Vai al contenuto
papafoxtrot

La Grande Guida All'overclock Dei Processori

Recommended Posts

Buona lettura e buona fortuna a tutti.

Vi prego di segnalarmi eventuali problemi/errori, suggerimenti e quant'altro... Purtroppo non ho avuto moltissimo tempo da dedicare a questo testo e non vorrei che vi fossero imprecioni, disordine, parti raddoppiate...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Buona lettura e buona fortuna a tutti.

Vi prego di segnalarmi eventuali problemi/errori, suggerimenti e quant'altro... Purtroppo non ho avuto moltissimo tempo da dedicare a questo testo e non vorrei che vi fossero imprecioni, disordine, parti raddoppiate...

PF, tu sei un grande!!

grazie di tutto!

ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

per prima cosa grazie. ho già cominciato a leggerla dal momento che ho sempre l'intenzione di farlo sul mio pc...chissà che non sia la volta buona (che lo brucio... :D ...(tiè... famo le corna))

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Molto gentile papafoxtrot.

Non ho anchora letto tutto pero gia 21 paggine di informazione e un bel lavorone.

Di nuovo.... "GRAZIE"

Saluti,

XBO

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Papa,

grazie mille anche da parte mia, per la nuova guida, ma anche per l'aiuto durante il mio oc.

Gran bel lavoro: soprattutto perché non è la solita roba da smanettoni empirici che trovi dappertutto. Qui si rischia davvero di capire qualcosa di quanto si sta facendo.

:hello::Clap03:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

è vero che su p5kc, con 4 slot occupati (8 gb) è preferibile mettere NB volt su 1.45?

e poi: come vi sembra qst configurazione?

Q6600 vid 1.3 - p5kc - 4x2gb corsair 800 c5

9*335

ram a 800 anzicchè a 670

fsb termin 1.3

nb volt 1.25

PLL (nn so ancora cosa sia!) auto

core 1.3625 ---> cpuz 1.29/1.31

prime95 va ok x 20min. poi l'ho fermato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi sembra tutto ok. Se non hai problemi di stabilità perché dovresti alzare il NB? Ad ogni modo 1,45 è alto...

Poi non vuol dire molto quanti banchi usi, perché non li stai overcloccando, per cui non c'è nessun bisogno di overvoltare niente... Ci mancherebbe solo che per usare 4 banchi si deve overvoltare in NB...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Grazie intanto papa x la competenza e la pazienza

Se volessi portarlo a 3.2?

Ho già provato ma devo portare il Volt. nel bios a 1.425 x avewre in cpuz 1.36. posso spingere ancora?

A paritàà di clock, ma con molti diverso ad esempio 8*400 o 9*355 o 7*457, cambia il voltaggio necessario? In line ateorica quale è più stabile come frequenza?

Ho trovato quest'articolo:

http://www.tomshw.it/cpu.php?guide=20071108&page=dualcore_vs_quadcore-14

La parte relativa al q6600: nella 3/3, la differenza tra il primo screenshot di cpuz e il terzo, sta nel voltaggio del core.. come sono riusciti ad abbassarlo mantenedo stabile la stessa frequnza? mi sono perso qualche passaggio?


Modificato da barrubba

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Certamente la soluzione 9x355 è la migliore, perché è quella che ti consente di tenere il clock più basso, e quindi di avere meno problemi di stabilità per quanto riguarda l'FSB ed il northbridge.

Abbassare il moltiplicatore significa dover alzare il clock, e dunque overcloccare anche l'FSB ed il northbridge, che così consumeranno e scalderanno di più, e richiederanno una tensione superiore, consumando ancor di più a maggior ragione.

Qualcuno sostiene che si debba abbassare il moltiplicatore per usare clock alti, perché così si ottengono prestazioni superiori. In realtà i test di queste persone non devono mai essere andati al di la del superPI, del sandra e di qualche inutile benchmark. Prova col vray a fare 400x8 o 355x9 e vedi che non cambia veramente un tubo...

Per questo ripeto di usare sempre il moltiplicatore più alto disponibile.

Se vuoi andare a 3200 non resta che provare... sali a 355x9, cresci un pelo con l'FSB terminator, dagli +0,1, ed eventualmente con il northbridge, poi inizia a salire col vcore. Quando hai verificato che la CPU è stabile cerca la tensione minima possibile per l'FSB terminator e per il northbridge, a quella frequenza e per quel vcore.

Si tratta molto di andare per tentativi.. Cercare la miglior configurazione, il setting più bilanciato...

Non guardare gli screenshot degli altri... ogni CPU e ogni scheda madre sono un discorso tutto a se... ognuno richiede i suoi voltaggi... Ho trovato Q6600 che con 1,37 volt facevano 3600MHz e Q6600 che con 1,4 volt non facevano i 3,1GHz... scaldando come stufe.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A dir poco interessante.Da tempo cercavo un trattato che approfondisse "l'elaborazione" delle

macchine da lavoro.Ho già risultati discreti con SUPERMICRO X8DAL-I+ 1xXEON E5520, NVIDIA QUADRO FX1800 e

12 GB ECC1333+ CORSAIR 1000W,su XP 64, ma la velocità in produzione non basta mai (CAD e molto CAM con

CATIA V5R19).

Grazie e buon lavoro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Salve da deserteagle.

Ho avuto ottimi risultati su intel q9550, arrivando fino a 3.4 ghz.prevedo di ottenere di

meglio con delle ram a 1066.Temperature non sopra i 50/52° anche a pieno carico (blend test

con prime95).Una domanda: dato che su mb supermicro non è possibile alcuna manovra di ovck

(se non peggiorativa), nel caso dovessi montare 2 xeon e5520 con 8 gb di ram ciascuno,

il vecchio xp64 riuscirebbe a gestire i due processori con conseguente miglioramento delle

prestazioni?

Buona giornata e buon lavoro a tutti.


Modificato da papafoxtrot
Tolto spam

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ok, ti ringrazio.Purtroppo ho già una macchina fatta con un 5520 e quindi sono vincolato ad upgradare in quella direzione.Mi scuso comunque per le "parole di troppo" nel precedente messaggio.Sono nuovo e forse ancora

un poco ingenuo....

Grazie e buon lavoro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

dopo aver letto la guida ho provato a cimentarmi anch'io nell'overclock della mia macchina:

un sistema un pò vecchiotto, un dual-core AMD opteron 180, a 2400 GHz su scheda madre Asus a8n-sli deluxe

accedo al bios e imposto i seguenti valori:

clock di base da 200 a 220 MHz

4x moltiplicatore dell'Hyper Transport (prima era su auto e il massimo è 5x, con 4x dovrebbe rimanere sotto il GHz)

lascio abilitato l'AMD K8 cool'n'quiet control

imposto i timing della ram su manuale e la voce memclock index value su 200MHz come da specifiche e imposto DDR voltage da auto a 2.6V, in quanto è l'opzione più bassa tra cui posso scegliere (e a rigore dovrebbe essere 2.5V)

PCI express clock a 100 MHz

PCI clock synchronization mode da auto a 33.33 MHz

CPU multiplier da auto a 12x

CPU voltage a 1.15 V

devo aver letto male la VID che ho impostato a 1.15 Volt e presumo per questo il pc non mi si avvia, o meglio, esco dal menù del bios, salvo le modifiche e le ventole ronzano come al solito ma lo schermo resta nero. non riuscendo a venire fuori da questa situazione tolgo la pila dalla scheda madre e resetto il bios.

la macchina ora si avvia normalmente e faccio un blend test e in un'ora e diciotto minuti non si verificato errori.

il sistema è un assemblato con una ventola sul dissipatore della cpu, una in ingresso sul davanti da 6 cm e una sull'alimentatore in alto dietro bella grossa. il bios però rileva:

CPU fan speed O rpm

CHA1 fan speed 2678 rpm

CHIP fan speed 0 rpm

presumo sia perchè non riesce a leggere i valori delle altre due ventole, disabilito il messaggio di avviso di malfunzionamento delle ventole, il quale mi si è presentato dopo il reset (anche prima era disabilitato) e lo lascio solo per la ventola CHA1 in modo che mi avvisi quando la velocità scende sotto i 1200 rpm.

C'è da dire che le ventole sembrano girare sempre ala stessa velocità. quando la macchina non è sotto sforzo ho i core a 35 e a 40 gradi celsius, eseguendo prime95 coretemp rileva 55 gradi sul primo core e 60-65 sul secondo. con punte di 56 e 67 °C.

credo siano troppi.

Ad ogni modo ritento l'overclock questa volta mettendo il voltaggio della CPU giusto, a 1.35V e questa volta la macchina si avvia.

ora faccio un pò di test di stabilità :)

se qualcuno con più esperienza di me mi sapesse dire se ho sbagliato qualcosa gliene sarei molto grato

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao... che post lunghissimo, per dire che funziona tutto :P

Credevo che avessi qualcosa che non andava!

In ogni caso ricontrolla tutti i parametri del bios. probabilmente le ventiole non vengono regolate nella velocità perché il controllo della tensione di alimentazione è disattivato. Verifica. Se il bios non legge le velocità di rotazione può essere che le ventole non siano connesse alle relative prese, ma ad esempio ad un molex. Verifica anche quello.

Per quanto riguarda la tensione di alimentazione della CPU: sicuramente era errata. 1,15 volt è una tensione bassa, che si raggiunge con processi produttivi avanzati... Il tuo processore deve essere a 90nm...

Unica cosa: hai bloccato il clock della ram! In questo modo perdi la gran parte dei vantaggi dell'overclock! La ram è ddr400 immagino, per cui sarai costretto ad overcloccarla assieme alla CPU... sali a 220 con il clock della ram e se necessario rilassa i timings. Eventualmente dalle 2,7 volt e controlla che non si surriscaldi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

eh lo so, sono abbastanza prolisso

cmq esatto, è a 90nm... il primo Vcore sbagliato è stato un errore tutto mio di distrazione <_<

se ho capito bene il fatto che la ram sia DDR-400 implica che debba avere lo stesso clock di base della cpu? (e anche del bus se ho capito bene) e che quindi debba essere alzata a 220MHz e oltre se overcloccassi ancora la cpu?

al momento cpu-z mi dà come DRAM frequency 110MHz.

mentre per la voce subito sotto, FSB:DRAM il valore è CPU/24.. e fin qui potrebbe essere ok perchè 2400MHz/24 fa 110, ma ora la cpu va a 2640MHz... :blink2:

in effetti non ho ben capito a cosa si riferiscono questi simpatici parametri.

al momento ho anche rilassato un pò i timing perchè monto quattro banchi e una coppia ha i timing di SPD leggermente più alti e quindi ho arrotondato tutto per eccesso.

per quanto riguarda le ventole mi studierò il manuale della scheda madre e vedrò di collegare anche il segnale tachimetrico.

un'ultima cosa, le temperature: al momento i due core hanno più o meno una temperatura di 45 e 50°C ma non sono sotto sforzo. con prime95 blend test sono arrivati a toccare 68°C dopo il primo overclock di 240MHz (c'è anche da dire che prima dell'oc raggiungevano max 67°C). posso permettermi di salire ancora un pò con le frequenze? eventualmente facendo un pò di ordine nel case perchè ho i connettori di tre masterizzatori più floppy e sd che fanno da vela.

e grazie mille papafoxtrot per i consigli! :Clap03:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

si, non dipoende dalla memoria. Questa deve avere almeno il clock della CPU comunque, altrimenti vai in asincrono e la memoria limita le prestazioni della CPU. Oggi tutto ciò non è più un problema, perché le ram sono molto veloci, ma con le ddr il problema esisteva... Il fatto che le tue siano ddr400 vuol dire che hanno clock a 200, come la cpu a default! Se vuoi overcloccare, quindi, ti tocca overcloccare anche loro!

La temperatura non è alta, ma tieni conto del fatto che quest'estate salirà ancora.

Pulisci i dissipatori e metti ordine nel case, guadagnerai già qualcosa. Tieni conto anche del fatto che prime scalda le CPU ben più che un render...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

da bios il primo valore che posso impostare alla ram è 266MHz, ho impostato 266 e latenza 3-5-5-9 (a caso :rolleyes: ) e alzato la ddp a 2.7V.

mi sembrano valori un pò altini, possono andare previa verifica della temperatura dei banchi? eventualmente posso provare a puntare una ventola verso di loro...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ho impostato la frequenza della ram a 266 MHz e al momento misurano 40-45°C

ho notato però che cpu-z dice

DRAM frequency: 146.7 MHz

FSB:DRAM CPU/18

attualmente la cpu ha frequenza 2640 MHz, che diviso 18 fa proprio 146.7

quindi significa che il clock della ram è determinato da velocità CPU e FSB e non da quanto ho impostato io?

ti sarei grato se potessi chiarirmi questo aspetto :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×