Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
killer79

Consiglio configurazione per stereoscopia

Recommended Posts

Ciao,

come da titolo dovrei acquistare per l'ufficio una nuova workstation per lavorare su rendering (Max + vray) e montaggio video in stereoscopia.

L'obiettivo è quello di sfruttare il rendering su GPU di vray per quanto riguarda la realtà virtuale, ed avere delle buone prestazioni in fase di montaggio e post in stereoscopia.

Per il montaggio e il post di solito uso l'accopiata Premiere - After ma stò pensando di passare a Vega per l'editing.

Un altro fattore importante è il fatto di poter uscire in real time stereoscopico sul televisore 3D in fase di editing atraverso l'HDMI sfruttando il Neo 3D della Cineon.

L'idea che mi ero fatto era:

- i7 2100k

- 16 Gb Ram

- SSD per il sistema operativo

- SSD da 250 GB per i video stereoscopici da montare (in modo da avere un transfer rate molto alto in fase di editing)

- disco di storage Sata3 per i dati

- Quadro 4000

Secondo voi può andare?

Accetto consigli su marche e modelli dei componenti.

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,io nel mio piccolo ti posso dire che l'aspetto che sicuramente richiede maggiore potenza è (ovviamente)il rendering e quindi dovresti puntare piu' sulla cpu,considerando anche il fatto che poi quando vai a montare e codificare la gpu non ti serve (o meglio serve solo alla preview real time).Per gli hard disk puoi risparmiare e prenderne due e metterli in raid-0 per i video e uno per il so.

Considera che io lavoro su un vetusto q6600 con 8gb di ram e 2hd da 500gb in raid-0 e vado liscio come l'olio (per quando riguarda il video stereoscopico,un po meno per il rendering!).

Mi sono mantenuto sul vago,poichè la scelta dei componenti è davvero vasta è secondo me tanti di questi sono pure sopravalutati.

p.s:ma anzichè comprare il neo 3d,perchè non ti compri direttamente un monito stereoscopico passivo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,

occhio solo che solo vray RT renderizza su GPU. E vray rt non è adatto al render finale, ma solo ai test.

Per cui ti consiglio di non puntare solo sulla scheda video. In ogni caso si può migliorare le prestazioni in render ad esempio con un rendernode, oppure aggiornando una macchina che già hai, nel caso fosse conveniente.

Per quanto riguarda il resto grosso modo va bene. Un SSD al sistema è una buona scelta, perché rende il sistema estremamente reattivo. SSD al montaggio video: di recente ho montato un raid 0 ad una persona che aveva necessità di lavorare nel compositing. Sto aspettando che mi dia un responso reale dei risultati, perché so che può dirmi meglio di molti altri qual'è l'effettivo guadagno. Un raid 0 di dischi meccanici è comunque unas celta alternativa praticabile, fornendo adeguate velocità di trasferimento.

Se scegli l'ssd comunque, dato che il costo è proporzionale alla dimensione, conviene un raid 0 di due piccoli piuttosto che uno grande. Questo perché privilegiamo, in questo caso, i transfer rates. Per il sistema operativo questa regola non vale, perché necessitiamo di tempi di accesso ridotti, che dati i limiti dei controller integrati sulle schede madri, non scendono ulteriormente passando al raid 0 (si dovrebbe usare un costoso controller dedicato, con sua CPU e sua ram...).

Quanto intendi spendere, nel complesso?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x