Vai al contenuto
iRad

Problemi Di Blocco In Specifici Bucket

Recommended Posts

Salve a tutti, è la prima volta che scrivo su treddi quindi scusate se faccio qualche gaffe di tanto in tanto.

Problema su: 3d studio 9 + v-ray 1.50.

Premesso che ho cercato in giro per il forum per vedere se qualcuno avesse avuto il mio stesso problema (e non ho trovato proprio lo stesso specifico problema) spero nella vostra buona volontà e pazienza :)

Ho modellato un file 3d piuttosto pesante con AutoCAD 2007 (da autocad 56 MB, da 3ds 42 Mb)). Si tratta di un piccolo quartiere con alloggi modulari. Quindi ho fatto di ogni singola unità 4 o 5 variazioni e creato blocchi autoCAD, poi li ho assemblati ed impilati copiandoli arrivando fino a 80 o più unità. A questo si aggiunge un contesto urbano a bassa definizione (tipo modellinistico).

Quindi ho importato tutto in 3d studio, nessun problema.

Ho fatto svariati render di prova con vrayMtl quasi-bianco, nessun problema. Primary bounces: irradiance map very low. Secondary bounces: light cache (subdiv 500)(sample size 0,2)(passes 6). In entrambi ho sempre attivo "show calc phase"

imposto su tutti i materiali e patataff. Senza crashare rimane li a far calcoli infiniti su alcuni punti e si pianta. A premer su Cancel non succede nulla... sta lì a dirmi che manca sempre più tempo alla conclusione, ma non si interrompe. E allora via di ctrl+alt+canc :wallbash:

All'inizio mi si bloccava sulla light cache, quindi modifico i parametri (che all'inizio avevo messo più pesanti) e mi si pianta il primo processore su un bucket calcolando l'irradiance... l'altro cammina per un altro po' (anche abbastanza spedito) e poi si va a piantare in un altro bucket... e lì rimane. soli ed immobili

indovinate un po'? Ctrl+alt+canc :wallbash:

Alleggerisco anche l'irradiance riducendo hsubdivision min rate -4 max -3... e lo fa di nuovo!!

grrrrrrrrrrr

allora metto l'override mtl sul materiale bianco... liscio fino alla fine, quindi penso che non è un problema di modellazione o poligoni. Levo l'override e qualche mappa di riflessione dai materiali più diffusi.

E mi si pianta su altri bucket! (ripeto l'operazione e mi si ripiante sempre sugli stessi bucket).

Ora, dato che con materiali semplici il programma va credo che il problems sia nei materiali. Le mappe più usate nel progetto pesano la bellezza di 6000x6000 px ma non ne sono molte (giusto 3 materiali con 3 mappe ciascuno... insomma non capisco! questo programma dovrebbe fare render molto più pesanti di questo, perché diamine mi si pianta? e perché sempre quando ho delle scadenze vicine???

Un po' di dati:

CPU - AMD Athlon 6400+; RAM - 5 Gb Kingstone; skvideo - Nvidia GeForce 9600 GT 512 Mb GRam; SO - Windows 7 Ultimate;

-nel file ho usato una mappa vrayHDRI per l'illuminazione da Vray environment

-il building static raycast accellerator è rapido fino alla fine e poi si intrattiene per una 40 di secondi

DA VRAY LOG:

-157 render objects

-8413 render instances

-total number of faces stored 1'191'773

-memory usage 714 Mb

Sperio possiate aiutarmi a capire, grazie a tutti per la pazienza.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

up

provato a sostituire tutti i materiali pesanti... nulla.

cambiando la risoluzione si blocca sempre si di uno stesso bucket (diverso dai precedenti, su oggetti diversi e con materiale diverso)

davvero non capisco...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

beh alla fine sono riuscito a risolvere salvando per ogni vista un file diverso e cancellando tutti i solidi che non comparivano nella singole viste...

ma sarebbe stato meglio se avesse funzionato per intero. Non esiste un sistema che impedisca a 3ds di avere questi cicli di ridondanza? mettere una sorta di limite al calcolo di un determinato bucket in modo da far "saltare" qualche passaggio ostico e proseguire con il resto del calcolo?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

potevi provare a postare il file, magari qualcuno che aveva tempo poteva analizzarlo a fondo e dirti cosa c'era che non andava.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

scusate il ritardo nella risposta, ma stanotte ho lavorato fino alla mattina per risolvere il problema (alla fine ci son riuscito alle 4 di mattina!):eek:. Da allora sono passato a fare i render senza problemi nonostante i numerosi triangoli.

Il problema era nella modellazione da AutoCAD.

Normalemente sono abituato a modellare in AutoCAD e per questo motivo conosco poco la modellazione e le agevolazioni che può fornirmi 3dstudio o vray nell'alleggerire la scena. Mea culpa...:unsure:

@DiegoPennati: grazie per la dritta, in effetti questo sistema (vray proxy) lo conoscevo per grandi linee, ma non l'ho mai usato. Credo che ne farò tesoro nei lavori a venire, mi pare molto utile!

In ogni caso ci tengo a precisare sulla risoluzione del problema.

Nella modellazione CAD avevo utilizzato una serie di unità abitative, ognuna larga 6x6 metri, quindi le avevo convertite in blocco e impilate e disposte secondo la logica della pianta. (allego l'immagine per chiarire)

Quindi ho importato tutto in 3ds e iniziato a fare i render. Applicando un materiale semplice senza texture a tutta la scena sono riuscito a fare render con vray toon per ricavare delle stampe da cui si sarebbe potuto ricalcare uno schizzo a matita. Quando ho applicato materiali con texture il calcolo del render si appesantiva e succedeva quello che ho descritto nel primo post.

Quindi ho riaperto il file autocad ed esploso tutti i blocchi in modo da avere oggetti singoli. Non ci sarebbe stato un parametro di istanza tra le varie unità ripetute e quindi pensavo sarebbe stato peggio.

Sorpresa, il 3d era più fluido e il render non si è mai bloccato.

Morale: credo che i proxy, le istance e quant'altro siano utilizzimi, ma quelli importati da AutoCAD (come i miei blocchi ad esempio) non sono ben gestiti dal sistema.

Questo creava in alcuni punti del render calcoli da cui il software no nsapeva uscirne causati da quelli che credo possano essere chiamati "cicli di ridondanza". Per cui dei miei due processori uno si piantava in un bucket in questo ciclo senza fine mentre l'altro proseguiva nel render. Poi o si piantava anche l'altro in un altro bucket oppure riusciva a finire il resto del calcolo, ma poi aspettava che il primo che si era piantato finisse prima di proseguire nel successivo prepass.

allego qualche immagine di cui non sono molto soddisfatto, ma potete immaginare in che condizioni ho lavorato, spero siate clementi! :D

vista_10.jpg

vista_11.jpg

vista_12.jpg

ps. @DiegoPennati: ho visto il tuo lavoro sulla palazzina residenziale! Avrei mille domande da farti! In ogni caso ottimo lavoro :Clap03:


Modificato da iRad

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×