Vai al contenuto
Giacomo Natali

Consiglio Monitor

Recommended Posts

Ciao Ragazzi

sono alla ricerca di un monitor per il mio nuovo computer e vorrei un vostro consiglio.

Alcune indicazioni:

  • Dimensione = 23/24 Pollici
  • Budget = circa 200 Euro
  • Programmi utilizzati = autocad, 3ds max + vray e PS.... (tutto finalizzato alla progettazione e rappresentazione architettonica)

Grazie anticipatamente

Giacomo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Fonte wikipedia:

"All'inizio del 2013 Philips ha deciso di cedere il suo segmento Lifestyle Entertainment a Funai, già partner della società, per 150 milioni di euro. Con questa mossa Philips esce definitivamente dal mercato dell'intrattenimento domestico, per dedicarsi a prodotti per l'illuminazione, salute e benessere. Funai acquisirà il segmento audio entro il primo semestre del 2013, mentre il passaggio del segmento video dovrebbe impiegare più tempo, concludendosi nel 2017."

Io personalmente eviterei di andare su Philips.

Con quel budget vai poco lontano, che tradotto significa samsung.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Fonte wikipedia:

"All'inizio del 2013 Philips ha deciso di cedere il suo segmento Lifestyle Entertainment a Funai, già partner della società, per 150 milioni di euro. Con questa mossa Philips esce definitivamente dal mercato dell'intrattenimento domestico, per dedicarsi a prodotti per l'illuminazione, salute e benessere. Funai acquisirà il segmento audio entro il primo semestre del 2013, mentre il passaggio del segmento video dovrebbe impiegare più tempo, concludendosi nel 2017."

Io personalmente eviterei di andare su Philips.

Con quel budget vai poco lontano, che tradotto significa samsung.

grazie per l'indicazione.....ma perché mi sconsigli Philips? perché potrei non trovare i pezzi di ricambio?

Eventualmente che modello samsung mi consiglieresti?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La mia è solo una supposizione, per il momento non si può sapere che piega prenderà l'azienda sotto la direzione di Funai, però direi si, te lo sconsiglio principalmente per l'incerto futuro delle politiche di assistenza, pezzi di ricambio e cose simili. Ci sta anche che Funai faccia meglio di Philips, ma personalmente eviterei di mettere dei soldi in un prodotto la cui marca sta vivendo attualmente un cambiamento così radicale.

Per quanto riguarda un consiglio sul monitor, direi che metà della scelta l'hai già fatta da solo, ovvero se il budget è intorno a 200€ non puoi pretendere chissà quali caratteristiche, già non so se riesci a prendere un 23\24 pollici, forse un 22.

Uno che lavora con programmi di grafica generalmente ha bisogno di un pannello che restituisca un elevata fedeltà cromatica e buoni angoli di visione, quindi pannelli IPS\H-IPS, S-PVA. Con queste tecnologie il prezzo lievita decisamente. Se non giochi fregatene totalmente di caratteristiche quali i tempi di risposta e altre boiate simili, anche se forse chi fa animazione potrebbe dirti il contrario, comunque si parla sempre di differenze che attirano solo gli occhi più attenti(fissati).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Lord per le indicazioni...

credo che per un prodotto come quello indicato, se si dovesse mai rompere un componente, sarebbe più conveniente cambiare l'intero prodotto (magari con marca e modello diversi) piuttosto che impazzire dietro a quello da riparare... quindi il discorso dell'assistenza passerebbe, credo, in secondo piano!!!

Come hai detto tu le caratteristiche quali tempi di risposta ecc non sono importanti dal momento che non mi occupo di animazione ed editing video... quali sono le caratteristiche importanti da porre a confronto durante le mie valutazioni?

Cosa ne pensi di un LG IPS237L-BN 23" IPS?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cosa ne pensi di un LG IPS237L-BN 23" IPS?

meglio, anche se sarebbe preferibile un 16/10 ma a questi prezzi non si trova granchè..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

meglio, anche se sarebbe preferibile un 16/10 ma a questi prezzi non si trova granchè..

perchè pensia sia meglio un 16/10?

In cosa è meglio questo monitor rispetto al Philips?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io ho in due pc (lavoro e a casa) un LG ips 23 e ti dirò che mi trovo molto bene. A suo tempo anche qui se n'era parlato se cerchi e penso che in molti ci abbiamo fatto un pensiero

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

perchè pensia sia meglio un 16/10?

perchè con 16/10 hai più spazio di lavoro, per quanto riguarda Philips ti hanno già risposto..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

quali sono le caratteristiche importanti da porre a confronto durante le mie valutazioni?

Be ribadisco la fedeltà cromatica e buoni angoli di visione(178°/178°), caratteristiche che trovi nelle tecnologie ips\s-pva, poi anche io, come il buon lele suggerisce, propendo sempre verso il formato 16/10, questo perchè ti ritrovi con tot. pixel verticali in più che fanno sempre comodo. Il formato 16/9 personalmente lo vedo bene solo sulle tv per vedere i film, ma anche in questo caso è più una preferenza personale, molti ormai si sono fatti prendere dalla fissa dello schermo largo e basso per utilizzo polivalente anche su PC, ma secondo me è una stron...upidata, soprattutto considerando la discutibile decisione di alcune software house di inserire interfacce stile ribbon nei propri programmi, in quel caso infatti c'è ancora meno spazio in verticale.

Tieni d'occhio anche il valore del dotpitch, deve essere ben rapportato alla risoluzione, un valore troppo basso con una risoluzione alta comporta inesorabilmente il rimpicciolimento dei caratteri a video, cosa che volendo potrebbe essere modificata da sistema operativo, ma che in varie situazioni può portare problemi con l'allineamento dei titoli di programma (titlebar) e la nitidezza di alcuni caratteri\icone.

Dal manuale del prodotto per il quale chiedi consiglio viene specificato un DotPitch di 0.26, forse potrebbe anche andare bene, ma non ci metterei la mano sul fuoco, poi comunque dipende sempre da te, e cioè se non ti importa che i caratteri siano troppo piccoli. La miglior cosa sarebbe farselo accendere per valutare con i propri occhi prima di metter mano al demone denaro, ma se non hai un negoziante di fiducia o non trovi uno store dove è esposto e acceso, la vedo dura.


Modificato da Lord Fener

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tieni d'occhio anche il valore del dotpitch, deve essere ben rapportato alla risoluzione, un valore troppo basso con una risoluzione alta comporta inesorabilmente il rimpicciolimento dei caratteri a video, cosa che volendo potrebbe essere modificata da sistema operativo, ma che in varie situazioni può portare problemi con l'allineamento dei titoli di programma (titlebar) e la nitidezza di alcuni caratteri\icone.

Un buon valore per questo parametro quale potrebbe essere?

Quando parli di "fedeltà cromatica" che cosa intendi? l'obiettivo finale è la stampa su carta... dal momento che ogni stampante è diversa e stampa in modo differente, la fedeltà cromatica del monitor è così importante?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Un buon valore per questo parametro quale potrebbe essere?

al massimo 0,27

Quando parli di "fedeltà cromatica" che cosa intendi? l'obiettivo finale è la stampa su carta... dal momento che ogni stampante è diversa e stampa in modo differente, la fedeltà cromatica del monitor è così importante?

infatti per lavorare in grafica tutti i monitor, soprattutto quelli professionali, andrebbero Calibrati via Hardware per non avere brutte sorprese in stampa..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

infatti per lavorare in grafica tutti i monitor, soprattutto quelli professionali, andrebbero Calibrati via Hardware per non avere brutte sorprese in stampa..

questa calibrazione è possibile anche con un monitor non IPS??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Lele per la risposta....

però non ho capito una cosa: se entrambi i monitor (IPS e "Tradizionale") possono essere calibrati perchè è preferibile scegliere un monitor IPS per avere una "fedeltà cromatica" maggiore? se comunque entrambi vanno regolati con quello strumento dove sta il vantaggio??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Un buon valore per questo parametro quale potrebbe essere?

Spero non me ne voglia Lele ma rettificherei il suo "massimo" con "minimo" 0.27, non scenderei oltre questa soglia per un 24" 16/10 1920x1200. Per un 23" potrebbe anche andare bene 0.26, ma ribadisco che non sono sicurissimo. Per quel che mi riguarda, andare sul sicuro significa restare intorno a 0.27/0.28/0.29.

Quando parli di "fedeltà cromatica" che cosa intendi? l'obiettivo finale è la stampa su carta... dal momento che ogni stampante è diversa e stampa in modo differente, la fedeltà cromatica del monitor è così importante?

Parlo della capacità del monitor di avvicinarsi il più possibile riproducendo la vera tonalità di un colore, se il tuo obiettivo finale è la stampa su carta devi far si che ci sia una buona comunicazione monitor-stampante, e questo comporta vari accorgimenti, tra i quali, come ti ha detto Lele, c'è anche la calibrazione hardware, ma non è l'unica cosa a fare la differenza.

Ti lascio di seguito un link che potrebbe esserti utile, segui la numerazione dei video andando anche alla pagina 1:

LINK

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Spero non me ne voglia Lele ma rettificherei il suo "massimo" con "minimo" 0.27, non scenderei oltre questa soglia per un 24" 16/10 1920x1200. Per un 23" potrebbe anche andare bene 0.26, ma ribadisco che non sono sicurissimo. Per quel che mi riguarda, andare sul sicuro significa restare intorno a 0.27/0.28/0.29.

I valori sono standard e validi per tutti i pannelli, 0,27 è lo standard per un 24" a 1920*1200, per un 27" alla stessa risoluzione sarà probabilmente 0,30 o 0,255 o giù di li per un 22,5/23"..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ho fatto un'acquisto poco tempo fa di un monitor samsung S22A450BW e a dir la verità non mi sembra malvagio confrontandolo anche con il prezzo, tutto sommato accettabile.

purtroppo devono aver fatto qualche errore nel sito e non esiste il monitor da 22" in questione, solo per errore di samsung, fidatevi che realmente esiste. Potrebbe essere una valida scelta anche per un 24", in quanto già 16/10 e visimente ha una bella risposta in colori.

qui il link:

http://www.samsung.c...monitor/monitor


Modificato da zatta 3d

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Lele per la risposta....

però non ho capito una cosa: se entrambi i monitor (IPS e "Tradizionale") possono essere calibrati perchè è preferibile scegliere un monitor IPS per avere una "fedeltà cromatica" maggiore? se comunque entrambi vanno regolati con quello strumento dove sta il vantaggio??

IPS o TN non indicano la fedeltà cromatica ma l'angolo di visualizzazione/incidenza dell'osservatore dopo il quale l'immagine perde di qualità, solitamente 178° contro 160°..


Modificato da Lele

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

IPS o TN non indicano la fedeltà cromatica ma l'angolo di visualizzazione/incidenza dell'osservatore dopo il quale l'immagine perde di qualità, solitamente 178° contro 160°..

Sottoscrivo in pieno

E' vero che, DI SOLITO un IPS ha un color gamut (copertura di colore o giù di li'), ossia capacità di riprodurre colori > di un TN, unita a un angolo di visione > (qst é SEMPRE valido)

Però é anche vero che esistono IPS economici con gamut solo 75%, mentre dei buoni TN arrivano fino a 90 - 95%, alcuni Hp, mi pare.

Un buon calibratore andrebbe sempre usato per impostare i profili anche a seconda dell' uso ed età del monitor, a prescindere che sia TN o IPS.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non credo esistano pannelli TN capaci di arrivare fino al 95% di Adobe RGB, solitamente si fermano all'sRGB ovvero circa 72%, se però così fosse sarebbe un contro senso.. :wacko:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I valori sono standard e validi per tutti i pannelli, 0,27 è lo standard per un 24" a 1920*1200, per un 27" alla stessa risoluzione sarà probabilmente 0,30 o 0,255 o giù di li per un 22,5/23"..

Non è proprio così, o meglio, è vero che c'è o dovrebbe esserci uno standard che definisce il rapporto tra dotpitch e risoluzione, ma non in tutti i pannelli è così standardizzata la faccenda. Io per esempio avevo (ora defunto, pace all'anima sua :crying: ) un Eizo 19" 5:4 1280x1024 con un DP di 0.294. Al contrario ho visto pannelli 22" 16/9 con 1920x1080 e DP di 0.23/24 :eek::wallbash: , si stupendamente nitidi ma ci vuole il binocolo per leggere i caratteri. Molti sostengono che basta andare nelle impostazioni del sistema operitvo per ingrandirli quanto si vuole, ma costoro non si rendono conto, o forse non gli interessa, che in questo modo si perde definizione in alcune aree del sistema(un esempio sono le icone nella systray), per non parlare degli allineamenti orizzontali sconclusionati dei titoli nelle titlebar in alcuni programmi e applicazioni.

IPS o TN non indicano la fedeltà cromatica ma l'angolo di visualizzazione/incidenza dell'osservatore dopo il quale l'immagine perde di qualità, solitamente 178° contro 160°..

IPS e TN sono tecnologie dei pannelli che indicano indirettamente anche la fedeltà cromatica, poichè a seconda della tecnologia che si sceglie si avrà più o meno fedeltà in tal senso. Non so se nell'ultimo hanno ci sono state innovazioni rilevanti ma se una delle caratteristiche che cerco è anche la fedeltà cromatica non mi indirizzerò certamente verso un pannello TN, che sono rinomati per ottimi tempi di risposta(quasi raggiunti da gli IPS) ma non per fedeltà dei colori e angoli di visione.


Modificato da Lord Fener

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non credo esistano pannelli TN capaci di arrivare fino al 95% di Adobe RGB, solitamente si fermano all'sRGB ovvero circa 72%, se però così fosse sarebbe un contro senso.. :wacko:

Forse ho esagerato. Cmq qst http://www.prad.de/en/monitore/review/2007/review-hp-w2408h-part9.html copre tutta la gamma sRGB ed arriva all' 87% di quella Adobe. Buon risultato per un TN. Peccato sia vecchiotto e presenti entrate VGA e Hdmi, mentre oggi sono + diffuse il DVI e la display port,e la frequenza non arrivi ai fatidici 120 Hz, altrimenti, vista la copertura di colore e l' ottimo formato , un 24" 16:10, il mio preferito, poteva essere stato il mio acquisto (poi ho dirottato su un Hanns-g TN full HD da 23" X la faccenda dei 120 Hz, retroilluminazione ccfl, schermo opaco...e cmq in AutoCAD ci lavoro meglio che col vecchio Eizo da 17" IPS...ma qst é un ' altra faccenda.)

La sostanza era questa

Non é che acquistando un IPS caschi in piedi. Ci sono IPS economici con scarsa copertura di colore, formato non ottimale, retroilluminazione che può stancare per qlc (LED con PWM), dot pitch stancante etc etc.

Ovvio che se vai sulla linea professionale di Eizo e prendi un IPS serie EV vai sul sicuro in tutti i sensi, ma vai anche fuori budget...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×