Vai al contenuto
Shuael

Cosa ne pensate..Talento

Recommended Posts

Salve a tutti, stavo leggendo , per passare il tempo, un libro ( pdf in realtà) di Richard Williams che si intitola "The animator's survival kit".

Nella parte , quasi iniziale, viene citato un racconto che vi voglio poporre. Il racconto, sinceramente , m'ha messo un pò giu di morale ma credo comunque che sia molto veritiero.

Lo scrivo in inglese, spero che possiate capire tutti.

There's a tale about a decrepit old Zen master wrestler. A very fit and brilliant young wrestler begs the old master to take him on and show him the master's ninety-nine tricks. The old man says " Look at me, i'm old and decrepit and i'm not interested." The young man keeps pestering the old man who says, "Look,son, i'm fragile now and when i show you the ninety-nine tricks, you'ill challenge me, they always do- and look at me, you'll make mincemeat of me," "Please, please , master" pleads the powerful young man. "I promise i will never chalenge you! Oh please teach me the ninety-nine tricks" So reluctantly the old man teaches him untile the young man has mastered the ninety-nine tricks. Yhe young man becomes a famous wrestel and one day takes his master into a romm locks the door and challenges him.

The old man says " I knew you'd do this - that's why i didn't want to teach you in the first place"

"Come on, old man, there's just me and you in here" says the young one, "Let's see what you're made of"

The start and right away the old man throws the young fellow out of the window. The crumpled-up young man moans up from the street below, "You didn't show me that one"! "That was number one hundred" says the old man

This book is the ninety-nine tricks. Yhe dundredth trick is called TALENT!

Quant'è , in fondo, importante il talento? Ho sentito certi dire il talento non è una cosa innata in una persona , Il Talento esci fuori solo grazie alla passione , al impegno che una persona ci mette nel fare una cosa.

Una persona può essere bravissima fare tutto perfettamente proporzioni ecc ecc ma una persona con il talento sa aggiungere "quel non so chè" ( che è per l'appunto il talento) che una persona con la "sola" passione non riuscirà mai a fare.

P.s io, per esempio so di non avercelo, riesco solo a seguire i tutorial, non riesco a riprodure ciò che ho visto fatto su un'altro progetto ( sfortunatamente )

Allora che ne pensate? Buon weekend a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il talento, se ce l'hai, è un'arma in più..ma non scoraggiarti.

ne conosco tanta di gente che ha più talento di me ma che non ha saputo usarlo.in questo settore bisogna studiare..tanto.

impegnati, applicati tutti i santi giorni.se hai veramente intenzione di entrare in questo settore ce la farai.

in questo mondo poi ci sono una marea di settori...c'è chi è più bravo nel lato artistico e riesce meglio nello skulpt...ci sono quelli più ingegnosi che son più bravi nei vfx etc...

non puoi sapere quale sia il tuo talento se non provi.

ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quello che conta di più è la VOLONTA'. Citando una frase di Muhammad Alì.

I campioni non si costruiscono in palestra. Si costruiscono dall'interno, partendo da qualcosa che hanno nel profondo: un desiderio, un sogno, una visione. Devono avere l'abilità e la volontà. Ma la volontà deve essere più forte dell'abilità.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il talento non è che una serie di connessioni tra i neuroni del cervello, magari qualcuno le ha già alla nascita, ma si possono sempre costruire. Non è che un altro nome per "grande abilità". Inoltre bisogna avere dei buoni maestri.

Queste storielle inventate secondo me sono messe in giro per demoralizzare chi vuole entrare in un determinato giro.

All'università - specie nei corsi scientifici - ti mettono subito in guardia, come se dovessi spostare montagne a mani nude, per poi accorgersi che con l'impegno ce la si fa. L'unico scopo è accrescere l'ego di chi dice queste storie e mostrarsi come un essere superiore e inarrivabile agli occhi dei profani: mai sia che l'allievo superi il maestro.

Leggi l'intervista - per dire di David Lesperance su cgarena:

http://www.cgarena.com/archives/interviews/david-lesperance/david.html

Very, I was told I wasn't good enough and I should stop trying. My earlier work got laughed at even.

Vedi i suoi lavori di adesso...


Modificato da jobim

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×