Jump to content
carlocki

renderfarm negli studi

Recommended Posts

Oggi mi chiedevo in un studio diciamo medio (che so 4 dipendenti in tutto) che faccia architectural visualization con progetti medio grandi (esterni complessi ad esempio) che tipo di renderfam si abbia bisogno.

leggevo sul facebook di jacinto moreiro che lui è arrivato a 66 nodi (non so di quante persone sia composto il suo studio ma immagino faccia un po' tutto lui)

moralre mi chiedevo se dalle vostre esperienze professionali mi possiate parlare di organizzazione di un studio di 3d viz e del relativo hardware fondamentale e minimo.

sono più domande in realtà ma spero di farmi due chiacchiere e di accrescere la mia curiosità

Share this post


Link to post
Share on other sites

Partiamo dal concetto generale che tutto è rapportato al tempo che potete "perdere" per renderizzare cioè, se si tratta di render statici esterni in alta risoluzione allora secondo me per stare su tempi accettabili bastano 4/5 nodi con degli i7 2600K con 32 gb di ram, se devi fare dei render interni le tempistiche si allungano e a questo punto meglio raddoppiare il numero dei nodi.

Se devi fare animazioni allora cambia il discorso e 10 nodi potrebbero essere sufficienti come no.

Tenete conto comunque che mentre la farm renderizza voi avete la workstation libera per continuare con altri lavori (questo è il bello delle farm).

Ciao

Luca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...