Vai al contenuto
Tristan

3DS Max 2013 - Novità

Recommended Posts

“Autodesk® 3ds Max® Design 2013 is a power horse release, it is more stable, faster, and packed with some really useful features as "Customizable Workspaces" that gives me the possibility to optimize my workflow storing different workspaces, or ActiveShade a feature that we have since years but now it gives me the possibility to use NVIDIA® iray® renderer, the marvelous unbiased rendering engine, directly in viewport in real time, with fast feedback of changes done to the scene, look development and lighting in 3ds Max will be never the same.”

— Alessandro Cangelosi, Freelancer/VFX Artist

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

i video che hai linkato si riferiscono a subscription advantage pack disponibile da mesi per il download in subscription area di autodesk.

le uniche info (non la chiamo new visto che chi frequenta the area queste cose le ha lette settimane fa) sono quelle poche righe che non vogliono dire assolutamente nulla se non vengono contestualizzate (Autodesk® 3ds Max® Design 2013 is a power horse release, it is more stable, faster....il solito vaporware di autodesk)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

tra l'altro vantarsi di aver messo a posto dopo anni quelli che chiamano piccole cose annointi, imho irrita gli user, che si sentono giustamente trascurati.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

onestamente penso che geppetto, customizable interfaces, iray in active shade etc. non siano quello che serve in questo momento a 3ds max in quanto non modificano in alcun modo un workflow giurassico con dei dpt che non vengono aggiornati da anni ed anni e su cui spesso non si puo' fare affidamento per dei bachi che si trascinano da releases senza mai essere risolti e soprattutto senza un'ottimizzazione del core che non sfrutta se non in render le "nuove" architetture multicore delle cpu.

in compenso vedo pacchetti che crescono a velocita' esponenziale con nuove feature e workflow moderni come modo 601, c4d, blender etc...personalmente sono convintissimo del fatto che se non inizieranno a percorrere quella strada ci sara' un'emorragia di utenti verso queste soluzioni concorrenti tra cui il sottoscritto che sta valutando seriamente la migrazione verso modo 601 con una riduzione dei costi enorme rispetto ad autodesk....aspetto tuttaltro che trascurabile

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

i video che hai linkato si riferiscono a subscription advantage pack disponibile da mesi per il download in subscription area di autodesk.

Si lo so; non essendo ancora uscita la release ufficiale non ho "osato" mettere altri contenuti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

in compenso vedo pacchetti che crescono a velocita' esponenziale con nuove feature e workflow moderni come modo 601, c4d, blender...

L'erba del vicino è sempre più verde...vabbè, ci mancherai tanto ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Inviata (modificato)

va be vedremo poi quando esce cosa ci sarà di nuovo. la 2011 aveva portato molte novità forse la memoria di freeflow è un po corta e non si ricorda tutte le novità che erano state introdotte, magari un programma più semplice per lui sarebbe meglio.

active shade è comodo in fase di studio dei materiali, la scena però non può essere certo pesantissima, poi però tra qualche mese escono delle gpu gtx anche con 2000 shader, vedremo quanti non saranno interessati a considerarlo.

Non so se vi ricordate quando era uscito il primo mental ray in 3dsmax, erano macchie ovunque per un semplice render di una stanza vuota, dopo qualche anno la situazione si è capovolta.

poi mica nessuno è obbligato a usarlo 3dsmax se ci si trova meglio con altro è giusto provare.

Personalmente mi piacerebbe vedere una evoluzione di iray in velocità, come la relase precedente ed estensione degli shader compatibili.


Modificato da Mak21

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

"L'erba del vicino è sempre più verde...vabbè, ci mancherai tanto ;)"

purtroppo per te le mie sono argomentazioni oggettive e non e' un discorso semplice come quello che fai relativo all'invidia di alcune funzioni di pacchetti concorrenti ma di una situazione che si trascina da anni ed anni, forse ti e' sfuggita la reazione che ha avuto la community di utenti su altri forums poco dopo l'uscita di 2012... ;)

il fatto che autodesk viva di rendita con 3ds max non significa assolutamente che agli utenti piaccia la situazione ma che semplicemente e' difficile cambiare dall'oggi al domani un workflow di produzione ma arrivati ad un certo punto si tocca il limite e si e' praticamente costretti....forse avresti fatto meglio ad usare il plurale e dire ci mancherete tanto

"la 2011 aveva portato molte novità forse la memoria di freeflow è un po corta e non si ricorda tutte le novità che erano state introdotte, magari un programma più semplice per lui sarebbe meglio."

la mia memoria non e' assolutamente corta e non ho bisogno di programmi piu' semplici che forse sarebbero piu' utili a te ma a me servirebbero programmi che funzionino come devono senza dover impazzire con dei walkwaround per una miriade di bugs e che sfruttino a dovere l'hardware disponibile sul mercato, cosa c'e' stato di cosi' innovativo in 2011? slate material editor? quicksilver di cui non ho ancora capito l'utilita'? intendi composite che secondo AD avrebbe dovuto sostituire combustion ma non e' assolutamente all'altezza? o preferisci parlare di CAT che non sono riusciti a fixare neanche con 2012? o forse intendevi i cosi' benvoluti caddies che dovrebbero finalmente sparire con 2013??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non so se vi ricordate quando era uscito il primo mental ray in 3dsmax, erano macchie ovunque per un semplice render di una stanza vuota, dopo qualche anno la situazione si è capovolta.

imho è questo il problema di autodesk: "dopo qualche anno" non è molto professionale invece di rilasciare relase farlocche annualmente le rilascino quando sono pronte. devono smettere di guardare solo alle stock option e guardare anche agli user option

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E' palese che AD e' costretta dalla politica delle subscription a far uscire una release all'anno indipendentemente se sia pronta o piena di bug come accade ultimamente (per fare un esempio max2010 e' stato praticamente inutilizzabile). Solo i commerciali AD non lo ammettono

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Inviata (modificato)

"L'erba del vicino è sempre più verde...vabbè, ci mancherai tanto ;)"

purtroppo per te le mie sono argomentazioni oggettive e non e' un discorso semplice come quello che fai relativo all'invidia di alcune funzioni di pacchetti concorrenti ma di una situazione che si trascina da anni ed anni, forse ti e' sfuggita la reazione che ha avuto la community di utenti su altri forums poco dopo l'uscita di 2012... ;)

il fatto che autodesk viva di rendita con 3ds max non significa assolutamente che agli utenti piaccia la situazione ma che semplicemente e' difficile cambiare dall'oggi al domani un workflow di produzione ma arrivati ad un certo punto si tocca il limite e si e' praticamente costretti....forse avresti fatto meglio ad usare il plurale e dire ci mancherete tanto

"la 2011 aveva portato molte novità forse la memoria di freeflow è un po corta e non si ricorda tutte le novità che erano state introdotte, magari un programma più semplice per lui sarebbe meglio."

la mia memoria non e' assolutamente corta e non ho bisogno di programmi piu' semplici che forse sarebbero piu' utili a te ma a me servirebbero programmi che funzionino come devono senza dover impazzire con dei walkwaround per una miriade di bugs e che sfruttino a dovere l'hardware disponibile sul mercato, cosa c'e' stato di cosi' innovativo in 2011? slate material editor? quicksilver di cui non ho ancora capito l'utilita'? intendi composite che secondo AD avrebbe dovuto sostituire combustion ma non e' assolutamente all'altezza? o preferisci parlare di CAT che non sono riusciti a fixare neanche con 2012? o forse intendevi i cosi' benvoluti caddies che dovrebbero finalmente sparire con 2013??

quando era uscita la 2011 sembra che dicevi esattamente il contrario " sembra che anche le interfacce stiano diventando finalmente piu' pratiche e, come annunciato al webinar per xbr, ci sara' piu' interazione diretta in viewport e meno finestre di dialogo, questi sono i caddies: "

dalla tua risposta nella discussione sulla uscita di 3dsmax 2011

ti sei anche dimenticato di dire che viewport canavans è una cavolata. e che le 1000 e passa librerie dei materiali gia pronti Autodesk non servono a niente, e che il render progressivo di mental ray è una bufala etc etc.....

per la 2012 potresti chiedere alla deltatracing cosi ti spiegano che l'hardware è già disponibile per 3dsmax

per il programma semplice mi spiace caschi male, 3dsmax lo uso da circa 19 anni per me è semplicissimo..


Modificato da Mak21

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mak21 in primo luogo ti chiedo gentilmente di evitare battutine ed attacchi personali gratuiti tipo "magari un programma più semplice per lui sarebbe meglio." o "per la 2012 potresti chiedere alla deltatracing cosi ti spiegano che l'hardware è già disponibile per 3dsmax" o "per il programma semplice mi spiace caschi male, 3dsmax lo uso da circa 19 anni per me è semplicissimo.." visto il tema prettamente tecnico dove contano i fatti e non le opinioni e se incominciassi a risponderti a tono ne uscirebbe un flame da cui probabilmente ne usciresti con le ossa rotte senza peraltro risolvere nulla.

tornando in topic mi sembra tu non voglia capire il senso del discorso che ho fatto, lasciando a parte il tema rendering dove avevo detto che il multithread viene sfruttato a dovere sia a livello di cpu (mentalray) sia a livello di gpu (iray) e che cmq stiamo parlando di un motore non prodotto da AD ma da Mentalimages successivamente acquisita da Nvidia ed implementato da AD in modo cosi' efficace e produttivo che hanno dovuto assumere in fretta e furia zap andersson per sistemare un po' di cosine e dove cmq ho la possibilita' di usare anche motori di terze parti nel caso avessi problemi irrisolvibili con MR per il workflow adottato, il punto da me sottolineato e' che lavorando con 3ds max se tenessi aperto taskmanager ti accorgeresti che e' completamente singlethreadred, capisco benissimo che non tutti i calcoli possono essere parallelizzati come ad esempio le simulazioni fisico/dinamiche dove un evento e' frutto di eventi precedenti che non possono essere in alcun modo previsti.

questo vuol dire che anche semplicemente modellando a poligoni userai solo 1/8 della potenza disponibile della tua cpu i7 o nel caso di macchine dual cpu addirittura 1/16...finche' si estrude un poligono il problema e' sicuramente trascurabile ma con operazioni piu' complesse e' una cosa che non penso faccia piacere a nessuno e che, vista la strada ormai ben definita sia intel che da amd, penso sia il caso di prendere in seria considerazione.

il fatto che io abbia scritto ai tempi della pubblicazione di alcuni video con delle preview relative all'interfaccia grafica di 3ds max 2011 "sembra che anche le interfacce stiano diventando finalmente piu' pratiche e, come annunciato al webinar per xbr, ci sara' piu' interazione diretta in viewport e meno finestre di dialogo, questi sono i caddies: http://area.autodesk...sier_ui_caddies" vuol semplicemente dire che sembra sia un miglioramento non che io fossi entusiasta di queste nuove features in quanto non avevo ancora avuto modo di testarle a dovere in produzione....devo dire che appena installato 2011 e visto come si comportavano questi caddies ho presto perso ogni entusiasmo iniziale.

non mi fa piacere che tu mi attribuisca cose che non ho ne' detto ne' menzionato come viewport canvas che mi e' capitato di usare rarissime volte e di cui non ho nulla di particolare di cui lamentarmi ma che non mi sembra una feature per cui strapparmi i capelli o delle "1000 e passa librerie dei materiali gia pronti Autodesk non servono a niente" che onestamente non uso per tutta una serie di motivi che non mi interessa argomentare con te ma di cui posso capirne l'utilita' in determinate situazioni.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E' palese che AD e' costretta dalla politica delle subscription a far uscire una release all'anno indipendentemente se sia pronta o piena di bug come accade ultimamente (per fare un esempio max2010 e' stato praticamente inutilizzabile). Solo i commerciali AD non lo ammettono

Qualcuno lo ha ammesso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Personalmente mi piacerebbe vedere una evoluzione di iray in velocità, come la relase precedente ed estensione degli shader compatibili.

Quoto in pieno, infatti mi è scaduta la sub, ma prima di rinnovarla voglio vedere se ci saranno i miglioramenti che molti utenti si aspettano...

Se così fosse non escludo l'acquisto di altre 2 gtx 580 (sperando in un calo di prezzo con l'uscita delle nuove schede basate su gpu kepler).

Ciao

Luca

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Quoto in pieno, infatti mi è scaduta la sub, ma prima di rinnovarla voglio vedere se ci saranno i miglioramenti che molti utenti si aspettano...

Se così fosse non escludo l'acquisto di altre 2 gtx 580 (sperando in un calo di prezzo con l'uscita delle nuove schede basate su gpu kepler).

Ciao

Luca

secondo me il prezzo delle schede non scenderà moltissimo nell'immediato, magari quelle usate si, le serie 500 ad esempio sono rimaste per più di un anno con prezzi di poco invariati, anche se la concorrenza sfornava soluzioni simili.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Inviata (modificato)

Mak21 in primo luogo ti chiedo gentilmente di evitare battutine ed attacchi personali gratuiti tipo "magari un programma più semplice per lui sarebbe meglio." o "per la 2012 potresti chiedere alla deltatracing cosi ti spiegano che l'hardware è già disponibile per 3dsmax" o "per il programma semplice mi spiace caschi male, 3dsmax lo uso da circa 19 anni per me è semplicissimo.." visto il tema prettamente tecnico dove contano i fatti e non le opinioni e se incominciassi a risponderti a tono ne uscirebbe un flame da cui probabilmente ne usciresti con le ossa rotte senza peraltro risolvere nulla.

tornando in topic mi sembra tu non voglia capire il senso del discorso che ho fatto, lasciando a parte il tema rendering dove avevo detto che il multithread viene sfruttato a dovere sia a livello di cpu (mentalray) sia a livello di gpu (iray) e che cmq stiamo parlando di un motore non prodotto da AD ma da Mentalimages successivamente acquisita da Nvidia ed implementato da AD in modo cosi' efficace e produttivo che hanno dovuto assumere in fretta e furia zap andersson per sistemare un po' di cosine e dove cmq ho la possibilita' di usare anche motori di terze parti nel caso avessi problemi irrisolvibili con MR per il workflow adottato, il punto da me sottolineato e' che lavorando con 3ds max se tenessi aperto taskmanager ti accorgeresti che e' completamente singlethreadred, capisco benissimo che non tutti i calcoli possono essere parallelizzati come ad esempio le simulazioni fisico/dinamiche dove un evento e' frutto di eventi precedenti che non possono essere in alcun modo previsti.

questo vuol dire che anche semplicemente modellando a poligoni userai solo 1/8 della potenza disponibile della tua cpu i7 o nel caso di macchine dual cpu addirittura 1/16...finche' si estrude un poligono il problema e' sicuramente trascurabile ma con operazioni piu' complesse e' una cosa che non penso faccia piacere a nessuno e che, vista la strada ormai ben definita sia intel che da amd, penso sia il caso di prendere in seria considerazione.

il fatto che io abbia scritto ai tempi della pubblicazione di alcuni video con delle preview relative all'interfaccia grafica di 3ds max 2011 "sembra che anche le interfacce stiano diventando finalmente piu' pratiche e, come annunciato al webinar per xbr, ci sara' piu' interazione diretta in viewport e meno finestre di dialogo, questi sono i caddies: http://area.autodesk...sier_ui_caddies" vuol semplicemente dire che sembra sia un miglioramento non che io fossi entusiasta di queste nuove features in quanto non avevo ancora avuto modo di testarle a dovere in produzione....devo dire che appena installato 2011 e visto come si comportavano questi caddies ho presto perso ogni entusiasmo iniziale.

non mi fa piacere che tu mi attribuisca cose che non ho ne' detto ne' menzionato come viewport canvas che mi e' capitato di usare rarissime volte e di cui non ho nulla di particolare di cui lamentarmi ma che non mi sembra una feature per cui strapparmi i capelli o delle "1000 e passa librerie dei materiali gia pronti Autodesk non servono a niente" che onestamente non uso per tutta una serie di motivi che non mi interessa argomentare con te ma di cui posso capirne l'utilita' in determinate situazioni.

sicuramente avere un utilizzo multicore su tutte le operazioni sarebbe meglio, anche se sappiamo che molte funzioni provengono

da terze parti che vengono acquisite e intergrate e alla base sono state create già in quel modo, quindi ad essere sinceri sono tante

le aziende che non tengono conto di questo multicore, ed è una prassi delle grande aziende integrare.

Come hai già indicato poi si cerca di ottimizzare l'integrazione con l'aiuto di zap o simili, anche questo è normale nel senso che se si vuole migliorare quella parte del programma si chiama chi lo conosce meglio.

Caddies non sono mai stati simpatici a molti, anche se a essere sinceri occupano meno spazio delle finestre precedenti che coprivano il lavoro sottostante e sono anche semitrasparenti, come tanti utenti il passaggio non è indolore se si è abituati alla

interfaccia precedente, l'unica cosa che io avrei fatto è inserire gli stessi comandi del graphite anche nel command pannel, poi ognuno decideva come lavorare, la ribbon bar è diventata molto più veloce, forse le nuove generazioni la aprezzeranno più di noi, io in modo istintivo sono portato sempre a guardare il command pannel, ma è compresibile perchè sono anni che lo uso ed è una cosa istintiva, nessuno ti vieta di inserire i comandi più usati del graphite nel quad menu.

per i materiali autodek e canavas li ho enuciati perchè mi sembrava che non ti piaccesse niete di questa relase e infatti hai detto che non servono gran che, bisonga poi vedere che tipo di lavoro fai, ci sono aziende estere che usano in modo intesivo il texturing in viewport nei vari videogame che macinano vendite sempre di rilievo.

I materiali autodesk seconodo me ci sono tanti utenti che li usano, vuoi perchè non hanno tempo di provare gli arch e design vuoi

perchè sono integrati anche in Revit o perchè hanno molte variabii, legni metalli etc.

certo se vuoi avere il massimo te li devi fare con gli arch e design anche se ci sono degli Autodesk validi , come la plastica

i pavimeti in legno o liquidi.

Slate material è utilissimo ha finalmente introdotto il metodo che usa maya e xsi per la gestione degli eventi particellari a nodi.

in due secondi fai prove e sposti copi materiali che prima ti costringevano a saltare da uno slot ad un altro in un balletto infinito e molte volte ci si perdeva nei materiali più complessi.

Le texture procedurali le ho provate ad alcuni piaciono ad alcuni no, si possono fare cose interessanti come tutte le cose procedurali hanno i pro e i contro facilità di utilizzo ma sempre entro i parametri procedurali, anche se si possono esportare poi come texture normali e usarle a piacere se si vuole usarle negli arch e design o simili.

il muli gpu lo conosciamo per il render di iray, deltatracing l'ho citata perchè aveva già capito che questo è il multicore di cui parlavi ma per il rendering, capisco che non è una soluzione alla portata di tutti per termini economici, ma forse è meglio cosi, almeno si crea una distinzione come era in passato quando le workstation erano non per tutti e quelli che volgiono lavorare per pagarsi la pizza, come dire è meglio che non investano tutti quegli euro.

le gpu poi sono anche nella simulazione dinamica di massfx che non è male e spero che diventino come iray cioè multigpu.

il cloth sarà a mio parere presto disponibile come dinamica e vedremo come va.

poi alla fine della storia se ti trovi cosi male, non è meglio provare un altra cosa?

sperare che AD faccia una relase ogni 2 anni mi sembra improbabile, chi paga l'anno dove non si vende la relase? noi con la realse

sucessiva che invece di costare 1000 dovrà costare 2000 per sostenere 2 anni di ricerca e integrazione.

lo faresti anche tu, se il tuo cliente ti fa fare un lavoro che dura 2 anni, mica lo fai pagare come quello che ti ha impegnato per 1 anno.

tra un po ci siamo la 13 sarà in uscita speriamo solo che non esca di Venerdi. :unsure:

ps. ho trovato un video umoristico sula 13 su youtube, ma è un po irriverente e non so se postarla, però è ironica se cercate la trovate.


Modificato da Mak21

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

vi seguo e mi piace come vi state "picchiando" su quest'argomento :)

Dico una sola cosa (anzi due) che tengo qui, sul gargarozzo:

la ribbon è una chiavica!

Perchè?

perchè in un contesto dove i produttori di lcd si stanno uniformando a produrre solo monitor in formato 16:9 e quindi stanno abbassando drasticamento il rettangono in cui ci troviamo a lavorare, scegliere un'interfaccia, prendendo spunto da quella microsoft, impostata prettamente sulla fascia orizzontale, restringendo in altezza oltremodo l'area di lavoro, è da stupidi che non hanno la benchè minima idea di cosa sia lavorare con software di computer grafica.

Se la ribbon è tanto all'avanguardia come mai l'adobe non l'ha adottata e punta invece a distribuire la propria interfaccia sulle colonne laterali?

Sembra la classica critica di chi non accetta le novità ma, quando esce una nuova release di qualsiasi software, cerco sempre di farmi piacere tutte le nuove cose che un software mi propone.

La ribbon dal mio modesto punto di vista è inaccettabile, soprattuto nell'ambiro della computer grafica.

I caddies?

io ci lavoro poco ma mi è bastata una giornata in cui ho dovuto fare un po' di polymodeling che mi sono andato a cercare le info smanettose per toglierli e tornare alla vecchia interfaccia. Me ne frego che la vecchia interfaccia nasconde schermo.

Ha gli spinner che vanno in verticale (mentre i caddies sono l'unica cosa che ragiona con gli spinner orizzontali), e la fienstra sta ferma. Questo mi basta.


Modificato da philix

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi scuso per l'intromissione in questa discussione, ma io penso una cosa già da molto tempo; Se AD non mette mani definitivamente al "core" di Max, non se ne uscirà mai...è un cane che si morde la coda. Aldilà che possono piacere o meno le novità inerenti alle nuove versioni, è oggettivo che i problemi "storici" di max sono sempre li...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

vi seguo e mi piace come vi state "picchiando" su quest'argomento :)

Dico una sola cosa (anzi due) che tengo qui, sul gargarozzo:

la ribbon è una chiavica!

Perchè?

perchè in un contesto dove i produttori di lcd si stanno uniformando a produrre solo monitor in formato 16:9 e quindi stanno abbassando drasticamento il rettangono in cui ci troviamo a lavorare, scegliere un'interfaccia, prendendo spunto da quella microsoft, impostata prettamente sulla fascia orizzontale, restringendo in altezza oltremodo l'area di lavoro, è da stupidi che non hanno la benchè minima idea di cosa sia lavorare con software di computer grafica.

Se la ribbon è tanto all'avanguardia come mai l'adobe non l'ha adottata e punta invece a distribuire la propria interfaccia sulle colonne laterali?

Sembra la classica critica di chi non accetta le novità ma, quando esce una nuova release di qualsiasi software, cerco sempre di farmi piacere tutte le nuove cose che un software mi propone.

La ribbon dal mio modesto punto di vista è inaccettabile, soprattuto nell'ambiro della computer grafica.

I caddies?

io ci lavoro poco ma mi è bastata una giornata in cui ho dovuto fare un po' di polymodeling che mi sono andato a cercare le info smanettose per toglierli e tornare alla vecchia interfaccia. Me ne frego che la vecchia interfaccia nasconde schermo.

Ha gli spinner che vanno in verticale (mentre i caddies sono l'unica cosa che ragiona con gli spinner orizzontali), e la fienstra sta ferma. Questo mi basta.

La ribbon non è che sia simpatica pure a me, di solito la imposto in verticale, se ho un monitor come quelli ormai in vendita stacco sia

il command pannel che la ribbon e le lascio sui lati dello schermo.

una viewport orizzontale per la modellazione, serve a poco mentre una quadrata si sfrutta meglio a mio parere.

ma visto che quasi tutto si può staccare dall'intefaccia, si riesce a digerire un po meglio, mai comunque come la velocità del command pannel certo.

Forse era meglio fare il contrario, importare il command pannel in autocad, revit etc.

Ma poi chi li sentiva gli utenti di quei programmi " Sacrilegio una parte di 3dsmax in autocad!!! siamo matti!! "

Morale della favola mi tengo stretto un 20 pollici 4:3 e a fianco un 24 16:9 per tutte finestre di questo mondo,

Bello però avere lo slate material sul secondo monitor e sperimentare tutto quello che passa per la testa. :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

mi ero dimenticato di aggiungere, almeno nella 2012 la ribbon è più veloce e stabile delle relase precedenti.

almeno se ce la dobbiamo tenere che sia veloce anche a nasconderla volendo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Inviata (modificato)

profondita di campo in 3dsmax, come la viewport di maya.

nella 2012 di 3dsmax se non sbaglio non era disponibile


Modificato da Mak21

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Andando leggermente O.T. per parlare a quelli che vedendo poche novità in 3ds Max vorrebbero passare ad altri software, pur non avendo una particolare simpatia per Autodesk (anzi...) devo ammettere che 3ds Max è il software più versatile che c'è, grazie soprattutto a tutti gli script e plug-in disponibili. Quasi qualsiasi lavoro può essere portato a termine senza problemi insormontabili.

Invece, ad esempio, Modo (che mi piace moltissimo e di cui ho la licenza) pur avendo fatto passi avanti enormi per diventare un software completo, ha ancora parecchie difficoltà a gestire scene molto grosse, per diversi motivi.

Questo per dire che se volete cambiare software, verificate bene cosa usate normalmente in Max e se dall'altra parte trovate caratteristiche simili, che a volte gli handicap di un software non sono così palesi :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

...c'è una cosa che però non capisco... il difendere col sangue un programma e sentirsi offesi nell'orgoglio se qualcuno muove delle critiche, penso con cognizione di causa.

il problema di fondo penso sia il rapporto qualità/prezzo/menefreghismo AD.

chi si incazza tanto è perchè spende diverse migliaia di euro e vede, col passare degli anni, che certi problemi persistono nonostante un folto numero di utenti abbia ripetutamente fatto presente a "chi di dovere" che prima di implementare cose nuove, bisognerebbe risolvere/riscrivere le vecchie.

3d studio max è uno dei migliori programmi in assoluto e che chi lo usa e ci si incazza lo fa proprio perchè non vorrebe vedere certe stupidaggini che potrebbero essere risolte con un "minimo" di buona volontà.

alla base però rimane quanto detto prima: mettersi a piangere se qualcuno offende 3d studio max e AD... mi pare di rivedere i tempi di: "è meglio Adobe! NO! è meglio CorelDraw!... allora chiamo mio fratello...e io mio cugino..."... francamente ritengo ci siano motivi ben più seri per offendersi e difendere se stessi o qualcuno...

almeno foste voi ad averlo scritto, potrei anche capirlo...

critiche mosse anche con cattiveria dovrebbero essere comunque uno spunto e motivo di discussione matura per confrontare le proprie esperienze e verificare se effettvamente c'è un valido motivo per essere arrivati a pensare di cambiare "parrocchia"...

questo ovviamente se si ha voglia di discutere. altrimenti sarebbe meglio lasciare sfogare senza cadere in litigi decisamente inutili.

rilassatevi... nella vita ci sono cose ben più importanti per cui lottare...

;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×