Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
algosarK

rimozione pasta termica

Recommended Posts

Buonasera, mi accingo a smontare il nuovo processore boxxed dal suo ventolino origninale, di solito tolgo la pasta residua con un panno e alcool e rispalmo la nuova pasta termica con l'aiuto di una scheda telefonica. non ho mai avuto problemi ma per curiosita

avete tecniche alternative?

Share this post


Link to post
Share on other sites

per toglierla no;invece sull'ultimo pc che mi son montato (un q6600 quasi 5 anni fa) provai a mettere una piccola quantità di pasta al centro (tipo chicco di riso)lasciando il compito di stenderla al dissipatore....non so se è un metodo "ortodosso" comq il quad viaggia felice a 3,9 da più di 4 anni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Direi che straccio e alcol sono la soluzione migliore ;)

Per metterla, la gente inventa i metodi più fantasiosi. Io la spalmo direttamente col dito, coperto dalla pellicola da cucina. Viene a meraviglia. Il fatto è che non ce n'è bisogno. Metterne un po' in mezzo e poi muoverci sopra il dissipatore è anche una soluzione,a nche se forse non porta al risultato più ottimizzato.. Diciamo che c'è chi non la mette del tutto... Questo fa capire l'importanza che ha questa pasta nella dissipazione della CPU. Tra stenderla perfettamente e fare un cattivo lavoro, o tra metterne troppa o troppo poca, o usare un'ottima pasta o una schifezza... cambia di qualche grado il risultato, e in genere non è certo un dilemma. Gli assemblatori in genere non la stendono, fa tutto il dissipatore. Quando si allestisce un server da centinaia di CPU figurarsi se si sta li a spalmare la pasta...

Io comunque amo fare le cose a regola d'arte... Pellicola (pulita, eventualmente con alcol) e dito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Va bene qualunque cosa, basta che non ti squagli la CPU :)

Penso che anche la trielina funzioni. Di certo non comprerei un detergente apposito... A questo mondo pare che senza qualcosa di apposito non si possa andare nemmeno....

Sarebbero soldi buttati. L'alcol c'è in tutte le case e costa poco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A questo mondo pare che senza qualcosa di apposito non si possa andare nemmeno....

Eh si...il marketing...

Vabe io infatti l'alcool etilico rosa ce l'ho, ma alcuni dicono che è meglio l'isopropolico perchè non lascia residui (o comunque molti meno).

Io mi appresto ora cambiare un dissi, ed è la prima volta che lo facci personalmente, da solo, perciò ho riesumato la discussione.

Dopo aver letto mille pareri diversi su forum vari, volevo sentire quello di qualche utente che ritengo affidabile, e che so già che l'ha fatto tante volte. Perciò ora usero l'acool che c'è a casa e basta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non preoccuparti; facendo il lavoro avrai modo di farti la tua idea... Nei limiti della ragionevolezza, nulla vieta di fare qualche esperimento, per vedere come ci si trova meglio.

Prima di usare l'alcol, se non è secca (purtroppo succede di trovarla rinsecchita, ogni tanto), toghli il grosso con una carta, altrimenti si impaciuga tutto...

Occhio che poche cose sporcano come la pasta; usa una straccia solo per la pulizia di fino, sennò poi la butti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io faccio tutto con l'alcool, comprato ameno di 2 € presso il supermarket, vicino casa!

un po di ovatta...per togliere la pasta termica vecchia ,e via!

un po di nuova al centro della superficie della cpu e la faccio spalmare al dissipatore in modo uniforme...va bene anche una "Lisciata"con una carta telefonica o ricarica telefonica!

io ogni tot.diciamo 6 mesi,rismonto tutto,anche il notebook e mi armo di pazienza per togliere lo schifo che si addentra all interno della mobo!

d'obbligo,un vecchio spazzolino che usavo per pulirmi i denti per arrivare in quelle parti nascoste e camurruse!:)


Edited by AgesAndroS

Share this post


Link to post
Share on other sites

lasciala li...

Ok. ho fatto la domanda perchè ho paura di sporcare con la vecchia pasta intorno alla CPU.

Che dite se vi faccio un'ultima domanda? Al negozio m'hanno dato una pasta termica bianca (quindi dovrebbe esere di quelle non elettricamente conduttive spero), e non c'è scritto niente ne sul tubetto ne sulla scatola. Tanto il suo lavoro lo farà sicuramente, non penso di doverne prendere una su internet, di quelle note.

O invece dite che è meglio se ne prendo una su internet? Il discorso è con le spese di spedizioni mi viene a costare 15€. Non ne vale la pena secondo me. mi sbaglio?

Vabe forse sto facendo domande un po scontate, però io devo montare sto cavolo di dissipatore e per me è la prima volta ed è l'unico pc che ho. Se faccio danni rimarrei a lungo senza pc...e prima voglio essere sicuro di tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x