Jump to content
bn-top

M6500 la novella!


art s
 Share

Recommended Posts

Vorrei raccontarvi una storia, la quale ha come protagonista un piccolo OPERATORE 3D (io) ed il suo strumento di lavoro….. un notebook che chiameremo M6500!!!

La storia ha poi altri personaggi protagonisti il COSTRUTTORE (dell’M6500) ed il FINANZIATORE (colui che acquista il bene dal COSTRUTTORE e lo noleggia al piccolo OPERATORE)

Come tutte le storie essa inizia molto tempo fa, se siamo all’inizio del 2011, dove dopo vari confronti e ricerche, vista l’evoluzione hardware in corso, il piccolo OPERATORE 3D decide di sostituire il suo vecchio M90 compagno di molte notti con uno più evoluto!!

Il piccolo OPERATORE 3D desiderava tanto un nuovo componente uscito già da alcuni mesi una nuova scheda Q5000M, cosi da trasformare il nuovo M6500 in un “mostro di calcolo” non solo in CPU ma anche in GPU.

Cosi il piccolo OPERATORE 3D pensa allora di contattare il COSTRUTTORE per chiedere consiglio e disponibilità dei pezzi che tanto vorrebbe, visto che, nelle configurazioni possibili, non risulta esserci la Q5000M.

Il COSTRUTTORE, dopo vari controlli e verifiche, senza nessun problema, conferma la disponibilità e la fornitura del tanto sognato M6500 addirittura con la Q5000M!!!!!!!

Il piccolo OPERATORE 3D felice di gioia per la disponibilità, chiede in oltre al COSTRUTTORE consiglio per pagare il suo desiderato notebook, e questi gli presenta un FINANZIATORE che lo aiuterà a risolvere tutte le difficoltà finanziarie.

Il piccolo OPERATORE 3D, ormai convito, conferma il suo notebook al COSTRUTTORE e con il FINANZIATORE si accorda per un noleggio nel tempo del suo piccolo ma potente strumento di lavoro.

Pronto e preciso il nuovo strumento arriva al piccolo OPERATORE 3D che da subito si mette all’opera per installare e configurare la sua stazione di lavoro che gli farà risparmiare tanto tempo, così installa software (originale) e testa subito la resistenza e l’efficienza dell’M6500, vantandosi con i suoi amici della velocita, della silenziosità e della tastiera retroilluminata che lo aiuta nelle notti di lavoro!!!

Ma come in tutte le favole ci sono sempre le difficoltà e per il piccolo OPERATORE 3D saranno più del previsto.. infatti dopo 10 giorno dall’arrivo nell’M6500 qualche segno di sventura si affaccia all’orizzonte… Un blocco imprevisto, uno spegnimento inatteso.. e in aggiunta tutto di venerdì.

Il piccolo OPERATORE 3D che non è sprovveduto avverte subito il FINANZIATORE il quale a sua volta gli dice che ha un contratto attivo di assistenza con il COSTRUTTORE e può tranquillamente rivolgersi a lui per eventuale assistenza.

Il COSTRUTTORE inizia allora a fare dei check di controllo con il piccolo OPERATORE 3D, chiedendo allo stesso di formattare l’M6500 sostenendo che i continui aggiornamenti del Sistema negli ultimi giorni potrebbero aver magari corrotto qualcosa.. Perplesso ma fiducioso il piccolo OPERATORE 3D passa l’intero weekend ad eseguire tutti i possibili controlli suggeriti, ma i problemi non solo rimangono ma aumentano sempre di più!!

Cosi il piccolo OPERATORE 3D trascorso, il weekend di prove e controlli, ricontatta urgentemente il Servizio Tecnico del COSTRUTTORE, il quale dopo le dovute verifiche in remoto, conferma all’OPERATORE l’esistenza di un problema sulla parte hardware del suo M6500 ed apre un intervento di sostituzione.

L’Intervento che dovrebbe svolgersi il giorno successivo, secondo le informazioni del Servizio Tecnico del COSTRUTORE, non avviene.

Passano i giorni e nessuno va a trovare il piccolo OPERATORE 3D che nel frattempo chiama tutti i giorni per più volte il FINANZIATORE per capire come comportassi nei confronti del COSTRUTTORE e contemporaneamente chiama il COSTRUTTORE per ottenere informazioni sulla riparazione.

Quando allo stremo il piccolo OPERATORE 3D chiamando il COSTRUTTORE minaccia la recessione del contratto questi per tutta risposta gli comunicano che per queste cose deve parlare con il FINANZIATORE.

Così passano i giorni e quando di venerdì, trascorse ormai 2 settimane, il piccolo OPERATORE 3D riceve una telefonata, che lo avvisa dell’imminente intervento di sostituzione, pensa ormai di essere vicino alla soluzione finale.

L’intervento prevede la sostituzione della scheda madre e dalla scheda Q5000M e dopo quasi un’ora di intervento chirurgico dove il povero M6500 viene completamente smontato avviene la resurrezione!!!

Felice il piccolo l’OPERATORE 3D congeda il Tecnico del COSTRUTTORE e si rimette subito all’opera per ripristinare e utilizzare il rinato M6500, ma la felicità è di breve durata infatti nella fase di aggiornamento della Q5000M questa viene vista come una VGA standard, impedendo di installare i driver specifici!!

Con la calma che da anni contraddistingue il lavoro del piccolo OPERATORE 3D questi ricontatta urgentemente il Servizio Tecnico del COSTRUTTORE, il quale, visto il tardo pomeriggio di venerdì, suggerisce data la sostituzione delle parti, di reinstallare il Sistema “cosi si dovrebbe risolvere il tutto.”

Nonostante il lavoro continuo, trascorrendo un weekend di prove e controlli, la situazione non cambia.

Cosi viene di nuovo ricontatto il COSTRUTTORE il quale, dopo oltre un’ora di verifiche in remoto, nelle quali il piccolo OPERATORE 3D viene fatto passare per un incapace: “ma non sei nemmeno in grado di installare dei driver video!!!” il COSTRUTTORE conferma all’OPERATORE l’esistenza di un problema sulla SCHEDA Q5000M e l’apertura di un nuovo intervento di sostituzione.

Durante la verifica da remoto per il piccolo OPERATORE 3D, risulta interessante notare come il tecnico del COSTRUTTORE provava e riprovava ad installare i driver ottenendo sempre lo stesso risultato… il nulla totale…

La parte bella di questa storia è che ormai alla distanza di 60 giorni trascorsi, il piccolo OPERATORE 3D si trova sempre nella stessa situazione di stallo con il suo bel nuovo M6500 con Q5000M che non funziona; con una segnalazione aperta da parte del Servizio Tecnico del COSTRUTTORE per la sostituzione della Scheda che ha dei tempi di arrivo imprecisati o quantomeno sconosciuti al COSTRUTTORE.

Queste sono le risposte rispettivamente del COSTRUTTORE e del FINANZIATORE in merito alla situazione:

COSTRUTTORE

“La stiamo contattando per fornirLe aggiornamenti sulla Sua richiesta di assistenza tecnica per la sostituzione delle parti necessarie alla riparazione del Suo sistema. Numero referenza: XXXXXXXXXXXX

Sfortunatamente stiamo avendo problemi di disponibilita’ di queste parti, e stiamo lavorando in stretto contatto con il nostro fornitore per poterle ricevere il prima possibile e stiamo facendo tutto il necessario per effettuare le riparazioni il piu’ presto possibile.

Un nostro agente la contattera’ quando le parti saranno nuovamente disponibili per organizzare la riparazione.

La ringraziamo per la Sua comprensione e la fiducia accordata a XXXX.

Distinti saluti.”

FINANZIATORE

“Egregi Signori,

in riferimento alle comunicazioni intercorse relative al bene a Voi noleggiato ci preme sottolineare che la scrivente agisce in qualità di mera concedente e che ogni eventuale considerazione o lamentela sullo stati di funzionamento del bene è da indirizzare direttamente al fornitore del bene stesso e/o della manutenzione quale responsabile di tutti gli aspetti connessi.

Quanto sopra è chiaramente indicato nel contratto da Voi sottoscritto con il quale, Vi sottolineiamo, Vi siete impegnati a stipulare un contratto di manutenzione con il fornitore del bene o con altro manutentore di Vostra fiducia per assicurarVi il corretto funzionamento del bene.

Pertanto, Vi chiediamo di rivolgerVi immediatamente al Fornitore stesso al fine di procedere al riscontro dei problemi lamentati.”

Il piccolo OPERATORE 3D non può avere la sostituzione della parte dal COSTRUTTORE perché questo non sa quando sarà prodotta (ammesso che poi funzioni sullM6500) e non può non pagare il FINANZIATORE perché questi formalmente ha pagato il COSTRUTTORE per la fornitura e non risulta inadempiente nel contratto.

Interessante notare quante telefonate ricevesse il piccolo OPERATORE 3D dal commerciale del COSTRUTTORE per confermare il suo prodotto e quante ne abbia dovute fare poi il piccolo OPERATORE 3D per riuscire a riparlare con lo stesso commerciale che, a parere del piccolo OPERATORE 3D, non ha adeguatamente verificato e certificato una soluzione che è stata venduta come funzionante anche se i configuratori on line non potevano generare..

Alla fine il piccolo OPERATORE 3D sta pagando per la poca professionalità di qualcun altro.. peccato che il COSTRUTTORE sia stato sempre identificato come sinonimo di garanzia e sollecitudine.. tutte le volte meno questa.. spero non ci siano tanti altri piccoli OPERATORI 3D in attesa nel mondo.. anche se ho i miei dubbi..

Nel frattempo il piccolo OPERATORE sta ancora aspettando……

art.s / Fabio

Link to comment
Share on other sites

bn-top

Storia moolto avvincente...

Dovresti scriverci una sceneggiatura, ma non so se risulterebbe un film drammatico o comico!!!

A parte gli scherzi, e quì da scherzare c'è poco! ti posso consigliare l'annullamento del contratto per inadempienza del fornitore.

Forse questo articolo ti può aiutare...

http://www.difesaconsumatori.com/prodotti-difettosi

Comunque una telefonata alla federconsumatori io la farei.

Buona fortuna

Luca

Link to comment
Share on other sites

Scommetto che ti succede solo quando lavori con 3DSMAX...

Stesso problema, io con un M6400 con scheda Quadro FX 3600M. Dopo aver sostituito sk madre e sk video, il problema è rimasto. Spegnimento improvviso.

Trattandosi di un problema che mi capitava solo con sw Adesk (nel mio caso Softimage) ho contattato la casa e per bella risposta mi hanno detto che non possono darmi assistenza in quanto la mia scheda video non rientra tra le certificate Adesk per Softimage.

La cosa più bella è stata scoprire che a quanto pare nessuna scheda di tipo Mobile è certificata da Adesk. Controlla QUI

Fortunatamente ho risolto grazie alla possibilità di avviare Softimage con diverse variabili, tra cui questa:

XSI_EMULATE_OPENGL=1.4

In pratica forza l'uso di librerie OpenGL versione 1.4 invece che le nuove... e, miracolo, con quella variabile attiva tutto funziona a meraviglia. Renderizzo per ore e giorni senza alcun problema, mentre prima bastavano pochi minuti di calcolo per andare in crash.

A differenza tua, l'assistenza DELL con me si è comportata a meraviglia. Due interventi immediati e, un paio di giorni fa, alcune loro telefonate per monitorare la mia situazione e discutere su alcune ricerche e test di driver che stanno effettuando per ovviare al problema.

Link to comment
Share on other sites

...un film!! Magari da fare con un sacco di VFX fatti con il mio nuovo M6500.... :D

mi basterebbe riuscire a risolvere velocemente la situazione!!

#ziosavo78

grazie per il link!! sarà molto utile per l'annullamento del contratto..

poi lunedì una telefonata alla Federconsumatori, non me la toglie nessuno!!

#Loki

che la scheda ti tipo Mobile non sia certificata per software ADSK, forse è il secondo problema!!

La cosa importante sarebbe che sta benedetta scheda funzionasse!! Poiché i problemi me li dava non solo sui software ADSK (3dsMax, Alias..) ma su tutti, da Office a FireFox....

Visto che dopo il primo intervento di sostituzione della MB e SV, quella nuova viene vista solo come VGA standard!!! :crying::(

Poi la cosa che mi rompe di più con DELL e la sua assistenza è che con questo sono ben 4 i notebook che negli ultimi 5 anni ho acquistato da loro!! Certo, ci sono stati i normali problemi "fisiologici" che un notebook può avere, come qualche parte sostituita con tempi, risposte e atteggiamenti ben diversi!!

Quindi penso sia normale che con quello che sta succedendo adesso sia leggermente XXXXXXXXX!!!

Adesso aspettiamo nella nuova settimana cosa accadrà.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

....con grande dolore ancora nessuna novità!!

anche se sarebbe meglio dire nessuna notizia..... però hanno presentato il nuovo modello M6600!! :angry:

Io invece in questa settimana, visto che ho esaurito la "pazienza", ho passato tutto in mano al mio avvocato!!

Adesso restiamo a vedere!!

art.s/Fabio

Edited by art.s
Link to comment
Share on other sites

io sinceramente non sono così convinto della qualità dei Dell. Ne ho comprati due e tutti e due hanno avuto problemi che sono stati subito risolti. Leggendo commenti e annunci capita spesso l' Mxxxx con schermo o scheda sostituita in garanzia con garanzia ufficiale prolungata.

L'impressione è che attualmente Dell produca macchine che si rompono regolarmente e che con altrettanta regolarità e puntualità vengono riparata, probabilmente costa meno una buona assistenza piuttosto che certi componenti.

Un'altra marca che abbiamo in ufficio su 50 macchine in 6 anni mandate due in riparazione, per dire che tutte queste rotture non sono la norma, di Dell tutti dicono che l'assistenza è ottima proprio perchè tutti prima o poi hanno avuto una rottura e sono passati per l'assistenza............

Non è pubblicità contro o a favore, ma semplicemente una constazione personale, due su due rotti in pochi mesi, dell'altra marca 2 su 50 e da quando l'ho comprata per me 0 su 2 in tre anni (tra l'altro trattati malissimo).

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

Ciao a tutti,

vi aggiorno sulla novella!!

dopo aver passato tutto nelle mani del mio avvocato...

sono passate altre 2 settimane tra telefonate e corrispondenza tra il mio legale e vari uffici DELL (commerciali e tecnico).

Prima che mi suonasse alla porta di buon mattino il tecnico con la scheda da sostituire, naturalmente cadendo dalle nuvole sul periodo d'attesa e i vari problemi!!

La cosa più bella di tutto questo è che la sostituzione fatalità avviene un paio di giorni prima della scadenza dei fatidici 90gg scritti in piccolo sul contratto......

….dopo alcuni giorni di test!! Per ora funziona tutto!!

...ma speriamo bene!!!

#Mark83

…..direi proprio di si!! ;)

#Krone

condivido le tue osservazioni!!

Ultimamente ho spesso a che fare con “un'altra marca” è devo dire che colleghi in anni di utilizzo non hanno mai avuto la quantità di problemi/sostituzioni che sento da utenti DELL.

È se per questo in passato non potevo lamentarmi del servizio d’assistenza…..

In questo caso la pubblicità è molto negativa, credimi che per il prossimo acquisto, DELL sarà tra gli ultimi produttori ad esser preso in considerazione!!

…penso che 1 cliente insoddisfatto faccia più “pubblicità” che 10 soddisfatti!!!

Saluti

Art.s/Fabio

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...