Vai al contenuto
Igis

Consiglio acquisto hardware Workstation + nodi rendering

Recommended Posts

Ciao a tutti,

avrei bisogno di un vostro consiglio in merito allo sviluppo di una architettura pro render, anche se basilare (per ora). L'idea era quella di avere una workstation principale e, per cominciare, 6 nodi di rendering. L'utilizzo sarebbe orientato allo sviluppo di animazioni 3d con 3dStudio Max e post-produzione con premiere/after effect. In dettaglio la configurazione sulla quale sono orientato sarebbe la seguente:

Workstation

Dual Xeon E5-2620

Asus Dual Socket Z9PE-D8-WS

32Gb Ram Vengeance 1333Mhz

Alimentatore Corsair tx 850 bronze modulare

Sk. Video (primo dubbio) Quadro 2000 - GTX 680

Hd sistema operativo Ocz Vertex 4 128 gb

Hd Dati 2tb Caviar Black 7200 rpm

Nodo Render

Core i7 2700k o i7 3770K (secondo dubbio)

Ram 16Gb

Sk Madre Asus p8h67-m (video integrato)

Alimentatore Corsair tx 600 bronze modulare

i imei dubbi, come evidenziato sopra, sono

- scheda video Workstation

- processore Nodo render

Per il primo dubbio faccio qualche precisazione: poichè realizziamo animazioni, mi hanno sconsigliato rendering GPU (iRay) e quello a cui sarei più interessato è avere una buona fluidità di rotazione in viewport anche con 30mln di poligoni.

Sembra che le quadro vadano meglio fino al 3ds 2011 (per via dei driver maxtreeme che non sono + supportati sulle versione successive) e le Gtx surclassino le quadro, anche in viewport, dalla versione 2012 e 2013 di 3ds.

Per il secondo dubbio il 3770k è un processore che a parità di prezzo con il 2700k offre prestazioni leggermente maggiori e architettura a 22nm. Sembra però che scaldi decisamente di +.

Ps: non sono interessato ad overclocking...

Cosa ne pensate? aspetto i vostri preziosissimi consigli...

Grazie Mille..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao, ti posso rispondere in modo preciso solo al secondo dubbio al rendernode. gli i7 3770k, scaldano un po' di più ma per esperienza non ci sono problemi neanche se fai O.C. non estremi. a 4.5ghz ci arrivi tranquillamente con un dissipatore ad aria. detto questo a maggior ragione se mantieni il clock di frequenza 3.5 ghz. Consiglio è comunque di mettere un dissipatore diverso da quello originale, sia per la silenziosità che per il raffreddamento. quindi tieni conto di una trentina di euro in più a nodo. Per il resto vedo che hai già notato le differenze di prestazioni rispetto a i7 2700k, solo una precisazione consuma anche meno (77watt), che sommati su più rendernode per 24/7 incide sul costo a gigabite di renderizzazione.

p.s. ti è sufficiente un alimentatore da 500 watts, risparmi un bel po'

Dimenticavo, intel nei settaggi del vcore è stata molto abbondante, nel senso che si può abbassare di un po' la tensione ai cores mantendo sempre i 3.5ghz stabili, in conclusione si abbassa il consumo totale della cpu a pieno regime.


Modificato da zatta 3d

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao, ti posso rispondere in modo preciso solo al secondo dubbio al rendernode. gli i7 3770k, scaldano un po' di più ma per esperienza non ci sono problemi neanche se fai O.C. non estremi. a 4.5ghz ci arrivi tranquillamente con un dissipatore ad aria. detto questo a maggior ragione se mantieni il clock di frequenza 3.5 ghz. Consiglio è comunque di mettere un dissipatore diverso da quello originale, sia per la silenziosità che per il raffreddamento. quindi tieni conto di una trentina di euro in più a nodo. Per il resto vedo che hai già notato le differenze di prestazioni rispetto a i7 2700k, solo una precisazione consuma anche meno (77watt), che sommati su più rendernode per 24/7 incide sul costo a gigabite di renderizzazione.

p.s. ti è sufficiente un alimentatore da 500 watts, risparmi un bel po'

Dimenticavo, intel nei settaggi del vcore è stata molto abbondante, nel senso che si può abbassare di un po' la tensione ai cores mantendo sempre i 3.5ghz stabili, in conclusione si abbassa il consumo totale della cpu a pieno regime.

Grazie per la risposta Zatta, che dissipatore e alimentatore consigli per i nodi (con uno sguardo proprio alla silenziosità)...? E poi un'altra cosa... come gestiresti i nodi? li lasci attivi 24/7 settando lo standby in qualche maniera? Io pensavo di spegnerli durante il non utilizzo o al massimo in sospensione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ti linko un paio di scelte per gli alimentatori.

http://www.corsair.c...wer-supply.html

http://www.coolermas...product_id=2685

l'alimentatore corsair ha maggiore efficienza e sembrerebbe un rumore inferiore dalle specifiche tecniche anche se non hanno iserito il rumore max in Db, tutto ciò non toglie che anche il coolemaster è molto prestazionale. dipende a che prezzo li trovi.

dissipatori cpu:

http://www.coolermas...product_id=6763

questo è un esempio, ce ne sono un'infinità in commercio ed io non sono molto preparato sui disspatori per cpu non cloccate. Però quello che ti posso dire è che sicuramente è meglio avere un "ventolone" da 12 cm per raffreddare il dissipatore, in quanto gira intorno a 900/1400rpm proprio quando lo necessitano le temperaure, ma solitamente gira molto lentamente quindi si abbassa sicuramente la rumorosità. Quindi andare indirizzati a dissipatori che montano questo tipo di ventole, tutto ciò non toglie che possono essere sostituite con ventole più silenziose, ma secondo me in questo caso non ne vale la pena. Poi visto che monti mother micro devi tener conto delle ram che su socket lga 1155 sono abbastanza vicine alla cpu, occhio per la scelta del dissipatore.

i miei rendernode sono sempre accesi, anche perchè non hanno mai smesso di lavorare dal giorno dell'assemblaggio. Cmq se la cpu è in IDLE lavora a 1600mhz, quindi i consumi sono bassissimi, dipende poi per quanto tempo non vengono utilizzati. devi vedere tu, magari puoi suddividere la tuo renderfarm in due gruppi, quindi una parte la terrai sempre accesa per la normale operatività e l'altra solo in caso di estrema urgenza. Questa è solo un'idea!!!!

Io cmq li terrei sempre accesi, anche se rimangono qualche giorno in idle, non mi cambia la vita anche in fattore energetico ma sono sempre pronti all'utilizzo e solo il tempo che impiego per accenderli, attivare i vari monitor, manager, slave, controlli remoti.... ho già perso il guadagno enrgetico riferito al mio tempo da grafico, buttato al vento.


Modificato da zatta 3d

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

SSD 128 Gb è un pò piccolo se consideri che il 10% lo perdi di base e circa 32gb se non di più per lo swap.. ti rimangono circa 80gb per S.O. e software vari..


Modificato da Lele

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

SSD 128 Gb è un pò piccolo se consideri che il 10% lo perdi di base e circa 32gb se non di più per lo swap.. ti rimangono circa 80gb per S.O. e software vari..

Si infatti penso che andrò direttametne su un 256 o 512.. mi hanno consigliato anche di sostituire l'ocz vertex 4 con il samsung 840 pro...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×