Vai al contenuto
edg76

vantaggi unità NAS con rendering distribuito

Recommended Posts

Ciao a tutti,

vengo subito al dunque...uso mentalray con 3ds max design 2011 e il rendering distribito mi fa brutti scherzi, ovvero a volte i pc della rete partecipano al lavoro e altre volte no, allora ho pensato di comprare una unità nas e di mettere sia textures che mrproxy che file di lavoro in una unità nas, pensate che avrò dei miglioramenti?

Saluti a tutti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

per il calcolo del render distribuito usi backburner o il distribuite render di mental ray nel pannello di settaggio del render?

Hai notato per caso se il difetto te lo fa lanciando più volte la stessa scena o con scene diverse?

I pc slave, hanno abbastanza ram per caricare tutta la scena?

La cartella delle textures è accessibile dagli slave?

Prova a rivedere la configurazione della rete.

Ciao

Luca

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

per il calcolo del render distribuito usi backburner o il distribuite render di mental ray nel pannello di settaggio del render?

Hai notato per caso se il difetto te lo fa lanciando più volte la stessa scena o con scene diverse?

I pc slave, hanno abbastanza ram per caricare tutta la scena?

La cartella delle textures è accessibile dagli slave?

Prova a rivedere la configurazione della rete.

Ciao

Luca

ciao luca...il problema si pone con distribuite render...il problema si pone anche con scene diverse...i pc sono tutti uguali come caratteristiche...le texture sono accessibili e soprattutto le ho pure copiate su ogni slave e ovviamente caricate nel configure user paths...ti dico ancora di più...io quando vado ad elaborare un render ad alta definizione genero la mappa del FG a una risoluzione e tutti i pc lavorano insieme...la salvo in una cartella condivisa in rete (passando per risorse di rete) e poi lancio il render finale alla risoluzione giusta e spesso è proprio in questo momento che si presenta il problema...i bucket degli slave escono a video, ma non vengono renderizzati se non alla fine...

ciao e grazie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sistema di collegamento? switch gigabit? se la rete è lenta è normale che ci sia un ritardo tra bucket renderizzati effettivamente e porzione di immagine visualizzata. Inoltre, a mio parere, più pc concorrono al calcolo del render, più traffico è presente sulla rete, ergo, aumenta il delay. Nella mia esperienza, con una rete a 100Mb, succede che il render viene calcolato normalmente, ma il filling dei bucket è in un certo senso bufferizzato, cioè l'immagine si aggiorna solamente ogni tot secondi (ovviamente aggiornando una porzione di immagine molto maggiore rispetto a quanto farebbe se fosse "real-time").

Il NAS può risolvere il problema se monta dischi ad alte prestazioni, ma il vero collo di bottiglia a monte di tutto è sempre la velocità di connessione della rete. Inoltre, se non erro, una rete gigabit consente di sfruttare molto meglio le capacita di IPv6 che permette di inoltrare pacchetti jumbo, cioè più grandi di quanto non faccia IPv4, in questo modo diminuisce la frammentazione dei dati. La frammentazione dei dati ha un "costo" in termini di tempo, anche questo può incidere sulle prestazioni. Spero di essere stato "capibile" :w00t:

:hello:


Modificato da amarchet

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sistema di collegamento? switch gigabit? se la rete è lenta è normale che ci sia un ritardo tra bucket renderizzati effettivamente e porzione di immagine visualizzata. Inoltre, a mio parere, più pc concorrono al calcolo del render, più traffico è presente sulla rete, ergo, aumenta il delay. Nella mia esperienza, con una rete a 100Mb, succede che il render viene calcolato normalmente, ma il filling dei bucket è in un certo senso bufferizzato, cioè l'immagine si aggiorna solamente ogni tot secondi (ovviamente aggiornando una porzione di immagine molto maggiore rispetto a quanto farebbe se fosse "real-time").

Il NAS può risolvere il problema se monta dischi ad alte prestazioni, ma il vero collo di bottiglia a monte di tutto è sempre la velocità di connessione della rete. Inoltre, se non erro, una rete gigabit consente di sfruttare molto meglio le capacita di IPv6 che permette di inoltrare pacchetti jumbo, cioè più grandi di quanto non faccia IPv4, in questo modo diminuisce la frammentazione dei dati. La frammentazione dei dati ha un "costo" in termini di tempo, anche questo può incidere sulle prestazioni. Spero di essere stato "capibile" :w00t:

:hello:

grazie, sei stato chiarissimo...dunque la rete è una gigabit con tre pc totali, compreso il principale...ho notato che il mio problema non si presenta se applico alla scena un solo materiale e senza texture...quindi credo che il problema sia la condivisione delle stesse...io ho messo le stesse texture su tutti i pc, ma ho comunque problemi...quindi come fare? :)

Ciaoo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

nella tendina "processing" del render setup hai attivato "use placeholder object" e "use mental ray map manager"?

Sono due spunte da mettere quando lavori con il render distribuito di MR.

Ciao

Luca

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

per rete gigabit intendete uno switch estero? o anche un adattatore interno PCI?

io devo collegare le 2 workstation: su una c'è p5kc con semplice controller lan e sulla nuova ga-990xa-ud3 c'è già, se non erro il controller 10/100/1000.

Come devo comportarmi?

consigli x gli acquisti?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×