Jump to content
Mz3D

Aumento Ram / HD e tempi di rendering

Recommended Posts

Ciao a tutti! sto lavorando ad un'animazione in 3ds max che verrà renderizzata in Mental Ray. Volevo porvi questa domanda: io attualmente sul pc ho 4Gb di Ram, se ne aggiungo altri 4Gb (ovviemente dello stesso tipo) ottengo una velocizzazione nei tempi di rendering? io credo di no e non vorrei sprecare soldi inutilmente. L'animazione non è complicata, è un flight trough architettonico fotorealistico, senza modelli organici, solo architettura e non troppi poligoni.

Invece cosa mi dite riguardo all'Hard disk? io ho un hard disk parecchio vecchio, con 8Mb di buffer e 7200 rpm. Se lo cambio, diciamo, con un buon velociraptor con 16 Mb di buffer e 10000 rpm le prestazioni nel rendering cambiano?

Share this post


Link to post
Share on other sites

la ram non conta nulla e temo che l'hd sia praticamente trascurabile perche il render lo fa quasi tutto il processore, giusto avessi barcate di ram un ssd puo fare la differenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La ram conta solo se è troppo poca, ma allora il render è lentissimo, quasi fermo... perché il processore swappa sull'hard disk. L'hdd sul render non conta nulla. Infuisce sulla reattività del sistema, oppure sul compositing video, dove i singoli frame sono salvati sull'hdd.

In ogni caso se consideri di cambiarlo (e non è sbagliato), lascia stare il velociraptor e prendi un SSD.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In ogni caso se consideri di cambiarlo (e non è sbagliato), lascia stare il velociraptor e prendi un SSD.

Io faccio anche video editing, immagino che un hard disk SSD nel rendering in un programma di montaggio cambi notevolmente rispetto a un hard disk tradizionale..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende da cosa si fa in particolare. Col video editing le diferenze sono minori, però ci sono. In caso di compositing, quando si lavora sui tga dei singoli frame, il guadagno in velocità avendo un ssd è favoloso.

In ogni caso io utilizzerei unità diverse per il sistema operativo e per il lavoro. Per cui va bene un SSD al sistema operativo, ma siccome se lo si usa per lavorare si consumano moltissimi cicli di scrittura, conviene che l'ssd sia vuoto per poterli spalmare sul maggior numero di celle possibili. Puoi informarti maggiormente sul thread dedicato agli ssd nella sezione recensioni e test o nella mia guida alla configurazione delle workstation, se ne hai bisogno.

In pratica sulle worstation usate per il video editing/compositing tendo a mettere u unità (eventualmente un ssd) per il sistema, e un raid 0 di due ssd come volumi di lavoro. In genere 120GB il primo, 2 da 60GB i secondi, così da massimizzare anche il sequenziale. Però certo sono configurazioni un po' estreme.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...