Vai al contenuto
mxpr11

Sfogo =(

Recommended Posts

Ciao cari amici ,è parecchio che non passo da queste parti lo voglio fare oggi per sfogarmi.

Lavoro per una azienda che non ha nulla a che vedere con la grafica 3d , ma che la utilizza

per promuove i nuovi prodotti.

Ultimamente sono demotivato, continuo a fare un lavoro ripetitivo , modello un prodotto lo metto in una scena pre configurata

e renderizzo , ho il mio archivio materiali e sono a posto, ho il mio capo che è il presidente che ti dice

:"Ma si facciamo due o tre immagini e in 5 min abbiamo risolto" poi ci vogliono ore , ma vabbeh! Mi viene chiesto di fare cd prodotti

senza neanche sapere cosa vogliono far vedere di un prodotto, ti ingegni trovi la grafica accattivante, cerchi il bello del

prodotto... la documentazione tecnica ecc.e alla fine non va bene viene tutto ridotto a una schermata blu con dei tasti che richiamano dei filmati

una pacchianata... Qualcuno di voi ha passato situazioni simili e puo darmi uno sprone per ripartire con entusiasmo

, mi piacerebbe cambiare e mettermi in proprio ma adesso sarebbe troppo rischioso ho famiglia e casa da mantenere...

Scusatemi lo sfogo , ma con chi se non con voi, spero di tornare a essere quello di una volta che vedeva una forma, un tipo di luce

e che vuole sapere come farli.

Scusate se vi ho disturbato, grazie a chi mi leggerà e a chi avrà una parola bella o brutta che sia, ma pur sempre una parola

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

ti capisco e per quel che conta, ti "sono vicino".

se hai casa e famiglia, e giustamente non te la senti di mollare un lavoro "sicuro" prova magari a fare qualche lavoretto extra, per farti conoscere e prendere qualche cliente, poi le cose, verranno.

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

credo che la soluzione prospettata da kris sia l'unica possibile. rimboccarsi le maniche e cercare alternative. certo, non è facile, ma purtroppo le occasioni non sempre piovono dal cielo. bisogna cercarsele ed avere anche un po' (un bel po'...) di fortuna.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Non mi ricordo di chi è questa citazione, ma fa al caso tuo:

"Regola per la felicità: trova quello che ti piace fare, e poi trova qualcuno che ti paghi per farlo"

Da quello che scrivi è chiaro che il tuo lavoro non it piace... io ho avuto la fortuna di poter evitare di lavorare per chi diceva "si poi fai il disegnino e lo presentiamo" e ora riesco a lavorare per chi apprezza davvero il nostro lavoro, però io ho 25 anni (e quando ho rifiutato di lavorare con quella persona ne avevo 21) e vivo con mia mamma... Tu hai una famiglia sulle tue spalle, è tutto più bello ma anche più difficile.

Sei arrivato a un punto dove non ti piace più quello che fai. Ti posso solo dare un parere, ma piano e sottovoce, perchè non penso nemmeno di potermelo permettere. Inizia a farti un giro di possibile clientela e valuta (stima pessimistica però!) le entrate in rapporto a quanto prendi adesso. Valuta il rischio che tu possa avere, i tuoi costi (praticamente PC e software, all'inizio non credo sia necessario che abbia uno studio da pagare), la possibilità di qualche lavoretto extra in aggiunta a quello che fai, e dai un prezzo a tutto. E' brutto da dire, ma è così secondo me.

Ciao

Diego

PS: La grafica a PC, quello che facevi, il vedere una luce o una forma e volere a tutti costi conoscerla è la curiosità che deriva dalla passione che ci mettiamo. Quel lavoro ti ha fatto associare la grafica in generale ad un suo apetto brutto e antipatico. Ma ricordati che non è quello, è molto altro! Sai che faccio io quando mi passa la voglia o la curiosità? mi faccio un giro qui, nella sezione principianti, e cerco di aiutare qualcuno a risolvere un suo problema. Se scatta quel qualcosa che ti fa dire "eh no, ora è questione di principio!" allora è fatta, non andrai a dormire fino a quando non ce l'avrai fatta, e avrai recuperato quello che eri.

Ri-Ciao!


Modificato da DiegoPennati

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ti capisco, sono nella tua stessa situazione. In ufficio lavoro al 90% con autocad nonostante la mia vera passione è quella del 3D (3ds & Co.). Il fatto che ogni tanto mi spuntano i capi a dirmi: "fai questo 3D, ti ci vogliono 5 minuti" mi ha fatto prendere la decisione di allontanarmi dal 3d (in questo ufficio) in quanto in 5 minuti non fai neanche in tempo ad aprire il programma ed importare, poi non forniscono macchine potenti dicendo che non serve, quindi ti sale solo un grande nervoso. Per continuare a coltivare questa passione vengo fuori orario al lavoro, e quando torno a casa sono cosi schifato e stanco mentalmente che non riesco nemmeno ad accendere il pc per vedere la posta. Purtroppo il momento non è dei migliori quindi occorre stare con il sedere incollato alla sedia, sperando nel futuro...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie, ragazzi... lo sapevo di poter contare su di voi e penso che se sono arrivato a scrivere queste parole è perchè forse sto reagendo... GRAZIE per le vostre parole, mi fanno sentire molto meglio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Beh praticamente succede cosi' a tutti in questo campo.

Io collaboro con uno studio per fare lavoretti, devo proporre 2-3 soluzioni grafiche ogni volta, e puntualmente scelgono la più standard che mi piace di meno, e sulla quale magari ho perso 3 minuti.

Demotivante è demotivante, ma purtroppo è cosi' "Art for art sake"


Modificato da DoOmgRaVE

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io ho 33 anni e ho famiglia (moglie e 2 figli) e da circa 5 mesi mi sono messo in proprio. Devo dire che fortunatamente di lavoro ce n'è e ho tanto da fare, ma credetemi, sono arrivato a questo perchè in ufficio gli stipendi erano in ritardo da 4 mesi e mia moglie è in maternità e percepisce 1/3 dello stipendio.

E' una decisione dura, ma penso che se vuoi veramente sentirti realizzato è l'unica soluzione.

Ti dico che se hai veramente tutto quell'entusiasmo che dici la cosa risulterà molto più facile di quello che pensi!

In bocca al lupo!

Luca

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per la prima volta sto mettendo assieme un portfolio e Reel per cercare lavoro "sicuro" poiché un anno fa ho rallentato sensibilmente tutte le entrate accettando solo i lavori che mi permettevano di mantenermi fuori casa senza il sostegno di nessuno. Assieme a degli amici abbiamo messo su uno studio, facciamo concorsi, lavoriamo di testa, ma è dura agli inizi... adesso mi devo ri-inventare poiché c'è un matrimonio (forse, prima vediamo la convivenza) all'orizzonte e la voglia di non essere il mantenuto... la paura c'è sempre, ma non si campa di certezze o di speranza e se non si prova non si saprà mai come andranno le cose...

Quindi... rimboccati le maniche e provaci come dice Kris... e lo so... il tempo è sempre meno e la voglia di fare diminuisce, specie con i figli e la moglie, ma prova a mettere in cantiere un lavoretto personale che ti aiuti anche ad uscire dalla monotonia e che ti faccia davvero riprovare la passione per il tuo lavoro. Tieni attiva la mente ;)

Mat

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come molti ti hanno già detto ti invito pure io a portarti parallelamente per iniziare lavori personali, creati un portfolio, invia mail a studi che non conosci, se hai una facoltà di architettura o design nelle vicinanze metti qualche annuncio (lì hanno sempre bisogno di 3d e rendering), proprio perchè hai famiglia sarai ancora più motivato per prendere questa strada, abbi pazienza poi appena i tempi saranno propizi vola da solo e vedrai che tutto avrà più gusto!Adesso devo andare mi si attacca la pasta!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

...se hai una facoltà di architettura o design nelle vicinanze metti qualche annuncio (lì hanno sempre bisogno di 3d e rendering)...

Io questo te lo sconsiglio vivamente per i seguenti motivi:

- Gli studenti non sono mai un lavoro continuativo e i propri render dovrebbero farseli da soli e spesso sono tutti di "braccine corte" (poi c'è chi non può veramente permetterselo, ma sono quelli che si arrangiano);

- Per lezioni private ok, ma occhio che ti crei una concorrenza;

- Al limite puoi chiedere, se ci sono organizzazioni studentesche, di organizzare dei corsi extra oppure direttamente ad alcuni docenti.

Valutando la tua situazione hai bisogno di committenti che paghino bene e che siano continuativi, per questo le università le vedrei proprio come ultimissima spiaggia.

Mat

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite   
Ospite
Inviata (modificato)

Non c'è cosa peggiore di fare una cosa che non piace e poi sentirsi anche dire che alcune cose si può fare in 5 minuti, va bè è la solita frase, anche se facevi il muratore ti dicevano che quel muro li lo tiri su in 5 minuti.

La prima cosa che devi fare e trovare la soluzione per essere più motivato.

Forse ti farà piacere sapere che alcune volte la voglia passa a tutti.

Se il problema è la stanchezza ti sembrerà strano ma la sera invece di ricoglionirsi

davanti alla tv, meglio farsi una doccia dopo cena e avere ancora 3 ore per concentrasi su quello che veramente ti gratifica di più, certo non puoi mangiarti 250 grammi di pasta e poi pretendere di stare sveglio davanti al computer per fare quel progetto che al lavoro non farai mai.

3 ore dirai tu sono poche? dipende 3 ore oggi 2 ore domani etc in una settimana

qualcosa viene fuori.

Io la sera ho trovato più soddifazioni e ho creato più modelli che nel resto della giornata in ufficio dove sentivo dire le stesse cose che senti tu.

la cosa divertene è che in ufficio avevo una carretta di pc e la sera viaggiavo con la mia workstation perchè devi investire su quello che ti piace.

Il giorno dopo anche se il lavoro fa schifo ti sentirai sicuramente più gratificato da quello che hai già fatto la sera prima.

Un consiglio però te lo do volentieri, non regalare quello che hai fatto la sera prima al tuo capo solo per sentirti gratificato altrimeti ti ritrovi a lavorare la sera e pure gratis, al massimo posta qui i tuoi risultati e sempre con i tuo nick name .

Coraggio. prepara la prima doccia!! ;)

ps.

Come è andata a finire per me? Bè in ufficio sono rimasti in tre come dice la canzone " tre somari e ..."

e io viaggio tutto il giorno sulla mia workstation da solo, ma sai come si dice, meglio soli che ....

:hello:


Modificato da Mak21

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×