Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
PixXelite

Comando Stretch (o stira

Recommended Posts

Ciao a tutti,

eccomi di nuovo qui con un quesito fresco di giornata:

- mi rivolgo a chi ha gia maneggiato Autocad e sa armeggiare con Rhinoceros... non riesco a trovare un comando parallelo in Rhinoceros del ben noto comando Autocad Stira (o Stretch in english). Direi che sarebbe una follia non integrare in un programmone quale Rhino questo comando cosi ovvio nella sua semplicità ma indispensabile nella sua utilità.

Sapete aiutarmi?

Ancora meglio se agisse sui solidi 3D. Evita un sacco di cancellazioni per rifare il modello. Per esempio ho elaborato una pianta di un appartamento, estruo, creato porte e finestre quando mi sono accorto che ho "cannato" di 20cm la misura totale dell'appartamento Stesso. Ora con Autocad no problem, comando Stira nel punto giusto e via di 20 cm in più, ma con Rhino??? Devo cancellare tutto il solido, cancellare metà pianta e rifare tutto d'accapo??

Spero vivamente di no!!

Vi ringrazio, a presto!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

si vero

ma ti massacra le nurbs

eh appunto...avevo trovato subito dopo aver postato il comando "Stira" da barra di comando...ma fa veramente PENA!!

Il solido si trasforma in uno schifo nemmeno modificabile ne booleabile.

Poi per quanto riguarda il booleano sottrativo il mio problema non è accorciare ma allungare di 20cm...insomma mi tocca fare tutto d'accapo come temevo...certo che studiare un comandino del genere farebbe felici milioni di utonti...insomma errare è umano :-)...è non poter modificare che è DIABOLICO

Grazie per le risposte in tempo reale!!


Edited by PixXelite

Share this post


Link to post
Share on other sites

OKI...

sono riuscito ad arrabbatare una soluzione almeno decente per non rifare tutto di nuovo.

La spiego cosi almeno se q1 ne avesse bisogno:

- Ho usato il comando stira sul solido

- Il solido si è stirato ma le superfici interessate dal comando sono diventate inutilizzabili (si identificano subito perche sono costituite da tante righe verticali indicanti il disastro avvenuto

- Ho esploso il solido andando a costituire singole superfici

- ho selezionato le singole superfici rovinate

- ho usato il comando "RICOSTRUISCI" per ricostruire (appunto :-)) le superfici che quindi sono ridiventate booleabili

- Ho unito le superfici col comando "UNISCI" e tutto è tornato alla normalità

...beh un po' laborioso ma sicuramente meglio che rifare tutto l'appartamento dall'inizio

...grazie ancora per le idee...

- PIX -

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao

Tutti i metodi che rhino mette a disposizione per stirare, scalare o box senza esplodere il solido, non conservano gli spessori di eventuali offset.

Se è un appartamento come hai proceduto con gli spessori dei muri?

Hai stirato solo le pareti esterne o interne dopo aver esploso e poi fatto un offset?

Grazie.


Edited by GUESTOLDO

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao

Tutti i metodi che rhino mette a disposizione per stirare, scalare o box senza esplodere il solido, non conservano gli spessori di eventuali offset.

Se è un appartamento come hai proceduto con gli spessori dei muri?

Hai stirato solo le pareti esterne o interne dopo aver esploso e poi fatto un offset?

Grazie.

allora cerco di sèiegare sempre se il sito di hosting funzia

questa è l'immagine i507386_prospettiva.png della prospettiva della stanza dell'appartamento in questione.

qui la pianta

i507383_pianta.jpg

come vedi mi sono tracciato una linea di riferimento dove far partire l'origine dello stiramento

quindi step - by -step:

comando "STIRA":

oggetti da stirare: tutto (pianta di costruzione e solido derivante dall'estrusione della pianta

Punto iniziale dell'asse di stiramento: quello segnato nell'immagine come punto di origine

punto finale di stiramento: 1 unità disegno verso l'alto

fattore di stiramento: 61 unità disegno verso l'alto

ecco fatto lo stiramento di 60 cm

Ora però le pareti segnate dal check blu nel disegno allegato sono quelle che presentano il difetto di essere composte da svariate sotto-superfici quindi ho esploso il solido delle pareti, ricostruito le singole superfici interessate dallo stiramento (quelle col check blu) e riunito il solido che è ridiventato booleabile.

Spero cn tutto il cuore di essermi spiegato...

Ciao ciao!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora cerco di sèiegare sempre se il sito di hosting funzia

questa è l'immagine i507386_prospettiva.png della prospettiva della stanza dell'appartamento in questione.

qui la pianta

i507383_pianta.jpg

come vedi mi sono tracciato una linea di riferimento dove far partire l'origine dello stiramento

quindi step - by -step:

comando "STIRA":

oggetti da stirare: tutto (pianta di costruzione e solido derivante dall'estrusione della pianta

Punto iniziale dell'asse di stiramento: quello segnato nell'immagine come punto di origine

punto finale di stiramento: 1 unità disegno verso l'alto

fattore di stiramento: 61 unità disegno verso l'alto

ecco fatto lo stiramento di 60 cm

Ora però le pareti segnate dal check blu nel disegno allegato sono quelle che presentano il difetto di essere composte da svariate sotto-superfici quindi ho esploso il solido delle pareti, ricostruito le singole superfici interessate dallo stiramento (quelle col check blu) e riunito il solido che è ridiventato booleabile.

Spero cn tutto il cuore di essermi spiegato...

Ciao ciao!!

Chiarissimo.

Ma le pareti orizzontali che si trovano sopra la linea d'inizio dello stiramento si allargano (quelle al di sotto rimangono inalterate)...le pareti verticali ovviamente no perchè loro si deformano in lunghezza non in larghezza.

Non voglio essere pignolo, ma io lavoro sempre con spessori precisi e mi sono reso conto di questa conseguenza di Rhino.

Chiaro che se una parete di 30cm diventa 32cm....non so se può andare bene lo stesso.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiarissimo.

Ma le pareti orizzontali che si trovano sopra la linea d'inizio dello stiramento si allargano (quelle al di sotto rimangono inalterate)...le pareti verticali ovviamente no perchè loro si deformano in lunghezza non in larghezza.

Non voglio essere pignolo, ma io lavoro sempre con spessori precisi e mi sono reso conto di questa conseguenza di Rhino.

Chiaro che se una parete di 30cm diventa 32cm....non so se può andare bene lo stesso.

Ciao

guarda ho rincontrollato ma gli offset sono rimasti invariati di 10.000 cm. Ti capisco perchè anche io sono pignolo ai massimi livelli su questi particolari. Odio i disegni tecnici (purtroppo frequenti) con misure di 15.004cm per un Osnap sbagliato, è una cosa che non sopporto...rifaccio anzi tutto!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

OKI...

sono riuscito ad arrabbatare una soluzione almeno decente per non rifare tutto di nuovo.

La spiego cosi almeno se q1 ne avesse bisogno:

- Ho usato il comando stira sul solido

- Il solido si è stirato ma le superfici interessate dal comando sono diventate inutilizzabili (si identificano subito perche sono costituite da tante righe verticali indicanti il disastro avvenuto

- Ho esploso il solido andando a costituire singole superfici

- ho selezionato le singole superfici rovinate

- ho usato il comando "RICOSTRUISCI" per ricostruire (appunto :-)) le superfici che quindi sono ridiventate booleabili

- Ho unito le superfici col comando "UNISCI" e tutto è tornato alla normalità

...beh un po' laborioso ma sicuramente meglio che rifare tutto l'appartamento dall'inizio

...grazie ancora per le idee...

- PIX -

grazie per averla messa!ottima per modellare velocemente elementi "quasi modulari"come per il lavoro che sto facendo io ora...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x