Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
mark2

File Raw..chi Me Li Spiega?

Recommended Posts

Ciao a tutti!

Si vedono sempre nell'ambito professionale, file .RAW scattati con machine digitali professionali.

Chi mi spiega vantaggi e caratteristiche di tale estensione?

Esiste qualche risorsa in rete dove studiacchiare l'argomento?

Grazie! :hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

RAW vuol dire grezzo. quindi un immagine di norma a 16 o 24 bit che non è stata ne interpolata ne compressa ecc. quello che il CCD/CMOS ha registrato viene mandato in modo grezzo alla scheda di memoria senza passare dalla compressione jpg o simili. nessun aggiustamento di tonalità o altro da parte del processore della fotocamera. chiaramente hai tutti i dati registrati dal sensore.

A grandi linee.... ciao Kris

Share this post


Link to post
Share on other sites

Kris ha già spiegato tutto quello che c'è da sapere per capire cosa sono le immagini in formato .raw.

Non tutte le macchine digitali supportano l'esportazione in questo formato e non tutti i software grafici accettano l'importazione .......

Il nuovo photoscirippo cs2 accetta le immagini "grezze",

ma anche microsoft si è svegliata ed ha rilasciato un RAW image viewer

http://www.microsoft.com/downloads/details...&DisplayLang=en

spero ti possa servire ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

a quello già detto posso solo aggiungere che l'adobe mette a disposizione varie patch (per cs e cs2) che aggiungono la funzionalità di importazione dei raw in pornosciop

le suddette patch si trovano a questo link:

http://www.adobe.com/support/downloads/pro...latform=Windows


: :  Youtube : : 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le macchine di fascia Alta e le reflex hanno la possibilità di salvare le foto in formato RAW, sono file non compressi(quindi come dei TIFF), che però pesano meno di questi in quanto privi delle informazioni che vengono aggiunte all'immagine dal sensore.Il bello avviene in fase di post produzione: possiamo rifare un bilanciamento del bianco, cambiare l'esposizione, la tonalità, etc, attenzione, tutto questo a 16 bit, con questo valore di profondità l'iimagine non viene "rovinata" come invece succede quando modifichiamo una jpg. Ma ogni marca ha un formato RAW proprietario, quindi, o usi PScs con i dati della tua macchina, o usi il programma che ti danno con la macchina.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR