Vai al contenuto
CuoreDiCane

Parco+Edificio con 3dstudio e mental ray

Recommended Posts

Ciao a tutti,

è la prima volta che partecipo al forum e vi sarei grato se riusciste a darmi due dritte su come correggere gli errori più evidenti di questa vista.

Gli errori come la texture strechata dell'erba, gli alberi tutti uguali e le persone fuori prospettiva li correggerò il prima possibile, ma il problema che mi preoccupa è la luce.

Come faccio ad ottenere una luce più profonda?

Come premesso dal titolo uso 3D Studio unito a Mental Ray, con FG e GI attivi, Logarithmic Exposure Control, Mr Sun e Mr Sky attivi. La luce che ne risulta è decisamente piatta e freddina, come potrei migliorare la situazione?

E' possibile lavorare in postproduzione con photoshop in casi come questi?

29996557.jpg

Grazie a tutti quelli che volessero consigliarmi.

CdC

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao e benvenuto su Treddi.com.

Non fare l'errore che commettiamo tutti all'inizio... cioè quello di pensare che la luce o il motore di render facciano un immagine fotorealistica.

Prima di tutto devi terminare e migliorare la modellazione. è molto importante, smussare gli spigoli, aggiungere i dettagli che fanno la differenza tra un edificio, e una "primitiva".

Secondo passo, sempre molto importante, sono i materiali! i tuoi sono completamente piatti, ricorda che un materiale base necessita di una mappa diffuse, di una specular e di un bump, praticamente sempre, poi puoi aggiungere il canale reflection, o altri in base al materiale. ricorda che sono gli shaders a reagire alla luce, se i materiali non sono completi, avrai un risultato pessimo.

In ultima analisi, la posizione del sole, mai nella direzione della camera, appiattisce tutto.

Dai posta degli update che ti si può dare qualche consiglio mirato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

@marcozetabi: grazie!

@kris

grazie, per la risposta! Però i materiali sono settati con mappe di diffusione, bump e specular, alcuni anche displacement attivo (abbastanza grezzo), ad esempio per erba e pavimentazione.

Gli spigoli da smussare e l'orientamento del sole sono un errore che correggo subito, ma per quanto riguarda il livello di definizione l'edificio è più o meno finito (come elementi di progetto al volume manca solo la gronda). Il render era necessario per la redazione di un preliminare, e in questo caso come in molti altri non avrò il tempo di scendere eccessivamente nel dettaglio; però ho trovato parecchi esempi di render con modelli "abbozzati" ma dotati di maggiore profondità (un esempio che prendo al volo è questo: http://europaconcorsi.com/projects/117351-Una-comunit-per-crescere/images/1684387/slideshow dove mi sembra che buona parte della profondità sia data dal materiale sul terreno e da effetti di luce - c'è un fascio arcobaleno in trasparenza).

A me interesserebbe raggiungere un metodo di rappresentazione sintetico più che fotorealistico, ma comunque ogni critica è benaccetta! :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

personalmente, oltre a quotare i suggerimenti dati, farei almeno una decina di inquadrature a bassa risoluzione e poi me le metteri tutte a confronto con un viewer di immagini con tante finestrelle affiancate sul monitor.

c'è da risolvere la scelta progettuale di aver voluto filtrare l'architettura dell'edificio con un piazzetta alberata, come funziona questa scelta? a che altezza stanno le chiome degli alberi? da 1,65 m da terra si riesce a vedere più edificio? integrare la vista parziale del fronte con quella degli alberi ci si riesce? oppure è preferibile fare gli alberi semitrasparenti? e se qualche albero proiettase ombra sfumata sulle pareti? c'è qualche vetro che riflette il contesto o il cielo?

cioè con questo voglio dire che facendo tante prove veloci di inquadratura e luce e confrontandole si possono trovare piu facilmente soluzioni e spunti vincenti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×