Vai al contenuto
frampy

Modellare un ciottolo di fiume in Rhino

Recommended Posts

Buona sera a tutti.

Per un esame alla facoltà di design di Teoria della forma, mi è stato chiesto di modellare con Rhino un ciottolo di fiume, che tutti comunemente chiamiamo sasso, su cui poi dovrò lavorare attraverso operazioni che fortunatamente sò fare. Il problema è in partenza, come generare questo solido dal volume incotrollato, diciamo casuale alle leggi della geometria solida??? Chiunque sappia aiutarmi è davvero un grande!;)

Ripeto il programma che devo utilizzare è RHINOCEROS

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

diciamo che nn si può precisare una forma...io dovrei ricreare un ciottolo abbastanza levigato e morbido.

Essendo un ciottolo di fiume l'acqua del fiume avrà agito su di esso smussandolo e levigandolo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma guarda ognuno deve portare avanti due temi...e io ho scelto contaminazione e stratificazione. Una volta scelto mi sono fatta una ricerca di immagini che diciamo rispecchiassero cosa significano per me queste due parole e dopo un percorso che nn stò qui a spiegare che altrimenti sarebbe noioso per tutti io e il professore siamo giunti alla conclusione che mi serve la forma tridimensionale di un ciottolo su apportare alcune operazioni che fortunatamente sono in grado di fare. Lo sò a tutti sembra assurdo, ma questa materia credo sia la più visionaria del mondo, compreso chi la insegna. E a me è stato chiesto di essere più visionaria, quindi devo riuscirci spero con l'aiuto di qualcuno di voi. All'università abbiamo un corso di rhino, che abbiamo iniziato da qst'anno ma facciamo cose specifiche e che cmq a mio avviso si basano su una giometria cmq canonica e quindi ciò che modelliamo cmq proviene da un cilindro o da un cubo ecc,,,per fare un ciottolo mi serve una mano!:(

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Guest cily

scusa se te lo chiedo ma che scuola fai?

prendi una sfera e gli dai du botte per lato... con la penna :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Direi comando _sphere e utilizzo sapiente del comando _cageedit unito alla modifica per punti di controllo mediante _move/_rotate/_scale1d/_scale2d/_scale/_stretch

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Segui philix: con la modifica tramite gabbia (uso la versione italiana ma il prompt dei comandi è il solito)non avrai problemi sui vertici dell'ellissoide o altro oggetto generato magari con una rivoluzione, rimarrà cioè tutto smussato.

Io di solito uso (in base alla modifica che devo fare) uso il grado 1 su un'asse e su questo solo 2 punti di controllo, gli altri metto 4 punti e grado 3...scoprirai che meno punti adopererai (messi però ad hoc) più sarà gestibile il modello.

Adopera gli strumenti di selezione punti e muoviti con UVN+ "imposta punti".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×