Vai al contenuto
Mr Danny

"edit poly" o "convert to editable poly"?

Recommended Posts

La domanda è semplice: Che differenza c'è tra "edit poly" e "convert to editable poly"?

La risposta probabilmente meno...

In quale situazione conviene usare uno e in quale l' altro?

...ho letto che cambia a livello di topologia, ma non ho capito bene...

:TeapotBlinkRed: (<--questa faccina è geniale :Clap03: )

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ti riferisci alla differenza tra l'applicare un modificatore edit poly ad un'editable mesh e il convertirla direttamente in edit poly?

:TeapotBlinkRed: (<--questa faccina è geniale :Clap03: )

tnx :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

La domanda è semplice: Che differenza c'è tra "edit poly" e "convert to editable poly"?

La risposta probabilmente meno...

In quale situazione conviene usare uno e in quale l' altro?

...ho letto che cambia a livello di topologia, ma non ho capito bene...

:TeapotBlinkRed: (<--questa faccina è geniale :Clap03: )

A livello di comandi che puoi applicare e il tipo di geometria il risultato è simile, il vantaggio è che con

il modificatore edit poly puoi spegnere o cancellare quel modificatore e tornare allo stato originale della mesh. Quando invece lo converti e fai delle modifiche in un oggetto già convertiro in editable poly le modifche sono permanenti non torni più indietro nella storia del'oggetto, si puoi fare qulache undo, ma quando salvi il file e apri un nuova scena le modifiche sono permanenti.


Modificato da Mak21

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A livello di comandi che puoi applicare e il tipo di geometria il risultato è simile, il vantaggio è che con

il modificatore edit poly puoi spegnere o cancellare quel modificatore e tornare allo stato originale della mesh. Quando invece lo converti e fai delle modifiche in un oggetto già convertiro in editable poly le modifche sono permanenti non torni più indietro nella storia del'oggetto, si puoi fare qulache undo, ma quando salvi il file e apri un nuova scena le modifiche sono permanenti.

si, questo mi è chiaro ^_^ , ma mi domando allora a cosa serva (qual'è il vantaggio di) usare "convert to editable poly" dato che poi hai meno possibilità di tornare indiero.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ti riferisci alla differenza tra l'applicare un modificatore edit poly ad un'editable mesh e il convertirla direttamente in edit poly?

mmm...bè anche, ma più in particolare pensavo alla situazione in cui hai appena finito di creare una primitiva standard, un oggetto boolean o loft (ecc.) e devi convertirlo per modificarlo a livello poligonale.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

si, questo mi è chiaro ^_^ , ma mi domando allora a cosa serva (qual'è il vantaggio di) usare "convert to editable poly" dato che poi hai meno possibilità di tornare indiero.

il rendering che esegui è sempre poligonale, anche se lavori con le nurbs alla fine tutto si traduce in poligoni nel rendering.

Questo per dire che la base di partenza è sempre un editable poly o mesh etc.

Pensa ai file di photoshop, il primo livello del file è sempre una base, poi sei tu che duplichi il livello o ne aggiungi altri.

Una base di partenza ci deve essere per forza.

Cosi anche in 3dsmax, non esiste una base di partenza edit ma una base di partenza poligonale od altro tipo primiiva parametrica.

io ad esempio se devo dare un file ad un utente e non voglio che modifichi il modello con i mie livelli edit poly collasso

i modificatori in un unico edit poly,la stessa cosa se devo vendere il modello, quello che il cliente vede è quello che avrà

senza possibilità di modifiche, a livello di base poligonale, poi lui può sempre modificarlo ma non ci sono

fraintendimenti su come era impostato il modello finale.


Modificato da Mak21

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Gli edit poly invece li userai il più delle volte quando vuoi avere una struttura più flessibile e mostrare

più soluzioni e varianti. qualche piccola differenza poi nei comadi c'è tra edit poly e editable poly.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Penso che la differenza fra le due scelte, vada vista anche sotto aspetti più pratici:

- gestione nella viewport;

- dimensioni del file finale di 3DS max.

Fatti qualche prova, su modelli seri e poi se vuoi posta le tue impressioni.

Solo testando vari casi capirai se è meglio l'uno o l'altro.

Marco

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Differenze sostanziali:

conservazione o meno della parametricità dei modificatori precedentemente inseriti nello Stack.

variazione di peso in viewport e in riferimento al file salvato, con conseguente variazione dei FPS in viewport.

conservazione o meno del proprio modus operandi ("collapse o non collapse").

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

capisco, ora mi è molto più chiaro quando usare una e quando l' altra, specie dopo che oggi mi sono ritrovato a doverla collassare quasi per necessità, vi ringrazio per avermi chiarito questo dubbio siete stati tutti molto chiari :w00t:

ciao ciao :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×