Vai al contenuto
statib

Bubble Explosion

Recommended Posts

Inviata (modificato)

ciao a tutti

il tutorial che ho scritto serve per realizzare una piccola sequenza animata di una bolla che viene colpita da una freccetta, un slowmotion dell'esplosione. Usero un prucchetto in diproboolean e il pflow.

spero di essere abbastanza chiaro e di non saltare passaggi.

cominciamo

01.jpg

Setiamo le unita su millimetri, e diamo Ok.

fig.01

02.jpg

Costruiamo una freccetta , un oggetto che servira per innescare l'esplosione della bolla, è facilissimo da modellare per cui non mi soffermo sulla modellazione.

03.jpg

Creiamo inoltre una sfera di raggio 60 cm e 60 segmenti.

La sfera creata simulera la bolla che verra esplosa.

04.jpg

Inseriamo un oggetto cubo, che chiamero "utensile". Questo cubo ha dimensini di 150mm, e seggmenti sul lato X e Y di 30.

Quest'oggetto servira per simulare l'esplosione vera e propria.

05.jpg

06.jpg

Creiamo l'animazione della freccettain modo da farla partire a velocita media, rallentare prima dell'impatto , farla procedere lentamente e riprendere velocità uscita dalla bolla.

Settimo cosi 4 chiavi di animazione:

time=0 freccia al punto di partenza

time=50 impatto

time=450 fine impatto

time=500 fine animazione.

07.jpg

Andiamo a creare ora l'esplosione della bolla.

selezioniamo la "bolla" e includiamola in un Proboolean, e sottraiamo l'"utensile" cubo.

Ricordiamoci di spuntare Cookie, in modo da lasciare aperto il punto di taglio, questo evitera di avere una bolla irreale che ricorda un'arancia tagliata, mentre una bolla deve essere un'oggetto vuoto.

Per il momento non vedrete nessuna modifica, infatti il cubo "utensile" non interseca la sfera "bolla" per qui quest'ultima rimane invariata.

08.jpg

Procediamo animando il taglio.

entriamo nel suboggetto del proboolean e selezioniamo il cubo "utensile", andiamo al fotogramma 50 (primo fotogramma di incisione) entriamo in Auto Key e creiamo la chiave di partenza, poi spostiamoci avanti verso il fotogramma 450 e creiamo una chiave spostando il cubo "utensile" alla fine della sfera "bolla", vedremo che la sfera scomparira.

09.jpg

Facciamo una piccoa modifica, la bolla che esplode, ha una velocita elevatissima, tanto da rendere impossibile , a ochhio nudo, vedere la sua esplosione, cio significa che per tanto che la freccetta sia veloce, la bolla esplodera piu velocemente.Per questo motivo, facciamo in mode che quando la freccetta si trova a 2/3 della bolla, quest'ultima sia ga esplosa totalmente:

Spostiamo quindi la chiave posta al frame 450 al frame 380.

10.jpg

Il risultato finale è questo, la freccetta rimane indietro rispetto all taglio della bolla.

11.jpg

Nascondiamo per ora la freccetta e selezioniamo la "bolla" proboolean, estraiamo una copia della sfera originale, ci servira per creare un oggetto distributore per il pflow.

12.jpg

Inseriamo nel canvas un pflow, lo useremo per generare delle piccole goccioline che andranno a completare l'effetto esplosione.

13.jpg

Da vista right creiamo un deflettore e allineamolo in modo da contenere perfettamente la "bolla".

Dimensioni 130mm per lato.

14.jpg

Andiamo al fotogramma 50, e creiamo la prima delle due chiavi di animazione che animeranno il deflettore, il deflettore deve essere allineato alla freccetta.

15.jpg

Creiamo la seconda chiave, avanzando il deflettore verso la fine della bola e al fotogramma 380.

l'idea è che il deflettore debba seguire l'avanzamento della linea di taglio.

16.jpg

Vediamo l'animazione e notiamo subito che il deflettore ha un andamento strano.

Andiamolo a correggere con il Curve Editor.

17.jpg

Nel curve Editor selezioniamo il deflettore e il parametro Position.Notiamo subito che le curve non sono bezier lineari ma smoot, per cui editiamo le chiavi utilizzando in e out lineari.

selezioniamo la chiave tasto destro del mouse si apre il pannellino position con i tastini in out.

17.jpg

Faciamo lo stesso per lasfera "bolla".

19.jpg

Se necessario avanziamo di uno o duo fotogrammi le chiavi, in modo da avere un allineamento perfetto.

20.jpg

Ora prepariamo il tutto per costruire il nostro pflow.

Inseriamolo in scena e ruotiamolo in modo da seguire una direzzione contraria della feccetta.

21.jpg

Metto anche un force Motor, servira per sporcare l'andamento delle particelle. allinemolo alla sfera sulla traiettoria della freccetta.

Impostiamo un Basic Torque su 5.

22.jpg

Questo è lo schema del Pflow che ho creato.

Vediamo come funziona e i valori posti.

23.jpg

Event 003 Birth

l'emissione inizzia al fotogramma 49 e finisce sempre al 49, in pratica genera tutte le particelle in un solo frame, la scelta del fotogramma 49 è ovvia se lo mettessi settato a 0 calcoleremo 49 fotogrammi inutilmente.

24.jpg

Event 003 Position Object

selezioniamo l'oggetto che deve generare le particelle, appunto la "bolla generatrice".

lasciamo il valore location settato su Surface.

25.jpg

Event 003 Speed

Settiamo il valore speed a 0, in modo che le particelle siano immobili.

26.jpg

Event 003 Rotation

Orientation settato su random.

27.jpg

Event 003 Collision Spawn

Questo serve per dire al pflow che quando le particelle incontrano un deflettore debbono dividersi, e passare al''evento collegato in questo caso Even 005.Qui ho dato i seguenti valori di divisione:

offsring 10 (particelle nuove per ogni particella deflessa)

variation 20%

invece sotto i parametri speed:

variation 51%

devergence 114% (divergenza tra le particelle).

28.jpg

Event 005 Speed

Qui diciamo al pflow che dopo essere state generate dal deflettore, le nuove particelle debbono muoversi, per cui diamo i seguenti valori:

speed=100mm

variation=5%

divergence=50.

29.jpg

Event 005 Shape

Forse non l'avete notato prima ma nel'evento 003 non vi è questo parametro, infatti li non serve, perche altrimenti vedremmo sulla bolla delle piccole goccioline.

qui invece serve per rendere geometriche le particelle, per cui settiamo il valore 3d su spere 20 side e size su 0.8 mm.

30.jpg

Event 005 Force

Per dar un po di disturbo al tutto poniamo questo parametro e colleghiamoloa l motor

influenza 1000%.

31.jpg

Event 005 Delete

questo parametro dice al pflow quanto devono durare (in trmini di tempo)le particelle che passano per l'Evento 005 settiamo i valori:

life=3

variation=1.

32.jpg

Event 005 Material

Serve il materiale per vedere le particelle e deve essere lo stesso dell'oggetto "bolla", trasciniamo percio nello slot una istanza del materiale usato.

33.jpg

finale preview

post-33670-1280131924,3234_thumb.jpg


Modificato da nicolce

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ben fatto e interessante :Clap03:

mi verrebbe in mente di aggiungere un modificatore noise al cubo, tanto per rendere il bordo di rottura un attimo irregolare ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ben fatto e interessante :Clap03:

mi verrebbe in mente di aggiungere un modificatore noise al cubo, tanto per rendere il bordo di rottura un attimo irregolare ;)

he he infatti la tassellatura del cubo, serve proprio a questo, ma volevo fare una cosa piu semplice, e quindi non ho messo il noise, bisognerebbe infatti creare un altro cubo istanza animato e usarlo come deflettore di particelle, per rendere coincidente il taglio e la generazione di particelle.

ps: magari nel prox tutorial cerchero di proporre una struttura del pflow piu complicata :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

ciao vorrei fare una domanda...

al posto di tutti sti calcoli non facevi prima a renderizzare la tua animazione in 50 frames al secondo e poi in post accelerare o rallentare dove ti serviva? :)

ciao


Modificato da iodacasamia

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao vorrei fare una domanda...

al posto di tutti sti calcoli non facevi prima a renderizzare la tua animazione in 50 frames al secondo e poi in post accelerare o rallentare dove ti serviva? :)

ciao

vero, la cosa migliore sarebbe quella, ma il tutorial non parla tanto di animazione, ma di come si puo usare il proboolean e il pflow con un po di creativita, ècco perche l'ho postato in modellazione e non in animazione. :P

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ogni volta che mi cimento nel pflow non vorrei più smettere!

bellissimo tutorial, grazie!

e poi se sono riuscito io che di pflow non ne so quasi nulla...

qualche considerazione:

-non ho trovato pratico il motor, forse era meglio un wind come disturbo?

-per la "rottura" della bolla trovo migliore il metodo con la mappa di opacità gradient (piena di noise) animata, rende il tutto più piacevole a mio avviso. Magari era possibile dare questo materiale anche alle gocce così da far saltare anche loro. Si risparmiava anche un boolean fra l'altro :)

-qualche consiglio per il materiale? ho messo trasparenza a 100% ma continuano ad esserci zone buie...

bolla.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

qualche considerazione:

-non ho trovato pratico il motor, forse era meglio un wind come disturbo?

-per la "rottura" della bolla trovo migliore il metodo con la mappa di opacità gradient (piena di noise) animata, rende il tutto più piacevole a mio avviso. Magari era possibile dare questo materiale anche alle gocce così da far saltare anche loro. Si risparmiava anche un boolean fra l'altro :)

-qualche consiglio per il materiale? ho messo trasparenza a 100% ma continuano ad esserci zone buie...

- certo io ho usato il motor ma di force ce ne sono altri, uno usa queelo che preferisce

-il discorso del proboolean, è vero, si puo fare anche cosi, ma il tutorial, parla in gran parte di proobolean e di come usarlo per un effetto, ecco perche il tutorial l'ho messo in modellazione e non in animazione (per il pflow ne sto preparando unop e a breve sara pronto).

per il materiale, dipende da che bolla è, se acquosa o di colore o di latte, per l'acqua diciamo un ior 1,33 refract quasi bianco colore un po azzurro, reflect grigino.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×