Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
Francesco me

cavo telefonico spiraliforme con 3ds?

Recommended Posts

io disegnerei la spline con il comando helix dandogli la lunghezza che serve e i giri che deve compiere, a questo punto avrò due strade:

-usare i comandi "enable in render" "enable in viewport" per dare lo spessore alla spline

-disegnare la sezione del tuo cavo e usare il modificatore sweep

poi per fare le pieghe userei il modificatore bend

non sò se è la strada piu breve, ma è la prima che mi è venuta in mente, magari aspetta qualcuno piu esperto.

nel frattempo prova come ti ho detto

:hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok,allora proverò quel workflow :)

btw,per la piegatura penso si possa creare una spline che simuli l'andamento del filo e fare un path deform ^_^

cmq Diego,puoi spiegare anche i motivi che rendono migliore quel workflow? ^_^


Edited by Marcus_Aseth

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come forma mi pare abbastanza semplice,poi bisogna vedere a che livello di dettaglio lo vuoi fare,è li che cambia tutto :D

Io per iniziare a lavorarci,mi assicurerei prima di avere una gabbia di spline da usare in qualsiasi momento come reference,farla non è complicato (vedi l'img. sotto,fatta ad occhio al volo ma rende l'idea :) )

In pratica partirei creando la forma base del suppostone andando di Edge Extrusion su un cilindro,poi collasserei il turbosmooth per avere piu poligoni,poi un Twist e sopra un Edit Poly,fai il ring di edge di una "fascia" dell'edifico e "convert to poly",così mentre sei nel Twist se attivi lo "show end resoult" hai un'idea chiara della forma che sta prendendo la "fascia",una volta soddisfatto della forma selezionerei 1 edgeloop verticale della fascia e lo convertirei in spline tramite comando "create shape from selection" (non prima di aver centrato il perno sul suppostone,altrimenti hai problemi dopo).

Da qui basta mettere lo snap alla rotazione e shift+rotazione in modo da avere il giusto numero di fasce,poi fai un mirror su una delle spline e di nuovo shift+rotazione per avere le fasce che vanno nell'altro senso :)

e da questa base/reference poi comincerei,sempre attenendomi al livello di dettaglio scelto,se non devi andare a modellare i vetri uno ad uno con tanto di viti,diciamo che le spline potrebbero diventare i tubi,mentre la fascia estratta dal suppostone sarebbe la superficie delle vetrate (a cui daresti spessore con uno shell) :)

(...cmq forse siamo OT :Clap03: )

unled1qdf.png


Edited by Marcus_Aseth

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io partirei da un cilindro che modifico per ottenere la tipica forma a supposta, poi seleziono tutti i poligoni in verticale e faccio un insert by polygon e a questo punto un collapse, ottengo così le diagonali che mi servono, adesso passo alle edge e ne seleziono una verticale e una orrizontale e dalla graffite ( passaggio questo possibile solo dalla 2010 in poi) nella tendina modify selection do un similar a questo punto selezionato tutte le edge di troppo mi basta fare un remove.

post-56360-0-68933400-1312013263_thumb.j

Share this post


Link to post
Share on other sites

c'è da dire però che in quel modo prima di fare l'inset bisognerebbe assicurarsi di avere edgeloop orizzontali tutti equidistanti,altrimenti si finirebbe per avere questo (esempio estremo,solo per mettere in evidenza il rischio) :

unled1mal.png


Edited by Marcus_Aseth

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo, è una cortezza che davo per scontato, però credo sia anche un vantaggio perchè cosi riesci a dare una dimension alle "finestre" in altezza e larghezza già di partenza con estrema facilità senza doverla gestire in rotazione con maggiori difficoltà.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricapitolando,il mio metodo è ottimo se vogliamo trovare la giusta spirale dell'edifico e creare le spline di riferimento (il lato negativo è che non abbiamo la giusta topologia nella mesh),il metodo di tartacane invece è ottimo se vogliamo la giusta topologia nella mesh (il lato negativo e che dobbiamo accontentarci della spirale ottenuta in base alla distanza tra gli edgeloop orizzontali,anche se non fosse corretta).

La soluzione è semplice,visto che i nostri 2 workflow si completano a vicenda :D

In pratica si comincia con il mio e si usa il twist come spiegato sopra per trovare la spirale che serve a noi,una volta fatta la gabbia di spline di riferimento si segue un terzo procedimento illustrato nella figura sotto,in pratica seguiamo le spline andando di edge extrude su un cilindro,a questo punto applichiamo il metodo di tartacane,il risultato è che abbiamo la giusta topologia sulla mesh e la giusta spirale dell'edificio :Clap03:

Marcus & tartacane for the Win :hello:

unled1ypf.png


Edited by Marcus_Aseth

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x