Vai al contenuto
fedevialli

coprocessori intel xeon phi

Recommended Posts

dovrebbe essere una sorta di multi cpu su pci-express, da quello che trapela si parla di potenze superiori al teraflop in double precision e 8 gb di ram minimo, ma sopratutto può essere sfruttata da tutte le applicazioni x86 e non come la tecnologia nvidia che sfrutta il linguaggio proprietario cuda!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si ma saranno necessarie modifiche al codice, anche se limitate, soprattutto per i sw giù multithread.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io sono in attesa di un pezzo "sample di ingegneria"... vediamo cosa sara questa soluzione.. speriamo bene... ma.. nn posso dare nessuna opinione prima di toccare questo hardware..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io sono in attesa di un pezzo "sample di ingegneria"... vediamo cosa sara questa soluzione.. speriamo bene... ma.. nn posso dare nessuna opinione prima di toccare questo hardware..

L'importante è che ci rieni informati!

Grazie 1000 per il lavoro che fai costantemente!!

Grande BeaZtiE

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io sono in attesa di un pezzo "sample di ingegneria"... vediamo cosa sara questa soluzione.. speriamo bene... ma.. nn posso dare nessuna opinione prima di toccare questo hardware..

Grazie, si sà qualcosa sulle tempistiche??

e per quello che riguarda le compatibilità di Iray con Kepler, si hanno notizie?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io sono in attesa di un pezzo "sample di ingegneria"... vediamo cosa sara questa soluzione.. speriamo bene... ma.. nn posso dare nessuna opinione prima di toccare questo hardware..

La cosa che non è chiara è se gli "Xeon Phi" hanno bisogno di una piattaforma Xeon (anche monoprocessore), o vanno bene anche gli I3-I5-I7..??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

secondo me i phi vanno vene anche con i7 o amd (forse l'ho detta grossa!), anche perchè taglierebbero via una fetta di mercato non indifferente!

Per l'altra domanda penso che si risponda da sola per il fatto che l'architettura è x86 e non cuda! Forse se si ha una scheda intel phi nella tendina di render di iray quando si indicano il numero di allocate CPUs si dovrà mettere il numero di core presenti nel phi, ma è solo una mia supposizione...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Debuttano ufficialmente gli Xeon Phi.

Il costo per lotti di mille unità sarà di 2649 dollari, insomma si attesta vicino alle ultime Tesla.

Non si capisce ancora se le applicazioni già multithread potranno beneficiare di questi coprocessori, o ci sia bisogno di intervenire sul codice, e quanto.

Attendiamo fiduciosi che BeaZtie, una volta ricevuto il sample, si metta al lavoro, e ci illumini. :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

C'è un primissimo bench credo con un sw specificatamente scritto, immagino comunque giovane, quindi migliorabile ed ottimizzabile.

I risultati sono molto incoraggianti, uno Xeon Phi schiaccia letteralmente, con prestazioni fino a tre volte più veloci, due Xeon E2670 da 8 core.

Leggendo un pò in giro appare chiaro che non sia possibile mettere questa scheda cpu su una workstation e far partire tranquillamente il nostro engine di render cpu preferito.

Bisognerà vedere se sia semplice, e veloce ricompilare i sw, o scrivere dei driver specifici per sfruttare tutti i core della scheda, e soprattutto se gli sviluppatori lo faranno, perchè c'è sempre la possibilità che questo prodotto venga considerato di nicchia, e solo per ambiti di cluster e scientifici, come oggi le Tesla principalmente ( vedi Titan).

Link.

Fonte Businessmagazine, via HU.( link postato più sopra)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Interessante!!! Anche se non è molto chiaro quali siano le caratteristiche dello xeon PHI utilizzato

..che tu sappia esistono dei software per testare le prestazioni di CPU/GPU per verificare l'effettiva potenza in Giga/TeraFlops?


Modificato da Lele

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io sono un utente di Mental Ray e spero molto che questi xeon phi vengano sfruttati al più presto anche dal mio render engine preferito....c'è solo un piccolo problema: mentalimages è di proprietà nvidia..........voi dite che il produttore di tesla e compagnia bella pagherà i propri programmatori per sfruttare l'hardware intel ?!?!? :ph34r: ho molti dubbi.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io sono un utente di Mental Ray e spero molto che questi xeon phi vengano sfruttati al più presto anche dal mio render engine preferito....c'è solo un piccolo problema: mentalimages è di proprietà nvidia..........voi dite che il produttore di tesla e compagnia bella pagherà i propri programmatori per sfruttare l'hardware intel ?!?!? :ph34r: ho molti dubbi.....

Probabilmente è più facile che MentalRay venga reso compatibile con Cuda!!! :w00t:

Alcuni rumors danno alcune features, come ad es Ambient Occlusion Pass, della prossima versione di MR renderizzabili tramite la GPU.. Non è molto ma piuttosto che niente!! ;)


Modificato da Lele

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho dei dubbi sul fatto che i motori tradizionali siano portabili su cuda, credo che questo sia stato il motivo per cui tutte le softwarehouse si sono dovute reinventare dei programmi da 0. Dal mio punto di vista questi xeon sono molto più interessanti delle varie tesla/geforce, proprio perchè rimangono compatibili x86 !! (in teoria)

Speriamo almeno che nvidia si impegni a sfruttare un pò più utilmente la potenza su mr (l'ao non mi sembra sia mai stato un grosso problema...)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lo spero anch'io a meno che sia l'abbinamento di uno Xeon stesso a rendere compatibile il tutto senza necessariamente modificare il software..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

..che tu sappia esistono dei software per testare le prestazioni di CPU/GPU per verificare l'effettiva potenza in Giga/TeraFlops?

Con questi Phi sinceramente credo sia presto, sarà un sw compilato apposta, e confrontare cpu e gpu con lo stesso sw è fuorviante, e comunque vincerebbe sempre la gpu, se gira con CUDA/OpenCL, la cpu sarebbe però in molti ambiti più efficiente, vedi biased engine.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ci sono alcune novità.

Un paio di articoli su SemiAccurate: questo in cui di spiega quanto il codice debba essere modificato, a quanto pare molto poco o niente, questione di qualche ora pare. Il secondo illustra un pò come funziona la ricompilazione, che definiscono come un grande vantaggio rispetto a CUDA, proprio per la semplicità degli strumenti esistenti, gli stessi per le attuali cpu, per eseguire codice multitrhead.

Quic'è il pdf tecnico relativo proprio al codice da compilare Xeon Phi, per esperti. Comunque si capisce che si tratta di strumenti già noti e già usati dagli sviluppatori per il multithread.

Quic'è un altro pdf tecnico sono le slide del Siggraph 2012, che riguarda Intel Embree, in fondo si legge che la versione 2 sarà compatibile con gli Xeon Phi. Mi chiedo se sw come Vray Embree lo siano allo stesso modo, qundi già compatibili.

Comunque ho letto che in un bench raytracing, forse proprio Embree, ( non ricordo dove l'ho letto) Phi è due volte più veloce di due Xeon a otto core, costosissimi. Mi pare buono.

Poi l'articolo su Tom's. Un paio di cose interessanti. Il primo modello in uscita, lo Xeon Phi 5110p è quello per i server con dissipazione passiva, il secondo, il 3100, con TDP maggiore, anche con ventola, quindi installabile anche in workstation, uscirà più in la, nel 2013, ma soprattutto: "Xeon Phi non è disponibile come prodotto al dettaglio". Che intendono? Se le forniture saranno rivolte solo a centri di ricerca, e università è probabile che nessun privato e possa avere uno nella propria workstation.

A me sembra una cosa assurda, forse si riferiscono ai modelli con la dissipazione passiva.


Modificato da enri2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Segnalazione interessante, grazie!

Nei prossimi mesi vedremo se i nostri software preferiti saranno aggiornati per sfruttare tutta questa potenza di elaborazione..

La cosa che non mi è ancora chiara è se dovranno essere abbinati obbligatoriamente a CPU Xeon o sarà sufficiente un qualsiasi I3/I5/I7


Modificato da Lele

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io sono un utente di Mental Ray e spero molto che questi xeon phi vengano sfruttati al più presto anche dal mio render engine preferito....c'è solo un piccolo problema: mentalimages è di proprietà nvidia..........voi dite che il produttore di tesla e compagnia bella pagherà i propri programmatori per sfruttare l'hardware intel ?!?!? :ph34r: ho molti dubbi.....

..magari un 50/50 ovvero PHI sfruttabile solo da MR e Cuda da Iray.. Vedremo!!


Modificato da Lele

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ci sono alcune novità.

Un paio di articoli su SemiAccurate: questo in cui di spiega quanto il codice debba essere modificato, a quanto pare molto poco o niente, questione di qualche ora pare. Il secondo illustra un pò come funziona la ricompilazione, che definiscono come un grande vantaggio rispetto a CUDA, proprio per la semplicità degli strumenti esistenti, gli stessi per le attuali cpu, per eseguire codice multitrhead.

Quic'è il pdf tecnico relativo proprio al codice da compilare Xeon Phi, per esperti. Comunque si capisce che si tratta di strumenti già noti e già usati dagli sviluppatori per il multithread.

Quic'è un altro pdf tecnico sono le slide del Siggraph 2012, che riguarda Intel Embree, in fondo si legge che la versione 2 sarà compatibile con gli Xeon Phi. Mi chiedo se sw come Vray Embree lo siano allo stesso modo, qundi già compatibili.

Comunque ho letto che in un bench raytracing, forse proprio Embree, ( non ricordo dove l'ho letto) Phi è due volte più veloce di due Xeon a otto core, costosissimi. Mi pare buono.

Poi l'articolo su Tom's. Un paio di cose interessanti. Il primo modello in uscita, lo Xeon Phi 5110p è quello per i server con dissipazione passiva, il secondo, il 3100, con TDP maggiore, anche con ventola, quindi installabile anche in workstation, uscirà più in la, nel 2013, ma soprattutto: "Xeon Phi non è disponibile come prodotto al dettaglio". Che intendono? Se le forniture saranno rivolte solo a centri di ricerca, e università è probabile che nessun privato e possa avere uno nella propria workstation.

A me sembra una cosa assurda, forse si riferiscono ai modelli con la dissipazione passiva.

Intel salvaci tu !!!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×