Jump to content
bn-top

Scuola A Firenze


Recommended Posts

Grazie a tutti per i consigli che mi avete dato nel WIP, il lavoro lo reputo terminato qui, alcune cose che mi son state consigliate, tipo un cielo diverso, non sono state cambiate per motivi di tempo. Ho aggiunto i banchi e la lavagna nelle aule e cercato di ridurre l'effetto "bagnato" del pavimento.

Ho realizzato sei animazioni di 750 frames l'una utilizzando la stessa illuminazione e diminuendo le subdv. dei materiali... circa 50 ore per renderizzare con ris. 720x576.

Link to comment
Share on other sites

bn-top
Ragazzi, come faccio ad allegare foto di dimensioni maggiori? Mi sono rimasti 2,5Kb  :(

Nel pannello opzioni->gestione allegati puoi gestire i tuoi attach cancellando quelli vecchi! ;)

D@ve

Nella nostra sezione formazione trovi i video corsi GoPillar al prezzo più basso che puoi trovare in rete!

Link to comment
Share on other sites

allora:

x Bebo:

- la 4a immagine è il lato opposto a tutte le altre immagini, l'edificio cambia completamente tono perchè si rivolge ad un contesto completamente diverso... quel volume sporgente in alto a destra è una sala di lettura ed il cilindro interno un deposito libri...insomma si prendono i libri e vanno a leggerseli osservando il paesaggio.

- ho provato con gli rpc (colorati e non) ma sembravano come appiccicati sopra ed allora ho optato per il vuoto...

- il cielo è stato praticamente imposto, volevano un cielo senza nuvole e desaturato al massimo... e quindi ho messo questo.

xManna:

- mi sono reso conto dell'errore "lavagna" quando avevo già girato un interno di 1500 frames che il pc ha impiegato 4 gg per renderizzare... a quel punto ho deciso di rimanere in sontonia con quella "mancanza"

- non ho usato il photon map...ho fatto molte viste ed ho dovuto contenere i tempi per quel che era possibile (circa 3 ore per rendering a 1600x1200 tanto per gli interni che per gli esterni, eccezion fatta per le viste più ravvicinate delle vetrate)

grazie a tutti, vi manderò altre a breve.

Link to comment
Share on other sites

Penthotal, hai azzeccato l'architetto che più apprezzo, Terragni. Vorrei che in questi spazi ci fosse qualcosa dell'asilo sant'elia di como, magari.

Il vetro della facciata della biblioteca per ragazzi non è un unico pezzo, ci sono delle giunzioni che da quella vista non si notano. Carlos Ferrater, come altri, utilizza spesso queste ampie vetrate...è un qualcosa che non verrà mai costruito ma penso che un vetro così sia proprio possibile.

Grazie ancora per l'accostamento, mi gongolo un po'...

Ciao

Link to comment
Share on other sites

ciao tersite, l'accostamento all'asilo lo avevo notato. per quanto riguarda la vetrata, ti consiglio di accentuare queste giunture che non si vedono (soprattutto se è un progetto per un esame), ma anche se i vetro è diviso in pezzi, deve esserci qualcosa che regge tutti... insomma il disegno non può essere così pulito. comunque rimane uno buon lavoro, complimenti.

Link to comment
Share on other sites

un bel progetto e ben realizzato, quoto gli altri circa il vetro ed aggiungo che le mappature sono un po incerte e talvolta inesistenti, vedi asfalto nella vista esterna, la pavimentazione di quella che sembra essere una piazza e il prato è praticamente piatto, dai maggiore importanza alla texturizzazione e viene fuori un lavoro molto ma molto più bello :)

ma questo è certo un mio personale giudizio

Link to comment
Share on other sites

Bel progetto, emana calma e luce, sarebbe bella una scuola così, sembra che la luce indichi speranza, ed i bambini sono la speranza. Questo si percepisce soprattutto negli interni, dove tuttavia manca un po' di colore.

La tua luce è quella di uno grande che interpreta quella di un bambino; ma un bambino vero aggiungerebbe dei giochi (negli esterni) e tantissimi disegni colorati, lavoretti, fogli sparsi sulle pareti degli interni.

Gli esterni ( le viste da lontano) sono più inquietanti:

è inquietante soprattutto il prato e la vista da dietro (quella su cui ti hanno fatto l'appunto sui vetri), danno un senso di vuoto.

E, ancora, gli alberi scheletrici, che proprio non mi vanno giù.

Comunque nel complesso continua così, sia per il progetto che per la resa, sei su un' ottima strada! ;)

Edited by archigius
Link to comment
Share on other sites

Grazie a tutti..avevo già reputato il lavoro concluso. Ho discusso ieri la "tesi", ebbene sì il lavoro fatto riguardava proprio una tesi d'Ingegneria Civile. della scuola è stata inoltre calcolata la struttura portante, l'impianto di condizionamento e riscaldamento.

La presentazione, soprattutto i filamti ed i renderings, penso abbiano contribuito all'ottimo esito della tesi.... e quindi grazie a voi tutti!!

Modificherò alcune cose solo per gusto mio personale e non mancherò di tenermi sempre aggiornato grazie al vostro aiuto!

X archigius: le cose che hai scritto sono veramente importanti, hai colto proprio il mio approccio alla composizione...il prato...con il displacement diventava impossibile laurearsi prima del 2010!... lo stesso per gli alberi... ho utilizzato per la prima volta xfrog e la cosa che veramente mi è sembrata difficile è stato il modo di ridurre ad un livello accettabile in numero di poligoni, gli alberi sul lato aule dovevano assomigliare a degli ulivi!

x bip_01: Hai perfettamente ragione...mi piacerebbe lavorarci su ancora un pò e cercare di aspirare ad entrare nella gallery...ma mi sa che adesso andrò un pò a festeggiare.

A presto!

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...