Vai al contenuto
252studio marco

WIP Abitazioni ecosostenibili

Recommended Posts

ciao ragazzi,

qui di seguito vi allego un primo render di prova per una serie di 4 abitazioni ecosostenibili.

C'è ancora tanto da lavorare......attendo dritte e consigli

modellazione: rhino+autocad

mapping e modellazione aggiuntiva: 3DStudio

Rendering: VRay 1.5 Adv

http://imageshack.us/photo/my-images/443/provamjjy.jpg/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma scusa...si vedono a malapena...

e ci hai messo pure gli alberi davanti...
infatti ho detto che ci sta molto da lavorare ancora........gli alberi vanno di molto ingranditi in maniera che da quel punto di vista si vedano solo i tronchi e la chioma non precluda la vista delle abitazioni
comunque mi sa che hai sbagliato lo sfondo

spiegati meglio...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

succede una cosa curiosa però.....ho fatto una prova render sul retro delle abitazioni

http://imageshack.us/photo/my-images/31/provadietro.jpg/

secondo voi perchè mezzo render viene scuro in quella maniera???? inizialmente ho pensato che ci fosse tipo un ramo davanti ma nulla....senza alberi stesso risultato...ritornando al discorso di prima la parte scura inizia proprio con la linea di orizzonte...

vi allego i setup di environment:

http://imageshack.us/photo/my-images/268/setuporizzonte.jpg/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non è questione di lavoro, è questione di immagine, le abitazioni si vedono e si capiscono poco, tutto qua, prova a cambiare punto di vista; per lo sfondo vedo molto innaturale tutto quel bianco...

ps: ingrandire di molto gli alberi? ma sei proprio sicuro?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non è questione di lavoro, è questione di immagine, le abitazioni si vedono e si capiscono poco, tutto qua, prova a cambiare punto di vista; per lo sfondo vedo molto innaturale tutto quel bianco...

ps: ingrandire di molto gli alberi? ma sei proprio sicuro? 

I punti di vista verranno decisi dopo in maniera definitiva. Gli alberi vanno ingranditi perchè quelli reali che sono nel lotto di costruzione sono dei veri colossi

il problema della parte scura del render persiste. Ho notato che c'è una Gradient ramp sull'environment di 3ds proprio togliendo quella non cambia il risultato

http://imageshack.us/photo/my-images/220/provagr.jpg/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Prima di inserire modelli già pronti e popolare la scena studia bene la luce e i materiali.

Quando avrai un buon risultato inserire gli altri modelli 3d sarà più semplice e vedrai come aggiustarne le texture :)

:hello:


Modificato da silver7

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Prima di inserire modelli già pronti e popolare la scena studia bene la luce e i materiali.

Quando avrai un buon risultato inserire gli altri modelli 3d sarà più semplice e vedrai come

aggiustarne le texture 
parole sante.....a questo non avevo mai pensato dato che mi sono fiondato di testa nel magico mondo evermotion è sorto in me una sensazione di "Horror vacui" fulminante :D ne faccio tesoro per il futuro anche perchè il file ormai è arrivato a 803MB di spazio e diventa impossibile gestirlo, in più mettici le foglie sul retro fatte con ivygenerator e non si finisce più
tempi di cottura?? con che macchina??

all'incirca un oretta con un ASUS k53s i7 da 2.0GB ram 4GB e una nvidia geforce da 1GB dedicata HD 320GB...inizialmente mi sembrava di aver preso una fregatura ma settato al punto giusto (in maniera che vray sfrutti il 100% della cpu) da un riscontro buono in termini di tempo


Modificato da marcopaffi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

altri render alcuni di prova altri un po' più simili a quelli che potrebbero essere i finali.

http://imageshack.us/photo/my-images/84/battisti73.jpg/

http://imageshack.us/photo/my-images/201/battisti74.jpg/

http://imageshack.us/photo/my-images/9/battisti75.jpg/

vi chiedo in fine un consiglio:

secondo voi meglio la soluzione con le tavole di legno a spina di pesce (prima immagine) oppure la soluzione con i pannelli ipertrattati di ciliegio (seconda immagine)????

http://imageshack.us/photo/my-images/28/battisti71.jpg/

http://imageshack.us/photo/my-images/526/battisti72.jpg/


Modificato da marcopaffi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

a me piace di più il legno grezzo, anche se forse il colore è un pò troppo sbiadito, non so;

se quella a destra in basso è un'entrata, sembra un pò bassa rispetto all'auto o forse è l'auto ad essere troppo grande (anche se di poco si nota); la pavimentazione sotto l'auto sembra pietrisco, se lo è aggiusterei la texture perchè si vede la sua geometria...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

a me piace di più il legno grezzo, anche se forse il colore è un pò troppo sbiadito, non so;

se quella a destra in basso è un'entrata, sembra un pò bassa rispetto all'auto o forse è l'auto ad essere troppo grande (anche se di poco si nota); la pavimentazione sotto l'auto sembra pietrisco, se lo è aggiusterei la texture perchè si vede la sua geometria... 

si anche io sono più propenso per la parete con il legno grezzo.....pensa che do dovuto "risaturare" il colore delle tavole perchè l'effetto iniziale era ancora più sbiadito.

il pietrisco sotto l'auto l'ho già corretto, anche secondo me la texture era troppo seriale e si notava eccessivamente.

la porta d'ingresso è alta 2.30m solo che ho dovuto esasperare un po' troppo la prospettiva della camera e quindi risulta che la macchina e l'ingresso alla casa sono quasi alti uguali.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A mio parere le viste del retro sono più convincenti, mentre quelle dove ci sono le ombre proiettate dai frangisole sul muro dietro, risultano più confuse proprio a causa di queste ombre. Hai provato a studiare diverse angolazioni del sole?

un'altra cosa: riesci a rendere le tue prospettive con le linee verticali non convergenti verso un terzo punto di fuga? dovrebbero dare maggiore qualità alle tue viste.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
A mio parere le viste del retro sono più convincenti, mentre quelle dove ci sono le ombre proiettate dai frangisole sul muro dietro, risultano più confuse proprio a causa di queste ombre. Hai provato a studiare diverse angolazioni del sole?

diciamo che l'effetto delle ombre è voluta inconsapevolemte: nel senso che sono venute in quella maniera ma risultavano soddisfacenti per un discorso di dinamicità del prospetto e cose simili (chiedete agli architetti...:D)

un'altra cosa: riesci a rendere le tue prospettive con le linee verticali non convergenti verso un terzo punto di fuga? dovrebbero dare maggiore qualità alle tue viste.

questo è una punto molto delicato da trattare secondo me su cui vorrei aprire una micro-discussione a riguardo. I collaboratori attuali non hanno mai sottolineato la cosa ma in passato ho fatto degli esami e dei concorsi anche con gente abbastanza conosciuta nel mondo della progettazione (Franco Purini e un membro dello studio Baukuh di Genova) che mi hanno espressamente chiesto questa correzione anche su foto reali oltre ai render. Devo dire che in un occasione mi è capitato ti utilizzare questa correzione ottica ma non credo di averne compreso bene il significato. Ora vorrei aprire questa micro-discussione chiedendovi: "come credete che questa soppressione del terzo punto di fuga possa essere impiegato e soprattutto perchè utilizzarlo??????"

scusate se mi dilungo sulla questione ma vorrei cogliere l'occasione di sentire anche pareri personali dei componenti del forum e non solo opinioni tecniche.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

diciamo che l'effetto delle ombre è voluta inconsapevolemte: nel senso che sono venute in quella maniera ma risultavano soddisfacenti per un discorso di dinamicità del prospetto e cose simili (chiedete agli architetti...:D)

questo è una punto molto delicato da trattare secondo me su cui vorrei aprire una micro-discussione a riguardo. I collaboratori attuali non hanno mai sottolineato la cosa ma in passato ho fatto degli esami e dei concorsi anche con gente abbastanza conosciuta nel mondo della progettazione (Franco Purini e un membro dello studio Baukuh di Genova) che mi hanno espressamente chiesto questa correzione anche su foto reali oltre ai render. Devo dire che in un occasione mi è capitato ti utilizzare questa correzione ottica ma non credo di averne compreso bene il significato. Ora vorrei aprire questa micro-discussione chiedendovi: "come credete che questa soppressione del terzo punto di fuga possa essere impiegato e soprattutto perchè utilizzarlo??????"

scusate se mi dilungo sulla questione ma vorrei cogliere l'occasione di sentire anche pareri personali dei componenti del forum e non solo opinioni tecniche.....

In realtà non è una correzione ottica, in quanto è un processo facilmente ottenibile allineando il punto di destinazione con il punto della fotocamera, ossia mettendo la camera perfettamente orizzontale. Viene utilizzata nel campo dell'architettura per svariate ragioni,a mio parere: tecniche (ad esempio nei rilievi), legate alla leggibilità dell'architettura, in relazione all'arte della costruzione (immagina al filo a piombo, alla livella, e alla guida che utilizza il muratore per elevare un muro).

Il terzo punto di fuga nella prospettiva è un espediente invece per inquadrare edifici molto alti, come i grattacieli, in cui è praticamente impossibile, se pensiamo alle città americane, porsi ad una distanza elevata per scattare foto con soli due punti di fuga.

Spero di non aver detto boiate :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In realtà non è una correzione ottica, in quanto è un processo facilmente ottenibile allineando il punto di destinazione con il punto della fotocamera, ossia mettendo la camera perfettamente orizzontale

Ho sempre utilizzato il camera correct....molto più comodo :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Viene utilizzata nel campo dell'architettura per svariate ragioni,a mio parere: tecniche (ad esempio nei rilievi), legate alla leggibilità dell'architettura, in relazione all'arte della costruzione (immagina al filo a piombo, alla livella, e alla guida che utilizza il muratore per elevare un muro).

Il terzo punto di fuga nella prospettiva è un espediente invece per inquadrare edifici molto alti, come i grattacieli, in cui è praticamente impossibile, se pensiamo alle città americane, porsi ad una distanza elevata per scattare foto con soli due punti di fuga.

per il momento credo che la scelta di utilizzare o meno questo espediente è molto soggettivo però credo di incominciare a capire in che maniera usarlo.........giusto per curiosità....secondo voi quale è l'immagine che ha più bisogno di questa correzione?????

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sinceramente non credo che usare la prospettiva a due punti di fuga sia un espediente quanto una regola di disegno, rappresentazione, composizione grafica. Ovviamente anche alle regole si può derogare, nulla lo vieta. Io personalmente mal sopporto le viste con 3 punti di fuga, soprattutto se immotivate. Per intenderci fanno molto "volantino di Tecnocasa" :)


Modificato da notrooth

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Per intenderci fanno molto "volantino di Tecnocasa"

ti sei scordato di dire I FANTASTICI RENDER TECNOCASA hahahahaha

tornando seri comunque credo che come è stato giustamente detto prima è tutto un discorso di comunicazione e questi sono sempre mezzi e il fine sia la percezione del messaggio che si vuole dare...... l'improntate è non confondere fine e mezzo......può andare come conclusione???? ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ti sei scordato di dire I FANTASTICI RENDER TECNOCASA hahahahaha

tornando seri comunque credo che come è stato giustamente detto prima è tutto un discorso di comunicazione e questi sono sempre mezzi e il fine sia la percezione del messaggio che si vuole dare...... l'improntate è non confondere fine e mezzo......può andare come conclusione???? ;)

Ma alla fine si è liberi di sperimentare. I render non fanno male a nessuno, nemmeno quelli brutti. Mi preoccupano di più i progetti brutti e soprattutto le costruzioni brutte!

La grafica rimane un ambito a sè stante, se vogliamo, e lo dimostrano un'infinità di concorsi vinti con render bellissimi di progetti che non si possono costruire così come rappresentati, e che vengono stravolti in fase esecutiva.

E' chiaro come il sole che in questi casi il fine è IMBROGLIARE :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho sempre utilizzato il camera correct....molto più comodo :D

Usando Rhinoceros, ci metto un paio di secondi sinceramente, ottenendo una vista geometricamente corretta. Con altri software non ti so dire come funziona.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×