Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
rossomail

Quale Dissipatore? Nh-D14 Vs H50 Vs V10

Recommended Posts

Ciao ho un pc così configurato:

amd 1090t

Asus Crosshair IV Formula

Thermaltake V3 Midi

il resto solita roba...

domanda, vorrei sostituire il dissipatore originale con uno più efficace per spingermi sulla soglia dei 4.0ghz

quale consigliate?

Cooler Master V10 oppure solito ma sicuro NOCTUA NH-D14 oppure un "ibrido" come il CORSAIR Hydro Series H50.

sarei tentato di acquisttare il corsaire, qualcuno ce l'ha? l'ha provato? leggendo in giro mi pare di aver capito che raffresca molto bene è silenzioso ma dopo 2-3 anni è da sostituire. il noctua mi pare il solito ottimo dissi, forse un po' rumoroso ma efficacissimo. il cooler master v10? una pataccata? o efficace?

grazie ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sposo io.

Thermalright venomous-x.

L'NH-D14 non è che sia un gran dissi... di buono ha che è grosso, ma le ventole allegate fanno rumore, e copre gli slot della ram. Risyutlato i primi due slot sono agibili solo con ram basse, che così costrette tra il dissipatore, le ram e la scheda madre non vengono più raffreddate da nulla e si bruciano.

Il V10 è un autentica patacca.

Credi a me. Venomous-X. E ci metti due coolink swif-2 800rpm. Silenziosissime e la settimana scorsa ci ho overcloccato un core i7 920 a 4,2GHz. Sta a 68 gradi in render. La cosa migliore sarebbe metterci delle 1000rpm, ma è una velocità non diffusa e l'unica alternativa sono le noctua nf-s12b flx messe a 900rpm (nominali, in realtà ne fanno circa 1000) tramite cavetto LNA.

Altrimenti per risparmiare qualcosa ci metti un'unica swif-2 da 1200rpm.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dimenticavo: lascia stare gli impianti a liquido costum... Credi a me. Un impianto a liquido funziona bene quando ha un bel waterblock (roba che costa 60 euro solo lui), un radiatore possibilmente a due ventole, anche 3, una pompa potente, con elevata prevalenza, e tubi di diametro adeguato, e soprattutto molto molto durevoli e che non si schiaccino. Io ho usato su degli impianti che ho fatto, dei tubi in poliuretano con armatura adatti alle medie pressioni (fino a 120 bar). Diametro interno 10mm, esterno 16mm; raccorderia in ottone cromato, fascette in inox doppie a ogni portagomma... E' l'unico modo per avere un po' di garanzia di durata con un impianto a liquido.

Sennò prima o poi i tubi iniziano ad incrostarsi, le sezioni si riducono, il liquido circola sempre più piano, alla pompa iniziano ad arrivare croste, il waterblock si intasa di schifezze, qualche raccordo inizia a gocciolare... un tubo piegasto stretto che negli anni la gomma si secca e si schiaccia... ce n'è sempre una altrimenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,

questo è un messaggio generato automaticamente.

Se hai ricevuto questo messaggio è perché la tua discussione è stata spostata e messa nella sezione più appropriata.

Quando crei una discussione ti preghiamo di far attenzione ad inserirla nella sezione corretta in modo che sia più facile per tutti consultare il forum.

grazie per la collaborazione

lo staff di Treddi.com

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una ciofeca no, ma come dice la saggia massima: quel che nonc'è non costa, non pesa e soprattutto non si rompe.

Un pezzo di rame e alluminio come un dissi ad aria non si romperà mai. Al più le ventole diventano rumorose e con 10 euro le cambi, tra diversi anni.

Un impianto a liquido, al di la delle prestazioni, è comunque una cosa più delicata. E comunque se uno vuole silenzio non è la scelta migliore. Le pompe fan rumore...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leggevo in giro pareri di altre persone e recensioni varie, che questo sistema di dissipazione non è molto potente/silenzioso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tu lascia stare il parere di altre persone e recensioni varie...

Se non altro perché la rumorosità dipende da che ventole ci installi... E recensioni fatte approssimativamente (come quelle di qualche noto sito italiano...) usano ventole diverse per ogni dissipatore...

Io ti dico che dopo aver provato scythe mugen 2, prolimatech megahalems, IFX-14, Ultra 120 extreme e impianti a liquido ho provato questo. Ed è superiore a tutti gli altri, e ci vuole un liquido davvero potente (rad ad almeno due ventole) per superarlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oooook, ci fidiamo di papafoxtrot! In compenso, vedendo anche le foto, devo fare su un impianto di cavi di sostegno, o si tiene su da solo? C'è bisogno della Mobo in titanio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non preoccuparti.

E' ancorato con una contropiasta dietro alla mobo. Deve tranciarsi tutta la scheda madre attorno al dissipatore perché quel coso venga via.

E anche il mio scythe infinity, che è più grosso e pesa due tre e tti in più, senza neanche il bakplate, solo clips intel standard... non si è mai staccato. :D


Edited by papafoxtrot

Share this post


Link to post
Share on other sites

io non sono un esperto di modding, pero' ho l' h 50 su un q6600 overcloccato a 3.4 e in rendering sto tra i 50 e i 55 gradi massimo, se lo devo sostituire fra 3 anni va bene , tanto il prezzo 60 euro lo trovo veramente poco

Share this post


Link to post
Share on other sites

La temperatura che hai dipende sempre dalla ventola che ci metti sopra...

E poi dipende molto anche da che processore hai. Se il q6600 è buono è un obiettivo raggiungibile ad aria senza troppi patemi.

Io Ho il q9650 a 3,8GHz con una noctua a 700rpm... 65 gradi in piena estate...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per inciso anche che un sistema ad aria ed uno a liquido costino uguale e diano le stesse temperature, quello ad aria ha degli immani vantaggi:

1) Non si rompe mai. Più roba hai, più rischi che si rompa. Se ti si ferma la pompa hai fulminato la CPU all'istante.

2) Fa meno rumore. Anche la pompa è rumorosa. E nopn poco. Su una macchina davvero silenziosa la pompa può dar fastidio. Anche qui il rumore è soggettivo. Qualcuno dirà "davvero silenziosa"... ma magari l'altro suo computer

3) Meno casino nel case: tubi, cavi, radiatore...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cambiare la ventola sul dissi originale no, perché la ventola è già molto buona. E iunfatti anche ad alte velocità è silenziosa...

E' il dissi che è piccolo.

Ma qui dipende da te cosa vuoi farci. Arrivi dicendo che vuoi prendere un noctua nh-d14, uno capisce che vuoi il massimo e ti consiglia un thermalright da 65 euro.

Se vuoi spendere meno di possibilità ce n'è tante. Prendi lo scythe katana 3 ad esempio!

Però siamo su due prodotti diversi. Il venomous-x serve per mandare quel 1090T oltre i 4GHz. Il katana 3 serve per ammutolire il 1090T o per overcloccarlo un pochino...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Seguendo il consiglio di papafoxtrot ho preso il venomous-x in fase di rendering ho abbassato la temperatura della cpu da 80 gradi (che a me sembrano veramente tanti) a 58/59, ora provo con un po' di overclock e vi faccio sapere.

P.s. la seconda ventola l'ho inserita sullo spinotto della funcase è corretto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sposo io.

Thermalright venomous-x.

L'NH-D14 non è che sia un gran dissi... di buono ha che è grosso, ma le ventole allegate fanno rumore, e copre gli slot della ram. Risyutlato i primi due slot sono agibili solo con ram basse, che così costrette tra il dissipatore, le ram e la scheda madre non vengono più raffreddate da nulla e si bruciano.

Il V10 è un autentica patacca.

Credi a me. Venomous-X. E ci metti due coolink swif-2 800rpm. Silenziosissime e la settimana scorsa ci ho overcloccato un core i7 920 a 4,2GHz. Sta a 68 gradi in render. La cosa migliore sarebbe metterci delle 1000rpm, ma è una velocità non diffusa e l'unica alternativa sono le noctua nf-s12b flx messe a 900rpm (nominali, in realtà ne fanno circa 1000) tramite cavetto LNA.

Altrimenti per risparmiare qualcosa ci metti un'unica swif-2 da 1200rpm.

vedo che in commercio esiste anche la versione Thermalright Venomous X "Nanoxia Edition"... dici ke è consigliabile???

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, ho provato le nanoxia, ne ho una. Non sono ventole molto buone. Fanno rumore.

Molto meglio una noctua nf-s12b, da mettere sui 900rpm, se non si overclocca. Se si overclocca ci sono due soluzioni: la più elegante sono due coolink swif2 da 800rpm una davanti e una dietro. Ci ho mandato un core i7 920 a 4,2GHz :D

La seconda pè una sola coolink swif2 1200rpm PWM. Fa un po' più di rumore in full e le restazioni dovrebbero essere simili. in compenso costa un po' di meno (anche se la versione PWM costa qualche euro in più delle normali) e in idle è più silenziosa.

Le coolink costano 11 euro... 13-14 la PWM...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x