Vai al contenuto
Pamela88

Scelta Delle Luci

Recommended Posts

Inviata (modificato)

Ciao a tutti, ho finalmente terminato la mia scena con mats e animazione, ho solo un paio di dubbi sulla scelta delle luci. Il sistema di illuminazione dovrebbe simulare una serie di torce posizionate a 10metri di distanza sulle pareti di un sotterraneo. Ho usato in corrispondenza delle torce delle luci omni con Inverse square e senza cast shadows(questo perche non riesco a escludere i Parray delle torce dal pannello delle ombre, o meglio lo esclude ma l ombra rimane), a questo punto non ho aggiunto altre luci per cercare di dare un atmosfera più lugubre possibile, ma sono indecisa se aggiungere o meno altre omni centrali con un multiplier molto piccolo, perche nonostante al momento la scena sia molto "spenta" aggiungendo altre luci diventa troppo accesa..Ho preso una parte della scena dove non ci sono torce, la prima immagine ha un aggiunta di due luci mr omni con multiplier 0,3; l ultima è quella con solo le luci orginali(che appunto rimangono lontane in alcuni punti rendendo la scena molto buia); la seconda è il risultato dell'ultima modificata in AE(semplice color correction-curves-aum RGB). Non sono molto brava con le luci, spero in qualche consiglio. P.S. Ha senso rifare il rendering dando a tutta la scena un meteriale di mr con ambient occlusion e poi andare di multiply in After effects per avere delle ombre piu soft? P.P.S. Le altre due immagini le carico in una reply smile.gif


Modificato da Pamela88

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Guest KILLOW

Ciao,se il tuo intento è creare un'atmosfera lugubre potresti aggiungerci ossa,catene spezzate,tende strappate e qualche ragnatela qui e la'.Gioca anche con le ombre,non è detto che tu debba avere il buio totale in scena.Metti qualcosa davanti ad una luce per generare ombre sul muro/pavimento.Un altro consiglio è quello di ridurre il tiling del pavimento ,troppo enorme in proporsione al personaggio secondo me.Se riesco ti trovo in link di una vecchia discussione di una immagine che tratta l'horror. :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie dei consigli, in effetti ho aggiunto nelle stanze collegate dal passaggio in figura, alcuni arazzi strappati, un paio di librerie polverose e qualche topo con tanto di effetti audio(spifferi, sgocciolii, rumori di catene, cigolii vari), per quanto riguarda le ombre il mio problema è che non riesco a escludere il Parray delle torce e l ombra di questi ultimi sono simili a gocce, e stonano parecchio :) Intanto continuo a provare...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si grazie alcune parti della guida ecosystem me le sono praticamente studiate a memoria.. un ulterio0re occhiata non guasta mai cmq...:)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Secondo il mio parere, devi illuminare ANCHE il personaggio. La tua illuminazione globale è di "Atmosfera" e puoi crearla in moltissimi modi e secondo, e non di meno, i tuoi gusti (non ha caso ci sono maestri in illuminazione e fotografia). Il problema che il personaggio è "spento"...Hai presente quando illumini la tua faccia dal basso verso l'alto con una torcia in una stanza buia?? Hai una presenza "spettrale" (in realta non cresdo che TU sia cosi :):P ) SENZA illuminazione globale o di ambiente. Il mio consiglio è quello di illuminare anche il personaggio solamente con delle luci appropriate ESCLUDENDO l'ambiente circostante che verrà poi illuminato secondo il tuo volere. Aggiungi colore alle luci per ampliare o modificare l'ambiente tenendo presente la teoria del colore sia sulle esclusioni che sulle addizioni (rosso + bianco = rosa e non rosso chiaro ecc.) e tenendo in mente quale è il colore predominante della tua scena. Per le ombre vale lo stesso discorso: usa solo quelle necessarie (escludendo le altre) per "caratterizzare" ambiente e personaggio e cosi via.

Per quanto riguarda la tue domanda:

1) Si, sicuramente usare AO nel rendering è un bene, ma se proprio vuoi un lavoro eccellente, dovresti avere un rendering SOLAMENTE in AO per poi montare il tutto in AE utilizzando il livello di fusione dell'AO in "Screen" o qualcosa di simile.

Infine, ti consiglio di dare un'occhiata a qualche libro che parli di illuminazione nel Cinema e Fotografia. Lo so che hai necessità di finire il tuo lavoro e affrettare i tempi per la sua conclusione, ma se ti imbatti in qualche biblioteca (pubblica ;) ) buttaci un'occhiata, puoi trovare proprio quello che non ti aspetti!

:hello:


Modificato da Michele71

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Ciao Michele come sempre ti ringrazio, stavo giusto provando a fare un render solo per l AO e vedere come viene in AE unito con quello base, in effetti come dici tu il problema è proprio quello che il personaggio è molto spento, non da l idea di essere il punto di interesse dell animazione come invece vorrei che fosse. Siccome il target delle camere usate sono sempre linkate al biped e dunque mantengono il modello al centro, proverei sempre in post produzione a aggiungere una maschera e usare un color correction solo sul modello in modo da aumentare la luminosita e il contrasto. Se dovessi fallire usero come mi hai consigliato un sistema aggiuntivo di luci, se non ho capito male dovrei aggiungere le luci classiche sul modello(la key, la fill e la back) e linkarle al biped durante l animazione. Oppure proverò a mettere una luce sotto la faccia come mi hai suggerito per mostrarti il mio lato tenebroso smile.gif, spero mi vada bene col primo tentativo perche come questa scena ne ho altre 4 da tirare su da zero, non è che abbia particolare fretta nel concludere, o meglio se posso migliorarle mentre imparo qualcosa ci posso perdere ancora un po di tempo...Appena finisco la prova linko un immagine e vediamo cosa esce...intanto grazie ancora!!


Modificato da Pamela88

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

...se non ho capito male dovrei aggiungere le luci classiche sul modello(la key, la fill e la back) e linkarle al biped durante l animazione [...] spero mi vada bene col primo tentativo perche come questa scena ne ho altre 4 da tirare su da zero, non è che abbia particolare fretta nel concludere, o meglio se posso migliorarle mentre imparo qualcosa ci posso perdere ancora un po di tempo...

Esatto! Ricordati di ESCLUDERE tutta la scena circostante (escluso dove vuoi che cadano le ombre del personaggio) e lasciare solo il Biped illuminato cosi da avere il massimo controllo sulla sua illuminazione. Poi dato che ne devi fare altre e non c'è molta fretta, ti consiglio di provare e riprovare con la scena corrente le soluzioni che ritieni più opportune. Mantieni un basso profilo per la post-produzione (meno cose hai da fare e meglio è) perchè non tutto può apparire più semplice nel farsi.

In attesa di una tua immagine ti auguro un buon lavoro :)

P.S. Ti ringrazio per il "+"

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao!Diciamo che ti meriteresti molti piu + per tutte le volte che mi hai aiutato!!Ho avuto tante cose da fare ma ora mi ci metto :) Avrei un piccolo dubbio sull AO, ha senso utilizzarlo in piu oltre a tutto il sistema di luci?Vale a dire fare un rendering gia tutto con le sue luci e in piu uno solo in AO che utilizzero in AE?Grazie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

...Avrei un piccolo dubbio sull AO, ha senso utilizzarlo in piu oltre a tutto il sistema di luci? Vale a dire fare un rendering gia tutto con le sue luci e in piu uno solo in AO che utilizzero in AE?

Si solitamente si usa cosi ;) A l dire il vero, è meglio utilizzare la funzione di rendering per elementi (scheda rendering) cosi da poter utilizzare i vari componenti che hai nella scena (luci, ombre, ID, oggetti ecc.) sui livelli di postproduzione in AE. Comunque, renderizza la scena completa e poi renderizzi nuovamente la scena SOLAMENTE con AO. Ambient Occlusion (AO) è un metodo utilizzato nell'industria cinematografica che emula la vera illuminazione globale usando shaders che calcolano l'estenzione di come un'area è occlusa o impedisce la percezione della luce di arrivo. In altre parole, le aree sottoposte a ombra e luce vengono "marcate" cosi da creare un volume generale in tutta la scena.

In AE metti nel primo livello la scena renderizzata e nel secondo livello la stessa scena con AO con un metodo di fusione in sovrapponi o simile.

Per maggiori chiarimenti vedi:

Autodesk 3ds Max Help > Material Editor, Materials, and Maps > Types of Materials > mental ray Materials > ProMaterials > Common ProMaterials Controls >Ambient Occlusion Controls

o QUESTO tutorial

:hello:


Modificato da Michele71

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

In effetti una volta durante il rendering avevo usato lo zdepth da cui avevo ottenuto un risultato simile all AO. Cmq le luci sono davvero un capitolo difficile di max, per non parlare dei materiali, altra cosa su cui dovro studiacchiare parecchio. Intanto continuo a provare e appena raggiungo un risultato accettabile postero un immagine, grazie :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Faccio un piccolo OT per evitare di aprire un altro post, mentre provavo i parametri sulle luci ho notato che avevo tralasciato un "piccolo" problema, in pratica non riesco ad aggiungere il mio script di motion flow dopo un percorso eseguito in footstep mode, se la carico oppure vado su motion flow e rifaccio daccapo lo script e il transition mi riporta automaticamente il modello alla posizione del frame 0, mentre io vorrei posizionare tale animazione alla fine, a un preciso frames..per lo spostamento nello spazio so che si usa il "move all mode" ma non riesco a traslare lo script nel tempo e tanto meno a creare un transition con l ultima frame del footstep(se il footstep da me creato fosse un bip forse sarebbe piu facile perche farei semplicemente script in flow)...Ho fatto diversi tentativi frustranti, ho anche provato a creare layers, a spostare manualmente la frames per ogni singola parte del biped ma non credo sia questo il modo giusto....Poi per un mese non chiedo più nulla(dove vado in vacanza non c è internet) :)...Grazie!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×