Vai al contenuto
sins85

controllo workstation da remoto

Recommended Posts

ciao a tutti

spero di non aver sbagliato sezione e in tal caso mi scuso

e spero sorpattutto di non raccontarla grossa

cmq

in attesa della workstation con l'exa 970

ero intrippato su un ragionamento

non sempre è possibile lavorare a casa..per spostamenti logici da clienti o collaboratori

quindi

è possibile gestire il pc di casa da remoto, quindi stando a 50 km di distanza con un prtatile?!

c sono quindi software con hardware apposta?!

impostando quindi una connessione a distanza inizia senza che qualcuno da casa dia l'ok?!

sarebbe un cosa bellissima ma vorrei capirne le reali possibilità, o i problemi che comporterebbe

ringrazio tutti

ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Team Viewer fa al caso tuo, lo uso quotidianamente e va che è una bellezza ;)

straquoto ;) la volta che scopro anche come accendere il pc da remoto non vado più in studio, almeno la domenica... :P


Modificato da nicoparre

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

quoto anch'io teamviewer.

Nico se il tuo pc lo supporta (penso proprio di si) puoi attivare nel bios il wake on lan, ma sinceramente non so esattamente come funzioni su un pc.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io aggiungo..spettacolo

mi informo su sto software..e vedo un po' come c si riesce

il problema è che io ho il fisso a casa..e sarei in giro col pc magari in studio..

quindi c vorrebbe qualcuno da case che accetta la connessione (parlo a terra terra per capire come può funzionare).. chiedo conferma

è gestibile anche così?!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

quoto anch'io teamviewer.

Nico se il tuo pc lo supporta (penso proprio di si) puoi attivare nel bios il wake on lan, ma sinceramente non so esattamente come funzioni su un pc.

kris, vista la mia conoscenza hardware, se mi metto a smanacciare nel bios e probabile che dopo possa usare il pc come portafiori... :lol:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

è grosso?!

non dovrei trasferire grossi dati..semplicemente visualizzare il monitor di casa..

però credo abbiate ragione

rimane una soluzione estrema ma pur sempre possibile

intanto ordino il pc..

magari ci inserisco pure un portatile decente che faccia da "satellite"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao.

Mi trovo anche io spesso fuori sede ed ho la necessità di gestire ad esempio le code di render etc etc ed ho risolto in questo modo.

Ho installato sul pc il software ultravnc e si può utilizzare il software vncviewer per accedere al pc da remoto, ma io preferisco utilizzare dekstop remoto di windows.

Ho dovuto settare opportunamente i dns dinamici del mio router, insieme ad alcune porte, per poterci accedere dalla rete internet.

Certo se pensi di lavorarci nel senso vero del termine, modellare etc etc è un po' frustrante, per via del refresh della viewport se non hai una banda internet in upload decente.

A livello di gestione invece, funziona egregiamente!

Dopo vari tentativi, sono risucito anche a settare il tutto per accendere il pc da internet.

Per fare questo, oltre ad impostare da bios il wake on lan, dovresti munirti di un software come WOL magic packet sender: dalla lan dovresti poter accendere il pc senza configurare nulla sul router, mentre da internet dovrresti verificare un attimo se il tuo router ti permette direttamente o indirettamente di usufriure di questa funzione.

Io ho risolto settando i dns dinamici al router ed inserendo una entry statica e permanente, mediante telnet, nella ARP table del mio router (USR9108A), in cui ho associato l'indirizzo IP del pc, con l'indirizzo mac della scheda di rete collegata al router.

Ogni volta però che spengo o riavvio il router, devo reinserire la entry statica nel perchè non la mantiene.

Alcuni router netgear (di cui non ricordo il modello), supportano direttamente questa funzione installando un firmware modificato.

In definitiva ora riesco ad accendere e gestire il pc da remoto o tramite un altro pc o utilizzando semplicemente il mio Iphone.

Spero di esserti stato utile.

Felo^

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Team Viewer fa al caso tuo, lo uso quotidianamente e va che è una bellezza ;)

Non capisco i limiti della versione free.... E' solo in prova temporanea o altro?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

no, puoi usarla tranquillamente, ma mi sembra non per scopi commerciali (assistenza remota pc e supporto tecnico), forse c'era anche qualche opzione in più ma adesso non ricordo bene... dovrei dargli una rilettura.

la cosa bella è che non serve neanche che lo installi (basta averlo su una chiavetta) e che è multipiattaforma (testato personalmente fra mac e windows e non fa una piega).


Modificato da nicoparre

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quoto Nico la versione free è completa e funziona perfettamente, non puoi usarla per scopi commerciali.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

alla fine il fisso lo userei come base per far partire i render per maxwell

così intanto vado di photoshop e modellazione col portatile, che per quanto vecchio, è decente (prox aggiorno pure quello)

vi ringrazio intanto, appena potrò fare prove concrete vi contatterò tutti, ma spero di trovare un amico informatico che mi setti il tutto

ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

guarda, io di hardware & co sono una chiavica, ma ti assicuro che il programma è semplice e intuitvo...

io lo uso prevalentemente per controllare i render che lascio a cuocere in studio e lanciarne di nuovi senza dover andare in studio... se serve mi preparo i nuovi file a casa e me li giro via skipe (c'è anche la funzione per trasferire dati, ma sinceramente l'ho trovata più lenta che il normale trasferimento via skipe).

unica pecca, su cui però non mi son sbattuto mai troppo, ogni tanto i pc dimenticano le password anche se è attiva la memorizzazione, quindi prima di uscire è utile controllare che l'accesso sia operativo.

una volta finito il lavoro spegnio normalmente il pc remoto col mouse e ti rilassi... :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×