Jump to content
bn-top

Problema di temperatura su i5 2500k


Seasonofchange
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti.

Ho appena finito di assemblare il mio nuovo pc (grazie a papafoxtrot per la bella guida dedicata).

Ho però un problema con la temperatura della cpu. Il bios Asus mi dà una temperatura di 63-64 gradi!

Mi sembrano davvero tanti, specie perchè non ho ancora installato nemmeno il SO, quindi la CPU dovrebbe essere completamente a riposo.

Il processore è un i5 2500k montato su una asus sabertooth p67 con dissipatore e ventola di serie.

Credo di aver montato dissipatore e ventola correttamenete. I quattro piloncini da infilare nella MOBO hanno fatto lo scattino previsto ed ho serrato girando le apposite vitine di plastica nella direzione indicata.

La pasta conduttiva era già presente, tre trsciscioline.

Cosa mi consigliate di fare? Come posso sapere se ho montato il dissipatore correttamenete? Se volessi smontarlo e provare a rimetterlo, dovrei togliere la vecchia pasta (vecchia si fa per dire, ha due giorni di vita...) prima di metterci quella nuova?

Dimenticavo di dire che la ventola gira, la vedo ad occhio e nel bios la velocità è regolata automaticamente e si aggira intorno ai 1300 giri o poco meno.

Grazie a tutti quelli che vorranno darmi una mano!

Link to comment
Share on other sites

bn-top

Se la velocità è così bassa vuol dire che semplicemente la ventola è regolata in modo da tenere quella temperatura. Gioca un po' coi parametri e casomai vedi se riesci ad abbassarla.

Probabilmente facendo salire il carico la ventola accelera parecchio... E' classico dei dissi intel.

Link to comment
Share on other sites

Grazie per la risposta.

La ventola della cpu è governata dalla scheda madre che ne modifica la velocità per regolare la temperatura.

Ho visto che nel bios si può imposatre una temperatura massima, che ora è fissata a 70 gradi. Non vorrei però che abbassando tale temperatura il processore si metta ad abbassare il clock quando vede che la ventola non riesce a tenerlo alla temperatura massima fissata...

Secondo te è normale che a quei giri sia così caldo? Non vorrei aver fatto stupidaggini col dissipatore...

Ci sono modi per verificare che sia installato correttamenet?

In ogni caso appena posso provo con il test che hai suggerito e vedo cosa succede.

Mi pareva solo strano che arrivasse a temperature così allte senza far nulla...

Grazie ancora!

Edited by Seasonofchange
Link to comment
Share on other sites

Purtroppo non ho mai montato un dissi stock sui sandy bridge: Anzi, in vita mia ho usato rarissimamente il dissipatore intel.F a sempre schifo.

No no, come ti dicevo, la temperatura target fissata a 70 gradi vuol dire semplicemente che la scheda madre regola la velocità della ventola in modo da tenersi al di sotto di tale soglia. Se con la CPU in idle la temperatura di 60 gradi fosse valutata come eccessiva dal software allora la ventola girerebbe più forte. Ricorda che le ventole dei dissipatori intel a seconda della generazione di CPU hanno un tetto che va da 2500 a 4000 giri al minuto. 1300 giri per la ventola intel è poco; vuol dire che in base alle impostazioni del bios la temperatura è corretta.

Probabilmente però ci sono anche altri tipi di settaggio, oltre alla temperatura target. In genere si accettano temperature più elevate per la CPU in full load, perché si assume che questa condizione d'uso non copra la maggior parte del tempo di utilizzo. A quel punto cercare di mantenere la CPU a 50 gradi in full load sarebbe inutile, perché non avrebbe un reale impatto sulla vita utile della stessa, e i compenso porterebbe ad una rumorosità eccessiva. per contro avere un target a 70 gradi vuol dire che

la temp va bene per quando la CPU è in full load, ma quel porcessore rimarrà a 70 per tutta la vita... In genere i dissi intel tengono circa 50 gradi in idle, e la temperature cresce sugli 80-85 in fll load, ma è possibile che il tuo bios abbia un settaggio differente.

In ogni caso escludo che sia un problema di montaggio. Tirare giù tutto vorrebbe dire poi rimettere al pasta, se si vuol fare le cose per bene. Secondo me non è li il problema, perhé come hai potuto vedere è un lavoro in cui davvero è difficile commettere errori...

Link to comment
Share on other sites

Grazie papafoxtrot.

Oggi ho fatto qualche altro test provando a settare come temperatura massima 45 gradi.

La ventola è passata da 1300 a 1900 giri e la temperatura è scesa a 60-62.

La cosa strana è che non va oltre i 1900 circa.

Ho cercato in giro e molti utenti registrano temperature di 35 40 con la stassa cpu.

Preso dallo sconforto ho smontato il dissipatore per verificare di non aver lasciato eventuali pellicole protettive. Nulla. E la pasta sembrava pure ben distesa...

Ora non so davvero che fare: provo a comprare altra pasta e ce lo rimetto su? Compro un dissipatore nuovo e migliore?

Ho preso questo processore per le basse temperature di esercizio e la possibilità di tentare overclock, ma se partiamo da 60 gradi non ci siamo proprio.

Davvero no ncapisco cosa possa essere e per quale motivo i risultati siano così diversi.

Grazie mille!

Link to comment
Share on other sites

Purtroppo non posso più editare il post precedente quindi aggiungo qui:

- è possibile che la pasta stesa non perfettamente possa fare una differenza così grande? Infilare i quattri piloncini è facile, ma farlo senza inclinare il dissipatore durante il montaggio non lo è affatto, potrebbe essere quello il problema?

- se dovessi cambiare dissipatore, quale mi consiglieresti rimanendo sui 20 euro?

Grazie

Link to comment
Share on other sites

Grazie papafoxtrot.

Oggi ho fatto qualche altro test provando a settare come temperatura massima 45 gradi.

La ventola è passata da 1300 a 1900 giri e la temperatura è scesa a 60-62.

La cosa strana è che non va oltre i 1900 circa.

Ho cercato in giro e molti utenti registrano temperature di 35 40 con la stassa cpu.

Preso dallo sconforto ho smontato il dissipatore per verificare di non aver lasciato eventuali pellicole protettive. Nulla. E la pasta sembrava pure ben distesa...

Ora non so davvero che fare: provo a comprare altra pasta e ce lo rimetto su? Compro un dissipatore nuovo e migliore?

Ho preso questo processore per le basse temperature di esercizio e la possibilità di tentare overclock, ma se partiamo da 60 gradi non ci siamo proprio.

Davvero no ncapisco cosa possa essere e per quale motivo i risultati siano così diversi.

Grazie mille!

Guarda, purtroppo non ti so dire che temp assuma un SB con dissi stock. in ogni caso se pensi di overcloccare non c'è alcun dubbio sul fatto che tu debba comprare un dissipatore. Overcloccare col dissi intel è fuori discussione, anche perché diventi sordo!

Sei sicuro che le tecnologie di risparmio energetico siano attive? 60 gradi con 1900 giri da fermo sono in effetti molti...

Link to comment
Share on other sites

Papa, grazie anche per questo ultimo intervento!

Ho finalmente risolto:

ho risteso la pasta e questo mi ha fatto guadagnare circa 4 gradi, ma soprattutto ho installato il SO! Con win 7 in idle stanno a 35 gradi tutti e 4 i core! é come se in bios il processore non fosse a riposo...

Ho provato poi a fare un test caricando tutti e 4 i core al 100% per un pò di tempo e non ho mai superato gli 80 gradi. Direi bene no? Specie riguardo al fatto che il mio procio gira a 3.3, ma credo grazie alla tecnologia turbo boost, si spinge anche fino a 4.4! Su quest ultimo punto non sono sicuro e sto indagando, ma cpu-z mi dava come frequanza proprio 4.4!

Ora indago meglio e provo a capire, se così fosse: viva i sandy bridge!

Grazie ancora!

Link to comment
Share on other sites

ho provato a cercare qualche info su come settare il valore Tj ma non ho trovato molto per il mio processore...

Ieri poi ho provato a fare un rendering nuvoloso e controluce con vue, tenendo per circa 4 minuti tutti e 4 i core al 100% e core temp mi dava 95 gradi.

A me sembran tanti, possibile che legga male? Dovrebbe andare in protezione a temperature simili o sbaglio?

Grazie ancora!

Link to comment
Share on other sites

No, il thermal throttling interviene a 100 gradi.

In ogni caso si, ti ripeto, è possibile che la lettura sia sbagliata, perché la tjunction non è uguale per ogni CPU; se nel database di core temp non c'è la tua CPU (che è piuttosto nuova), la lettura è sbagliata. Controlla su internet qual'è la Tj dei sandy bridge, e poi settala manualmente se è sbagliata.

Link to comment
Share on other sites

ti riporto un passaggo da Cooling Teqnique:

Tjunction e Tcase sono la medesima cosa?

Spesso capita di vedere utenti alla presa con programmi che rilevano temperature discordanti non riuscendo a capire quale dei due abbia una corretta lettura delle temperature.

La domanda ricorrente è la seguente:

E' più affidabile x o y? chi ha ragione 1 o 2?

La risposta è semplice: entrambi.

Bisogna infatti distinguere cosa si sta monitorando e cosa si vorrebbe monitorare,programmi quali coretemp,realtemp etc.. misurano la temperatura dei core del processore o più tecnicamente misurano la distanza in gradi centigradi che un core ha dal proprio tjunction(temperatura di arresto).

Programmi quali speedfan,pcprobe ed affini misurano,ove non specificato,la temperatura definita Tcase ovvero la temperatura del case del processore meglio identificato come ihs (internal heat spreader).

La Tcase una volta rilevata dal sensore viene convertita grazie ad un dispositivo di I/O(input/output) integrato nella scheda madre,da segnale analogico a segnale digitale per poi essere inviato al bios.

La temperatura del processore,non dei core,sarà di conseguenza influenzata dalla calibrazione del bios stesso e dal sensore posto nei pressi dell'ihs.

Qualora il sensore sia calibrato si può procedere ad una ricalibratura del bios,seguendo le produre di aggiornamento del bios fornite dalla casa produttrice.

Il Tjunction a differenza della Tcase rileva la temperatura interna del processore attraverso dei sensori(uno per ogni core) che una volta acquisito il segnale in forma analogica lo inviano ai cosidetti DTS(Digital Thermal Sensors) con il compito di trasformare il segnale in digitale, senza passare da chip integrati sulla schedra madre o da software esterni, affinchè sia leggibile dai software.

Il valore della temperatura dei core è influenzato dalla calibratura dei dts che viene eseguita in fabbrica(Intel o Amd nei casi più comuni) e non può essere modificata in altra sede.

Link: http://www.coolingtechnique.com/test.html

Link to comment
Share on other sites

Grazie anche a te per l'aiuto.

Ho cercato un po' in giro per avere il dato Tj della mia CPU ma senza esiti...

Il link che mi hai postato non contempla il processo produttivo del mio processore.

Sper odi poterlo trovare da qualche parte in vista di un futuro tentativo di overclock.

Grazie ancora a tutti e buona giornata.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...