Vai al contenuto
Iperpaolo

ricerca di una nuova workstation mobile, dell o alienware

Recommended Posts

salve a tutti, devo rinnovare il mio vecchissimo notebook, ma non sono molto aggiornato sulle ultime novita hardware

ora uso un inspiron 9400 17pollici

modificato con quadro fx2500

e un ssd da 65gb

4 gb ram

cpu centrino t7200

certo non e' una macchina da render ma ci si disegna bene, la scheda video per l'eta' che ha va alla grande

uso principalmente rhino e 3d max, ho visto che il nuovo max fa un uso intensivo della scheda video, ma non so se la doppia scheda degli alienware viene sfruttata, anche rhino alla fine non usa molte risorse enon ho mai capito se trae un reale beneficio dalle quadro. datemi qualche consiglio , per ora ho queste opzioni.

alienware 18x opzione 1

cpu-i7-3840QM

video- Doppia nvidia GTX 675M 2gb

schermo-18.4

ram-8GB

disco-2x500GB raid 0 + 32GB ssd

2400 euro

alienware 18x opzione 2

cpu-i7 2720qm

RAM-16gb

VIDEO-DOPPIA ati 6990 crossfire

schermo-18.4

DISCO-doppio 750gb RAID 0

2400 euro

DELL precision opzione 3

cpu-i7-3740QM

video-Quadro K4000M 4gb

Hardware Support Services

ram-8.0GB

schermo-17.3" 1920x1080

RAID Configuration

disco-256GB ssd

2265 euro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Direi che c'è grande differenza tra le due soluzioni, Alienware e Precision. Sinceramente non mi fiderei di usare due gtx per gpu render su un portatile, anche se evidentemente sono pensate per funzionare in full load, ma se lanci un render di ore, perchè magari è un interno ecc, come spesso si è visto, con quel poco spazio che hai nel case del notebook rischi di fondere tutto. Per usarle in un desktop già bisogna stare attenti ad usare il case giusto, la scheda giusta con la dissipazione più adatta, figuriamoci su un portatile. Poi se ho ben capito stiamo parlando di iRay, che in certi casi non è che sia proprio veloce, ci mette tanto per pulire totalmente l'immagine, anche se all'inizio sembra avere già il render fatto. Le GTX 657M è praticamente una GTX 580 mobile, ed è meno efficiente di una 680, che se proprio devi avere due gtx preferirei, anche se iRay ancora non funziona con le nuove Kepler, ma credo sia questione di poco tempo. Va anche molto meglio in viewport.

La cpu 2720, è la precedente generazione, quindi sceglierei la nuova ivy bridge, che inizia con il 3- ( qui c'è la lista).

Se vuoi usare iRay lascia perdere le Ati, funziona solo con CUDA, quindi Nvidia.

Adesso vedi tu cosa scegliere, magari se c'è qualcuno che fa gpu render con un portatile ti può dire di più, se non ne trovi uno con due gtx 680, vedi il Santech G27, sono italiani, e i componenti si possono cambiare in seguito ( più sotto c'è l'opzione 680 indicata) . Due 675M le lascerei proprio perdere.


Modificato da enri2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

grazie mille per la risposta !

il mio dubbio sulle gpu è solo parzialmente legato alla possibilitaà di render con gpu, in realtà è piuttosto un dubbio su come possa rhino o 3d max sfruttare una doppia scheda anche nella fase di modellazione.

Sul sito di Rhinoceros ci sono alcune info relative alle schede sli, o in generale alle schede gaming, non da una conferma certa, ma sembrerebbe che siano castrate in modo da fornire prestazioni non proprio buone sui programmi professionali. Sempre sul sito si dice che alcune vecchie schede potrebberò andare meglio di altre nuove. ... bha

a quel punto sarebbe una buona idea prendere una quadro, e quindi il precision, ma i processori del precision sono solo SANDY per il momento, anche qui sono in dubbio, capisco il naturale incremento prestazionale, ma stiamo parlando di punti percentuali minimi o di consistenti modifiche dell architettura.

in ufficio ho una workstation fissa boxx con la quadro 2000, che non mi fa impazzire per niente, in rhino va abbastanza bene in max non troppo, ma soprattutto la differenza pratica tra questa e la mia vecchia quadro dell inspiron non è mica tanta ! solo in max 13 nella viewport è praticamente inchiodata, ma col max 2012 la differenza è minima.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Due schede per la viewport non servono a niente, se ne sfrutta solo una.

Per Rhino vanno molto bene le Ati desktop, sulle Kepler non so nulla, ma queste hanno performance molto migliori rispetto alle Fermi, almeno in 3ds, ma è probabile anche in Rhino, che di per se ha poche pretese. Le Quadro ovviamente sono sfruttate da entrambi i sw, ma secondo me a parità di costi, prendere una desktop di fascia alta Nvidia Kepler o Ati non si sbaglia mai. Ovviamente anche il Precision con la K4000 è una garanzia, se hai il budget è un ottima scelta, e guarda che la configurazione che hai postato ha proprio Ivy Bridge, i7 3740 è la quinta cpu nella classifica della fascia alta. Secondo me se ti trovi bene con l'engine di render che usi attualmente non complicarti la vita con il gpu render su un portatile. Ma ripeto su questo sarebbe utile l'esperienza di qualcuno che lo usa su un notebook. Tra l'altro non è che puoi usare iRay per la preview, ipotizzando l'uso di una sola scheda Nvidia, e Mental Ray per il render, non credo che siano la stessa cosa come risultato finale.


Modificato da enri2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non mi ero accorto che il precision avesse ivy eheh mi sa che opto per questa soluzione,

il budget è tra 2000 e 2500, non sono in italia e in teoria lo dovrei prendere a prezzo americano o simili

8 gb di ram sono sufficienti per questi processori ¿

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La ram dipende dai render che fai, se sono molto grandi potresti avere bisogno di 16 o 32 giga, l'opzione c'è, ma è raro, che renderizzi foreste A0 a 300 dpi? :) ( se è industrial design, direi di no)

Poi metti un SSD da 256 come primario per sistema e programmi, e un HD da un tera o 750 come secondario, non c'è bisogno di raid come leggo. Casomai telefona, sto guardando il configuratore, è un casino ci sono tre schermate per gli HD, ma a me viene quasi tremila euro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

bhe no, non faccio alte risoluzioni, ma modelli molto pesanti si. comunque 8 gb occupano solo 2 slot su 4, quindi nel casi si fa presto a metterne altri dopo.

l ssd incide parecchio sul costo, il 256 costa parecchio di piu, io preferisco non avere hd meccanici, non mi fido e sono lenti.

lavoro su un file per volta e lo storage ce l ho sempre esterno (in genere sd) mi sarebbe piaciuto un raid di ssd ma dal configuratore non ho capito come si fa, quando indica mini card ssd non ho capito se è un altro ssd o un altra periferica.

ormai telefonare non serve a nulla. Dell ha portato fuori tutti i call center, ti rispondono leggendo un manuale delle faq, prima se chiedevi un opzione non disponibile a volte ti aiutavano e venivano fuori belle macchine.

effettivamente il prezzo americano oltre ad escludere l iva è pure super scontato

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'Hard Disk SSD lo puoi prendere dopo, un Crucial m4 da 256 giga costa meno di 200 euro ed è ottimo, lasci quello di default da 500 e l'altro lo metti dopo, installando win da capo, non ci vuole niente. E' comunque comodo avere due HD interni. Non so fino a che punto valga la penna usare un raid, quando hai già un SSD velocissimo, se mai il backup lo fai esterno con uno dei tanti sw che ci sono specifici.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×