Vai al contenuto
mcri

c'è chi poi non se la passa così male!

Recommended Posts

... quasi quasi le mando il mio curriculum se le servissero dei collaboratori :D

come in ogni settore ci sono i furbi in Italia e il nostro, anche per motivi statistici, non ne è esente :(

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Signori, faccio sommessamente notare che 897mila euri in 10 anni equivalgono a meno di 7500 € al mese: sono tanti, pero' la tipa non e' certo diventata miliardaria...

:)


Modificato da Emigrato

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

... quasi quasi le mando il mio curriculum se le servissero dei collaboratori :D

come in ogni settore ci sono i furbi in Italia e il nostro, anche per motivi statistici, non ne è esente :(

Non ci conterei....una così vive di stagisti!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bè Emigrato, 7500 € al mese (che a me sembrano veramente tanti) per fare cosa? Non penso che abbia lavorato a quel progetto 8 ore al giorno per 10 anni, dai...

2 gg a settimana mi pare di aver letto nell'articolo ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Signori, faccio sommessamente notare che 897mila euri in 10 anni equivalgono a meno di 7500 € al mese: sono tanti, pero' la tipa non e' certo diventata miliardaria...

10 anni per 53 settimane all'anno per 2 giorni a settimana... 1060 giorni lavorativi...

897.000 euro / 1060 giorni = 845 euro a giorno...

agganciandomi alle tue parole...

Signori, faccio sommessamente notare che vorrei essere al suo posto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma non ha mica lavorato stipendiata, avrà presentato delle parcelle ogni tanto, ed essendo un amministrazione pubblica le suddette dovevano per forza di cose essere allineate alle tariffe professionali, se non lo erano possono essere contestate a norma di legge. Qui non si parla solo di render, è un lavoro di progettazione. Quello che non va bene invece è che a quanto pare, ( non so in questo caso) questi incarichi sono sempre a chiamata diretta, mai un concorso, per carità, ed è qui che arrivano conoscenti, raccomandati, amici degli amici, ecc.

Fare il conto orario non serve a niente, le parcelle sono calcolate a percentuale, rispetto al costo di costruzione, con alcune regole generali.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma non ha mica lavorato stipendiata, avrà presentato delle parcelle ogni tanto, ed essendo un amministrazione pubblica le suddette dovevano per forza di cose essere allineate alle tariffe professionali, se non lo erano possono essere contestate a norma di legge. Qui non si parla solo di render, è un lavoro di progettazione. Quello che non va bene invece è che a quanto pare, ( non so in questo caso) questi incarichi sono sempre a chiamata diretta, mai un concorso, per carità, ed è qui che arrivano conoscenti, raccomandati, amici degli amici, ecc.

Fare il conto orario non serve a niente, le parcelle sono calcolate a percentuale, rispetto al costo di costruzione, con alcune regole generali.

se hai letto l'articolo avrai notato che dopo un primo incarico di progettazione nel 2002 sono passati a un interfacciamento costante per eventuali modifiche al progetto e all'elaborazione di render, incarico che doveva svolgere con un minimo di 2 presenze settimanali... Sinceramente la vicenda ha diversi punti oscuri, a partire dal fatto che 16 ore settimanali di modifiche progettuali e render per un ospedale mi sembrano pure troppe! Oltre ad essere sovrastimate dal punto di vista remunerativo... a meno che l'ospedale in questione non è una sorta di cubo di rubrik, per cui settimanalmente i vari reparti cambiano di posizione in maniera random!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Difficile stabilire l'accordo, se non chiedi alle parti interessate, rimane comunque un incarico, purtroppo diretto, che si protrae per lungo tempo, come spesso accade. Comunque è molto probabile, visto il tipo di incarico, se così fosse, che le parcelle siano sovrastimate, come accade ad esempio per gli appalti pubblici, che costano stranamente sempre il doppio di quello che dovrebbero. Comunque quello che dico è che non si può dire "ha preso troppo" se non si conoscono esattamente i lavori, semplicemente perchè in dieci anni ha preso più di ottocentomila euro, conosco una marea di lavori di progettazione di alcuni mesi, per pubbliche amministrazioni, che hanno la stessa entità economica.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×