Vai al contenuto
giulianone

Consiglio notebook ASUS/Samsung/altro

Recommended Posts

Ciao a tutti, come vedete sono nuovo del forum, quindi mi scuso anticipatamente se magari non fornisco subito tutte le informazioni necessarie per ottenere un consiglio.

Sto frequentando architettura e ho bisogno di un portatile che mi permetta di fare un po' di tutto (è il mio unico computer), quindi multimedia, gioco e studio.

I programmi che dovrò usare saranno: autocad, rhinoceros, 3ds max, suite Adobe.

Non inserisco i motori di renderizzazione perché ancora non so cosa utilizzerò, così come non so quali programmi userò di più in quanto ovviamente non so ancora in che ramo prenderò la specializzazione (composizione architettonica usa molto di più la modellazione 3D rispetto a restauro...).

Il budget che ho è di 1.200 euro (con un po' di tolleranza se ne vale la pena), IVA inclusa ovviamente. Il portatile idealmente dovrebbe accompagnarmi per tutto l'arco di studi (teoricamente ancora 4 anni).

La priorità sono le caratteristiche, ma se oltre a queste fosse anche un bel prodotto, a me non dispiacerebbe...

Considerando il budget ed il fatto che dovrò portarmelo dietro pressoché ogni giorno ho bisogno di un portatile abbastanza potente ma trasportabile senza perdere l'uso delle spalle, quindi preferibilmente 15 pollici abbastanza sottile e leggero (quindi no workstation e i 17 solo se ne vale la pena) e per ora ho puntato su tre modelli:

ASUS N56VZ-4363H

prezzo: circa 1.100 euro

CPU: i7-3630QM (2,4 GHz)

RAM: 8 GB (max 16) 1.600 MHz

GPU: NVidia GT650 4 GB DDR3

HD: Hybrid 750 GB+8 GB cache 7.200 rpm

Schermo: 15" FHD lucido

Batteria: 6 celle (dai forum circa 3 ore)

Peso: 2,7 kg (+ alimentatore)

di questo ho trovato anche la versione con la GT650 a 2GB, ma costava di più...

Sony VAIO SVS1513C5E

prezzo: circa 1.200 euro

CPU: i7-3632QM (2,2 GHz)

RAM: 8 GB (max 8) 1.333 MHz

GPU: NVidia GT640 2 GB DDR3

HD: 320 GB 5.400 rpm

Schermo: 15" FHD lucido

Peso: 2,7 kg (+ alimentatore)

Batteria: lunga durata (dal sito 7 ore produttività media, quindi ipotizzo un massimo di 5 ad uso cad)

Samsung NP770Z5E-S01IT

prezzo: circa 1.300 euro

CPU: i7-3635QM (2,4 GHz)

RAM: 8 GB (max 12) 1.600 MHz

GPU: AMD Radeon HD8870M 2 GB DDR5

HD: 1 TB 5.400 rpm

Schermo: 15" FHD antiriflesso

Batteria: lunga durata (dal sito 10 ore, quindi ipotizzo un massimo di 7 ad uso cad)

Peso: 2,35 kg (+ alimentatore)

non ha il drive ottico, ma tanto non lo uso quasi mai...

Detto questo, ho fatto alcune considerazioni:

- I dischi meccanici li sostituirò, col tempo, con degli ssd

- la batteria non è fondamentale ma abbastanza importante perché non sempre si trovano prese libere in facoltà... (lasciamo perdere i commenti su questo... siamo nel 2013...)

- l'ASUS sarebbe perfetto, ma ho letto su vari forum di problemi con questa serie;

- il Sony è il più leggero, ma è quello con l'hardware meno potente, il prezzo al limite e la ram non espandibile;

- il Samsung, prezzo a parte che è il più alto, è il più piccolo, abbastanza leggero, con la batteria migliore (sembra) ed il più performante (sempre sperando in un alimentatore non da 18 kg)

Avevo guardato anche il Dell Inspiron 15R SE, ma a parte il fatto che mi viene a costare poco meno di questi, ha una scheda video peggiore (mi sembra) e, se proprio vogliamo fare il pelo nell'uovo è più grosso, più pesante e con un estetica un po' datata...

Se però ho detto delle castronerie vi prego di correggermi.

A causa di vari forum che si lamentano di svariati problemi con il modello ASUS e con la sua assistenza (se però mi dite la vostra mi fate un favore), sarei più orientato verso il Samsung se il prezzo maggiore vale l'acquisto di un notebook del genere (però è nuovo, quindi non si hanno ancora molti pareri).

Secondo voi quale di questi tre portatili sarebbe il preferibile?

Oppure avete delle alternative valide da consigliarmi? Anche alla luce della vostra esperienza o di alcune mie considerazioni che ritenete errate o non giustificate.

A sfavore del Samsung ho però sentito di possibili problemi delle schede ATI con i software di modellazione, è vero?

Io però paradossalmente li ho avuti con il mio attuale portatile che monta la NVidia GT320 con 256 MB... (linee che si spostano in autocad se ingrandisco troppo, rhino che mi fa sparire delle superfici, 3ds invece ok).

Molti parlano di CUDA (solo Nvidia), ma questo cosa comporta? Nel senso: è davvero necessaria questa caratteristica anche al mio livello? (da principiante come sono ora a quando finirò)

Se qualcuno mi potesse cortesemente dare consigli su questi tre notebook (o su eventuali alternative) mi fa un grandissimo favore!

Grazie a tutti e scusate se sono stato un po' lungo!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nessuno che mi riesca a dare una mano?

Oggi ho trovato l'ASUS N56VZ-S4384H (GPU 2GB, RAM 16GB, per il resto identico) a circa 1000 ed il samsung a 240 euro in più.

La questione soprattutto è: meglio GPU Nvidia più vecchia (ma con CUDA) o ATI più nuova e più performante (stando ai benchmark)?

Se qualcuno riuscisse a chiarire il mio dubbio gliene sarei molto grato!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dipende se ti serve il rendering gpu con CUDA, altrimenti puoi anche optare per il Samsung con scheda ATI. Controlla che l'Asus che costava di più abbia la gpu con memoria GDDR5, se è così prendi quello.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Ciao,

no, gli ASUS hanno tutti le GDDR3, mentre il Samsung GDDR5.

Come avrai letto sono alle prime armi e sinceramente non so se mi serva (e dove) il CUDA...

Se non ci fossero in mezzo questioni di compatibilità della GPU probabilmente punterei al Samsung (uguali prestazioni ma più piccolo, più leggero, più batteria e, dicono, schermo migliore e migliore qualità costruttiva), però non vorrei un prodoto da 1.200 che mi funzioni "male"...

Per la RAM, anche se il Samsung va da 8 a 12 GB, quelli penso mi bastino per un lavoro da studente, giusto?


Modificato da giulianone

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao.

Io ho preso lìAsus N56V per lavorare da casa quando non riesco ad andare in studio. Mi trovo benissimo.

Personalmente te lo consiglio vivamente.

Mi sembrano ottimi anche gli altri due, anche se eviterei ATI.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Ciao.

Io ho preso lìAsus N56V per lavorare da casa quando non riesco ad andare in studio. Mi trovo benissimo.

Personalmente te lo consiglio vivamente.

Mi sembrano ottimi anche gli altri due, anche se eviterei ATI.

Ciao

Grazie mille, visto che l'hai ti volevo chiedere una cosa: molti si lamentano di problemi della qualità costruttiva (soprattutto parte tastiera e trackpad) dopo alcuni mesi che lo utilizzano, cosa mi puoi dire tu?

Anche se immagino tu sia contento visto che lo consigli...

è sconsigliato il render in GPU su un notebook, non è adatto allo scopo.

Sulla renderizzazione GPU sono d'accordo (avevo già letto un po' in giro ed infatti ho guardato solo i7), ma mi rimane irrisolto il problema di eventuali problemi di visualizzazione durante le fasi di disegno.

Io li ho ora con la Nvidia GT 330M, ed i principali sono stati:

- con un grande ingrandimento in autocad gli incroci delle linee "saltano" tutti creando al posto dell'intersezione degli spazi vuoti con le linee che girano tutte intorno... non è proprio comodo andare "a caso"...

- in Rhino, sempre con gli ingrandimenti, sparivano facce a random... e non quelle che scomparirebbero normalmente per mostrare ciò che c'è dietro, ma proprio a caso! Anzi, a volte quelle che impediscono la vista rimanevano pure, rendendo impossibile il disegno...

Ecco, io vorrei soprattutto evitare questi problemi, quindi se i CUDA servono per evitare questi inconvenienti ho risolto il problema, mentre se intervengono solo esclusivamente in fase di rendering e non centrano nulla nelle fasi di disegno/modellazione, allora devo solo capire se le due schede possono dare questi problemi...


Modificato da giulianone

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ripensaci sul 17 pollici, te lo ritrovi quando disegnerai, non è che ci sia questa gran differenza di portabilità tra un 15 e un 17. Tanto sempre in borsa devi metterlo.

I portatili migliori per rapporto prezzo/prestazioni/qualità sono il Dell Inspiron 17SE e l'Asus N76, il primo riesci a prenderlo con mille euro, e con il tuo budget riesci pure a metterci subito un SSD da 256 giga, tipo un Samsung 840 Pro, anche perchè è bene evitare un HD da 5200 giri, è lentissimo. Come già detto lascia perdere CUDA, ed evita anche le Nvidia al di sotto della GT650. Le ati secondo me vanno bene, ma guarda bene la fascia di appartenenza, che sia medio/alta, con i nomi è un casino.

Dai un occhiata alle altre discussioni è stato scritto molto sull'argomento.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I 17" li avevo esclusi a causa di dimensioni e peso perché, oltre a doverlo portare in università tutti i giorni o quasi, la mia università applica una strana politica di pellegrinaggio tra le aule (non sempre vicinissime) ogni 2 ore con conseguente lotta per i posti e le prese. :wallbash:

Un 17" cambia così tanto? Io ho sempre avuto un 15" e i 17" non li ho mai usati, quindi non saprei...

L'HD col tempo lo sostituirei, ho segnato quelli montati dalla casa perché spesso l'opzione mi costava più che acquistarlo a parte.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie mille, visto che l'hai ti volevo chiedere una cosa: molti si lamentano di problemi della qualità costruttiva (soprattutto parte tastiera e trackpad) dopo alcuni mesi che lo utilizzano, cosa mi puoi dire tu?

Anche se immagino tu sia contento visto che lo consigli...

Non direi, anzi è piuttosto "robusto".

Io te lo riconsiglio alla grande. Per quanto riguarda il 17" vedi tu. Se è l'unico pc che userari forse ti conviene un bel monitor. Il 15 va bene ma alla lunga ti stanca un pò..

Sulla renderizzazione GPU sono d'accordo (avevo già letto un po' in giro ed infatti ho guardato solo i7), ma mi rimane irrisolto il problema di eventuali problemi di visualizzazione durante le fasi di disegno.

Io li ho ora con la Nvidia GT 330M, ed i principali sono stati:

- con un grande ingrandimento in autocad gli incroci delle linee "saltano" tutti creando al posto dell'intersezione degli spazi vuoti con le linee che girano tutte intorno... non è proprio comodo andare "a caso"...

- in Rhino, sempre con gli ingrandimenti, sparivano facce a random... e non quelle che scomparirebbero normalmente per mostrare ciò che c'è dietro, ma proprio a caso! Anzi, a volte quelle che impediscono la vista rimanevano pure, rendendo impossibile il disegno...

Ecco, io vorrei soprattutto evitare questi problemi, quindi se i CUDA servono per evitare questi inconvenienti ho risolto il problema, mentre se intervengono solo esclusivamente in fase di rendering e non centrano nulla nelle fasi di disegno/modellazione, allora devo solo capire se le due schede possono dare questi problemi...

Grazie mille, visto che l'hai ti volevo chiedere una cosa: molti si lamentano di problemi della qualità costruttiva (soprattutto parte tastiera e trackpad) dopo alcuni mesi che lo utilizzano, cosa mi puoi dire tu?

Anche se immagino tu sia contento visto che lo consigli...

Sulla renderizzazione GPU sono d'accordo (avevo già letto un po' in giro ed infatti ho guardato solo i7), ma mi rimane irrisolto il problema di eventuali problemi di visualizzazione durante le fasi di disegno.

Io li ho ora con la Nvidia GT 330M, ed i principali sono stati:

- con un grande ingrandimento in autocad gli incroci delle linee "saltano" tutti creando al posto dell'intersezione degli spazi vuoti con le linee che girano tutte intorno... non è proprio comodo andare "a caso"...

- in Rhino, sempre con gli ingrandimenti, sparivano facce a random... e non quelle che scomparirebbero normalmente per mostrare ciò che c'è dietro, ma proprio a caso! Anzi, a volte quelle che impediscono la vista rimanevano pure, rendendo impossibile il disegno...

Ecco, io vorrei soprattutto evitare questi problemi, quindi se i CUDA servono per evitare questi inconvenienti ho risolto il problema, mentre se intervengono solo esclusivamente in fase di rendering e non centrano nulla nelle fasi di disegno/modellazione, allora devo solo capire se le due schede possono dare questi problemi...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Allora voterei per l'Asus n56, il Dell Inspiron 15SE ha la scheda troppo scarsa. Il SSD dovresti cambiarlo subito, se no non lo fai più, dovresti reinstallare tutto, il 15', al contrario del 17' non ha due slot per HD, che sono comodi perchè hai due hd, uno per il sistema SSD e uno per i dati da un tera o 750 gb, che trovi già nel notebook. Vai in un centro commerciale e dai un occhiata ai notebook, 15' vs 17', e ti rendi conto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hanno un costo simile, e come detto sul 17' ci disegni meglio, ed ha due hd, ma se opti per quest'ultimo devi tenere in considerazione anche il Dell Inspiron 17SE, costa meno, e si trova soprattutto, l'Asus poco.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×