Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...
Peps

Realflow E Acqua In 3D Studio

Recommended Posts

Ciao a tutti.

sto provando a realizzare una fontana in 3d studio/realflow.

mai usato realflow, ma a parte qualche piccola difficoltà iniziale, ci sto prendendo la mano facilmente. Però se potete mi servirebbe qualche piccolo chiarimento.

Uso RF4:

1) vicino alla barra dei frame ci sono dua caselline in cui mettere numeretti. la prima a che serve?

2) mi spiegate un po' il rapporto che c'è tra dimensione emettitore, density e risoluzione?

3) come si crea una funzione nel curve editor?

beh, a parte queste piccole sciocchezzuole (:D) mi servirebbe qualche consiglio su come creare un materiale acqua credibile, che sia insomma bianca nella parte ad alta pressione ma trasparente dove si assottiglia o quando si posa nella vasca provo a postarvi una foto:)

grazie e buona serata!

Share this post


Link to post
Share on other sites

1) La prima casella con il numero serve a fermare il "Play" dopo avere avviato e fermato la simulazione. Es. Se hai una simulazione di 100 fotogrammi e immetti nella prima casella un numero 30, quando avvii "Play" l'azione si ferma al fotogramma 30.

2) Per esempio, l'emittitore cerchio (in termini pratici) è di 2 metri di diametro alla sua prima applicazione nella scena. Avere un alto numero di particelle all'interno dell'emettitore (nube in RF) tende a creare un fluido più accurato sia in dettaglio che in agilità (tipo l'acqua). Qui entra in gioco la RISOLUZIONE. In generale, più è alta la risoluzione più il fluido è lineare e preciso; più è bassa la risoluzione, più il fluido è grossolano e impreciso nella sua azione. Logicamente, avere un'ALTO numero di risoluzione, richiede più tempo e memoria nel calcolo particellare. Ora devi decidere che tipo di fluido vuoi creare (acqua, olio ecc.) e qui entra in gioco la DENSITA'. Aumentando la densità, la massa di ogni particella viene "sollevata" in modo proporzionale entrando cosi, in interazione con le altre particelle ed emettitori. Ciò significa che, meno è il valore di densità e più il FLUIDO è liquefatto, al contrario, più è alto il valore di densità e più il fluido diveta lento e pesante.

Ora, per capire meglio:

Che tipo di liquido vuoi creare? (valore di DENSITA(1000 per l'acqua)).

Quanto deve essere accurata la simulazione? (valore di RISOLUZIONE(1.0 = 1000 particelle in un metro ^ 3))

La grandezza dell'emettitore, influisce sui valori sopra descritti.

3) Per questa domanda non saprei ha cosa ti riferisci... Stai parlando dello script dedicato (Phiton) per usare l'editor curve o il suo utilizzo?

Infine, per il materiale prova a vedere QUESTO tutorial di Master Zap. Comunque, dato l'elevato tempo di rendering che prende questo materiale, ti consiglio di modificarlo un pò seguendo le tue esigenze ;)


Edited by Michele71

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,

questo è un messaggio generato automaticamente.

Se hai ricevuto questo messaggio è perché la tua discussione è stata spostata e messa nella sezione più appropriata.

Quando crei una discussione ti preghiamo di far attenzione ad inserirla nella sezione corretta in modo che sia più facile per tutti consultare il forum.

grazie per la collaborazione

lo staff di Treddi.com

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie mille michele, sei stato preciso e veloce. Per il curve editor semplicemente non riuscivo a scegliere la grandezza a cui poi applicare la curva, poi ho risolto col tasto destro.

posso approfittare di te con qualche altra domandina?

1) se voglio tenere il numero di particelle costante nella scena, lasciando l'emettitore in funzione, come posso fare? in 3d studio davo un tempo di vita alle particelle che poi un po' alla volta scomparivano...

2) V e H random sono rispettivamente deviazioni casuali delle particelle in verticale e orizzontale? e ring ratio?

3) la griglia che compare all'inizio, è un metro di lato? non trovo le unità di misura.

4) anche la dimensione del poligono è legato alla risoluzione? non è che esistono delle tabelle per le caratteristiche dei vari materiali, o almeno le unità di misura in cui RF li esprime? devo modellare acqua. non è che sono fortunato ed è l'impostazione di default :D (viscosità)?

5) se devo far partire la scena con la ciotola già piena, la devo riempire tradizionalmente mettendoci un emettitore dentro e aspettando?

6) internal ed esternal pressure?

Scusami se ti sto "inondando" di domande, ma sono tre giorni che cerco tutorial in giro ma non ne trovo. anzi, se ne hai uno da suggerirmi puoi anche saltare qualche risposta :D

ti ringrazio ancora, sei stato gentilissimo!

Per il materiale da te suggerito, mi piace molto e l'ho già usato, ma purtroppo è ottimo per l'acqua ferma, in recipiente. la mia acqua dovrebbe diventare bianca quando esce dal tubo e quando impatta con quella della ciotola. Insomma, come faccio a farle fare la schiuma quando serve? fare tutto trasparente o tutto bianco viene posticcio...


Edited by Peps

Share this post


Link to post
Share on other sites

1) Devi impostare il numero delle particelle sotto il parametro "Max Particles" nel tab "Particles" dell'emettitore. Più ne metti e più tempo durano....

2)Questi parametri, aggiungono una variazione casuale alla velocità delle particelle verticalmente e orizzontalmente. Ring ratio è semplicemente il raggio interno dell'emettitore (es. puoi creare un "foro" all'interrno di un emettitrore circle)

3)No, essa è semplicemente una griglia guida per la nostra simulazione. Ora non so ogni quadrato che compone la grigli che misura abbia... Comunque se lavori in MAx, imposta la scala della scena a 0.10

4)La misurazione di RF è in cm. e la prima impostazione per l'emettitore è...ACQUA!!

5)Ci sono vari metodi, normalmente si riempi il recipiente con un emettitore Sphere o Circle facendo scorrere TUTTE le particelle all'interno del recipiente...

6)Si riferisce alla pressiona Interna ed Esterna delle particelle. Più si ha una pressione esterna e più le particelle tendono ad "esplodere", viceversa, più si ha una pressione interna e più le particelle tendono ad implodere :)

Comunque, sul sito ufficiale di REALFLOW, è possibile visionare e scaricare un tutorial in formato .pdf che fa proprio al tuo caso. vedi QUI

:hello:

Share this post


Link to post
Share on other sites

wow michele, funzioni anche di notte!!!

ribatto con ordine:

1) credevo che questa impostazione stoppasse l'emettitore dopo aver sparato un tot di particelle, devo controllare...

2) ok

3) non vorrei sbagliarmi ma ho dovuto scalare mooolto di più, mi pare 0.01 o addirittura 0.001. forse dipende anche dalle unità di misura impostate in 3ds...

4) ma vieeeeeeeeeni!!!!!!!!!! comunque riducendo il circle ho dovuto aumentare la risoluzione almeno a 500. poligon size a 0.01.

5)e dopo aver riempito torno indietro con la slide bar e ricomincio la simulazione? la conserva l'acqua? ho visto tra i demon un fill_object, non è che... magari... no eh?

6)quindi è come se fosse una sorte di indice di repulsione/attrazione tra le particelle?

spero solo di riuscire a creare un materiale adatto... appena finisco (credo ci vorranno settimane) posto subito il risultato.

comunque scarico subito il tutorial e ti faccio sapere. Grazie mille per i consigli, mi hai chiarito tanti dubbi. Buona notte Mik!

Share this post


Link to post
Share on other sites

1) credevo che questa impostazione stoppasse l'emettitore dopo aver sparato un tot di particelle, devo controllare...

E si, è quello che intendevo :) Forse l'ora che ti ho risposto era un pò troppo avanzata :D

...non vorrei sbagliarmi ma ho dovuto scalare mooolto di più, mi pare 0.01 o addirittura 0.001. forse dipende anche dalle unità di misura impostate in 3ds...

Di solito con 0.10 va bene. Imposta max in centimetri e 0.10 in RF. Io faccio cosi e va tutto alla grande

6) Si

e dopo aver riempito torno indietro con la slide bar e ricomincio la simulazione? la conserva l'acqua? ho visto tra i demon un fill_object, non è che... magari... no eh?..

A sinistra della barra del tempo c'e un simbolo di un lucchetto...Usa quello prima di avviare la simulazione. Serve a non far avanzare di frame mentre la simulazione è in corso. Cosi, attendi che finisca tutta la simulazione e poi sblocchi il tutto. Si Fill Object fa anche quello che pensi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

- e quindi come faccio quello che serve a me?ho letto su una rivista che da qualche parte (forse sono opzioni di realwave) si può impostare il destroy on depth che fa sparire le particelle quando vanno sotto la superficie. insomma, se tengo la fontana e i buchi di scolo, devo far fare all'acqua tutto il percorso con le particelle che aumentano in continuazione? impossibile. DEVE esserci una impostazione che dice che le particelle spariscono dopo x fotogrammi

per il resto tutto chiarissimo, thanks!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Help!!!

Ho un problema: se faccio la simulazione con il parametro risoluzione impostato sotto i 500 viene bruttina, da 500 in poi la situazione migliora nettamente ma dopo esattamente 100 frame crasha realflow! Ho ritentato decine di volte, ho anche aggiunto altri 2 gb di RAM ma inesorabilmente al 101esmo frame crasha!

Che succede!?!?! Come risolvo??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Restore formatting

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
Aspetta! x