Vai al contenuto

Recommended Posts

Inviata (modificato)

Da oggi possiamo trovare sugli scaffali la quinta evoluzione della tablet pen più famosa al mondo.

Sul sito ufficiale di Wacom possiamo riscontrare tutte le specifiche della Intuos5.

Abbiamo avuto modo di provarla rapidamente, per cui vi anticipiamo alcune sensazioni soffermandoci sulle novità principali rispetto alla Intuos4, recensita sempre su treddi.

Il punto di svolta è caratterizzato dalla funzione Multitouch. La tablet non è più sensibile soltanto alla penna, ma anche alle nostre dita. Il metodo di gestione è molto simile a quello dei diffusissimi smartphone e tablet. Consente di disporre di un'interfaccia in grado di gestire tutte le funzioni touch attualmente implementate in Windows e OSX. Potenzialità che saranno ulteriormente estese nelle prossime versioni dei più diffusi sistemi operativi, a cominciare dall'imminente Windows 8.

Per quanto concerne il Multitouch, si tratta a nostro avviso di una innovazione al momento marginale, in quanto gli applicativi non sono ancora in grado di sfruttarne appieno le potenzialità.

In prospettiva questa feature è invece interessantissima.

L'esistenza di un dispositivo di input Multitouch consentirà anche agli sviluppatori di software come Photoshop, After Effects o Painter di programmare delle funzioni specifiche, potenziando in maniera sostanziale l'interfaccia per offrire un'alternativa di utilizzo che potrebbe rivelarsi addirittura rivoluzionaria. Staremo a vedere.

post-1548-0-66662700-1330652204_thumb.jp

La Intuos5 esce nelle versioni S, M ed L con possibilità di interfaccia wireless (via bluetooth), ottenibile mediante un kit opzionale.

Il layout della Intuos5 rimane simile nella concezione rispetto alla precedente versione. Sono state apportate alcune modifiche nel design e ai materiali della scocca, per migliorarne l'ergonomia. La colorazione dal nero passa invece al grigio scuro. Scomparsi gli OLED a lato dei pulsanti Express Keys. Confermate invece la funzione ambidestra, con la possibilità di ruotare la tablet pen di 180° per renderla usufruibile a destri e mancini.

Le innovazioni non riguardano soltanto l'aspetto hardware del prodotto. E' stato totalmente variato il menu di visualizzazione a video, con l'introduzione del sistema Express View, molto più intuitivo e rapido rispetto al software implementato sulla Intuos4.

La terza sostanziale novità è quella di non aver introdotto una versione wireless, come accaduto nel caso della Intuos4, ma di aver predisposto un wireless kit opzionale che consente di adattare tutte le tablet della linea Intuos5 anche successivamente al loro acquisto.

post-1548-0-94373000-1330652357_thumb.jp

I tre componenti del wireless kit opzionale.

Garantita la retrocompatibilità con le penne e gli accessori della Intuos4. Sarà ancora la Grip pen il dispositivo introdotto nel bundle.

Confermate le versioni S, M ed L. Al momento dell'uscita non risulta invece a catalogo la versione XL.

Seguono alcune immagini ufficiali della Intuos5

post-1548-0-30626900-1330652162_thumb.jp

post-1548-0-94173900-1330652182_thumb.jp

post-1548-0-17475900-1330652317_thumb.jp

post-1548-0-06234800-1330652332_thumb.jp

post-1548-0-56961900-1330652298_thumb.jp

post-1548-0-73921400-1330651984_thumb.jp


Modificato da franci2k5

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ne sto valutando giusto in sto periodo l'acquisto, ma sul sito della Wacom i feedback non sono molto lusinghieri. Dalle mie conoscenze di tedesco sembra chiaro che il problema principale sia l'usura delle punte e i graffi sulla tavoletta dopo pochissimo tempo, il che mi fa dubitare se siano sempre valide le indicazioni di interporre uno strato protettivo tra la penna e la tavoletta come consigliato tempo fa per la intuos 4 :D

Qualcuno di voi la possiede?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

la tecnologia penso sia la medesima della 4 ha solo il touch (da valutare in photoshop per non uscire dalla funzione di disegno) ed è più sottile (cosa interessante: lo scalino della 4 rompe un po') metti comunque una protezione sempre!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per esigenze di produzione penso anch'io che la versione 5 non possa stravolgere quella precedente. D'altra parte sui feedback degli amici "crucchi" si sottolinea il fatto che il materiale è cambiato e che ciò comporta una maggiore usura della tavoletta e di conseguenza delle punte...Perplessità a mille... :blink: sopratutto per un prodotto da 370 euri...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

PS: vedo tra l'altro sul sito della wacom che è possibile portarsi a casa la versione 4 "usata" a 208 euro! Il che è già una grande cosa...suppongo sia compatibile con w7, malgrado non sia esplicitato nelle caratteristiche...compare solo l'icona?!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

PS: vedo tra l'altro sul sito della wacom che è possibile portarsi a casa la versione 4 "usata" a 208 euro! Il che è già una grande cosa...suppongo sia compatibile con w7, malgrado non sia esplicitato nelle caratteristiche...compare solo l'icona?!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ho la versione s con win 7 pagata all'epoca più della m usata che hai visto: prendila

mumble mumble...sto rimuginando... :D anche perchè ho visto questo

http://www.digitalaudiovideo.it/prodotti/informatica-memorizzazione/computer-periferiche-componenti-hardware-accesori/periferiche/tavolette-grafiche-digitali/tablet-grafico-intuos5-touch-m-pth650.html

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×