Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
giusepp3d

Il Cinema 4d

Recommended Posts

Ciao a tutti, è da un po di tempo che sento parlare di grafica 4D e di possibili realizzazioni cinematografiche che potranno utilizzare questo tipo di grafica.

Io so solo che la 4° dimensione dovrebbe essere il tempo ma non penso di avere capito bene! :blink2:

se qualcuno mi spiega gentilmente meglio in che consiste la grafica 4D e quali saranno i vantaggi che potrà dare nella realizzazione di un film...?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non prendere per oro colato quello che dico, ma se non ricordo male dovrebbe essere così:

Il 3d è l'immagine che vedi oltre lo schermo

Il 4d oltre all'immagine oltre lo schermo ti dovrebbe dare la possibilità di scegliere tu in maniera intrattiva la visuale. Dovrebbe insomma darti la possibilità di "navigare" all'interno di ciò che stai guardando e di scegliere da dove guardare.

E' un concetto ben diverso dalle inquadrature multiple dei DVD (che fra l'altro non ho in nessun dvd se non in qualche speciale), ma come queste ultime non credo riscuoterà (almeno per ora) molto successo a causa della mancanza di attrezzature hardware adeguate oltre che allo scarso taglio cinematografico che una soluzione simile comporterebbe.

Chissà, magari in qualche produzione 3d XXX di nicchia potranno trovare una loro applicazione (come le inquadrature multiple che da quello che so vengono utilizzate soprattutto lì).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cinema 4D e' un soft 3d come tutti gli latri (+ o - )

la 4 dimensione puo' voler dire il tempo o qualkosaltro ! (^__^)

come soft per chi inizia lo raccomando, molto intuitivo e di larga produttivita!

(sono di parte eh eh)

cia'.. :ph34r:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Tempo fa mi hanno fttouna domanda del genere alla quale non ho saputo rispondere.

Leggendo una guida del Software Cinema 4D e con una spiegazione di un Architetto per un'esama è saltato furi questo:

Si parla di realtà tridimensionale (3D) perchè si lavora con l'ausilio dei piani presenti nello spazio cioè X, Y e Z (larghezza, lunghezza e Altezza)

Si può iniziarea parlare di realtà della 4 dimensione (4D) quando ad essa aggiungiamo il tempo quindi un'animazione è da considerare in 4D invece di 3D.

La quarta dimensione esiste da sempre, per lo meno in architettura. Architetti come Wrigth, Le Corbusier, Sullivan e tutti i primi della Scuola di Chicago (scusate se scritti non correttamente) oppure i nuovi e coraggiosi Design e Architetti odierni sono in grado di riprodurla anche nella realtà architettonica. Cioè?

Facciamo un esempio per farti apire meglio.

Se te hai una stanza dove esponi una statua di Michelangelo hai due alternative;

1- esporre la statua con il viso rivolto verso l'entrata annullando la quanrta dimensione perchè l'osservatore entra, osserva e scappa via.

2- esporre la statua con le spalle all'entrata in modo tale che l'osservatore dovrà girare attorno all'opera per vederla in faccia, così te aumenti l'attesa, la curiosità dello spettatore e crei una quarta dimensione che è il tempo che il visitatore impiega dal momento dell'entrata al momento di vedere correttamente la statua.

Attenzione però che non è semplice utilizzare per rendere correttamente la sensazione del 4D.

Rimanendo in campo informatico il 4D è quando a una realtà 3D aggiungi il tempo quindi l'animmazione, ma sostanzialmente tutto quello che facciamo dal 2D al 4D è già stato fatto nella realtà, siamo noi che non lo sappiamo.

Se hai bisogno di chiarimenti chiedi pure.

Ciao

Matteo

Share this post


Link to post
Share on other sites

non che abbia capito troppo la tua risposta matteo...

cinema 4d è colo un programma.

la quarta dimensione il tempo è sempre esistita???

alcuni non ne sarebbero convinti...

l'esempio della statua non regge.... il tempo mica passa solo quando qualcuno entra da qualche parte.....

magari non ho capito (probabile).... spiegati meglio, magari ne nascerà una discussione interessante....

un ultimo appunto... per gli architetti del '900 e le avanguardie odierne ho molta stima e ammirazione ma in questo senso non credo proprio abbiano inventato nulla.... Se lo chiedessi ad adriano (padrone di villa adriana a tivoli) chissà cosa ti risponderebbe...

ma l'architetto con il quale hai parlato chi era???

giusto per curiosità: le dimensioni spazziali che chiamiamo 3d in fisica avanzata vengono ridotte ad un unica dimensione... lo spazio appunto.... la seconda è il tempo.... la cosa bella la sapete qual'è? che questi fisici hanno teorizato circa 26 dimensioni... io non riesco proprio ad immaginarmele... credo... :eek:

Share this post


Link to post
Share on other sites

non so se sono io che ho capito male la domanda o se tutti gli altri si son confusi...

non credo che Djpeppe si riferisse al software della Maxon...

Mah... cmq facci sapere nello specifico...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Rispondiamo con calma:

L'esempio della statua è difficile da spiegare senza supporti grafici, cmq voleva essere solo un piccolo esempio.

Il tempo è sempre esistito come 4°dimensione, quello che noi facciamo con i computer non è niente di nuovo nel senso che il tuo PC è solo una macchina che se la programmi funziona se no... tempo fa parlavo con Kage in chat ed è venuto fuori un piccolo discorso:

"Qual'è il programma migliore per fare l'animazione?

Non è il programma, ma l'animatore che fa l'animazione"

(forse la citazione non è perfetta)

La tua definizione scientifica delle dimensioni è corretta, ma la tua è scientifica. I programmi di CAD (di Disegno Assistito al Computer) e di Rendering (che negli ultimi anni hanno aggiunto anche la modellazione quindi sono di CAD e RENDERING) non sono stati studiati in base alle teorie di fisici, ma in base alle tecniche del disegno tecnico (quello che fai anche alle medie con le squadrette... capisci?) con l'aggiunta di quella definita Geometria descrittiva (analisi di come i disegni, punti e figure interagiscono con lo spostamento degli assi e con l'analisi della trigonometria (matematica basilare) nello spazio conosciuto con X, Y e Z).

Ora la mie domande sono che cosa studi/hai studiato e se per caso hai un minimo di conoscenza del disegno tecnico????????????

se vuoi un po' di nomi di architetti con cui lavoro, parlo, mi confronto o con cui ho avuto la possibilità di parlare eccoti accontentato, ma dubito che cambi qualcosa:

Arch. Luca e Lucia Borgogni (ordine di Siena)

Arch. Carmine Di Cicco (ordine di Napoli e Siena)

Arch. Plinio Tammaro (ordine di Siena)

Arch. Fabio Greco (ordine di Siena exdoente Università di Venezia)

Arch. Marco Magni (Univerità di Firenze)

Arch. Gianni Pettena (Università di Firenze)

Arch. Marco Calenzo (Università di Firenze)

Arch. Lisanne Falchi (Università di S.Fransisco in California)

Arch. Antony Lee (Istituto dell'ISIA a Firenze)

Arch. Andrea Stipa (ordine di Roma)

Arch. Centi Lino (Università di Firenze)

Arch. Franco Pasti (ordine di Firenze ed rivenditore del software AllPlan e Cinema 4D)

devo continuare?

A breve dovrei andare a lavorare in uno studio spagnolo che collabora anche con Santiago Calatrava (Architetto ed Ingegnere).

Ti cnsiglio di leggere libri di critica e di un certo Zani.... forse impari qualco di più...

Le nuove generazioni hanno dato sfogo alla loro forte natura espressiva, ma i grandi concetti e le basi sono state fatte dai grandi architetti della fine '800 ed inizio '900.

Comunque il nome Cinema 4D è stato dato perchè la 4°dimensione è rappresentata del tempo, ma Djpeppe18 chiedeva cos'è la grafica 4D.... io ti posso rispondere il Tempo... quindi l'animazione.

Ciao e Pace a Tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao Matteo Migliorini.... :D

mica volevo fare l'antipatico.... è incredibile come qua ogni discussione degeneri.....

un po di disegno me ne intendo... anche di architettura credo.... magari anche di animazione.... ma non mi sembra il caso qua di citare curriculum o fesserie simili...

se ho mosso quella che forse t'è sembrata una critica fuori luogo è solo per alcuni motivi....

non credo sia il caso di considerare solo gli "ultimi architetti dell'800-'900... è ovvio che poggeranno le fondamenta sulle teorie di altri--- è sempre così....

il tempo per l'architettura è importante.... non solo perchè passa ma anche perchè si progetta in proiezione temporale... pensando cioè al futuro che ospiterà l'edificio.... un giorno magari parleremo di persona... tanto stai a firenze e anche io.... se riusciamo ad organizare quel famoso incontro :P

un ultima cosa:

"La tua definizione scientifica delle dimensioni è corretta, ma la tua è scientifica. I programmi di CAD (di Disegno Assistito al Computer) e di Rendering (che negli ultimi anni hanno aggiunto anche la modellazione quindi sono di CAD e RENDERING) non sono stati studiati in base alle teorie di fisici...."

un esempio:

secondo te le caustiche non sono in base alle teorie fisiche???

i particellari complessi?

i sistemi di bone e la IK?

insomma.... non per altro ma un tempo frequentavo un bravissimo fisico il quale mi spiegava le collaborazioni interdisciplinari di questi programmi......

ancora.....

Arch. Franco Pasti (ordine di Firenze ed rivenditore del software AllPlan e Cinema 4D).... Ma lui è quello con i baffi???? insegna nell'aula di santa teresa????

se è lui è simpatico...... ma solo quello.....

a presto spero e senza rancore....

si discute ma per imparare....

speriamo di incontrarci a firenze allora....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

:D

:TeapotBlinkRed:

forse mi sono fatto prendere troppo dalla tastiera... ma non volevo avere un tono "grosso" ...... minchia sono pacifista io, mica militarista...... :D

certo di fisica ce nè dentro i SW, ma la base rimane sempre il disegno.... sono presenti le leggi della fisica per la riproduzione di effetti come pioggia, acqua che scorre, cinematica inversa (il movimento di un oggetto ecc...) ecc..... ma sono comunque come....

è come se tu avessi due libri di materie diverse fusi in uno solo, ma con dei confini ben distinti e altri meno....

.......il Pasti si è quello che insegna a Santa Teresa... quello che sembra il maggiordomo di Dylan Dog.... :lol::lol::lol::lol::lol::lol:

progettualmente al computer lui ne sa relativamente poco, per non dire niente, come idee progettuali ne :wacko: però alcuni progetti che fa e altre piccole cose sono giuste poi diopende tu quanto ci hai parato.... a me ha dato fastidio quando ho dato l'esame, dopo tutte le revisioni e il rapporto di rispetto/stima che lui ha nei miei confronti, perchè non ho usato allplan o cinema mi ha dato 30 senza lode, ma la lode la lascio agli sciocchi.....

Devi dare l'esame con lui?

Dai ci vediamo a Firenze quando si fa l'incontro...

Ciao Ciao e Peaceeeeee :hello::hello::hello::hello::hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

non proprio... io faccio gli esami di disegno automatico... per giunta insegno animazione... sarà un piacere vedersi..... a presto...

:P

Share this post


Link to post
Share on other sites

innanzitutto io mi riferivo alla grafica 4D e in particolare al cinema 4D in quanto la quarta dimensione essendo il tempo solo con un'animazione puo essere visibile a differenza del 3D

quindi non mi riferivo al software....:P

cmq dalla spiegazione di matteo penso di aver capito che la 4° dimensione è il tempo. Ad esempio se un giorno riusciremo a creare o meglio a simulare virtulamente una pianta con la quarta dimensione dovremmo vedere questa pianta cresciere giusto?

questo esempio però non calza proprio perfettamente in quanto dovrebbero essere impostate milioni e milioni di variabili, cmq penso di

aver reso l'idea. corregetemi se sbaglio...

e poi mi fa piacere sentire le vostre spiegazioni anke perche come leggo qui sopra siete dei professionisti in questo campo


Edited by djpeppe18

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

XSardo78: Allora devi spiegarmi un po' di cose che non so..... magari si fa un featuring in futuro......

XDjpeppe18: Penso che in qualche modo hai capito.... cmq, se già non lo fai, ti conviene iniziare a leggere "Camputer Grafica Tecniche&Applicazioni" magazine che parla molto di grafica 3D ed applicazioni nel settore cinematografico e non.....

A STO SITO

professionisti è una parola ancora troppo grossa..... io sono solo un folle :lol::lol::lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

in effetti non è facile da spiegare la questione del 4D

ma se qualcuno sa di sapere d+ degli altri (senza offendere quelli che hanno gia risposto) lo spighino così magari capiamo meglio tutti

perche sinceramente adesso ho le idee un po confuse:P

Share this post


Link to post
Share on other sites

o ho fatto questanno i solidi in 4 dimensioni, nel corso di matematica applicata , il tempo deforma il solido, e vengono robe strane, ma ero molto addormentato e non ci ho capito molto , però non c'entra un tubo con i film, anche se dovev avenirci a parlare uno che è animatore grafico nei cartoni e farci vedere dei video che ha fatto di tipo astratto con sti solidi in 4 dimensioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

per il 4d delle piante lo puoi già fare..... prendi l'xfrog.... è un plug in che monta un pò su tutti i programmi 3d più diffusi.....

puoi far già crescere le tue piante.....

un altra teoria che m'è venuta in mente è quella dei quanti...

non so quanto i quanti siano opportuni da citare (scusate il meschino gioco di parole)... però alcuni mi dicevano che la viene individuata un altra dimensione.....

ma come diceva un fisico: "in genere chi parla di quanti non sa di cosa parla e chi lo saprebbe non ha alcuna voglia di parlarne..." insomma non è così facile reperire buone e veritiere informazioni.....

un altra teoria vuole che la soggettività stessa sia una dimensione..... il che va a creare infinite e contemporanee dimensioni....

certo che a parlare con voi mi sta venendo voglia di una laurea in fisica quantica applicata... magari modifico il tostapane e ci faccio una macchina del tempo (citazione per chi sa cogliere)......

esaurendo il discorso.... la quarta dimensione è si il tempo ma il tutto è molto più semplice di come lo abbiamo trattato (male direbbero fisici e filosofi)....

la quarta dimensione è quella linetta temporale che sta giù in basso nella maggior parte dei programmi 3d.....

dimenticavo un ultima dimensione..... difficile da raggiungere ma soprattutto chi l'ha raggiunta non l'ha ancora capita... :blink2:

sono stati scritti trattati su trattati e spesso si fanno convegni per cercare di capire ma senza mai venire a capo a nulla perchè tale dimensione è per sua natura incomprensibile.....

LA DONNA!

scherzo.... a presto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non voglio fare il secchione, ma qualche giorno fa, essendo andato a Gardaland :D, dove c'è un cinema 4d e stanno costruendo un cinema 5d, mi sono interessato. Lasciando da parte la fisica e la relatività generale, parlando solo di cinema, la distinzione è questa:

Cinema 3d: Solo immagini 3d, tipo quello che c'è a edenlandia a napoli.

Cinema dinamico: Senza immagini 3d, ma con le poltrone che si muovono e sobbalzano a seconda dei movimenti del film.

Cinema 4d:Sia immagini 3d che poltrone mobili.

Cinema 5d o multisensoriale: Immagini 3d,poltrone mobili e effetti in sala. :eek:

Spero di essere stato chiaro :) . Per chiarimenti comunque chiedete pure.

Share this post


Link to post
Share on other sites

che mi ricordo io,il cinema 4d c'è anche a mirabilandia..e la 4 dimensione sarebbero le poltrone che si muovono spruzzano l'aria e l'acqua...ma nn centra niente!??!!

Per avere la quarta dimensione bisognerebbe oltrepassare lo 'spazio temporale',almeno come i film di fantascienza insegnano :devil: !

Comunque sia credo che se lo volessimo applicare nella realtà :

una volta fatto un render,dovremmo riuscire a dargli la tridimensionalità nella realtà,tipo gli ologrammi che però essendo fatti di 'luce' non sono 3d..nn so se son riuscita a spiegarmi, sicuramente l'ho fatta semplice.

nessuno ha visto minority report ?

:hello::hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

OT

giusto per curiosità: le dimensioni spazziali che chiamiamo 3d in fisica avanzata vengono ridotte ad un unica dimensione... lo spazio appunto.... la seconda è il tempo.... la cosa bella la sapete qual'è? che questi fisici hanno teorizato circa 26 dimensioni... io non riesco proprio ad immaginarmele... credo... :eek:

Disintossicato da questa terribile malattia che ho, la computer grafica (mi dicono che è molto contagiosa), dalle ferie, per più di un mese, mi ritrovo delle discussioni che mi fanno girare la testa, ma volevo dire la mia, in questo topic già "intrippato" dall'alto della mia ignoranza da geometra.

Avete mai sentito di uno scienziato pazzo, del '900, che ha addirittura ipotizzato un'unica dimensione:

Lo "SPAZIOTEMPO", la quale è alla base della fisica?

Bhe credo proprio che questa dimensione non sia altro che la "semplificazione" delle quattro dette da voi (le tre spaziali e quella temporale) dove il tempo è inteso come variabile e puo' appunto variare come la altre tre dimensioni spaziali.

Credo proprio che la quarta dimensione sia proprio il tempo.

C'è però un'altra cosa che va in antitesi con quanto scritto finora:

Mi ricordo che quando facevo il secondo superiore il mio prof. di fisica mi parlò dell'esistenza dell'IPERCUBO ,il cubo a 4 dimensioni, figura solida costruita partendo da un cubo, "aprendolo", come quando lo si costuisce co il cartoncino, posizionando su ogni faccia altri cubi e poi lo si richiudeva, cosa che però non ho mai verificato e che poi avevo rimosso fino a quando non ho letto questa discussione.

Dopo aver incasinato ancor di più le idee vi saluto e spero che qualcuno che ne sappia di più ci illumini sulla quarta dimesione

PS il riferimento alle parole di sardo78 è da intendere come spunto per la mia opinione e non come critica.

OT


Edited by sandrone

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...