Vai al contenuto
icer

Sintel

Recommended Posts

Il terzo short movie di Blender Institute, sottoforma di open movie projects.

Sviluppato interamente in Blender, è costato circa 400.000euro e ha coinvolto più di 40 artisti di tutto il mondo.

Info

gallery_6117_216_16005.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

wow vederlo a 1080 hd fa tutto un altro effetto :)

devo dire che nel complesso mi è piaciuto tantissimo, bella la storia e la regia..

per quanto riguarda la resa non mi ha soddisfatto del tutto, cioè trovo che a tratti sia veramente bellissimo, alcune scene anno una qualità a livello di modellazione texturing lighting ecc.. veramente eccezionale....alcune cose però mi convincono meno, l'animazione dei personaggi umani IMHO è qualitativamente inferiore a quella dei draghi, cosi come alcune texture, in alcuni movimenti lei mi da roppo l'impressione di videogame...

in ogni caso sviluppare un lavoro del genere interamente in blender rende merito a questo sw e a tutti quelli che ci hanno lavorato...ovviamente le mie sono critiche su un lavoro di per se di altissima qualità e che mi è piaciuto moltissimo :)

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

la storia scontata? O_o

perche tu ti aspettavi che finisse cosi ?

non ti dico che sapevo esattamente il finale ma gia si capiva che l'avrebbe ritrovato quando hanno inquadrato la cicatrice sull'ala (quando era cucciolo). ancora di più quando entra nella caverna e il piccolo non la riconosce...oltretutto c'è anche un problema con i tempi. non si capisce quanto ci mette lei a ritrovarlo...se è poco tempo, il drago doveva essere ancora piccolo o comunque non così cresciuto. se invece il tempo è tanto lei doveva aspettarsi di trovarlo grande invece di credere che fosse ancora cucciolo...

insomma...non mi ha trasmesso molte emozioni...

aggiungo:

ho trovato anche un po privo di senso il primo combattimento...


Modificato da HiRes

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Certo il soggetto e la storia non sono geniali...ma la cosa conta fino a un certo punto, i corti della blender foundation sono dei laboratori in pratica, per sviluppare blender contemporaneamente all' utilizzo del software in produzione.

Inoltre il lavoro non è finito col cortometraggio, ma si estende anche alla possibilità per tutti di vedere tutti i file usati per la produzione e seguire molti tutorial su come è stato realizzato

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hires, si ok, magari resgisticamente poteva essere fatto meglio.

Pero in 10minuti puoi permetterti di trasmettere solo le informazioni basilari per far funzionare il corto :mellow: . Inoltre penso che la cosa di capire quanto ci metta e` volutamente lasciata in sospeso per far credere allo spettatore che quando lei entra nella caverna e trova il piccolo sia effettivamente quello che stava cercando.

Il primo combattimento fa parte del flashback no? lei eri in cerca del draghetto e passando per la terra dei guardiani ne incontra uno e ci fa a botte. Se invece mi chiedi perche e` stata attaccata... Beh prova ad andare in Libia con un motoscafo, vedi se non ti sparano a vista :D

Io quindi l'ho trovato carino, poi conoscendo gli obiettivi del lavoro posso dire che un bel 8.5/10 se lo beccano.

Poi ovviamente sono punti di vista eh ;

Quindi mi sento di quotare elvios al 100%/.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Un punto che non ho be capito è stato quando il sangue di drago fà invecchiare a vista d'occhio la ragazza... Ma la mitologia non diceva che il sangue di drago rendeva invincibili, (Vedi achille) e donava la vita eterna?? :blink2:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

mah...forse non è il sangue in sè, ma come se solo in quel momento si fosse resa conto di quanto tempo era passato... :blink:

Io se dovessi muovere una critica sarebbe: è troppo corto! non solo nel senso che mi è piaciuto e avrei voluto vederne ancora, è che sembra voler raccontare una storia ben più lunga ma non ce n'è il tempo...insomma sembra quasi un riassunto di un film più lungo, non so se mi spiego... comunque bello :Clap03: e godibile quanto basta per sorvolare su qualche carenza

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Un punto che non ho be capito è stato quando il sangue di drago fà invecchiare a vista d'occhio la ragazza... Ma la mitologia non diceva che il sangue di drago rendeva invincibili, (Vedi achille) e donava la vita eterna?? :blink2:

C'è un punto in cui lei dice tipo "ho fallito la mia missione" e lo sciamano le dice: "...hai fallito solo nel vedere...". Quando si perseguono obbiettivi lunghi (e soprattutto senza un orologio o un calendario), si può perdere la nozione del tempo ed è quello che succede alla protagonista. Il fatto che noi la vediamo cmq giovane, è una "licenza poetica" che aiuta la narrazione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Pero in 10minuti puoi permetterti di trasmettere solo le informazioni basilari per far funzionare il corto  :mellow: . Inoltre penso che la cosa di capire quanto ci metta e` volutamente lasciata in sospeso per far credere allo spettatore che quando lei entra nella caverna e trova il piccolo sia effettivamente quello che stava cercando.

10 minuti possono diventare tanti se riesci a trovare la giusta intensità. per spiegarmi meglio ti rimando qui

dura la metà ma è riuscito a trasmettere tantissimo al contrario di sintel che... boh...

ciao :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

10 minuti possono diventare tanti se riesci a trovare la giusta intensità. per spiegarmi meglio ti rimando quidura la metà ma è riuscito a trasmettere tantissimo al contrario di sintel che... boh...ciao :)

In realtà io sono d'accordo ma volevo sottolineare che si può anche giudicare Sintel in sè, ma il vero scopo del progetto durian è più ampio:

sviluppare blender 2.5;

testarlo in produzione;

avere quindi materiale da dare alla comunità (file .blend, videotutorial, copione, storyboard, note di produzione etc... per fare si che tutti possano cominciare ad apprendere come si lavora per questi tipi di produzioni);

inoltre perchè no attirare costantemente l'attenzione su blender, e non ultimo creare un team con cui lavorare e divertisri per un anno

"Noi vogliamo che tutti possano fare quello che fa la pixar" ha detto Ton Roosendaal, ovvio che per vari motivi non sarà mai possibile però a me pare che siano sulla strada giusta e questo è ciò che conta.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma infatti la mia critica era espressamente rivolta al video che purtroppo non mi ha colpito dal punto di vista narrativo.<br>dal lato tecnico invece non posso fare altro che rimanere piacevolmente colpito vista la "minore" potenza di questo programma rispetto agli altri.<br>tutto quello che c'è oltre ovviamente viene più che apprezzato visto che anche io sono un accanito fan e utilizzatore di blender<br><p>c'è anche da dire che il genere fantasy non è che dia molti spunti nel creare storie particolarmente originali quindi è facile cadere nello scontato.</p><p>ciao :)</p><br>

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho aspettato a lungo questo movie, ne ho seguito lo sviluppo ed ero in trepida attesa della sua uscita. Quando lo visto, devo dire, di essere rimasto un po' deluso.

Lo scopo di questo film era di permettere un forte sviluppo di Blender e di dimostrarne le potenzialità e da questo punto di vista ha raggiunto il suo scopo. Il suo contributo nel far progredire Blender è stato importantissimo e ci sono alcune scene di una tale grandiosità da non lasciare più dubbi riguardo alle potenzialità di questo magnifico software. Detto questo, se vogliamo analizzare il film in modo critico, di cose da dire ce ne sono tante. Innanzitutto dal punto di vista tecnico. La qualità differisce molto da scena a scena e in mezzo a cose molto belle se ne trovano altre davvero pessime. L'animazione in molti casi lascia a desiderare, c'è un uso eccessivo del dof che confonde le proporzioni, il sangue non si può guardare, in molte scene sembra di avere a che fare con un videogioco piuttosto che con un film.

Anche la storia non mi ha entusiasmato. Il combattimento iniziale non ha alcun senso, il crollo della caverna non ha alcun senso, il fatto che il piccolo drago voglia legarsi all'assassina di sua madre non è che abbia un gran senso. Ma soprattutto non trasmette emozione. Bastava togliere un minuto di combattimento iniziale e far vedere di più che Sintel e il drago si riconoscono e si vogliono ancora bene ma è troppo tardi, una carezza al drago morente...

Questo non per smontare completamente il film, ma solo per fare qualche critica un po' obiettiva...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si ci sono tanti difetti, vabene. Dalle animazioni al rendering a tutto.

Ci dimentichiamo sempre di vedere la situazione nel suo insieme. E GIUDICARE SOLO IL CORTO, N QUESTO CASO, mi dispiace ma NON HA SENSO :blush:

poniamoci un paio di domande quindi:

1) Quale e` l'obiettivo del corto?

- potenziare blender

- usare diversi scenari, scene complesse, gestine delle masse e spingere il motore di render interno.

- creare un enorme database di info sulla produzione del suddeto corto

2) chi ci ha lavorato?

- Per lo piu studenti, requsito fondamentale: che utilizzassero SOLO Blender.

3) i soldi?

- donazioni e qualche sponsor, seriviti per lo piu per pagare lo sviluppo di Blender

4) Cosa non e` Blender Foundation?

- NON e` una agenzia di produzione

- NON e` una societa a scopo di lucro

Ora, avrebbero potuto fare una scenetta carina dentro in una stanza con 2 personaggi e tutta l'illuminazione Bakeata, ma che senso avrebbe avuto?

Quindi il corto ha ovviamente un sacco di difetti, sotto tutti i punti di vista, ma presentarsi nel forum e limitarsi a dire "non mi piace questo questo e questo" significa non aver compreso minimamente lo spirito del progetto.

Per finire, vorrei ricordarvi che quando si dice "e` stato fatto in maya" significa sostanzialmente che il render e le animazioni escono da li. Lo sculpt lo fanno esternamente, la post produzine pure, il montaggo anche, per on parlare delle textures, per gli effetti probabilmente pure... Beh, non mi sembra corretto fare paragoni con progetti che mirano a ttt'altro scopo.

Qui si e` creato un corto, dove tute le sue componenti sono FREE, utilizzabili, riarangiabili, vendibili... Insomma, hanno lavorare per la comunita. Poi uno arriva e si limita a dire.

POTEVANO FARE DI MEGLIO.

Si forse potevano tagliarsi una fettina di sedere e regalarvela. :hello:

Ciao.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si ci sono tanti difetti, vabene. Dalle animazioni al rendering a tutto.

Ci dimentichiamo sempre di vedere la situazione nel suo insieme. E GIUDICARE SOLO IL CORTO, N QUESTO CASO, mi dispiace ma NON HA SENSO :blush:

poniamoci un paio di domande quindi:

1) Quale e` l'obiettivo del corto?

- potenziare blender

- usare diversi scenari, scene complesse, gestine delle masse e spingere il motore di render interno.

- creare un enorme database di info sulla produzione del suddeto corto

2) chi ci ha lavorato?

- Per lo piu studenti, requsito fondamentale: che utilizzassero SOLO Blender.

3) i soldi?

- donazioni e qualche sponsor, seriviti per lo piu per pagare lo sviluppo di Blender

4) Cosa non e` Blender Foundation?

- NON e` una agenzia di produzione

- NON e` una societa a scopo di lucro

Ora, avrebbero potuto fare una scenetta carina dentro in una stanza con 2 personaggi e tutta l'illuminazione Bakeata, ma che senso avrebbe avuto?

Quindi il corto ha ovviamente un sacco di difetti, sotto tutti i punti di vista, ma presentarsi nel forum e limitarsi a dire "non mi piace questo questo e questo" significa non aver compreso minimamente lo spirito del progetto.

Per finire, vorrei ricordarvi che quando si dice "e` stato fatto in maya" significa sostanzialmente che il render e le animazioni escono da li. Lo sculpt lo fanno esternamente, la post produzine pure, il montaggo anche, per on parlare delle textures, per gli effetti probabilmente pure... Beh, non mi sembra corretto fare paragoni con progetti che mirano a ttt'altro scopo.

Qui si e` creato un corto, dove tute le sue componenti sono FREE, utilizzabili, riarangiabili, vendibili... Insomma, hanno lavorare per la comunita. Poi uno arriva e si limita a dire.

POTEVANO FARE DI MEGLIO.

Si forse potevano tagliarsi una fettina di sedere e regalarvela. :hello:

Ciao.

Guarda, se pensi di rivolgerti a uno che non conosce Blender o non conosce il Durian Project ti sbagli di grosso.

Io faccio grafica 3D per professione e sono uno dei pochi professionisti in Italia che ha deciso di avvalersi di Blender come pacchetto principale di lavoro, con tutte le difficoltà che questo può comportare dal punto di vista professionale. Ho fatto questa scelta perchè credo profondamente nel prodotto Blender e nel modo in cui viene sviluppato e divulgato. Credo soprattutto nella filosofia che c'è dietro a Blender. Ogni sviluppo di Blender per me significa meno problemi, meno lavoro e quindi più soldi in tasca. Per questo, come ho detto nel mio post precedente, ho seguito lo sviluppo di Sintel sin dal principio, installato, testato e utilizzato la versione 2.5 Alpha 0 di Blender da subito e ho riportato i problemi che ho riscontrato.

Credi forse che non sappia il contributo che ha dato Sintel allo sviluppo di Blender? L'ho anche detto subito: Sintel aveva due obiettivi, lo sviluppo di Blender e dimostrare le potenzialità di Blender, e ho detto che questi due obiettivi li ha raggiunti.

Detto questo, se sto commentando un film che ho visto, se ci sono delle critiche da fare le faccio e chi vuol capire capirà. Con Sintel, secondo me, hanno fatto il passo più lungo della gamba, o forse hanno anticipato troppo l'uscita. Big Buck Bunny era un film con molte meno pretese ma anche molti meno difetti (non che ne fosse privo). Sarà che io nel mio lavoro sono così, faccio cose complesse quel tanto che basta per essere perfette, preferisco un lavoro semplice ma ineccepibile...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come al solito quando si parla di blender gli appassionati del software non accettano critiche.

Sullo scopo di Sintel non sono d'accordo. doveva essere una specie di demoreel che dimostrasse il valore di blender, e che impegnava il programma in settori differenti dai precedenti corti (si parlava di effetti speciali è esplosioni se non erro, su Kino 3d c'è un interessante discussione a proposito molto equilibrata (sono tutti utilizzatori di Blender). Quindi, per me, BBB ha decisamente raggiunto l'obbiettivo di dimostrare che quel genere di prodotto poteva essere confezionato, con risultato notevole in Blender. Sintel no, nel suo genere ho visto filmati di un altro livello (parlo di filmati fantasy dal piglio realistico) a cui sintel neanche si avvicina secondo me. E' carino, ok, ma le aspettative erano tutt'altre. Non importa se hanno avuto poco tempo o erano pochi o altro, si valuta il risultato finale, il resto sono scuse. Se il SW era buggato per via del cambio generazionale la colpa non è di certo di chi vede il film, hanno sbagliato loro. Sono tutte giustificazioni che posso capire benissimo, ci mancherebbe, ma vallo a spiegare a chiunque dia un occhiata al filmato e si fa un idea su Blender da quello che vede.

Mi piace Sintel? Si, a me piace, la storia è belloccia e molto emozionale (il combattimento all'inizio pare un po' forzato ai fini della narrazione), alcune immagini sono bellissime, e l'animazione è ben più che decente (proprio nel combattimento iniziale mi pare che ci sia qualcosa che non va), in alcune scene l'illuminazione non mi sa di nulla mentre in altre c'è un salto di qualità. Ecco, la qualità è evidentemente altalenante.

Secondo me è un prodotto discreto, caricato dalla stessa Blender foundation (in concorso con gli utenti) di una grande aspettativa che IMHO non ha rispettato.


Modificato da Argate

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si ci sono tanti difetti, vabene. Dalle animazioni al rendering a tutto.

Ci dimentichiamo sempre di vedere la situazione nel suo insieme. E GIUDICARE SOLO IL CORTO, N QUESTO CASO, mi dispiace ma NON HA SENSO  :blush:

[cut]

mi sembra che te la stia prendendo un po troppo per una critica rivolta esclusivamente alla storia... non è che l'hai scritta tu? ;)

non ricordo di aver letto e scritto che i ragazzi, gli sviluppatori di blender e tutto ciò che ruota attorno ad esso sia un'emerita stronzata.

credo che in questa sezione del forum vengano espresse opinioni prevalentemente sul risultato finale e non su chi ci abbia lavorato sopra e men che meno quale sia l'obiettivo finale senza tener conto del software utilizzato

se si dovesse tenere in considerazione tutto il "dietro le quinte", qualunque lavoro artistico sarebbe da oscar e premi analoghi.

la potenza di blender è indiscussa e tutti quelli che lo usano fremono ogni volta che ci sono novità e sono orgogliosi del fatto che un "programmino" abbia così tanto meritato successo tanto che ho deciso di mandare a cagare 3d studio max... (giusto per fare un esempio)

ti posso assicurare che se sintel fosse stato fatto con maya, xsi, 3d studio e compagnia bella i commenti sarebbero stati uguali se non peggiori.

quindi, per finire, stai tranquillo... a prescindere da sintel, chi usa blender continuerà ad apprezzarlo sempre più così come tutta la comunità che c'è dietro.

...rilassati...  :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Personalmente, preferisco lavorare ad un prodotto un po' meno ambizioso e farlo bene che strafare. BBB, sebbene più corto, meno ricco, più "facile" era riuscito meglio. Ma come dicevo, Sintel è molto più complesso (gli umani sono sempre umani, i più difficili in assoluto!) e di conseguenza non tutto poteva essere perfetto. Ma ho apprezzato molto la decisione nel cercare nuovi limiti.

CONTRO

(*) 12 min: sono tanti, se li si vuole fare con qualità.

(*) Location: rispetto a BBB sono tantissime! BBB era praticamente un prato e una foresta, qui sono molte, ma molte di più! Quindi, a parità di tempo, devi per forza di cose curare meno i dettagli.

(*) Animazione: qui il vero tasto dolente. In BBB vero che erano animaletti pelosi, però erano animati meglio e trasmettevano più "animazione di qualità". Vero che i personaggi umani sono meno facili, però... Qui non è colpa di Blender, ma la bassa qualità degli animatori. Se prendi uno della Pixar e gli dai in mano Sintel, vedi che roba che ti produce.

(*) La storia, anche a me, non ha molto emozionato. Poco originale (eroe, drago, ammazza il drago e colpo di scena) e anche a me ha dato il senso di voler far troppo in poco tempo. Non mi ha lasciato il tempo di recepire bene le azioni. Devi vederlo 2-3 volte per fartelo "tuo".

PRO:

(*) Il rendering in alcune scene era veramente bello. In altre meno, ma non importa. In quelle fatte bene, la qualità di Blender si percepisce.

(*) L'animazione del drago nel combattimento mi è piaciuta molto.

(*) Location alcune molto suggestive

(*) In alcuni tratti la regia, inquadrature, movimenti di camera erano proprio belli.

In definitiva, inutile dire che si trattava di un software alpha, beta, che era un banco di prova etc... Dal mio punto di vista con più tempo, persone, animatori migliori, una storia un po' più accattivante, sicuramente con la stessa release si poteva fare meglio. Io sono dell'idea che in un corto le risorse maggiori devono essere spese, in ordine: nella storia e poi nell'animazione, e qui il software che si usa non centra molto. Inutile fare 1.000 location, fantastici rendering, character magnifici, FX alla "Blur", se manca una buona storia e animatori capaci. E mi sarei fermato a meno della metà delle location, magari un corto di 8 minuti, curando di più però il tutto.

Ad ogni modo, mettendo tutto assieme, sforzo, budget, tempo, numero di location, io darei un bel 8+.

Aspettiamo il prossimo :)


Modificato da cecofuli

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tendenzialmente quoterei Ceco.

Pero mi permetto di dire che non era nei programmi di fare un altro BBB, dovevano dimostrare che con Blender si possono gestire situazioni complesse. Mentre secondo me hanno sbagliato 2 cose sostanziali:

1- usare un software in fase ALPHA

2- usare praticamente tutti i soldi per assumere programmatori, e poi ritrovarsi ad usare studenti per completare il corto.

ciao :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Premesso che non mi faccio tutte le domande di Maaxx ma semplicemente giudico un filmato:

Il filmato è carino, ma stilisticamente non è che mi esalti.

La storia; ora non vorrei essere eccessivamente poco romantico, ma l'unica conclusione logica che mi è venuta appena visto, è stata : "minchia, una protagonista totalmente deficiente!" -.-

E qui direi che sta la vera originalità del filmato, la drammatica deficienza della protagonista -.-

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tendenzialmente quoterei Ceco.

...pensavo di aver espresso, insieme ad altri, la stessa opinione di cecofuli anche se in modo diverso...

ora sei improvvisamente d'accordo...

bah... mistero della fede...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×