Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
sangkavr

Scontornare Un Video

Recommended Posts

Ciao raga è possibile fare una cosa del genere, tipo come lo si fa con photoshop scontornando un immagine? Oppure l'unico sistema (questo davvero impossibile) sarebbe esportare il tutto in frames, scontornare le immagini per poi rimontare tutto?

Sarebbe davvero grande una cosa del genere, mi dite la vostra?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per quel che no so io (non molto a riguardo) di solito filmano il soggetto da scontornare in blue o green screen in maniera tale che il blu o verde venga assegnato al programma di montaggio come trasparenza.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

quoto demon

Certo sarà anche possibile scontornare ma ogni operazione deve essere eseguita frame x frame. Robbbba da suicidio!!

Comunque in premiere si può fare. salvando in formato phtostrip e poi lavorando frame x frame in ogni forogramma con photoshop. magari creando qualche script il processo può essere allegerito.

Comunque il blue screen è la strada ottimale.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io una volta ho usato le rotospline in commotion (vecchio programma della puffin poi acquisita da pinnacle).... sono maschere spline (tipo i path di pshop) facilmente animabili.... in questo modo puoi posizionare le spline nei frame chiave e lasciare che il prog ti scontorni gli intermedi... logicamente ci vuole un pò di "fine tuning".... ma i risultati sono ottimi....

puoi usare lo stesso metodo in aftereffects ma non ha la stessa comodità di gestione di spline multiple di commotion a mio parere....

c'è anche mokey che serve per estrapolare elementi in primo e secondo piano e lo sfondo....

puoi farlo a mano con il filmstrip come ti è stato detto ma... è un lavoraccio.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie, in effetti in sostanza è come dite; subito dopo il post mi sono impegnato un pò a cercare info in merito e ho scoperto che ci sono poi tanti modi x ottenere una cosa del genere, tipo croma key, ma alla fine credo che il + immediato sia proprio il blue screen, penso modificherò alcune cose per non affrontare il problema, mi piace l'idea di imparare qualcosa ma è una consegna imminente e i giorni pesano :D

grz mille cmq.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

credimi con i strumenti oggi a disposizione scontornare un individuo da una ripresa live non è poi così difficile. ci vuole pazienza//fine-tuning.

potresti procedere con il keying, con delle gmask, clean matte, extraction, ecc...

il metodo forse più veloce sono le gmask, sono delle curve o bspline che tracci intorni all'individuo ed ogni tot frame e riposizione in base alla forma dell'individuo.

se x esempio il tuo shot dura 25 frame, fallo ogni 5 frame così hai un'interpolazione delle bspline morbida. cmq ongi 2 frame controlla se la posizione va bene.

deve essere tutto molto accurato. oppure potresti procedere con il keying e poi con le gmask. in pratica selezioni le zone da escludere e con le gmask rimetti o togli quello che serve/non serve. diciamo che hai varie opzioni.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

beh la consegna è passata da un bel pò, (per fortuna ne è uscito un buon lavoro e ho preso pure un buon voto :D ), ma ti ringrazio uguale per il tuo reply, fa sempre piacere imparare qualcosa;

queste opzioni a che programma si riferiscono?? premiere ce l'ha??

ancora grz ciao.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
beh la consegna è passata da un bel pò, (per fortuna ne è uscito un buon lavoro e ho preso pure un buon voto  :D ), ma ti ringrazio uguale per il tuo reply, fa sempre piacere imparare qualcosa;

queste opzioni a che programma si riferiscono?? premiere ce l'ha??

ancora grz ciao.

scusami ma non ci avevo fatto molto caso alla data.

:P

cmq con premiere la vedo molto dura.

anzi durissima se non impossibile.

se hai after effects e' fattibile

ha strumenti molto simili se non identici a photoshop.

usa i metodi che ti ho descritto per farlo.

in after seleziona il pen tool e ti crei la maschera applica

dei keyframe ogni tot x l'animazione della maschera.

hai vari metodi vedi quello che ti risulta piu' comodo, veloce ed efficacie.

devi fare tante prove.

:D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ok non avrò ho after sottomano proverò senz'altro,

... a dire la verità non ho voglia di installarlo :D

ma non appena ne avrò la necessità( e capiterà presto) proverò, mi sembra molto interessante, il problema è che interessante nella cg mi sembra sinonimo di arduo :D

ancora grz ciao.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao! ho appena finito un lavoro di scontorno...si trattava di scontornare delle auto in movimento in diverse sequenze!

Beh...ho trovato After Effects davvero potente e veloce! ho usato la maschera in modalita' bezier. Fatta la prima maschera con diversi punti...il trucco è fare pochi punti o nodi possibili, mi spostavo nella sequenza di circa 1 secondo la' dove lo spostamento della maschera era piu semplice, e di circa mezzo secondo la dove c'erano piu dettagli a valutare e scontornare, quindi adeguavo i punti al scontorno della macchina. E' comunque un lavoro lungo e ci vuole molta PAZIENZA, ma alla fine è una soddisfazione.

Ciao! e buon lavoro!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

anche se la consegna è passata vi dico la mia....

io voto goldrakes73 per le maschere con affter effect e la loro interpolazione... io in genere però quando scontorno uso anche i vari croma key che il programma mette a disposizione...

in pratica combino la funzione automatica per avere l'immagine più pulita(key) e dove la pulizia non c'è stata la intervengo con le maschere...

poi (io voglio iniziare ora ad usarlo) ultimamente mi hanno parlato di avid.... Pare sia di molto bellino..... ovvià.... maremma sgualcita :P

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io credo che l'importante è sapere che esistono tali strumenti x ottenere una certa cosa, poi in fase di lavorazione uno si adatta a quel che ha e a quel punto anche una minima sciocchezza colta quasi x caso diviene un tesoro inestimabile, e magari + ci sbatti la testa + vengono fuori grandi cose.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

voto sangkavr....io difatti faccio cosi per tutti le situazioni che mi capitano! è quello che dico ai fanatici di Macintosh dove si sa...vi è un minor numero di programmi in circolazione per loro...ma...non dico di usarli tutti...intendo dire...è utile sapere dell'esistenza di questi vari programmi per poi scegliere quello che piu serve al momento...l'esperienza è sempre quella che conta...non basta fare solo una cosa...questo è quello che io penso...per carita! ehhehe ciao a tutti!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

penso che la cosa più importante sia il risultato finale

non importa quale software venga utilizzato.

tanto si assomigliano tutti, che chi ha qualcosa in più o meno

rispetto ad un'altro, ma ognuno ha i suoi punti di forza.

poi quello che conta è la persona che utilizza i strumenti

messi a disposizione da tale software.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

do ragione a voi... conta più la persona che usa il programma piuttosto che il programma... questo è fuori di dubbio.....

ora mi viene in mente quando la honda non rinnovò il contratto a Valentino perchè a loro avviso vinceva solo per merito della moto....

c'è però da dire che tutti noi facciamo un forte uso di strumenti informatici... se nuovi comandi ci permettono di svoltare un lavoro in due ore anzichè in due giorni tanto meglio non vi pare??? Partendo dal affermazione che il programma perfetto non esiste non resta che crearselo saltando quando più conviene dall'uno all'altro....

Avid che ho citato qualche messaggio più su m'è stato segnalato come straprofessionale... pare che nel campo dei super professionisti del video detenga circa l'80% del mercato... in confidenza fra noi mi ha dato fastidio sapere di non conoscerlo.... se comunque ha una diffusione così massiccia un motivo potrebbe esserci.... uso il condizionale perchè non è sicuro che sia così eselso.... capita per molti programmi d'esser diffusi sul mercato e di detenere il monopolio più per abitudine e pigrizia degli utenti che per merito.... vada come vada merita una spippolata.... magari trovo una funzione esclusiva che per questioni di brevetti gli altri ancora non montano.... Se ci fosse perchè privarsene???

certo la mente (tutti noi) che sta dietro al programma è più importante....

Ma non è un gesto di intelligenza anche cambiare idea e vedere/provare un altro programma????

:TeapotBlinkRed:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si ma avid che intendi tu viene usato x il montaggio video

niente a che vedere con la post.

la versione avid adrenaline x la post viene usato pochissimo.

e' troppo macchinoso.

usano cmq avid perche' piu' affidabile!

cmq final cut pian piano sta rissalendo e prende sempre piu' quota nel mercato

dell'editing!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

vero.... io ne ho parlato in merito al montaggio.... credevo però che fosse buono anche per la post....

oltretutto hai nominato un altro dei programmi che vorrei provare: final cut

grazie del chiarimento allora.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

"poi (io voglio iniziare ora ad usarlo) ultimamente mi hanno parlato di avid.... Pare sia di molto bellino..... ovvià.... maremma sgualcita "

qui non avevi specificato. :P

non tutti conoscono avid. ;)

cmq x la post non va tanto bene...ovviamente dipende che versione di avid utilizzi o meglio che macchiana. se usi avid xpress pro x esempio è ottimo x l'editing.

se usi avid media composer puoi fare anche le chiavi, maschere, compo, ecc..

se usi avid adrenaline, puoi fare anche compo 3d, elementi 3d, grafica, montaggio.

diciamo però che variano i prezzi da stazione a stazione.

se puoi prova final cut te ne innamorerai!

:hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Penso che...per la maggior parte di utenti "fai da te" sono due le cose che contano: il costo e la velocita' di apprendimento di un programma.

Chiaramente esistono dei MEGA software sia per editing che per il post, ma con che costi? con che hardware? con che grado di difficolta di apprendimento?

Beh...molto spesso serve un corso...anche se ultimamente a mio modesto parere vedo che i programmi tendono a creare tasti preset che creare un cubo da script o linguaggi, vedi MACROMEDIA....vedi SOFTIMAGE XSI...ecc.

Avid è conosciuto come una volta si parlava di LIGHTWAVE....molte software-house decidono e cambiano strada o politica in base ai tempi....

Anche i costi su certi software si sono abbattuti (MAYA)...insomma...la tendenze sembra sempre quella della maggior diffusione...poi in realta' pochi sono i software realmente potenti e complicati da gestire.

In ogni caso il miglior sviluppo rimane la nostra testa, la nostra fantasia....li non abbiamo limite....

Un ciao a tutti voi! ciaooooooooooooooooooooooooo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

raga sarò ignorante ma mi spiegate che è sta post??? :D

cmq x riallacciarmi credo che sia intelligente non cambiare un programma ma quanto + saperlo valutare, sinceramente mi da fastidio fare una cosa con un semplice tasto se prima non so come si può ottenere sbattendoci su la testa, strano ma son fatto così.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

visto che non sono molto bravo nelle spiegazioni:

"La post-produzione è l'ultima fase della produzione cinematografica. Segue la lavorazione, in cui il film viene girato, e precede la distribuzione al pubblico del prodotto finito.

La post-produzione è composta di una serie di differenti processi, riguardanti sia la parte visiva che quella sonora. In questa fase è fondamentale la figura del direttore di edizione, che coordina i lavori e al quale competono anche i titoli di testa e i titoli di coda. Egli inoltre, organizza le proiezioni di prova, gestisce i rapporti con le varie aziende specializzate, si occupa di alcune questioni legali, fino alla spedizione del film ai distributori. Le componenti principali della post-produzione sono:

* il montaggio del film (con la moviola o più comunemente con le tecniche digitali);

* la registrazione delle musiche, nel caso non siano già pronte o si voglia sincronizzarle alla perfezione col film montato (ad esempio per sottolineare una scena importante);

* la creazione degli effetti speciali visivi (ad esempio utilizzando le tecniche di computer animation);

* l'aggiunta degli effetti sonori, eventualmente facendo intervenire un rumorista;

* la realizzazione del doppiaggio (se necessario, come per le voci fuori campo, etc.);

* il montaggio, la sincronizzazione e il missaggio delle varie tracce audio a formare la colonna sonora;

* la correzione del colore (eventualmente affidata al direttore della fotografia);

* il taglio del negativo e la stampa della copia definitiva, quella poi usata per creare le copie da distribuire (ma anche in questa fase si sta iniziando ad utilizzare il digitale);

Tutte queste procedure messe assieme richiedono spesso molto più tempo di quello impiegato a girare il film. Nel caso di film con molti effetti speciali, possono essere impegnati in questa fase centinaia di tecnici altamente specializzati."

preso da wikipedia.

link:http://it.wikipedia.org/wiki/Post-produzione

se noti ci sono molti campi che fanno parte della stessa parola.

cmq quelli sopra sono solo degli esempi per far capire.

"cmq x riallacciarmi credo che sia intelligente non cambiare un programma ma quanto + saperlo valutare, sinceramente mi da fastidio fare una cosa con un semplice tasto se prima non so come si può ottenere sbattendoci su la testa, strano ma son fatto così."

pienamente d'accordo....poi non esiste nessun software che con un tasto tii fa fare tutto, come molti potrebbero pensare.

oppure come si sente basta far combinare qualche tastino qua e la e si ottiene qualcosa...preferisco capirci e chiedermi il perchè!

;):hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie della spiegazione, era che leggendo solo "post" non riuscivo a capire ne a pensare cosa cercare, proprio x caso oggi compro una rivista che parlava di post produzione, ho fatto 1+1 e ci sono arrivato, vengo sul forum e trovo la risposta, insomma ora dubbi 0,

grz ciao.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
credimi con i strumenti oggi a disposizione scontornare un individuo da una ripresa live non è poi così difficile. ci vuole pazienza//fine-tuning.

potresti procedere con il keying, con delle gmask, clean matte, extraction, ecc...

il metodo forse più veloce sono le gmask, sono delle curve o bspline che tracci intorni all'individuo ed ogni tot frame e riposizione in base alla forma dell'individuo.

se x esempio il tuo shot dura 25 frame, fallo ogni 5 frame così hai un'interpolazione delle bspline morbida. cmq ongi 2 frame controlla se la posizione va bene.

deve essere tutto molto accurato. oppure potresti procedere con il keying e poi con le gmask. in pratica selezioni le zone da escludere e con le gmask rimetti o togli quello che serve/non serve. diciamo che hai varie opzioni.

Mi sono ritrovato la versione trial di after effects su un dvd di una rivista e l'ho installata al volo, proprio x fare queste famose prove. Ho preso un filmato e ho tracciato il contorno di una persona ogni 5 frames x un totale di 20, l'ho fatto con le rotospline ma non viene pulito affatto, potrebbe quasi andare aggiustando qualcos'altro ma mi chiedevo se ste rotospline sono la stessa cosa delle gmask(in after queste splines nella timeline le identifica come mask)?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Mi sono ritrovato la versione trial di after effects su un dvd di una rivista e l'ho installata al volo, proprio x fare queste famose prove. Ho preso un filmato e ho tracciato il contorno di una persona ogni 5 frames x un totale di 20, l'ho fatto con le rotospline ma non viene pulito affatto, potrebbe quasi andare aggiustando qualcos'altro ma mi chiedevo se ste rotospline sono la stessa cosa delle gmask(in after queste splines nella timeline le identifica come mask)?

ma perchè ogni 5 frames!?

che tipo di movimenti aveva!?

se x esempio muove un braccio velocemente, in teoria e pratica dovresti seguire il movimento della mano.

quindi significa farlo anche frame by frame.

"mi chiedevo se ste rotospline sono la stessa cosa delle gmask(in after queste splines nella timeline le identifica come mask)?"

nomi diversi funzioni uguali.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×