Jump to content
bn-top

GEOSTRUTTURA


Gabbry
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti

Sto preparando la tesi di architettura e nel mio progetto sono previste delle geostrutture,qualcuno sa indicarmi qualche comando o tutorial per modellare con 3ds una geostruttura senza impazzire?

Inserisco qualche immagine di riferimento di un edificio di Fuksas per farvi capire meglio la forma

Vi ringrazio anticipatamente

post-66065-0-62615700-1305186793_thumb.j

post-66065-0-25487900-1305186815_thumb.j

Link to comment
Share on other sites

bn-top

Perdonami, ma se alla tesi (triennale o specialistica?) arrivi a chiedere con che comando si fanno forme come quelle con 3ds ci sono grossi problemi di fondo sul processo di progettazione e costruzione dello spazio. Cominciando dal punto che con 3ds non si progetta, ci si diverte a fare l'esercitazione in aula, al massimo passi per studiare delle forme e fare modellini virtuali. Piante, prospetti e sezioni come li farai? Render ortogonali e ricalco in autocad? Calcoli di superficie? Aree? Affidarsi al solo strumento measure di max?

Se vuoi proprio un comando per giocare usa modificatori (lattice, surfDeform, patchDeform, i vari FFD, relax, subdivide) applicati a superfici poligonali.

Anche io sto preparando la tesi specialistica e max al momento lo uso unicamente per render, per progettare uso Rhinoceros V5 con cui hi sostituito autocad anche per la parte bidimensionale, uso Grasshopper (plugin per Rhino) per i visualizzare i calcoli illuminotecnici di Radiance.

Buon lavoro

Link to comment
Share on other sites

a quanto ne so, rhino rimane uno dei migliori strumenti per queste cose, con il paneling tools (o grasshopper se non sbaglio, scusa ma non uso rhino io)

Oppure Revit, quello lo uso e te lo consiglio, così farai anche piante sezioni e dati del progetto se lo usi bene.

Se è solo discorso di fare il rende allora, come ti hanno detto, poly (o nurbs) e lattice.

Link to comment
Share on other sites

@tristan

sarà in beta testing, ma ti assicuro che è più stabile di un qualsiasi autocad, oltre che a essere estremamente leggero. Sessioni di lavoro da 15 ore senza un crash, migliaia di oggetti visualizzati e fps altissimi. Per meno di mille euro a licenza, licenza edu utilizzabile per commerciale, la beta la uso e ne sono soddisfatissimo.

Tu l'hai provato per giudicarlo?

Edit: autodesk offre Vasari, pesante come un elefante.

Edited by uncle pritt
Link to comment
Share on other sites

scusa autodesk vende prodotti che sono praticamente in beta testing... perche DEVE rilasciare una versione ogni 12 mesi senza averla testata a dovere. chi è piu onesto?

Io non sto parlando di onesti e disonesti! Dico solo che lavorare in produzione con un software in versione pre-alpha mi sembra azzardato. Poi per carità, magari è più stabile della V4 SR9...

Ad ogni modo Autodesk non rilascia una versione all'anno, bensì una ogni 3 anni (circa). AutoCAD 2012 appena uscito è indicato come R18.2; la nuova versione sarà la 2013 (R19). E' un discorso a parte il fatto che facciano pagare ogni major update...scelte commerciali che a quanto pare funzionano

Link to comment
Share on other sites

sarà in beta testing, ma ti assicuro che è più stabile di un qualsiasi autocad, oltre che a essere estremamente leggero. Sessioni di lavoro da 15 ore senza un crash, migliaia di oggetti visualizzati e fps altissimi. Per meno di mille euro a licenza, licenza edu utilizzabile per commerciale, la beta la uso e ne sono soddisfatissimo.

Tu l'hai provato per giudicarlo?

Non lo sto giudicando! Ma indubbiamente se fosse "pronto" sarebbe già commercializzato. Evidentemente, se è in work-in-progress, qualche magagna ce l'ha ancora (chi non ne ha?) o forse non sono implementate tutte le feature della final release...comunque non posso provarlo in quanto non titolare di licenza R4

Edit: autodesk offre Vasari, pesante come un elefante.

Vasari prima di tutto è free ed è un progetto NON-commerciale; non si installa e viene caricato tutto in RAM e soprattutto non fa le stesse cose che fa RHINO3D. Sono due prodotti completamente differenti, quindi non paragonabili!

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti

Sto preparando la tesi di architettura e nel mio progetto sono previste delle geostrutture,qualcuno sa indicarmi qualche comando o tutorial per modellare con 3ds una geostruttura senza impazzire?

Inserisco qualche immagine di riferimento di un edificio di Fuksas per farvi capire meglio la forma

La cosa migliore è crearsi la forma base e poi iniziare a suddividerla seguendo il tuo progetto. La struttura e i vetri li crei con degli insert e extrude progressivi.

Può essere una modellazione veloce o lenta, dipende da come sei messo a modellazione ;)

Ciao

p.s. basta polemiche per piacere...ogni volta è un battibecco huh.gif

Link to comment
Share on other sites

Quoto quello che è stato detto, per una tesi in architettura non puoi usare 3ds per progettare quelle forme, e il cad per i disegni, che a questo punto mi chiedo come fai a realizzare. E' un approccio totalmente sbagliato, e non arriverai mai a quel risultato. Usa Rhino e Paneling Tools, sono fatti apposta, si realizza la superficie a doppia curvatura, e si pannellizza successivamente con parametri di vario tipo. Lo studio Fuksas usa Rhino per modellare forme complesse.

Link to comment
Share on other sites

Non lo sto giudicando! Ma indubbiamente se fosse "pronto" sarebbe già commercializzato. Evidentemente, se è in work-in-progress, qualche magagna ce l'ha ancora (chi non ne ha?) o forse non sono implementate tutte le feature della final release...comunque non posso provarlo in quanto non titolare di licenza R4

Ti espongo le motivazioni che mi hanno portato ad adottare nel flusso la v5:

a novembre 2010 sono stato alla mcneel per un corso di scripting e mi hanno suggerito di provare ad usare la wip. Provata per un mesettto abbondante ho visto che era più stabile della V4, il flusso di lavoro era invariato e non ho riscontrato alcun problema anzi solo miglioramenti, a partire dalla viewport che era fluidissima. Per quello che sto facendo va benissimo (progettazione architettonica, simulazione illuminotecnica, calcolo strutturale abbinato a GSA Oasys), svolge il suo compito ottimamente. Le feature finali ci sono praticamente tutte, inoltre mantiene piena compatibilità con la versione precedente, nel caso debba per forza passare da V4 a V5 non è un problema.

Vasari prima di tutto è free ed è un progetto NON-commerciale; non si installa e viene caricato tutto in RAM e soprattutto non fa le stesse cose che fa RHINO3D. Sono due prodotti completamente differenti, quindi non paragonabili!

Nell'intervento precedente, Vasari non era paragonato a rhino, ma inserito come offerta da casa autodesk. Provato su un portatile dual core era ingestibile all'apertura.

Link to comment
Share on other sites

La cosa incredibile di Revitt è che èe veramente lo strumento definitivo...

devi fare concorsi.... Revit!

architettura procedurale.... Revit!

esecutivi..... Revit!

addirittura pare che fino a qualche anno fa il meglio per le stesse cose fosse Autocad..

La verità è che ormai molti CAD stanno piantati a versioni vecchie di un paio di anni perchè c'è veramente poco da implementare in Archicad 12 di due anni fa, come in VW 12.5 di tre anni fa così come in Autocad.... tirare fuori Revitt per ogni cavolata, anche quando palesemente non c'entra niente è la peggior marchetta pubblicitaria che abbia mai visto, anche perchè chi campa facendo architettura non casca negli slogan commerciali di chi campa vendendo programmi.

Tra l'altro adesso oltre che ha dare consigli a vanvera si comincia ad insultare pure gli altri programmi.... un minimo di dignità, non lo so un po di calma, Autodesk dominerà il mondo e tra un po Revit sostituirà anche Photoshop, InDesign ed Exel, Ma Rhino è comunque un prohgramma ottimo e apprezzattissimo nel mondo dell'architettura.

Edited by krone
Link to comment
Share on other sites

Lo studio Fuksas usa Rhino per modellare forme complesse.

ma dai, ancora non hanno Revit!? Presto, qualcuna corra a spiegargli che possono riparmiare fino al 70% del tempo con le scale prefabbricate di libreria, così invece di perdere tempo a fare cose come questa qui sotto, in 5 minuti hanno sezione, pianta e tutto il resto pronto e per il resto della giornata cazzeggiano un po :D

Link to comment
Share on other sites

@krone

A domanda rispondo! Se Revit sei capace di usarlo è uno strumento eccezionale; non sei capace? Resta con AutoCAD! Posso avere la mia opinione o devo seguire la massa a tutti i costi?

Ma Rhino è comunque un programma ottimo e apprezzattissimo nel mondo dell'architettura.

Inoltre voglio puntualizzare una cosa: sebbene non utilizzi attualmente rhino, ho avuto il piacere di usarlo nella versione 1 e 2 e lo trovavo magnifico, un vero trattore, faceva a suo tempo cose che AutoCAD si sognava (e tuttora fa cose su cui ACAD arranca) e non si inchiodava mai. Io non ho buttato merda addosso a Rhino e sono convinto che in rapporto qualità prezzo è il miglior prodotto attualmente disponibile siul mercato. Ho solo evidenziato il fatto che mi sembrava azzardato usare per lavoro una versione in wip.

Un grazie ad uncle per la spiegazione; questo rafforza la mia stima su questo software.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...