Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
Riccardo Lubrano

Retribuzione Media Per Un Freelance

Recommended Posts

Domani ho un colloquio con una ditta che cerca un modellatore 3D in grado di realizzare elementi di arredo vari (poltrone, sedie, tavoli ecc...a quando ho capito) con 3dsmax (sempre da quel che ho capito).

Io il freelance non l'ho mai fatto e non vorrei sparare una cifra e una valutazione troppo alte, premesso il lavoro da compiere non l'ho ancora visto, voi cosa mi consigliate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cioè una prestazione di lavoro occasionale (niente partita iva)? Considera che hai una tassazione al 25% (tu guadagni 100, la ditta deve versare 25 di ritenuta d'acconto)

Non essere ingordo ma neanche ti devi svendere: Decidi un tuo costo orario (quanto vuoi guadagnare in un mese/quante ore lavori in un mese) col margine degli imprevisti che puoi avere (non puoi alzare il prezzo in corso d'opera perchè ti serve più tempo del previsto!) e se riesci fai una stima...poi senti anche loro che dicono ma almeno hai già un punto fermo da cui partire.

In bocca al lupo :hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

c'è chi lavora per 10€ l'ora (e fanno fallire il settore della grafica 3d) e chi lavora per 100€ (hanno uno studio e quindi costi di gestione: affitto, luce, riscaldamento, costo dei pc).

Sono due estremi.

Tu avrai un tuo riferimento a riguardo (lavori da casa? in sede da loro? in uno spazio affittato? al parco? ci vai a piedi? in bici? in auto? benzina e autostrada? spese per mangiare? hai un pc che svolge il lavoro o te ne sei comprato uno e devi rientrare nella spesa fatta? licenze?) e quindi valuta un po' tutte le variabili che concorrono al dover lavorare per qualcun altro.

^^

Share this post


Link to post
Share on other sites

dalla tua domanda non si capisce se richiedi un costo per un singolo lavoro oppure per dare una cifra annua a forfait da "dipendente" con PI presso uno studio.

Cmq, discorso generale, davvero voi fate preventivi contando/preventivando le ore di lavoro? io usavo questo metodo solo per le vettorializzazione in CAD (e parlo anni '99/00) perchè lì non c'è complessità ma una serie di azioni (tutte uguali) e più ce ne sono e più costa.

Poi ho capito che non ha più tanto senso parlare in €/ore ma di complessità del lavoro.

Tipo: qualsiasi lavoro faccio parto da 800€ (+iva) a crescere. Questo per comprendere tutti i problemi derivanti dal cliente, riunioni di avanzamento (nel mio campo dei WIP aziendali, infiniti), aggiornamenti (e quindi rotture di scatole quali rifare, spesso, tutto il progetto), ecc....

Morale: se facessi un conteggio a ore... beh, diventerei o ricco o morto di fame perchè verrebbe fuori un costo 20volte superiore.

Allora, vi starete chiedendo, come faccio a preventivare? a caso?

Ovviamente no. Vado a forfait, a prescindere (o quasi) dal progetto stesso e con una cronistoria abbastanza lunga mi è facile ritrovarmi un prezzo passato. Al termine di ogni lavoro faccio un resoconto descrittivo di tutto il progetto, magagne, problemi, ritardi, tempistiche o cose andate lisce per capire se il prezzo era in linea con quello dato alla fine al progetto o inferiore (non capita quasi mai che sia superiore :( )

Un'esempio (reale e attuale): un mio cliente mi commissiona di occuparmi della visualizzazione di un evento di XX della Multinazionale XXX presso il palazzo XXXX. In questo palazzo saranno interessati 5 ambienti da personalizzare con la campagna attuale del Multinazionale. Visionato le foto, cpaito un pò come erano i vari ambienti vado a stilare il costo globale:

-sviluppo di 2 ambienti (compresivi di tutte le varianti) : 1600,00+iva

-sviluppo da 3-5 ambienti (compresivi di tutte le varianti) : 2700,00+iva

-ulteriori ambienti saranno addebitati a 500,00 +iva cadauno

Se dovessi fare un preventivo ipotizzando le ore, diventa complesso: spesso per lo stesso identico progetto si propongono più proposte differenti. Negli aggiornamenti si portano avanti tutte le proposte per qualche step prima di decidere su quale puntare. Nel frattmepo, nella fase di preconcept, ho ovviamente già sviluppato le proposte con i creativi e l'Art Director, ... insomma, il tempo è sempre quello (4-5gg max per il primo incontro col cliente finale, la Multinazionale) quindi le ore sono sempre le stesse. Il costo allora deve derivare dalla fatica mentale a cui si è sottoposti altrimenti non ci stai dentro sul lungo periodo.


Edited by icer

"La potenza è nulla senza controllo" del mouse.

Share this post


Link to post
Share on other sites

piena ragione ad icer!!!

forse lavorando in uno studio, fai quelle ore, e a fine lavoro puoi farne il conteggio, ma da freelance è impensabile!!!!

anche io come icer, mi sono strutturato un tariffario MINIMO, sia per scene intere, sia per singoli pezzi, e insieme al cliente poi si vede la complessita del lavoro da fare e si stila la "cifra finale"

nel mio caso specifico sarebbe proprio impossibile un tariffario ad ore, sopratutto perche faccio il papà come lavoro alternativo, e quello mi porta via tempo e energie (ma ne vale la pena :P )

quindi ti suggerirei di fare un po di memoria su tutti i lavori che hai fatto fin ora (sia personali che per clienti) fatti 4 conti su quanto ci hai messo a modellare, texturizzare, settare la luce, e in base a quello creati dei "pacchetti" che puoi offire a potenziali clienti....

:hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

..Decidi un tuo costo orario (quanto vuoi guadagnare in un mese/quante ore lavori in un mese) col margine degli imprevisti che puoi avere (non puoi alzare il prezzo in corso d'opera perchè ti serve più tempo del previsto!) e se riesci fai una stima...poi senti anche loro che dicono ma almeno hai già un punto fermo da cui partire

..

Scusa Grinder forse mi sono espresso male...non volevo consigliarti di farti un tariffario ad ore, che come giustamente altri hanno fatto notare non è una via percorribile, ma se (come ho capito) stai iniziando, prendere il tempo che pensi di impiegare come metodo di misura per quantificare un lavoro mi sembra per ora l'unica via oggettivamente corretta, unita alle tante variabili a cui accennava Asmodeus. Se poi farai strada avrai modo di introdurre nuovi parametri in base alla tua esperienza... come prima esperienza a fare un discorso del tipo: "voglio minimo tot € qualunque sia il lavoro" non credo che lo prenderai mai un lavoro :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh purtroppo nemmeno io so ancora molto, mi hanno accennato tutto, ma senza darmi i dettagli della cosa! Ovviamente farò tutte le cose in regola, come minimo un contratto a progetto, poi dovrò sentire anche la ditta che vuol fare. Tra le altre cose io ho parlato con un'altra ditta che aveva il mio curriculum, il titolare è amico di quello che vorrebbe darmi il lavoro, quindi domani mi vogliono vedere per propormi la cosa e spiegarmi meglio. Non vorrei sparare una cifra troppo alta e spaventarli

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me dovresti lascar fare il primo passo a loro, poi ti prendi qualche giorno di tempo per pensarci e decidere.

Fatti spiegare bene la mansione e la mole di lavoro.

Io lavoro in una ditta con contratto aprogetto già da un po' di tempo e mi trovo molto bene.

Non ho vincolo di orario, ma solo di "lavoro" cioè, si lavora per terminare il progetto nei tempi stabiliti. Se un buon cliente viene oggi e dice che per domani vuole il render di 2 palazzine e il mio capo gli dice di sì, ecco, c'è caso di lavorare ininterrottamente tutta la notte.

Come ad esempio in questo periodo ci sono molti tempi morti e ne approfitto per entrare un po' dopo e uscire un po' prima.

Fatti dire bene tutto quello che riguarda le ferie e sopratutto se vogliono la tua l'esclusiva o se ti lasceranno fare altri tuoi lavori.

Ciao

Luca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dunque, son appena tornato dal colloquio, son 120 oggetti circa, tra tavoli e poltroncine e quant'altro...differiscono molto tra loro per complessità e varietà (alcuni modelli son dei doppioni per i quali differisce solo il piede, mentre la seduta è sempre la stessa per esempio)...io gli ho sparato una cifra compresa tra 2100-2500€ (l'altro studio dove si eran rivolti prima di me gli chiedeva 7000) per un tempo di circa un mese.

Ho fatto bene?

Share this post


Link to post
Share on other sites

compresi materiali set luci rendering e diritti sui modelli? ti sei ampiamente tenuto ottimista sui tempi imho.

come puoi solo pensare di modellare texturizzare e renderare 6 oggetti al giorno? che succede se non riesci a consegnare in tempo tutto hai delle penali?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me non hai fatto mica tanto bene.

IMHO 120 oggetti sono sempre 120 oggetti anche se alcuni differiscono di poco.

Devi fare anche texture o roba simile? Illuminazione ecc?

A prescindere da tutto cmq 2500e per 120 modelli (anche solo modellazione) è poco.

Per carità dipende pur sempre da quanto ci metti, ma se sono 120 e in un mese ci sono 30 giorni ti vengono 4 oggetti al giorno. Io avrei chiesto dai 40 ai 50 euro a modello, e conta che è un prezzo proprio basso. Se poi sei in partita iva, più o meno la metà dei soldi che hai chiesto vanno via in tasse. Quindi nella migliore delle ipotesi porti a casa 1250 euro che diviso i 120 oggetti sono circa 10 euro a modello :), vedi tu.


Edited by klone

Share this post


Link to post
Share on other sites

guarda, sempre per fare 4 chiacchiere quindi è sempre molto soggettivo, per 120oggetti ha chiesto un pò poco.

Il termine che ti hanno dato qual'è? 1 mese?

Ti faccio ragionare su una cosa: questo è un lavoro che ti prenderà tutto il mese, quindi avrai poco tempo per fare altro. Con 2500 significa che in quel mese vivrai con 1200netti (circa), a cui devi togliere le spese che devi sostenere, ecc... Può sempre tanto ma non lo è. Già se hai un affitto/mutuo, 600euro partono.

Se sei libero professionista e hai una pensione integrativa (quella base è la fame per noi) un'altra quota esce, e via discorrendo.

Un prezzo equo, per me, era sui 4000-5000euro (vedendo la mole di lavoro) per poter dire "beh, lavoro tanto, è un lavoraccio del cavolo ma mi permette di sopravvivere con tranquillità e dedicarmi al 100% a loro, dando il miglior lavoro possibile".


"La potenza è nulla senza controllo" del mouse.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi hanno dato tempi massimi, volevano però che il tutto fosse svolto nel più breve tempo possibile. Per quanto riguarda i rendering è compito loro, devo solo settare i materiali base e non pensare alle textures. Il set di luci è sempre lo stesso e l'ho già sistemato. Ancora però non so se usano Vray o Mental Ray, o addirittura usano Cinema4D e quindi dovrò passargli un 3ds

Secondo me in un mese ce la dovrei fare, non ho altro in programma...gli allenamenti riprendono a settembre, i miei progetti personali possono passare in secondo piano...di tempo ne ho!

Share this post


Link to post
Share on other sites

2100/120=17.5€ a modello.

2500/120=20.83€ a modello.

Ovviamente si parla di cifra lorda se non erro, no? Come freelance le tasse le pagherai tu su quello che percepisci, a meno che loro non ti facciano un contratto a progetto, nel qual caso la cosa sarà diversa.

Quindi di questi 2100/2500 togli quello che ne andrà in tasse.

A questo punto dipende dalla complessità dei modelli.

Se sono sedute con lo stesso schema in cui varia solo la gamba e la gamba è geometricamente squadrata, te la cavi con poche varianti.

Se già sono gambe in stile liberty/barocco/rococò, tanti auguri :D

In linea generale, facendo una media tra quelli più complessi e quelli più semplici, forse potevi alzare il tiro ancora un po' ^^

Se vuoi un consiglio, per ora visto che hai dato quella cifra, tieni quella e fai presente che sarà un primo lavoro per capire sia da parte tua che da parte loro se va bene come metodo di lavoro, se gli piaci come modellatore ecc, ma che dal prossimo, visto che questo sarà un lavoro di avvicinamento, la cifra potrà subire variazioni di prezzo.

Certo, non spaventarli decuplicando, ma una correzione verso l'alto ci sta.

Calcola che molte aziende ragionano così:

- abbiamo un progetto

- per il progetto vengono stanziati XXXXX €

- di tutti questi, quelli dedicati al 3d (rendering, modellazione ecc) sono XXX€.

- se troviamo uno che rientra nel prezzo, lo paghiamo e gli diamo il lavoro, altrimenti ciccia.

Ecco quindi che se puoi, ti conviene sempre prima far parlare il cliente per capire fino a che punto può spingersi e in base a quello ragionare sulle cifre ^^

Sai, a volte per un 3d decidono di investire 200€, altre volte 2000€.

Risultato? Magari tu chiedi 1000 che per il primo caso è troppo, per il secondo troppo poco. :D

La giungla dei prezzi... :D

Se per te cmq è il primo approccio, almeno ora inizi a farti un'idea.

Da qualche parte dovrai pur cominciare :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me state facendo tutti tante belle considerazioni, ma un pò inutili.

Se ho capito bene il nostro amico ha tempo (non lavora, forse studia e fa sport)

2500 euro, lavorando a casa, spese vicine allo zero, anche se ci impiega due mesi sono sempre una bella cifra per chi è abituato alla paghetta dei genitori...

Al contrario, se lavora, ha uno studio, famiglia e spese 2.500 per 120 oggetti è da pazzi. Io preferirei rifiutare e stare con mia figlia

Quando realizzo render di interni, e devo inserire un modello di un arredo preciso preventivo (circa) 200 euro + iva.

La metà vanno in tasse e spese rimangono 100 euro cioè 2,5 ore di lavoro per la modellazione e texturing.

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x