Vai al contenuto
renato

non sono fotografie

Recommended Posts

Ospite

la matita in bianco e nero si presta molto per fare iperealismo e l'artista se la cava bene a quanto pare. ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma secondo voi guarda una foto o un modello dal vero ? O s'inventa proprio il personaggio ? Sono uno che disegna bene ma per arrivare a un risultato cosi dettagliato ho bisogno di una foto in scala 1:1 con tanto di griglia di riferimento !!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma secondo voi guarda una foto o un modello dal vero ? O s'inventa proprio il personaggio ? Sono uno che disegna bene ma per arrivare a un risultato cosi dettagliato ho bisogno di una foto in scala 1:1 con tanto di griglia di riferimento !!

Bè spero quanto meno parta da una foto, dai...!!!! Il dettaglio più minuscolo è perfetto!!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ma secondo voi guarda una foto o un modello dal vero ? O s'inventa proprio il personaggio ? Sono uno che disegna bene ma per arrivare a un risultato cosi dettagliato ho bisogno di una foto in scala 1:1 con tanto di griglia di riferimento !!

Credo propio che si basi su fotografie come riferimenti, altrimenti è un mostro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

anche Bill Gates col suo ctrl+c, ctrl+v è un mostro di bravura, per non parlare del suo compare Steve Jobs col suo Cmd+c, Cmd+V:

la differenza tra i due "massimi sistemi" è che uno si gingilla col Codice di Leonardo chiuso nel suo cassetto privato, l'altro ci parla direttamente.

penso che l'arte sia qualcosa di più, il disegno non è la riproduzione "lisciata" di uno scatto

comunque per la storia dei riferimenti fotografici

http://diegokoi.it/informazioni.html

l'arte è morta

tra parentesi quando cerco di rifare una foto sono consapevole della mia povertà


Modificato da fracap

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sapevo che esistevano fenomeni del genere...ce n'è uno che ricordo riproduceva pistoledettagliatissime e davvero fotorealistiche nello steso modo....sicuramente è un talento anche per la dimensione delle immagini prodotte oltre che per la qualità..mi segno subito il sito..

:Clap03:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ma perchè, non sarebbe un mostro basandosi su riferimenti fotografici?

Di disegno a mano sono a zero, chiedo a voi.

Perchè ha una tecnica troppo iperalistica, significa che dovrebbe avere in mente sia le proporzioni degli oggetti e sia la gestione di illuminazione, ombre e tutto il resto.

Io non credo che faccia tutto a mente, altrimenti avrebbe iniziato il disegno in tutta la sua interezza, mentre procede come si dice a macchia d'olio: ci si concentra su un particolare della foto dopo aver ricalcato o proiettato le linee più importanti sulla tela e poi si comincia a fare il disegno vero e propio già con il chiaro scuro definitivo di una piccola zona ed espandi a macchia d'olio il disegno fino a completarlo.

Di solito se non hai riferimenti fotografici non procedi cosi, ma fai un abbozzo della forma e piano piano la rifinisci contemporaneamente in tutti i punti fino al risultato finale.

Poi magari lui fa tutto a mente e in quel caso appunto è un mostro.


Modificato da Mak21

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Effettivamente mi è venuta come una voglia di...buttare il PC giù dalla finestra. :D

Certo che se sei bravo basta una matita.... Per gli altri servono super pc/macchine foto supermega reflex/le quadro x centomilioni di poligoni ecc...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Di "artisti" cosí ne é strapieno Deviant Art. Si parte da una foto e si ricopia 1a1. Piú é grande il formato su cui si lavora e piú e facile avere un risultato migliore, un po come i rendering rimpiccioliti che danno un´impressione migliore di quelli a grandezza originale.

Alcuni esempi di altri "artisti" del genere: Ddzim, Svera, nimra, Stanbos, Pieldepapel e tanti, tantissimi altri ancora, basta scorrere questa galleria dei favoriti.

Dico "artisti" tra virgolette perché solo il tempo puó stabilire l´interesse e il vero valore di certi lavori, per me personalmente sono ottimi esempi di manualitá ma di arte e artistico non c´é niente, in molti casi neanche la scelta del soggetto.

Il soggetto "sotto l´acqua" pare sia un esercizio molto comune, qui, qui, qui, qui, qui, qui, qui, qui, immagini simili (non come posa ma come esecuzione), evidentemente ha una buona resa.

Per parlare di arte e artisti, l´Iperrealismo nasce negli anni ´70 e li aveva un senso, perché la fotografia era limitate a formati piú piccoli, a definizioni minori e l´artista "ricostruiva" letteralmente la realtá partendo da poco e da una resa che era molto peggiore di quella attuale. Chuck Close é la massima espressione dell´iperrealismo degli anni ´80, ma parliamo di un approccio completamente diverso da quello di prendere una foto qualsiasi, ingrandirla con Photoshop e riportarla a matita o olio su una superficie, c´é una ricerca, un significato e tutto il resto, quello che insomma distingue l´arte dalla pura manualitá.

Tra gli iperrealisti attuali quello che sicuramente apprezzo é Gottfried Helnwein ma qui parliamo di un´artista vero che porta avanti una ricerca da anni, che ha uno stile proprio e riconoscibile che non si limita al puro copia incolla, che viene esposto nelle gallerie d´arte, che crea grafica per Rammstein e Marilyn Manson, insomma, un altro peso specifico.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Di "artisti" cosí ne é strapieno Deviant Art. Si parte da una foto e si ricopia 1a1. Piú é grande il formato su cui si lavora e piú e facile avere un risultato migliore, un po come i rendering rimpiccioliti che danno un´impressione migliore di quelli a grandezza originale.

Alcuni esempi di altri "artisti" del genere: Ddzim, Svera, nimra, Stanbos, Pieldepapel e tanti, tantissimi altri ancora, basta scorrere questa galleria dei favoriti.

Dico "artisti" tra virgolette perché solo il tempo puó stabilire l´interesse e il vero valore di certi lavori, per me personalmente sono ottimi esempi di manualitá ma di arte e artistico non c´é niente, in molti casi neanche la scelta del soggetto.

Bè si, sicuramente anche io apprezzo molto di più opere con più profondità e un bel elaborato pensiero artistico dietro alle loro opere... Sono una gran fan della Conceptual Art... ma ciò non toglie che questi ragazzi abbiano un talento non da tutti!! Il fatto è che in Italia non c'è questa grande attenzione a stendere sfumature tra talenti e veri artisti... basta guardare il precipitoso declino del cinema italiano!!! xDDDD

Sono d'accordo a dire che è un talento mostruoso (e a fargli un sacco di complimenti), ma anche che l'arte vera ha più profondità concettuale di un semplice disegno...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Di "artisti" cosí ne é strapieno Deviant Art. Si parte da una foto e si ricopia 1a1. Piú é grande il formato su cui si lavora e piú e facile avere un risultato migliore, un po come i rendering rimpiccioliti che danno un´impressione migliore di quelli a grandezza originale.

Sono d'accordo con Krone, anche se in parte... definire "arte" "artista" è sempe complicato ed i fattori per poterlo stabilire sono tantissimi e non è mai facile..

Limitarsi a dire "si questo è bravissimo a scopiazzare, ma non è un'artista, ce ne sono un sacco come lui" lo trovo un po troppo superficiale e limitativo, a primo impatto tantissimi artisti odierni o del passato possono dare quest'impressione e solo studiando l'artista come si deve si può andare a capire effettivamente dove stia in lui ciò che lo fa definire "Artista" e straquoto che "solo il tempo puó stabilire l´interesse e il vero valore di certi lavori", magari l'artista ha gia scelto la sua strada e noi non l'abbiamo capita, oppure ancora non l'ha scelta,

detto questo, gli esercizi di stile sono importantissimi per un artista, copiare dal vero e non è fondamentale e se guardi tutti i link che krone ha postato, è evidente il diverso stile di ogni disegnatore, quindi la scopiazzata è comunque una cosa personale (a meno che non si faccia il falsario per lavoro)

per il resto quoto krone, non basta ingrandire una photo in photoshop e riprodurla perfettamente per essere un artista, ma con questo non voglio dire che Diego Koi lo faccia e trovo i suoi disegni bellissimi cacchio xD

per quanto riguarda l'essere "esposti in gallerie d'arte" perdonami ma oggi come oggi, tutto vuol dire tranne che essere un artista :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×