Vai al contenuto
dario bevi

problemi animazione: quando importo per post produzione perdo qualità

Recommended Posts

Salve a tutti,

ho un grandissimo problema: realizzo frequentemente animazioni con 3dStudio e l'output video che esce direttamente dal programma è di buona qualità. Il problema è che quando importo le sequenze in un programma per la post produzione (per rendere un filmato unico) perdo tantissima qualità: sembra che tutte le linee vengano "scalettate", oppure mi si crea uno strano effetto ondulato.

Per darvi un'idea vi posto il link di uno dei miei lavori (guardate la parte animata e non i render statici).

[media=]

Nella mia pagina youtube potete vedere che in tutti i video ho lo stesso problema.

Qualcuno sa a che cosa può essere dovuto questo problema?

Ah dimenticavo, per montare i video uso quasi sempre iMovie.

Grazie a tutti.

Dario

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Esporti un filmato unico ho utilizzi file singoli .Tga o .Tiff? Quest'ultime soluzioni sono le migliori...

Utilizzo file singoli, ed esporto in formato .avi

Il fatto è che il file esportato da 3d studio non è male, ed è definito bene, poi quando lo importo in iMovie per montare il video completo e inserire una musica di sottofondo, e salvo il video finale completo, questo sembra essere "sgranato".

Per farti capire meglio: ti metto il link di un file generato da 3d studio:

http://www.youtube.com/watch?v=rUwkblAkncc

e di seguito il link del risultato finale (dopo la post produzione):

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Prova ad utilizzare come codec h.264 che già con i settaggi di default dà degli ottimi risultati senza doversi ammattire con i parametri.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Prova ad utilizzare come codec h.264 che già con i settaggi di default dà degli ottimi risultati senza doversi ammattire con i parametri.

ciao PHILIX.

mi puoi spiegare cosa significa usare il codec h.264 e come usarlo?

grazie!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Scusa ma tu con che codec salvi il flusso video nell'avi?


Modificato da philix

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non saprei dirti dove si decide il codec...

l'unica cosa che per quel che ne so assomiglia a quello di cui mi parli è la schermata che metto in allegato.

nel menu a tendina in centro (quello della scelta del COMPRESSOR) se lo apro ho 3 opzioni:

1- DV video encoder

2- Mjpeg compressor

3- uncompressed

La prima è la terza non mi danno la possibilità di modificare la percentuale di QUALITY,, mentre la seconda opzione (che è quella che ho usato io), mi permette di andare da 0 a 100 nella qualità. Io ho usaato sempre 75, una volta ho provato a mettere 100 ma diventava molto più lenta la renderizzazione di ogni frame.

Era questo che intendevi?

Grazie mille per la pazienza.

Dario

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Scusami Dario, ma il metodo che stai usando non è giusto.

Domanda: Se stai rendeizzando la sequenza in .Avi e si spegne il PC cosa fai? Ricominci da capo....

Allora il miglior modo, è quella di renderizzare l'intera sequenza in .tga o .tiff in modo tale di avere TOT fotogrammi quando è lunga l'animazione. In questo modo hai due vantaggi principali:

1) Se si spegne il PC puoi ricominciare dall'ultimo frame salvato

2) La qualità dell'immagine e quella effettiva del rendering

Una volta che hai tutta la sequenza salvata (diciamo 100 fotogrammi), puoi utilizzare quest'ultime in un programma di compositing e creare il filmato nei formati che vuoi con la compressione appropriata.

In max puoi vedere il risultato con il "RAM Player" e da li salvare l'intera sequenza. Si può utilizzare anche Combustion, Adobe After Effect ecc. a tale scopo...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Scusami Dario, ma il metodo che stai usando non è giusto.

Domanda: Se stai rendeizzando la sequenza in .Avi e si spegne il PC cosa fai? Ricominci da capo....

Allora il miglior modo, è quella di renderizzare l'intera sequenza in .tga o .tiff in modo tale di avere TOT fotogrammi quando è lunga l'animazione. In questo modo hai due vantaggi principali:

1) Se si spegne il PC puoi ricominciare dall'ultimo frame salvato

2) La qualità dell'immagine e quella effettiva del rendering

Una volta che hai tutta la sequenza salvata (diciamo 100 fotogrammi), puoi utilizzare quest'ultime in un programma di compositing e creare il filmato nei formati che vuoi con la compressione appropriata.

In max puoi vedere il risultato con il "RAM Player" e da li salvare l'intera sequenza. Si può utilizzare anche Combustion, Adobe After Effect ecc. a tale scopo...

grazie Michele..

ma quindi il formato .avi serve solo se non si vuole fare post produzione?

quindi tu mi dici che il metodo corretto è salvare in uno dei due formati che mi hai indicato (che differenze ci sono tra i due?), quindi crearmi una cartella in cui ci saranno tutti i fotogrammi e poi con ad esempio premiereo final cut inserirli in blocco e solo qui creare il video?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

[...] quindi il formato .avi serve solo se non si vuole fare post produzione?[...]

Io uso il formato .avi (compresso) solo per veloci visualizzazioni dei miei test.

[...] tu mi dici che il metodo corretto è salvare in uno dei due formati che mi hai indicato (che differenze ci sono tra i due?), quindi crearmi una cartella in cui ci saranno tutti i fotogrammi e poi con ad esempio premiereo final cut inserirli in blocco e solo qui creare il video?[...]

Esatto. Solo in questo modo hai un totale controllo del video. Di seguito le differenze tra i due formati e altri...

http://h10025.www1.hp.com/ewfrf/wc/document?cc=it&lc=it&dlc=it&docname=c00757505

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Di solito uso il .tga. Per il montaggio dei fotogrammi parziali uso Combustion di Autodesk. Per i montaggi video finali, qualsiasi programma non lineare di compositing va bene.

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per il solo montaggio dei fotogrammi in filmato ci sono due alternative free

Una è il ramplayer interno a 3ds max

Un'altra è virtualdub

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Guest cily
Inviata (modificato)

EXR 4x16 bit (32 solo in alcuni specifici casi)

è l'opzione migliore

ps: alza AA


Modificato da cily

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×