Vai al contenuto
delirio ita

Fotorealismo

Recommended Posts

Ciao a tutti, uso 3ds max da un paio di mesi e mi piacerebbe arrivare ad un livello di fotorealismo credibile tanto da confondere l'osservatore. Allego un paio di disegni aspettandomi critiche e consigli, tutti ben accetti, grazie.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Delirio,

per la prima immagine, a parte le palle, gli altri materiali non convincono

tappeto verde compresp

la seconda ha diverse imprecisioni:

il sole genera ombre NETTE

il materiale della balconata è un bianco generico

il pavimento rossiccio rende bene ma lo stacco con quello grigio

lo fa sembrare un "tappeto"

le colonne classiche appoggiate in quel modo sono molto poco credibili

come la struttura della tenda

buon lavoro

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il sole non genera ombre nette.

esiste una percentuale di caduta dettata dalla dispersione atmosferica. l'ombra netta la si può notare solo in prossimità dell'oggetto ma più l'ombra è lunga e più va in fade.

se le ombre fossero nette esisterebbe solo il calcolo raytracing puro. ma non si può parlare certo di fotorealismo.

le ombre nette esistono solo nello spazio (dove gli oggetti non sono per l'appunto influenzati da atmosfere)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

iodacasamia allora secondo te le ombre potrebbero andare bene così come sono?

devi farci l'occhio osservando molto delle foto reali e la realtà delle cose.

le ombre generate sono matematicamente perfette in base ai settaggi che hai dato alla fonte di luce. da qui non si scappa.

la bellezza generale della composizione è a volte soggettiva. questa variabile determina l'impressione che un render sia più o meno corretto anche se i settaggi usati sono fisicamente corretti.

io proprio per queste variabili soggettive non discuto molto sui render, perchè si potrebbe parlare per ore su come impostare uno "0," di turbidity in più o in meno o se mettere la luce bianca o appena appena giallina sbiadita entro un range da 0,00001 e 0,00009....

da spararsi.

io quello che noto al di là dell'illuminazione (che personalmente non mi dispiace) sono le foglie finte (rigide) dell'albero e il telone che tecnicamente sembra non avere punti d'aggancio.

se noti bene il telone è troppo "morbido" - "floscio". dovrebbero sempre esistere dei punti di tensione che creano grinze.

per il materiale bianco della balconata, personalmente non saprei. che sia "generico" come ti è stato detto prima non lo so. non riesco ad identificarlo con una luce del genere che brucia un pò i valori e soprattutto da questa distanza di camera.

prova a mettere un pò di bump. prova ad usare un materiale gesso....boh.

alla fine si discuterà di valori di bump in "0," o di valori di bianco del gesso...troppo bianco ... appena appena meno bianco...

non so io dietro ste cose non mi ci metto perchè mi annoiano. preferisco sempre guardare i dettagli tecnici che non sono soggettivi (a meno di modellazioni organiche personalistiche) ma sono oggettivi.

ciao


Modificato da iodacasamia

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

iodacasamia per le foglie hai ragione, ma ho provato di tutto in onix, a suddividerle di più a piegarle ma sembra non avere effetto, quello che posso fare è rimpicciolirle o addirittura cambiare forma, semmai con una ovale, proverò. Grazie per le osservazioni, ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×