Vai al contenuto
Sinuhe

3D + Computo (revit/archicad)

Recommended Posts

Buon giorno a tutti,

Da qualche tempo mi sto appassionando agli aspetti legati al computo delle volumetrie degli ambienti 3D. L'anno scorso iniziai a studiare il manuale di Revit di Pruneri, ma dopo aver utilizzato il trial e letto alcuni post sparsi nei forum, ebbi l'impressione che Revit mal si adattava alla realizzazione e al calcolo di oggetti/edifici non standardizzati, e lo accantonai momentaneamente.

Per controverso, approfondendo ad oggi la questione su un manuale della FAG di Archicad, ho letto di una maggiore flessibilità del programma sopratutto per quanto concerne la realizzazione di edifici storici e quindi alle sue possibilità di calcolarne i volumi.

Premetto che ho anche letto della possibilità di SketchUp di estrapolare i dati riferiti alle volumetrie e portarli in un computo, ma non ho mai utilizzato questo programma per questi fini.

Mi piacerebbe lavorare e progettare su un modello 3d, abbastanza flessibile da poter contemplare gli edifici storici, ed estrapolare alla bisogna tutti i dati per realizzare il computo metrico.

Quali di questi programmi vi sembra più congeniale per questo scopo?

Grazie a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quali di questi programmi vi sembra più congeniale per questo scopo?

Nessuno. Quello che fornisce Revit è un abaco, non un computo metrico. E la stessa cosa la ottieni da ArchiCAD e da Allplan. Se tu speri di trovare un software che dal 3D ti esce con un computo metrico FINITO temo resterai deluso.

P.S. La flessibilità che ha ArchiCAD ce l'ha anche Revit, basta saperlo usare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se tu speri di trovare un software che dal 3D ti esce con un computo metrico FINITO temo resterai deluso.

Ovviamente non intendevo questo. Persino il "pluri-decorato" Primus-CAD che comunque ti agevola moltissimo nella computazione esige un minimo di preparazione del disegno vettoriale (queste sono molto simili, se non uguali, alle operazioni che fai per preparare il file cad al fine di importarlo in max).

Sulla flessibilità tra i due non posso dirti molto. Da quanto letto finora, Archicad ti consente di lavorare in maniera forse più intuitiva, sopratutto utilizzandolo in edifici di tipo storico (a tal senso basta vedere le tipologie di muri di archicad rispetto a quelle di revit)...o forse sbaglio?... :TeapotBlinkRed:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Claudio, la smetti per cortesia?? Stai riempiendo di SPAM tutti i forum del settore!! Quello che proponi è un software a pagamento e ci sono altri canali per fare pubblicitá!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×