Vai al contenuto

Recommended Posts

Senza offesa e vena polemica alcuna, ma guardando l'immagine mi è tornata alla mente la "Favola del povero ricco" di Loos, copio e incollo da un blog:

"ogni spazio una perfetta sintonia di colori. Pareti, mobili e tessuti si intonavano nel modo più raffinato. Ogni oggetto aveva una sua precisa collocazione ed era coordinato a tutto il resto secondo le più fantastiche combinazioni. […] L’architetto aveva fatto un ottimo lavoro. Aveva pensato a tutto. Perfino alla più piccola scatoletta aveva un suo posto speciale, per essa appositamente concepito. L’appartamento era comodo ma faticoso per la mente. L’architetto si propose allora di osservare, per le prime settimane, in che modo si svolgesse la vita quotidiana, per verificare che non fossero stati commessi errori. Il ricco cliente fece del suo meglio, e tuttavia gli capitò, soprapensiero, di posare un libro in un cassetto destinato a giornali od ancora di gettare la cenere del suo sigaro in un buco del tavolo destinato ad accogliere candele […] ed in un caso l’architetto dovette perfino consultare le tavole del progetto. Per sistemare al posto giusto una scatola di fiammiferi”. Ciononostante, il ricco signore decise di mettersi un po’ più a proprio agio e andò in pantofole ad accogliere l’architetto. Questo ne fu turbato nel profondo: “Che diavolo sono quelle pantofole che ha ai piedi?”, snocciolò in preda al dolore. Il padrone di casa abbassò lo sguardo verso le proprie calzature ricamate, ma subito trasse un sospiro di sollievo. Questa volta non gli poteva rimproverare nulla. Le pantofole infatti erano state disegnate dall’architetto in persona. Cosicché rispose accigliato: “Ma caro architetto! Se n’è già dimenticato? Queste pantofole le ha disegnate lei!”’Si’, tuonò l’architetto, ‘ma per la camera da letto!’ Non vede che qui sta completamente rovinando l’atmosfera con quelle due impossibili chiazze di colore?’”

Un po' di storia dell'architettura, stimolo alla riflessione progettuale, ogni tanto ci sta ^_^

Perchè per il resto non posso che farti il complimenti per il rendering, tecnicamente ineccepibile. :Clap03:

Saluti!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao

innanzitutto gran bel lavoro...

mi stavo chiedendo , guardando i bordi della vasca e del mobile arancio, se è attivato l'anti aliasing, perchè si vedono delle scalettature ....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

@sabba90: si l'anti aliasing è attivato ma effettivamente un piccolo problema persiste...beh immagino sia anche facilmente risolvibile cambianto tipologia...proverò

@fracos: grazie!...ma come nn ti piace il panorama dal mio terrazzo? B)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

intanto complimenti per il lavoro...l'unica cosa che mi fa pensare ad un rendering sono le pantofole sul pavimento...hanno un non so che di finto...spero non tu non te la prenda...per il resto veramente ottimo...si possono sapere tempi e parametri di rendering? grazie in anticipo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si infatti le pantofole non sono proprio riuscitissime!

Render con 3ds max 2011+vray, tempo di render circa un paio di orette con un i7 920...per il resto CE Exponential con tutti i parametri a 1, poi un leggero ritocco con photoshop ke nn fa mai male...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×