Vai al contenuto
emilierollandin

Nas Qnap o Synology

Recommended Posts

Periodo di investimenti... Dopo aver comprato software passo all'hardware!

Il mio dubbio è tra due prodotti per piccole imprese, professionali tutti e due, e dal costo simile (Syn € 168,50 e il Qnap €158,20).

Il mio utilizzo del NAS sarà soprattutto per backup, ftp, server mysql, condivisione file nella mia rete privata.

Confronto hardware:

- consumano uguale QNap 13W e 6W in sleep mode, SYN 18W e 5W

- stessa frequenza CPU

- 256 Mb di DDR2 per tutti e due...

- rumorosità 18dB(A) il SYN, Qnap ?

- 3xUSB 2 il QNAP e 2xUSB2 il SYN

- 1xLAN Gbit per tutti e due

- 2 x 3.5" SATA I/II hard disk, tutti e due

Di software hanno di tutto tutti e due anche se forse il QNAP mi sembra più completo.

http://www.qnap.com/it/index.php?lang=it&sn=492&c=306&sc=565&t=574&n=3579

http://www.synology.com/products/product.php?product_name=DS212j&lang=ita#p_submenu

Voi ne avete uno dei due? Come vi trovate? Cosa consigliereste?

Grazie

Emilie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao.

Ho un Synology Ds209 da quasi 3 anni e ti condivido la mia esperienza.

Il prodotto che hai scelto te, serieJ entry-level, ha grossomodo le stesse caratteristiche del mio.

Io lo utilizzo quasi solo per backup della workstation principale, ftp e condivisione di alcune risorse, svolge per bene i suoi compiti...

L'avevo preso principalmente per utilizzarlo come storage per la condivisione di file in rete locale, con 2 dischi in Radi1, ma alla fine ho deciso che per me è meglio lavorare direttamente su una workstation principale e condivido tutto da lì...

Ho rinunciato a lavorare direttamente dal nas in quanto, in caso di rottura del nas stesso, poi recuperare i file diventa problematico: in teoria basterebbe installare un disco in un pc ed installare un programma per la lettura di partizioni ext3 o ext4 (credo più ext4 per le ultime versioni dei software synology) ma io non ci sono riuscito in nessun modo e mi sento più sicuro facendoci solo il backup...

Se decidi di fare un Raid1 dei dischi poi è praticamente impossibile leggere i dati anche con programmi commerciali.

In teoria quindi, se lavori direttamente dal nas, dovresti in teoria attrezzarti per un backup del nas stesso...


Modificato da Felo^

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il NAS vorrei usarlo come backup del raid che ho sulla workstation. Lavorarci sopra per cui no a parte i file condivisi che però saranno (o almeno vorrei :) ) comunque sincronizzati anche sui pc di lavoro.

ps. scusa la domanda da ignorante. Ma con il raid1 che problemi ci sarebbero se parte uno dei due dischi?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il NAS vorrei usarlo come backup del raid che ho sulla workstation. Lavorarci sopra per cui no a parte i file condivisi che però saranno (o almeno vorrei :) ) comunque sincronizzati anche sui pc di lavoro.

ps. scusa la domanda da ignorante. Ma con il raid1 che problemi ci sarebbero se parte uno dei due dischi?

Se parte uno dei due dischi con il raid1 in teoria non dovrebbe esserci alcun problema: l'altro disco dovrebbe continuare a lavorare senza problemi, i Raid1 sono fatti apposta....

Quando reinserisci il nuovo disco dovresti avere la possibilità ricostruirti il raid1 in automatico o quasi...

Il problema nasce se si rompe il nas con dentro due dischi in raid1: in quel caso è praticamente impossibile riuscire a leggerli per l'utente medio e molto difficile anche per i laboratori specializzati, in quanto utilizzano un sistema proprietario della synology per la creazione del raid1.....

In ogni caso, il modello della synology che hai scelto dovrebbe andare bene per le tue esigenze. Se vuoi qualcosa di più performante, vai sui DS213, budget permettendo.

Ciao.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

metti di dover fare un back up del nas o di doverci mettere tanti dati da un hd esterno, usi usb 3.0 in maniera molto piu veloce. il nas da solo non è una garanzia sufficente nel lungo periodo, noi facciamo copie dei dati ogni x mesi e archiviamo l'hd pur avendo un raid 5. questo dopo aver avuto brutte disavventure con un lacie e aver speso tanti soldi per un ripristino.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×