Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
pierantonio

win o mac?

Recommended Posts

Scusate se ripropongo questa eterna lotta tipo bene/male.

Mi occupo da tanti anni di progettazione e ho da sempre utilizzato l'ambiente Win, conosco quindi poco o nulla del mondo Mac se non qualche "confidenza" di qualche collega.

Mia figlia frequenta il secondo anno di architettura e scalpita per un portatile tutto suo (giusto).

In facoltà sono in molti ad utilizzare il Mac, io insisto su Win in quanto mi pare di aver capito che il rapporto prezzo/prestazioni penda favorevolmente x questo ambiente, senza considerare i millemille software che circolano nonché tools vari.

Sono convinto che l'ambiente Mac risulti più "user friendly" e che la "bellezza" e la "pulizia" siano concetti molti vivi in questo mondo ma sono solo sensazioni e niente più.

QUINDI!

La lascio scegliere o la convinco (considerando che a me tocca spesso la manutenzione soft/hard del parco casalingo/professionale) e cerchiamo un portatile con discrete prestazione per un futuro architetto (ambientale)?

Cerco un po' di luce e qualche consiglio.

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il fatto è che per le unviersità girano tanti mac... ma quasi tutti sono macbook (eventualmente pro) da 13". Risultato... scheda video integrata. E così la gente ha il suo portatile per fare il figo... Ed è ciò che gli basta...

Lavorare con un software 3D in genere non è nei requisiti... nemmeno per un'architetto o per un ingegnere... (detto da studente di ingegneria che vede gente col macbook installarsi il windows per far andare su un portatile con GPU integrata software che richiederebbero invece schede video decisamente potenti).

Ma il mondo gira così... Poi se per caso lo stiloso ma poverello macbook non ce la fa... E' colpa del software che è scritto male... E' colpa del windows... E via seguitando...

Senza cntare poi come sia entusiasmante lavorare su un monitor da 13"...

La soluzione a tutti i mali è il macbook da 15"... Ma il prezzo quasi raddoppia, ed è doppio anche in confronto ad un normale portatile con simile processore e scheda video.

Poi certo qualcuno dirà che sul macbook la batteria dura una vita, che è più bello, più sottile, un bel monitor... Ma i fatti sono questi: per poterci lavorare mi serve una scheda video dedicata, una buona CPU e almeno 4GB di ram. Bene, da una parte li compro con 1000 euro scarsi, dall'altra con 1800.


Edited by papafoxtrot

Share this post


Link to post
Share on other sites

quoto anche io papafoxtrot

e sorrido un pò a ciò che dice pierantonio:

"Sono convinto che l'ambiente Mac risulti più "user friendly""

ma vogliamo parlare della voce di menù "vai"????

MA CHE CAVOLO di menù è "vai"???? :D:D:D:D:D

vogliamo parlare del fatto che lo "user friendly" si manifesta con: seleziona un file e premi "invio"...

mica ti si apre..."invio" serve per rinominare il file.

e questo sarebbe "user friendly"? da che mondo e mondo premere "invio" significa "apri sta roba"...

se poi vogliamo parlare delle ridicole icone dei programmi...a me paiono giochini per bambini.

vai sul pc, che è meglio per mille motivi.

ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto oggi su un volantino di Saturn un portatile HP con processore i7, 4 giga di ram e scheda video dedicata ATI con un giga di memoria, monitor 15,6'' a 699 euro.

http://www.saturn.it/volantino?search%5Bcategory%5D=33

Secondo me, non male... o no?


Edited by seraleklee1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quoto Papafoxtrot, ma ci si dimentica sempre la parte importante, che è il sistema operativo, costerà di più a parità di compnenti hardware, scheda+ cpu, ma il vantaggio che ne deriva ripaga ampiamente la maggiore spesa, che rimane un scelta si intende.

Ma per favore non diciamo cavolate, sulle icone i menù, anche perchè andare su "start" per spegnere il pc non mi pare proprio il massimo, e lo copiano pure OS X, pensa tu se non lo facevano che cacchio veniva fuori! :lol:


Edited by enri2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il fatto è che per le unviersità girano tanti mac... ma quasi tutti sono macbook (eventualmente pro) da 13". Risultato... scheda video integrata. E così la gente ha il suo portatile per fare il figo... Ed è ciò che gli basta...

Lavorare con un software 3D in genere non è nei requisiti... nemmeno per un'architetto o per un ingegnere... (detto da studente di ingegneria che vede gente col macbook installarsi il windows per far andare su un portatile con GPU integrata software che richiederebbero invece schede video decisamente potenti).

Ma il mondo gira così... Poi se per caso lo stiloso ma poverello macbook non ce la fa... E' colpa del software che è scritto male... E' colpa del windows... E via seguitando...

Senza cntare poi come sia entusiasmante lavorare su un monitor da 13"...

La soluzione a tutti i mali è il macbook da 15"... Ma il prezzo quasi raddoppia, ed è doppio anche in confronto ad un normale portatile con simile processore e scheda video.

Poi certo qualcuno dirà che sul macbook la batteria dura una vita, che è più bello, più sottile, un bel monitor... Ma i fatti sono questi: per poterci lavorare mi serve una scheda video dedicata, una buona CPU e almeno 4GB di ram. Bene, da una parte li compro con 1000 euro scarsi, dall'altra con 1800.

Ed infatti per tutto il discorso che hai fatto ci si ferma di nuovo sul punto descritto sotto:

Ti sei prefissato un budget?

Se ha problemi a spendere, dovrà "ripiegare" su un pc utile per la modellazione.

Altrimenti se non ha problemi di fondi monetari, ripiegherà sul solito melavisione stiloso da fighetto, che possiede però le stesse caratteristiche di un pc adeguato alla modellazione...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie ragazzi!

Credo di poter dire di avere ulteriori elementi per poter decidere.

Se non avessi avuto problemi di budget non avrei scritto qui, e poi mi pare giusto per uno studente universitario rivolgersi all'università della grafica 3d.

Lunga vita a "papa".

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da studente di Architettura (ambientale pure io :) ) non posso far altro che quotare papa.. Se vuoi un portatile molto performante guarda i Dell precision, sia da 15" che da 17"..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma per favore non diciamo cavolate, sulle icone i menù, anche perchè andare su "start" per spegnere il pc non mi pare proprio il massimo, e lo copiano pure OS X, pensa tu se non lo facevano che cacchio veniva fuori! :lol:

scusa non ho capito il problema, dato che anche su mac vai nel menu in alto e premi "spegni" per spegnere.

il pulsante "start" è la scorciatoia base per richiamare tutte le utilities o i programmi di win. che c'è di male?

ah... forse tu usi le shortcut che fan tanto "figo" per spegnere il mac?

si può fare anche col pc (ctrl+alt+canc) e decidi di spegnere. e quindi?

per il costo del sistema operativo puoi avere ragione, peccato che, come si ripete spesso, ma i maccisti se ne fregano ogni volta, anche i mac si inchiodano e anche i mac hanno i virus che (tra l'altro) stanno aumentando negli ultimi tempi proprio per via di una maggiore quota di diffusione sul mercato (e così anche ipod, e iphone)

:)


Edited by iodacasamia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dai, scherzava sul fatto che sul windows esiste questa strana contraddizione: start vuol dire inizia.... E tu clicchi su inizia quando in realtà stai finendo... per spegnere il computer!

Sono boiate, non è questo che rende più o meno user firiendlly un sistema operativo. A mio avviso in ogni caso è sbagliato considerare windows un sistema non facile da usare. Seven è senza ombra di dubbio a prova di stupido, pur avendo solo lievemente aggiornato l'interfaccia di XP a livello di funzionalità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusa non ho capito il problema, dato che anche su mac vai nel menu in alto e premi "spegni" per spegnere.

il pulsante "start" è la scorciatoia base per richiamare tutte le utilities o i programmi di win. che c'è di male?

ah... forse tu usi le shortcut che fan tanto "figo" per spegnere il mac?

si può fare anche col pc (ctrl+alt+canc) e decidi di spegnere. e quindi?

per il costo del sistema operativo puoi avere ragione, peccato che, come si ripete spesso, ma i maccisti se ne fregano ogni volta, anche i mac si inchiodano e anche i mac hanno i virus che (tra l'altro) stanno aumentando negli ultimi tempi proprio per via di una maggiore quota di diffusione sul mercato (e così anche ipod, e iphone)

:)

Scusa ma confrontare i due sistemi è l'ultima scelta che si potrebbe fare, è una battaglia persa in partenza, come sparare sulla croce rossa. I mac si inchiodano un millesimo delle volte e si risolve sempre entro trenta secondi rispetto ai pc,( esperienza decennale diretta su entrambi i sistemi) i virus sono come lo Yeti, ( n realtà mai visto uno) e nessuno ne prende mai, sono fantasie pure.

Ma sono cose trite e ritrite... ;)

Piuttosto la questione è che se vuoi un portatile di un certo livello costa di più, ma te lo ripaghi nel tempo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma dimmi sinceramente una cosa? Quante volte ti si è inchiodato windows 7? Perché a me ad esempio ha fatto moltissimo piacere anche il fatto che quando un'applicazione va i blocco basta lasciarle quella decina di secondi perché si rimetta... Ed in genere è sempre explorer...

Per il resto sinceramente posso dire che windows 7 non mi ha mai dato problemi.

per cui che il mac si inchiodi un millesimo delle volte mi interessa poco, perché 0/1000 fa sempre 0... E' come Paperone che raddoppia lo stipendio a Battista...

Per il resto sono d'accordo sul fatto dei virus, anche se anche qui devo dire che con windows 7 e gli AV attuali si sono fatti passi da gigante... Non ho problemi di virus da anni... Una volta si, toccava perfino formattare quando erano davvero rognosi. Poi comunque la maggior parte veniva da emule e software... sospetti... Se togli quelli, come si suppone per un computer professionale, i virus non li prendevi manco con XP...

Dubito anche che ti ripaghi il portatile nel tempo... Dato che un portatile così ha una vita utile di due - tre anni. A quel punto in due tre anni quali sono gli eventi che ti fanno ripagare la scelta di un mac?

Certo ci sarà chi dirà che ha un gloriosissimo powerbook g4 del 2002 e che funziona ancora a meraviglia. ma da qui a dire che sia ancora valido per lavorarci ne passa...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un piccolo esempio:

Compro a fine dicembre 2010 una workstation con win7

doppio Xeon 5620, MoBo supermicro, 12 G di ram ecc, HD 1 tera, scheda video GTX460, case thermaltake stupendo e accessori vari. Meno di 2000 Euro.

Guardo i prezzi dei Mac Pro e vedo che una macchina simile (stessi 2 Xeon) solo 6 G di ram e scheda video ATI gaming (si trova a 120 euro) costa 3400 euro.

Quindi, cosa vuol dire? che il sistema operativo del Mac lo pago 1400 euro?

Perchè ficcano una scheda video sfigata su una macchina costosissima che si fregia del titolo PRO? :wallbash:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un piccolo esempio:

Compro a fine dicembre 2010 una workstation con win7

doppio Xeon 5620, MoBo supermicro, 12 G di ram ecc, HD 1 tera, scheda video GTX460, case thermaltake stupendo e accessori vari. Meno di 2000 Euro.

Guardo i prezzi dei Mac Pro e vedo che una macchina simile (stessi 2 Xeon) solo 6 G di ram e scheda video ATI gaming (si trova a 120 euro) costa 3400 euro.

Quindi, cosa vuol dire? che il sistema operativo del Mac lo pago 1400 euro?

Perchè ficcano una scheda video sfigata su una macchina costosissima che si fregia del titolo PRO? :wallbash:

Perchè è PROprio per fighetti, non per PROfessionisti :lol:

Scusate ma non ho resistito :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vai avedere i Dell e gli HP di con pari HW e ti meraviglierai dei prezzi maggiori al MacPro, poi la questione sulla disponibilità di schede e altro è un altro discorso.

Non si può confrontare un assemblato con un pc di marca.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' vero, il macpro non è una workstation costosa. E in parte lo si deve anche al fatto che non è necessario usare schede video professionali.

Tu dici perché c'è un'ati gaming? Perché i driver per mac non sono quelli per win. E dato che su mac ci sono solo le openGL, i driver per le gaming sono già ottimizzati e non c'è bisogno di una scheda diversa con driver diversi. Questo è a vantaggio del macpro, ma funziona solo finché si usa mac. Se si installa win e si usa quello ci si ritrova alla frutta con una scheda video non adatta...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come ho già detto altre volte, mi riferisco alle nuove GTX Fermi, diciamo pure che a Apple non gli frega niente delle schede di nuova uscita, basterebbe poco per fare i driver, come dimostrato da qualche appassionato di hackintosch, ne sono uscite a go go recentemente ma loro sono ancora alla 5870, questo è fastidioso ed un inutile inerzia. Poi anche la questione del bus, sono quattro uno solo a 16, uno a 8 e gli altri due a 4, ma i watt per tutti sono limitati a 300. Magari capita anche nei Dell che ne so, non ne comprendo i motivi, eppure avevo letto che l'alimentatore era da 1000 watt. Fatto sta che se spendo 8k euro per un dual xeon esacore voglio metterci quattro schede di fascia alta, che fungono da elicottero e stufa contemporaneamente! :D

Per il resto macchine fantastiche.

Per quanto riguarda la produttività ti racconto un aneddoto illuminante.

Anni fa lavoravo insieme ad altri ad un progetto, era stato fatto in archicad, e le tavole le avevamo esportate in pdf, poi da lavorare con illustrator. (non chiedermi perchè, ma questo era richiesto) Questo su un pc di punta ben dotato, di allora, credo un pentium 4, con 1,5 giga di ram, non era poco. Bè come tu sai se esporti un pdf dal cad questo mantiene tutti i livelli, ed è pesantissimo tanto più è grande la tavola, ed era un A0. Una volta importato il pdf in illustrator con quel pc non si riusciva assolutamente ad andare avanti, ram insufficiente su XP, non c'era verso, stessa cosa su un portatile simile e un altro pc. Ho aperto il file sul mio iMac g4 800 mhz, con 256 mega di ram ( leggasi 256 mega!) e abbiamo finito il lavoro!! Con dei refresch da un minuto....ma abbiato finito! Questo per il modo di gestione dinamico della ram in OS X semplicemente fantastico. Con 256 mega di ram nemmeno ci gira XP.

Oggi senza esagerare con la suite adobe si avora ancora egregiamente.

Questo per dire che uguale hardware non significa uguali prestazioni, come la questione delle Quadro su mac.


Edited by enri2

Share this post


Link to post
Share on other sites

S, enri, ma devi considerare tanti fattori:

uno dei primi è il fatto che all'epoca tutta la suite adobe andava molto bene su apple, mentre non si poteva dire altrettanto del suo funzionamento in windows. Oggi le cose sono molto cambiate, tant'è che le versioni windows escono prima.

Poi c'è il fattore sistema operativo. Tu parli di un P4, ma quali considerazioni fatte per un sistema con P4 sono ancora valide oggi? Di mezzo ci sono:

1) Due service pack di windows XP

2) Windows XP 64 bit edition, il cui kernel non è quello di XP, ma deriva da quello di win 2003 server, e i principali vantaggi si sono visti proprio nella gestione della memoria (al di la del vantaggio di poterne allocare di più). Per inciso: furono sviluppate due versioni di XP 64: una basata sul kernel di XP, una basata sul kernel di win 2003 server. Fu portata avanti quest'ultima perché più performante e perché comunque doveva essere sviluppato e messo a punto un nuovo kernel, e conveniva che fosse in comune con la versione server. Oggi infatti windows usa sempre lo stesso kernel.

3) Windows Vista, il quale a parte tutte le lamentele possibili, si deve dire che ha portato a grandi miglioramenti dal punto di vista della stabilità, della sicurezza e della gestione della memoria. Anche tutto il fyle sistem è stato evoluto, nonostante si chiami sempre NTFS. Forse microsoft dovrebbe cambiare nomi più spesso... Così la gente smette di pensare che da un sistema all'altro cambi solo l'icona del menu start...

4) Windows 7 che scusa tanto, ma è un capolavoro, soprattutto considerando i problemi che vista aveva messo in luce. Se tra windows 7 e windows 8 ci saranno metà dei miglioramenti che ci sono stati da XP a vista (e a seven), lasciamelo dire, Win 8 sarà un cannone.

Per cui ti dico: è difficile confrontare le prestazioni di windows con quelle di macos sulla base di considerazioni fatte anni ed anni fa, peraltro sul peggior processore che ci sia mai stato per windows.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto riguarda le schede video, credo che ci siano altri motivi oltre alla lentezza ad aggiornare:

in particolare credo ceh apple preferisca usare schede video AMD, se non altro per delle diatribe avute con nvidia nel momento in cui le 8600gt e 9600gt dei suoi portatili si fondevano sistematicamente.... Ma anche prima la collaborazione con ATI era forte, tant'è che i software sviluppati su apple, vedi C4D ancora oggi funzionano molto bene sulle ATI.

Ci sono anche altre considerazioni: Le HD5870 sono uscite con oltre 6 mesi di anticipo, per cui sono entrate subito nella nuova configurazione del macpro. Quando uscirono le GTX470 e 480 ovviamente non c'era alcun bisogno di aggiornare, se non altro perché la gtx470 era più lenta della 5870 e la 480 era mi pare il 9% più veloce. Successivi aggiornamenti dei driver nvidia aumentarono il gap comunque. In ogni caso ora ci sono le 570 e 580, che però ancora hanno il problema di consumare come stufe, e sappiamo quanto apple tenga all'efficienza e alla silenziosità. Basti pensare che i powermac G5 ebbero il raffreddaemtno a liquido quando i G5 si rivelarono troppo caldi... Montare una fermi vorrebbe dire accettarne anche gli aspetti engativi...

Poi probabilmente Apple sta aspettando le nuove CPU per agigornare i suoi prodotti. Le costerebbe poco aggiornare il macpro con una nuova scheda video, ma sai ceh apple preferisce presentare prodotti completamente nuovi. So che l'anno scorso ha valutato Llano per i portatili e bulldozer per i macpro. Credo comunque che rimarrà fedele ad intel, ma il sandy bridge per il macpro, LGA2011, uscirà solo alla fine dell'anno...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ovviamente oggi è oggi.

Devo dire però che win 7 non l'ho mai usato, se opterò per un assemblato ben fatto allora mi farà piacere che funzionerà a modo, ma alcuni dicevano pure che XP era uno dei migliori, non mi pare, per esperienza. :)

Intanto Xserve e OS X server saranno dismessi, altra decisione incomprensibile, e dire che molti centri di ricerca li sceglievano per la semplicità di configurazione rispetto a linux. Un guadagno al di sotto delle aspettative non è una buona giustificazione, ha tanta di quella liquidità Apple, che sarebbe insignificante, con il vantaggio di essere presente comunque in un mercato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

S, enri, ma devi considerare tanti fattori:

uno dei primi è il fatto che all'epoca tutta la suite adobe andava molto bene su apple, mentre non si poteva dire altrettanto del suo funzionamento in windows. Oggi le cose sono molto cambiate, tant'è che le versioni windows escono prima.

Poi c'è il fattore sistema operativo. Tu parli di un P4, ma quali considerazioni fatte per un sistema con P4 sono ancora valide oggi? Di mezzo ci sono:

1) Due service pack di windows XP

2) Windows XP 64 bit edition, il cui kernel non è quello di XP, ma deriva da quello di win 2003 server, e i principali vantaggi si sono visti proprio nella gestione della memoria (al di la del vantaggio di poterne allocare di più). Per inciso: furono sviluppate due versioni di XP 64: una basata sul kernel di XP, una basata sul kernel di win 2003 server. Fu portata avanti quest'ultima perché più performante e perché comunque doveva essere sviluppato e messo a punto un nuovo kernel, e conveniva che fosse in comune con la versione server. Oggi infatti windows usa sempre lo stesso kernel.

3) Windows Vista, il quale a parte tutte le lamentele possibili, si deve dire che ha portato a grandi miglioramenti dal punto di vista della stabilità, della sicurezza e della gestione della memoria. Anche tutto il fyle sistem è stato evoluto, nonostante si chiami sempre NTFS. Forse microsoft dovrebbe cambiare nomi più spesso... Così la gente smette di pensare che da un sistema all'altro cambi solo l'icona del menu start...

4) Windows 7 che scusa tanto, ma è un capolavoro, soprattutto considerando i problemi che vista aveva messo in luce. Se tra windows 7 e windows 8 ci saranno metà dei miglioramenti che ci sono stati da XP a vista (e a seven), lasciamelo dire, Win 8 sarà un cannone.

Per cui ti dico: è difficile confrontare le prestazioni di windows con quelle di macos sulla base di considerazioni fatte anni ed anni fa, peraltro sul peggior processore che ci sia mai stato per windows.

megaquotone.

e per quanto riguarda la suite adobe su un imac...ce n'è uno anche in ufficio di imac... e con adobe non ci si lavora granchè. evidentemente le cose in questi anni sono molto cambiate.

ragionerei su un fatto particolare che accomuna i maccisti (andando forse fuori tema).. ovvero una sorta di "inchiodamento" mentale sul fatto che "il mac è migliore per la grafica, punto e basta".

le cose non stanno così, o perlomeno non stanno più così da molto tempo. non riesco a capire per quale ragione persista questo retropensiero secondo il quale tutto quello che esce della apple è per forza migliore... solo perchè l'ha detto Jobs?

vanno benissimo gli anni passati a lavorare su entrambi i sistemi per poterne fare tesoro di esperienza e poter giudicare...ma anche io come papafoxtrot non ho mai avuto problemi di chissà che genere con i pc. e se tempo fa ti beccavi un virus, comunque risolvevi perchè fortunatamente per pc esistono migliaia di utilities chi ti permettono di fare quel che ti pare.

il mercato è terribilmente più espanso a livello di produzione di software e scriptaggio, lo sappiamo perfettamente e difatti le release escono in media sempre prima per pc e poi in base al responso dell'utenza si crea codice per le versioni mac.

gli stessi programmi di grafica 3D solo ultimamente si stanno rivolgendo a mac.

il maya è fighissimo? ok. ma c'era solo quello. non va bene. non va bene per le opportunità che un utente può godere comprando un sistema operativo.

questo significa semplicemente maggiori opportunità per chi usa il pc, dato che windows è il sistema più utilizzato.

per quanto riguarda i virus sul mac.. io non le chiamerei esattamente bufale. esistono... ma anche qui, i maccisti si ostinano a dire che non ci sono, semplicemente perchè non li hanno mai beccati.

se la apple sbaglia qualcosa, ho avuto modo di parlottare con qualche maccista, succede che alla fin fine "va bene così, perchè tanto il mac è migliore del pc"....

siamo a liveli di prosciutto sugli occhi...senza voler offendere enri2 o chiunque altro, per carità.

perchè se sul mac clicco INVIO su un file me lo fa rinominare? è uno standard cliccare INVIO per APRIRE un file.

perchèèèè????

mi ricorda tanto quella fesseria che aveva il lightwave tanto tempo fa.

facevi un'operazione sbagliata...

ctrl+z?

NO! dovevi premere la "U" (Undo)

questa è follia!

ad ogni modo, in ufficio (ambito postproduzione video), mac con intel e G5, collassati...riformattati...e problemini comunque di inchiodamento e lentezza... loro, i mac.

il pc ha la schermata blu? e i mac ce l'hanno grigia. ma non cambia niente.

una mia amica aveva un portatile mac (pagamento rateale non ancora finito, quindi non so valutare quanto tempo di uso per la grafica 2D avesse quel mac), che ad un certo punto ha iniziato a visualizzare pixel bruciati sul monitor e successivamente intere strisciate colorate.

l'assistenza del mac le ha dato picche....perchè quel monitor o quella tecnologia monitor (non so bene i dettagli, chiedo scusa in anticipo) non era più supportata...

e questa sarebbe la proverbiale cura per i dettagli del caro Jobs? un portatile in commercio e non ancora finito di pagare?

i mac che non si scassano mai? ma dai.

o vogliamo parlare di iphone e ipod che scoppiano? complimenti ad apple per l'involucro trendy dei suoi prodotti.

la mia non vuole essere una guerra santa, lo ribadisco, ma non capisco certo pensiero "fisso" sulla "magia del mac" come strumento perfetto per fare grafica.

:)


Edited by iodacasamia

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x