Vai al contenuto
Giacomo3D

i7 3930: overclock e stabilita' in 3ds max

Recommended Posts

Salve a tutti,

recentemente ho di acquistato 2 workstations da un rivenditore qui in inghilterra ed avendo incontrato grossi problemi di instabilita' delle cpu volevo sapere se qualcuno di voi ha gia' testato una configurazione simile alla mia. Entrambe le macchine montano la cpu i7 3930 a 6core con 32 gb di ram e raffreddamento a liquido corsair h80. I sistemi sono abbinati a scheda madre gigabyte x79pro e ram corsair. Il rivenditore, che e' uno tra i piu' blasonati qua in uk, le vende gia' overcloccate a 4.5 ghz. Fatto sta che dopo sei mesi ancora non riesco a mandare i sistemi stabilmente. Le cpu raggiungono picchi di 90 gradi sotto stress e spesso restituiscono Bsod oppure si spengono improvvisamente (secondo me per surriscaldamento). Cosi' al momento mi vedo costretto a mandarle a impostazioni di fabbrica, cosa che mi rompe alquanto perche' l'acquisto e' stato fatto proprio perche' le cpu erano overcloccabili. A dette del rivenditore, renderizzare per 2 giorni di fila e' troppo impegnativo per una cpu overcloccata e quindi mi consigliano di portarle a 4.0 ghz. La cosa mi fa storcere il naso perche' leggendo in giro sembrerebbe che alcuni riescano a farle girare a 4.5 ghz tranquillamente. Altra cosa, 90 gradi sotto stress secondo me sono strani. Volevo sapere se c'e' qualcuno nel forum con una configurazione simile alla mia che mi conferma piena stabilita' di queste cpu a 4.5 ghz dopo 48 di rendering continuo. (non test rendering ma backburner o spawner su una singola immagine con settaggi alti)

Vi ringrazio in anticipo.

Giacomo Arteconi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per prima cosa farei ricontrollare il raffreddamento a liquido, perchè come è uscito da varie discussioni, un buon raffreddamento ad aria è meglio che uno scarso a liquido, e in effetti, quei kit a liquido che ti ha installato non è proprio il massimo.

Se proprio vuoi un raffreddamento a liquido efficiente devi costruirtelo con radiatore, pompa e ventole prese ad hoc perchè solo così avrai un ottimo raffreddamento, capace di dissipare un processore spinto a 4.5ghz!

Ciao

Luca

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma LooooooooooooooooooooooooooooooooL!!! Fammi capire il rivenditore vende workstation occate a 4.5 e poi ti dice che 48ore di rendering a 4.5GHz sono troppe? Ma ti prende per il culo? Che fa vende WS garantite a 4.5 e poi ti dice di downloccarle a 4??? ahahahahhahah questa veramente è fantastica! E' come se tu andassi da un concessionario che ti vende un auto che puo' andare a 300KM/h pero' se ci vai per 48ore si stacca una ruota....

SENZA PAROLE DAVVERO! Quel rivenditore andrebbe fatto chiudere.

Mi sembra evidente che tu debba rivolgerti direttamente al rivenditore e dirgli che le macchine che ti ha venduto con OC fatto da loro DEVONO andare a 4.5 anche per 6 mesi di rendering no stop! Altrimenti tanto vale che non le vendano. Se l'OC non è stabile che senso ha avere 2 WS che si possono bloccare in qualsiasi momento.

Oltretutto temperature di 90° sono davvero alte.

Io ho 2 i7 2600k a 4.5GHz ad ARIA e nemmeno con rendering di 1 settimana hanno mai superato gli 82°.

Magari mi sbaglio, ma mi sembrano davvero molto ma molto poco professionali.

Ciao

Andrea

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Allora....se il raffreddamento è il Corsair H80 quelle temperature sono comunque attendibili....ergo assolutamente il raffreddamento è sottodimensionato all'overclock....che potrebbe reggere in situazioni normali o da "gamers" dove la cpu quasi mai si ritrova con tutti i core impegnati al 100% e per parecchio tempo!!!

Detto questo io tengo stabilmente a 4.5 ghz un esacore delle precedente famiglia, ma assolutamente abbinato ad un vero raffreddamento a liquido...quello che montano i tuoi pc...non è neppure paragonabile....meglio come qualcuno ha già detto, un buon raffreddamento ad aria...sicuramente!!!

In effetti il consiglio del rivenditore di portare a 4ghz è giusto...se ci si ostina a tenere quel raffreddamento...ad esempio la mia macchina dopo 3 giorni di render in piena estate non ha mai superato i 73*....mentre la seconda macchina che ha un i7 2600k la tengo a 4.8ghz ad aria e ha retto per ben 10 giorni sotto render continuato e non ha mai toccato i 70*....non lo dico per sbandierare numeri magari invidiabili....ma per farti rendere conto, di cosa bisogna aspettarsi quando le macchine sono assemblate a regola d'arte e per lavorare....seriamente!!!!!

Consentimi la battuta....ma se è fra i migliori della zona...allora stai messo bene....anzi dimmi dove devo venire che mi metto ad assemblare da quelle parti!!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

posto la mia esperienza sperando sia utile:

i5 2500 k a 4.5 GHz

dissipatore corsair h 80 come il tuo

rendere per diverse ore consecutive con temperature che si aggirano intorno ai 50 gradi in estate.

Arrivavo a 90 gradi e a volte oltre con il dissipatore ad aria di serie.

So che il processore è diverso e che forse il test è meno severo ma il dissipatore è lo stesso e mi sembra davvero uno scarto troppo grande tra le temperature che registro io e le tue. Non ho provato dissipatori ad aria evoluti, ma la mia esperienza con il corsair non è così male.

Forse costa un po' troppo e non è molto silenzioso ma le sue prestazioni mi permettono overclok stabile e temperature assolutamente accettabile occupando poco spazio sulla cpu.

Magari potresti provare a smontarlo e a stendere nuovamente la pasta, se avessero fatto un lavoraccio in assemblaggio l'errore potrebbe portare alle temperature che registri tu. L'operazione è veloce e costa poco...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, dunque..mmhhh

le temperatura è troppo alta e la frequenza non è stabile. hai una soluzione molto veloce, abbassa a 4.4 ghz, sicuramente la temperatura si abbasserà di qualche grado e dovrebbe essere sufficente la corrente impostata per mantenere la frequenza stabile.

Alche se vedi che non è ancora stabile a quella frequenza, e vedi temperature più basse, puoi innalzare di 0.005 volt la tensione della cpu mettendo sempre la cpu sotto stress per diverse ora.

N.B. normalmente se fai lo stress test con Prime95 o similari avrai temperature più alte nel test, che di fatto in render saranno anche di 7/8/9/10° più basse. io per arrivare alla stabilità finale uso direttamente il render e verifico in quel test le temperature e di fatto la stabilità. Questa non è una regola ma solo una mia piccola esperienza personale.

Cmq, la conclusione finale è che devi assolutamente rendere stabile la frequenza e per fare ciò serve corrente che causa un ulteriore aumento di temperature. Quindi devi ragionare all'inverso e scendere di frequenza.

Ciao e buon O.C.


Modificato da zatta 3d

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il radiatore dov'è? E' in condizioni di prendere abbondante aria? Sai se hai chiuso il pc nella scrivania è facile che le temperature aumentino più del dovuto...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×