Vai al contenuto

Recommended Posts

Inviata (modificato)

VISCORBEL - UN APPROCCIO DIDATTICO FUORI DAGLI SCHEMI

recensione a cura di Francesco La Trofa (franci2k5)

Da buon internauta, prima ancora che semplice appassionato di grafica, ognuno di noi trascorre molte ore a cercare nuove risorse di apprendimento e materiale con cui costituire le proprie librerie. Il tempo da dedicare ad un progetto non è mai abbastanza. Organizzarsi e avere accesso ad un concreto database di link utili consente di porsi in vantaggio sull'inesorabile svuotamento della parte superiore della clessidra quando si lotta contro tempi di consegna che non concedono mai il tempo che la ricerca meriterebbe.

Qualche mese fa, seguendo un link da un noto portale di CG, mi sono imbattuto per la prima volta nel sito di Austris Cingolis, cg artist di cui avevo già avuto modo di apprezzare alcuni lavori nelle principali gallery. Il sito si presentava in uno stato piuttosto embrionale, ma non mancavano quei particolari in grado di colpire subito l'attenzione di chi cerca risorse utili per l'apprendimento e il completamento delle proprie scene.

Il soggetto dei lavori di Cingolis è quasi sempre un interno caratterizzato da molti oggetti, per così dire, un po' kitsch, che contribuiscono a creare ambienti decisamente diversi dal solito interno minimalista e modaiolo che caratterizza l'offerta di quasi tutti i siti che si propongono obiettivi analoghi, oltre a costituire il corpus delle pubblicazioni delle gallery e dei best of presenti in rete.

Al di là dell'originalità della questione, che può apparire consapevolmente gratuita o lontana dal contesto in cui abitualmente ci si confronta, Cingolis propone un approccio molto interessante soprattutto per quanto riguarda il grado di dettaglio dei suoi lavori.

post-1548-0-02197800-1339337206_thumb.jp

Un tutorial presente all'interno del sito, riguardante la definizione di una lobster chair in ogni sua parte, dalla modellazione al rendering

I software trattati da Cingolis sono 3ds max, V-ray e Photoshop, impiegato sia per quanto riguarda la preparazione delle texture che per la fase di post produzione dei render. Pochi ma buoni e soprattutto l'essenza del workflow condiviso da tantissimi professionisti della visualizzazione architettonica.

L'offerta di Viscorbel è continuamente soggetta ad aggiornamenti e riguarda principalmente due tipologie di prodotti: i videotutorial e una raccoltà di modelli e scene complete. Alcuni di questi prodotti sono usufribili in maniera gratuita, altri sono invece strutturati all'interno dello shop online.

I VIDEOTUTORIAL - LA VERA ESSENZA DI VISCORBEL

L'approccio con cui Austris Cingolis realizza un videotutorial è quello di descrivere nel minimo dettaglio qualsiasi operazione. Mettetevi dunque l'anima in pace. Nessuna sintesi di informazioni. Per seguire i videotutorial di Viscorbel occorre avere molto tempo a disposizione.

L'ultima pubblicazione all'atto in cui si scrive questa recensione riguarda la realizzazione di un esterno architettonico, dalle reference di massima fino al rendering in diverse situazioni ambientali. Il tempo complessivo di riproduzione dei filmati è di oltre 15 ore.

post-1548-0-75038500-1339337210_thumb.jp

Realizzare un esterno architettonico è una delle operazioni più frequenti per chi si occupa di questo ambito creativo. Cingolis affronta in maniera maniacale una serie di problematiche che si incontrano durante questo tipo di operazione. Dall'individuazione delle reference di progetto, alla modellazione, al texturing, alla definizione dell'environment, al rendering in differenti situazioni di lighting fino alla postproduzione

Tempi estremamente dilatati in cui viene affrontata qualsiasi questione e spesso non mancano excursus e rimandi teorici. Per questo motivo, non è raro assistere a più metodi alternativi per ottenere lo stesso risultato.

post-1548-0-79263100-1339337204_thumb.jp

post-1548-0-96684500-1339337213_thumb.jp

Il "metodo" Viscorbel non fa eccezioni in merito agli interni, moderni o classici che siano, sempre realizzati prestando grande cura a tutti i dettagli. In particolare agli aspetti riguardanti la modellazione

Un prodotto che ha riscosso grande successo di critica e su cui intendiamo soffermarci con attenzione è senza dubbio quello relativo ai V-Ray Materials. Introdotto da una sezione teorica visionabile liberamente sul sito, Cingolis ha realizzato anche un videotutorial con diversi capitoli, per analizzare tutte le tipologie di materiali ricorrenti in ambito architettonico. Si va materiali quali il vetro, in cui si gioca moltissimo con i parametri proprietari dello shader, fino a materiali caratterizzati dall'utilizzo di diverse mappe, anche nidificate e texture da mappare in maniera opportuna sui modelli. Ogni materiale è trattato in maniera assolutamente indipendente.

post-1548-0-10524900-1339337212_thumb.jp

La cover della collezione che riassume i video dedicati singolarmente alle varie tipologie di materiali definibili con gli shader di V-Ray

I videotutorial costituiscono una risorsa non soltanto in senso didattico. Il download consente di entrare in possesso di tutti i materiali utilizzati durante la realizzazione dei filmati. Per ogni progetto, avremo a disposizione dunque tutti i modelli, le texture e i materiali impiegati, che possono costituire una comodissima base di partenza sia per mettere in pratica gli insegnamenti di Cingolis, sia per utilizzarli nei propri progetti.

CONCLUSIONI

Accessibile all'url www.viscorbel.com, il sito colpisce per la selezione dei materiali, caratterizzati da una profondità di indagine e trattamento davvero fuori dal comune. I temi trattati sono quelli classici della visualizzazione architettonica e l'autore dimostra di essere un professionista, prima ancora che un ottimo divulgatore del proprio prodotto.

post-1548-0-37908500-1339337207_thumb.jp

Acquistando le scene presenti all'interno dello shop si dispone di un numero di oggetti usufruibili ad un prezzo decisamente interessante. Gli stessi modelli, nel contesto di una collezione molto più estesa, sono acquistabili anche singolarmente

Singolare la scelta di voler commercializzare una libreria di oggetti con un design molto classico, ricorrente soprattutto in realtà che ricorrono ad un'immagine massimalista, abbastanza distante culturalmente dagli standard con cui siamo abituati ad operare. Al tempo stesso, Cingolis è stato bravo a crearsi una nicchia, spiccando dalla moltitudine di offerta appunto contraddistinta da un target piuttosto stereotipato. Un fattore facilmente riscontrabile anche dal punto di vista tecnico, dove l'autore, anche a costo di ricorrere a soluzioni nei cui confronti qualche purista di V-Ray potrebbe storcere il naso, sceglie sempre delle soluzioni molto mirate. Risultato della propria esperienza quotidiana per raggiungere simultaneamente un ottimo livello generale ed uno stile facilmente riconoscibile.

post-1548-0-28382700-1339337215_thumb.jp

La cura nei modelli è una delle qualità più apprezzate di Viscorbel. L'attenzione dimostrata risulta evidente nei modelli gratuiti, messi a disposizione nell'apposita sezione del sito e spesso correlati ad un videotutorial che sviscera i dettagli della loro realizzazione

Viscorbel ha una matrice stilistica che rimane facilmente impressa e, pur con accezioni differenti e specifiche per il contesto in cui si opera, andrebbe tenuto in seria considerazione da tutti coloro che volessero imbarcarsi nell'impresa di proporre un sito di risorse. In tempi in cui si corre sempre più il rischio di scoprire l'acqua calda e riscaldare tante minestre.


Modificato da franci2k5

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho acquistato da poco il videocorso per la creazione dei materiali in vray (anche se sono un utilizzatore di MR) e devo dire che è fatto molto bene!

Ciao

Luca

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho acquistato da poco il videocorso per la creazione dei materiali in vray (anche se sono un utilizzatore di MR) e devo dire che è fatto molto bene!

Ciao

Luca

vero Luca. vorrei peraltro precisare, a margine della recensione, che non si tratta assolutamente di un topic promozionale, ma un tributo spontaneo ad un ottimo lavoro.

in particolare del videocorso sui materiali ho apprezzato il fatto che sia rivolto ai neofiti ma con un approfondimento tale da risultare interessante anche a chi utilizza v-ray da diverso tempo, magari utilizzando sempre i soliti materiali provenienti da vecchie librerie.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×