Vai al contenuto
yogurt

Luminosità obiettivo fotografico.

Recommended Posts

ho una domanda da niubbio della fotografia.

Ho da poco comprato una reflex (non ho mai avuto molta passione per la fotografia), una nikon d5000.

La macchina monta un obiettivo fisso AF-S nikkor 35 mm 1.8G

la mia domanda è di tipo ingegneristico/ottico. dunque: la luminosità dell' obiettivo è indicata da quel 1:1.8g giusto? Fisicamente da cosa dipende la luminosità di un obiettivo? a livello costruttivo intendo..

Grazie mille

Yogurt

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

teoricamente si la luminosità è indicata da quel numeretto; dipende dall'apertura e dalla distanza focale della focale.. un esempio banele: teleobbiettivo solitamente meno luminoso di un grandangolo. Oltre la distanza focale incice anche il diametro dell'obbiettivo tradotto a parità di focale un obbiettivo con diametro 72mm sarà + luminoso di uno di 58mm.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

da quanto si apre il diaframma che è composto da n lamelle.

più è basso il valore indicato più è aperto e di conseguenza luminoso. il che vuol dire che puoi scattare foto con un range di luminosità ambientale più ampio prima di ricorrere al cavalletto.

era questo che intendevi o volevi una risposta più approfondita e tecnica?


Modificato da HiRes

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

la luminosità di un obiettivo è uguale al rapporto tra la lunghezza focale e il diametro dell'obiettivo stesso.

Poi come dice hires : questa luminosità in entrata viene gestita da una lamella che si chiude e si apre, definendo gli f/stop

più è aperta, e quindi più il valore è basso più entra luce. Questo comporta una diminuzione della profondità di campo sempre più evidente quanto ci si avvicina al valore minimo raggiungibile.


Modificato da disappear

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A livello costruttivo la luminosità è il rapporto tra focale e diametro (come giustamente dice disappear).

Infatto, uno zoom che mantiene la stessa apertura masima su tutte le focali non si "allunga" come farebbe uno zoom che ad esempio ha 3.5 sulla focale minima e 5.6 su quella massima!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

confermo rapporto tra diametro della prima lente e lunghezza focale: piu la lente è grossa piu entra luce, piu l'ottica è lunga meno entra luce.

ps agli architetti questo valore non serve basso perche di solito si usa il treppiede e diaframma tra 8 e 16 per aver la massima nitidezza.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

confermo rapporto tra diametro della prima lente e lunghezza focale: piu la lente è grossa piu entra luce, piu l'ottica è lunga meno entra luce.

ps agli architetti questo valore non serve basso perche di solito si usa il treppiede e diaframma tra 8 e 16 per aver la massima nitidezza.

o meglio ancora gli obietivi Tilt&Shift


Modificato da kris_73_it

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

i T&S correggono prospettiva e piano di messa a fuoco ma "non sono necessariamente" piu nitidi ( in realta lo sono perche hanno un cerchio di messa a fuoco piu ampio di un obbiettivo normale)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×