Vai al contenuto
Ospite

files e software per produzione oggetti design

Recommended Posts

Ospite

Salve ragazzi, mi scuso anticipatamente se ho sbagliato sezione o se dovesse essere una domanda ovvia...(per me non lo è:).

Ho provato a cercare e cercare di capire se stò facendo un percorso giusto o meno...uso per passione ed hobby Rhino e 3ds max ed ogni tanto mi vengono delle idee di design, che in futuro, quando sarò preparato e pronto, vorrei proporre ad aziende e produttori.

Io realizzo il tutto sempre con Rhino, a volte con 3ds max per texturizzare e renderizzare qualche idea per avere la possibilità di vedere come potrebbe funzionare, ma mi è venuto il dubbio se stò facendo bene o male come percorso...i miei oggetti variano dagli arredi da salotto (librerie, tavoli, sedie) a sanitari per bagno (wc,bidet,lavabo) e oggettistica varia...

Vado bene con Rhino?

Come funziona se un giorno un produttore (si spera :-P ) potrebbe dirmi "ok, proviamoci..." ? Che file mi chiederà? Che esportazioni o salvataggi 3d servono per produrre un oggetto sviluppato in Rhino con NURBS, molto fluido, per produrlo industrialmente? Parlo sempre di oggetti semplici, e non tecnologici come cose elettroniche...si parla di al massimo spazzolini da denti come cose piccole e come grandi librerie sedie tavoli rubinetti ecc. ecc.

Ho un pò di dubbi su tutto ciò...

Chi può delucidarmi lo ringrazio tantissimo...

A presto ragazzi e grazie anticipatamente...

M

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

bhe immagino cambi da produttore a produttore, e dopo un attenta ingegnerizzazione e analisi dei costi, dalle procedure di produzione. io non mene preoccuperei finche non ti chiama il produttore. certo che invece se, mancando tu di un minimo di contatto con la realta, fai delle forme non realizzabili, proverei a studiare un po come si fanno le cose nella realta, per essere un minimo credibili.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Produrre un qualsiasi oggetto di design (e non) é un processo abbastanza complicato, non basta consegnare i disegni e via, c´é tutta una fase di studio - verifica - prototipazione - etc. etc. per cui serve un vero e proprio studio di design/progettazione.

Considera inoltre che non esiste uno standard universale, ogni produttore / azienda ha i propri softwares e le proprie procedure, tanto piú che hai proposto oggetti completamente diversi, dal mobili in legno, lavabi in porcellana oggetistica (in plastica?).

Nel tuo caso uno schizzo a mano o un qualsiasi rendering puó bastare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Grazie!...un pò immaginavo che la cosa cambi da produttore a produttore, come succede con le tipografie, anche se alla fine lo standard più o meno è lo stesso:)

Non si tratta di forme irrealizzabili, cmq ho studiato design molti anni or sono allo ied ed ho una certa manualità e contatto con la realtà...volevo essenzialmente avere qualche parere dai più esperti del settore che i software che stò studiando sono comunque inerenti a questo settore e che comunque dallo schizzo su carta vado bene a modellare usando Rhino o Max per una realizzazione futura...o predisposizione alla realizzazione di un prototipo...in sostanza ho sentito da molti che Max non ha la stessa precisione di Rhino, e su questo ho avuto la stessa impressione, ma su che tipo di parametri parliamo? Nel senso che l'oggetto finito in Max è approssimativo o che proprio nella fase di realizzazione Rhino ti porta a risultati più esatti proprio per il tipo di workflow cui puoi far affidamento (tangenze, bisettrici, costruzioni geometriche con snaps perfetti ecc. ecc.)?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non è vero che max non è preciso come rhino, per l'esattezza si intende che la nurbs è piu precisa della mesh perche per ogni punto della sup sa darti delle coordinate ( e max non ha un vero sistema nurbs) e con rhino è piu facile gestire. inoltre rhino permette di fare alcune analisi che max non sa fare: l'angolo di sforno ad esempio. ci sono ovviamente soft piu performanti, ma anche piu specializzati e quindi non vale la pena parlarne qui.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Max usa poligoni, Rhino superfici nurbs, per la progettazione non si usa mai la modellazione poligonale, solo nurbs e solidi, con formati comuni e/o proprietari. Generalmente i 3d devono essere solidi ben chiusi, in pochi casi superfici "pure"( raramente un designer passa direttamente un stl, è un operazione che si fa dopo varie ottimizzazioni, e aggiustamenti, ma può anche capitare per oggetti molto semplici) Poi quando necessario il modello viene passato a chi si occupa di ingegnerizzazione, e credo non poche volte, venga rifatto ex novo, con sw tipo Solidworks, Creo/Pro-e, Catia, dipende dalla complessità del prodotto.

Con Rhino sei a posto, esporta anche in vari formati, e se vuoi evitare la complessità ed il costo di 3ds, prendi in considerazione anche soluzioni integrate in Rhino per fare render, più indicate per il design, come Keyshot, tanto per fare un esempio.


Modificato da enri2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Bene, stò imparando molto rhino in questi ultimi mesi e devo dire che il costo è onesto e accessibile...poi ho visto che puoi integrarci t-splines se necessario e tanti altri plugins... grazie mille enri 2 e gli altri, cmq mi è chiaro che max è più per le visualizzazioni, l'industria della cinematografia e del fotorealismo, cosa che non interessa più di tanto un designer...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×