Vai al contenuto
icer

Tempi differenti tra backburner e 3ds "normale"

Recommended Posts

E' una domanda che mi è sorta stamattina: ho da renderizzare 16 setup differenti di luci, parametri, ecc... e perciò mi tocca avere 16 scene differenti e non posso animare la camera per avere le 16 viste finali.

Ho lanciato una vista, a 5500px, tempo finale circa 50minuti. No problem, nel senso, ogni volta devo aprire la scena X e lanciare manualmente il render.

Mi è venuto poi in mente i backburner, che permette di lanciare in batch più file diversi. Pensavo "beh, almeno lancio la notte tutti i file e guadagno tempo" calcolando 50minuuti x le viste, 8/10ore di calcolo notturno... e invece? col backburner impiegano 10minuti circa.

Già controllato, parametri di render sono esatti. Qualcuno mi spiega il perchè? solo curiosità, s'intende

Il backburner ammetto che l'ho usato quasi mai percèh non ho mai avuto l'esigneza, a parte alcune volte per render di rete ma senza notare sta cosa

:)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cavolo, comincio ad usare backburner pure io!!!!

Comunque non so perchè di questa differenza di tempo!

Mi viene in mente una cosa, non è che hai qualche altro pc collegato in rete che backburner vede come slave?

Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

per la precisione, lanciando le singole viste impiego tra i 48 e i 55 minuti. Con il back tra i 10 e 18 minuti.

niente rete o altro (gli altri pc sono spenti), singolo pc, stesso i7, ram, solo la scheda video cambia ma uso Mr normale con FG e tutto il resto, niente accelerazione GPU.

Non me ne capacito. C'è da bestemmiarci dietro se non lo vedessi con i miei occhi.

Chiedevo a voi che magari ne sapevate. A me è venuto in mente che forse avendo il 3ds caricato, sfruttasse meno potenza (quando carico tutte le scene nel back, poi chiudo il 3ds) ma poi ho pensato che cmq lui lo deve caricare il qualche modo.

boh... c'è da chiederlo direttamente all'autodesk :D


Modificato da icer

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bè, è un ottimo argomento su cui indagare, se qualcuno ne sa di più si faccia avanti, o se qualcuno è in grado di contattare l'autodesk in lingua madre, sarebbe fantastico conoscere una loro risposta diretta.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

in maya lanciando un render in batch guadagno circa un un 15-20% di tempo rispetto a lanciare un render direttamente in maya.

la butto lì:

non è che è max che rallenta i render e non backburn che li velocizza?

magari il programma aperto ti blocca in qualche modo il processore...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

in maya lanciando un render in batch guadagno circa un un 15-20% di tempo rispetto a lanciare un render direttamente in maya.

interessante. Magari in 3ds è simile. Il guadagno, così a sommi capi, sarebbe di un 50% minimo a vista.

Devo approfondire appena dovrò fare tutte le viste in alta di filata e valuto. Mando su 2 pc, staccati, la stessa vista e vedo chi finisce prima

:)

che cose bizzarre.. :lol:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao.

Non me ne intendo, però ho usato qualche volta anche io il bb.

Se notate, all'avvio del processo di batch render, max non si apre, ma viene lanciato mr (in questo caso) in modalità command line e si apre solo la finestra di render (credo quindi solo il framebuffer).

Penso quindi sia plausibile l'intuizione di yogurt: magari tutto max aperto consuma maggiori risorse in termini di CPU a confronto del solo mr in cmd...

Però mi pare strano che abbatta così drasticamente i tempi ( - 60% circa... :blink2:).

P.S. ora provo anche io... :lol:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Ecco, mi smentisco immediatamente correggendo la stupidaggine che ho detto.

Max effettivamente parte (come processo però, non come finestra del sw), anche se consuma molta meno RAM (una prima prova "standard" mi consumava quasi 1Gb, in modalità BB non supera i 750Mb).

ma c'è un processo in più: 3dsmaxcmd che occupa solo 2,5 Mb...

Ora i tempi di render li sto valutando nel senso che in modalità normale mi ha impiegato 23 m 35 s (scena poco complessa, ma con displace). La stessa scena la sta calcolando ora; appena finisce vi faccio sapere....

;)

P.S: Edit Non è che magari c'era qualche CPU disattivata per lavorare meglio in mod. standard?


Modificato da multimano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

P.S: Edit Non è che magari c'era qualche CPU disattivata per lavorare meglio in mod. standard?

Già controllato.

Boh, non so che pensare. Ora sono su altro quindi non posso fare delle prove. Appena ci ritorno e dovrò fare tutte le alte vedrò di capirci meglio.

Era e rimane un inspiegabile crollo nei tempi di mediamente un 50% e più

Non che mi lamenti, però mi interessava sapere se qualcuno ne sapeva di più :)


Modificato da icer

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Era e rimane un inspiegabile crollo nei tempi di mediamente un 50% e più

Non che mi lamenti, però mi interessava sapere se qualcuno ne sapeva di più :)

A me ad esmpio non migliora.

La mia scena era un test su texture: in pratica un plane di sfondo, 4 box con materiali simili (solo diffuse diverse e a 2 box del displace...), daylight, 2 skyportal ed una fotometrica...

Nulal di più. Tempi identici. 3 CPU su 4 sia in standard, sia in backburner.

Nelle tue hai per caso proxy o altre impostazioni di ottimizzazione (ad esempio per texture)? Potrebbe essere che in cmd vengano gesti meglio questi elmenti (la sto buttando lì...).

Buon lavoro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sto facendo delle viste per un catalogo "emozionale", ambienti assolutamente da limbo, nessuna tex. Classici A&D di mr, colore bianco, con più o meno reflection a seconda della superfice.

Skyportal nelle aperture.

Grazie per la prova. Vedrò di scoprire l'arcano :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Ho fatto alcune prove veloci su una scena minimal di 80 poligoni. Tempi ovviamente identici, tranne lo scarto di qualche manciata di secondi (circa 1% di ottimizzaizone) a favore del BB.

Quindi non credo attendibile questa prova (vedrò di usare una scena un poco più pesante appena avrò tempo).

La cosa interessante però è questa: in modalità "normale", durante il rendering, vedo 4 bucket (ho un Xeon5150 4 core); in modalità backburner, ne vedo 8... (ho solo spuntato netrender assegnando l'IP del mio PC :blink2:, alcuni test senza neppure attivare server, monitor e manager...)

Altra cosa: in modalità normale ad un certo punto il pc sembra impallarsi, nel senso che rallenta come se non avesse più risorse ram e/o cpu per gestire altri sw (di solito ovvio impostando 3 core anzichè 4, per continuare a lavorare).

Nella modalità BB invece tutto fila liscio... anche lo zoom in autocad è fluido... :blink2:

Ho verificato nelle prestazioni e tutto è uguale nelle due prove (memoria dei processi, risorse ram e cpu tutte a 100%).

E' come se il BB ottimizzasse i "tempi morti" o i "colli di bottiglia" di ram e cpu...


Modificato da multimano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho fatto alcune prove veloci su una scena minimal di 80 poligoni. Tempi ovviamente identici, tranne lo scarto di qualche manciata di secondi (circa 1% di ottimizzaizone) a favore del BB.

probabilmente è esponenziale...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

probabilmente è esponenziale...

Sicuro. ;) Per tale motivo l'1% non lo reputo un test affidabile.

Ho fatto un'altro paio di prove, attivando un leggero displace (aumentando quindi i tempi), in max 2010 a 32 bit.

80 poligoni, Output size 1100x650, FG Medium 2 bounces, no PhotonMap, AA 1_4 Mitchell.

In pratica 4 "piastrelloni" (stesso materiale di base: A&D con diffuse, specular, normalbump e bitmap per l'AO); materiale copiato e modificato solo la diffuse ad uno ed aggiunto il displace ad un'altro (vedi immagine allegata).

Tempi presi dal mr message windows:

Render Normale = 3m 36s 62... - NON RENDER TIME = 3,4778 s - 4 bucket operativi;

NetRender = 3m 23s 68... - NON RENDER TIME = 5,1324 s - 4 bucket operativi + altri 12 "prenotati" (le classiche L agli spigoli).

In pratica 11 secondi di differenza su 216 circa totali: - 6% circa in Netrender.

TIPS: nell'elenco dei pc per il net render, ho impostato l'ip della mia macchina ed ho aggiunto anche 127.0.0.1 e pure il nome del mio pc....

Può essere (chiedo ai guru) che l'elenco dei pc in net render (che dovrebbe mandare i processi alle relative macchine) avendo un'unica macchina con tre identificativi, permetta di "PRENOTARE" i lavori dei core risparmiando "tempo" per l'assegnazione dei bucket?

______________________________________________________________

testpo.jpg

P.S. Il Displace fa riferimento alla relativa texture sottostante.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Icer,

interessante 'sta cosa.

Fra un po' ritiro fuori lo smanettone che è in me ormai da troppo tempo in letargo e faccio qualche test.

Già che ci sono però, visto che da quel che ho capito hai una scena identica in cui cambiano solo luci, parametri e materiali, ti segnalo che con 3ds non hai bisogno di salvarti per ogni settaggio una scena ma basta utilizzare due strumenti. Uno lo trovi nel menù Tools e l'altro nel menù Rendering

Nel menù Tolls trovi "Manage Scene States" con il quale puoi salvare tutti i settaggi di una scena, comprese luci, camere e materiali

Nel menù Rendering trovi "Batch render" che ti permette di creare rendering scegliendo per ognuno:

- i salvataggi fatti con il "Manage scene Rendering"

- la camera

- i settaggi di rendering salvati dal menù a tendina Presets

buon lavoro :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

grazie philix. In realtà le scene cambiano come struttura materica. Immaginatevi un museo senza quadri, da tanti punti di vista, completamente bianco o lucido. Ecco, ho tanti (troppi) setup differenti così... banali. Avere un suo file mi risulta complesso però :(

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Ah ok. Non volevo fare il saputello, avevo capito che avessi una scena con delle geometrie da renderizzare cambiando solo luci, settaggi di rendering e materiali :)


Modificato da philix

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

no problemi philix. :)

magari averla avuta.. avrei anche animato le luci per renderizzare la sequenza di frame senza troppi problemi. Ora devo aprire e chiudere ogni singolo file per modificarlo... na bella rottura :wallbash:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×