Vai al contenuto
Saimonpi

Vray 1.5 - La Guida Completa - Versione Pdf

Recommended Posts

Ciao a tutti e in particolare a te caro Ceco!

Ho appreso giusto ora dal tuo sito che è già disponibile una versione pdf della tua meravigliosa guida a euri 25, e questa notizia ha davvero portato il sole in questa nevosa giornata milanese!

Giubilate gente, giubilate!

:Clap03:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti.

Non ci date neppure il tempo di organizzare il tutto ehehe :) Effettivamente da ieri è disponibile la varsione PDF ad un prezzo, speriamo, molto popolare. Per adesso è possibile acquistarla solo dal nostro sito, ma stiamo automatizzando l'acquisto anche su treddi.com.

Come detto da Saimon85, la PASS: Esempio

Per la navigazione è stato creato un corposo bookmark col quale sarà possibile raggiungere ogni pagina del libro molto velocemente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti.

Non ci date neppure il tempo di organizzare il tutto ehehe :) Effettivamente da ieri è disponibile la varsione PDF ad un prezzo, speriamo, molto popolare.

Saranno la versione inglese e italiano o a scelta una delle due?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Scusatemi, ma questa è pura incoerenza!

Ricordo ancora prima che venisse stampato e pubblicato il libro, che molti desideravano fosse aggiunto nel dvd prorpio il file pdf dell'intera opera, oppure che fosse messo in vendita solo il pdf, ma il caro ingegnere rispose che grazie alla pirateria questo non poteva essere fatto poiché esistono metodi per eludere le protezioni dei file pdf e in breve tempo si sarebbe ritrovato in sharing sui canali non ufficiali....

Ed ora cosa mi vedo ? il pdf dell'intera opera aggiornata da scaricare...

Ed in più ad una cifra irrisoria ..... fossi in chi avesse acquistato il supporto cartaceo mi girerebbero non poco, poiché quando acquisto un'opera di ingegno intellettuale, si presume, che si paghi il sapere/la conoscenza/l'ingegno che in esso è riversata, ma allora come è possibile che lo stesso libro cartaceo costi 129 euro mentre il file pdf costi solo 28 euro? Alla fine l'acquirente che cosa ha/deve pagare? La carta o l'ingegno? E se si è potuto fare ora questo, perchè prima non è stato possibile?

Devo proprio dire che i conti non tornano, o comunque non sono per nulla chiari.

Facendomi i "fatti che non sono miei", mi chiedo quanto ci abbia guadagnato l'autore prima e dopo.

Ovviamente sto giudicando la strategia intrapresa, non il contenuto dell'opera che sembra essere ottima.


Modificato da cecofuli

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Mark83,

certo che prima di fare certe affermazioni, sarebbe saggio informarsi. O meglio ancora, pensare....

Il mondo dell'editoria classica è un modo veramente contorto e complesso. Basti dire che un autore prende dal 6 all' 9% (lordo) del prezzo di copertina. I conti fateli voi. Noi, visto che abbiamo avuto meno intermediari (Editore, Libreria fondamentalmente) la % è leggermente diversa, ma ci siamo dovuto sobbarcare delle

(*) spese pubblicitarie,

(*) distribuzione,

(*) rischio dell'invenduto (mooolto alto),

(*) gestione ordini,

(*) gestione della produzione,

(*) gestione tipografia, rilegatoria, imballaggi,

(*) gestione corrieri e spedizioni,

(*) gestione magazzini

(*) etc...

Dietro a un libro c''è una schiera di persone (costi) che hanno lavorato che neppure immaginate. Fare migliaia di copie non sapendo di venderle è un grosso rischio. Solitamente tutto questo se lo accollano gli editori, ma questa volta si è deciso di fare diversamente. Infine si, la percentuale maggiore per un libro come il nostro (1000 pagine tutte a colori con carta di buona qualità), è vero, è comunque proprio la carta :)

Discorso diverso per gli e-book. Prima di tutto chi ha acquistato la guida cartacea ha tutti gli aggiornamenti gratis e può comprare la versione PDF ad un prezzo molto favorevole. Inoltre facciamo un esempio. Guardiamo gli e-book della Autodesk. Hanno un costo che si aggira tra i $29 e i $40 . Vale a dire una media di $37 cioè circa 28 euro. Ok, il nostro libro sono 1.000 pagine e i loro molti (quasi tutti) non arrivano a 500. Inoltre loro danno la possibilità di vederli solo online. Testualmente:

* ebooks are exclusively for customers interested in online reading only. For customers that want a printed copy please purchase the physical version.

Poi, non essendo noi la "Autodesk", dobbiamo offrire il nostro prodotto ad un prezzo più concorrenziale :)

Altri addirittura te li fanno "installare" solo un su pc con una "chiave" online. Non puoi quindi leggertelo sul tuo smarphone, sul notebook o sul PC di casa.

Pensiamo quindi di aver offerto e di stare offrendo un prodotto nelle modalità e nei costi del tutto simili a ciò che altri, nella stessa situazione, offrono.

Spero di aver chiarito tutti i dubbi :)


Modificato da cecofuli

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Mark83,

certo che prima di fare certe affermazioni, sarebbe saggio informarsi. O meglio ancora, pensare....

se non ci avessi pensato non avrei scritto effettivamente.

Il mondo dell'editoria classica è un modo veramente contorto e complesso. Basti dire che un autore prende dal 6 all' 9% (lordo) del prezzo di copertina. I conti fateli voi. Noi, visto che abbiamo avuto meno intermediari (Editore, Libreria fondamentalmente) la % è leggermente diversa, ma ci siamo dovuto sobbarcare delle

(*) spese pubblicitarie,

(*) distribuzione,

(*) rischio dell'invenduto (mooolto alto),

(*) gestione ordini,

(*) gestione della produzione,

(*) gestione tipografia, rilegatoria, imballaggi,

(*) gestione corrieri e spedizioni,

(*) gestione magazzini

(*) etc...

Dietro a un libro c''è una schiera di persone (costi) che hanno lavorato che neppure immaginate. Fare migliaia di copie non sapendo di venderle è un grosso rischio. Solitamente tutto questo se lo accollano gli editori, ma questa volta si è deciso di fare diversamente. Infine si, la percentuale maggiore per un libro come il nostro (1000 pagine tutte a colori con carta di buona qualità), è vero, è comunque proprio la carta :)

esattamente questo intendevo, con tutto il disagio che può portare a chi produce, ma sopratutto a chi acquista, perché non rilasciare 2 anni fà un PDF??

quote name='cecofuli' date='11 marzo 2010 - 21:01' timestamp='1268337701' post='754005']

Discorso diverso per gli e-book. Prima di tutto chi ha acquistato la guida cartacea ha tutti gli aggiornamenti gratis e può comprare la versione PDF ad un prezzo molto favorevole. Inoltre facciamo un esempio. Guardiamo gli e-book della Autodesk. Hanno un costo che si aggira tra i $29 e i $40 . Vale a dire una media di $37 cioè circa 28 euro. Ok, il nostro libro sono 1.000 pagine e i loro molti (quasi tutti) non arrivano a 500. Inoltre loro danno la possibilità di vederli solo online.


Modificato da cecofuli

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Ehh... Stampare su ordine... Pensa, non ci aveva pensato nessuno ... :lol: Sai quanto ci/vi sarebbe costata la SINGOLA copia su richiesta? No, penso proprio di no, se non non avresti fatto questa osservazione. Fai un giro in qualche tipografia o parla con un editore. Penso tu non sappia come funziona l'editoria classica...Prova ad informarti sulla differenza tra stampa in offset, digitale, costi di avviamento, lastre, positivi, contratti, volumi minimi di stampa, corrieri etc.. Non si tratta di una bancarella ;)

A parte questo, per il discorso "Rilascio PDF". Purtroppo non siamo una grande casa editrice, non siamo la Mondadori o la Focal Press, con migliaia di libri a cataloto. Bisogna fare i conti con la realtà. Non penso (e non voglio) aggiungere altro.

Torto a chi lo ha comprato? Penso abbiano in mano un libro che si può definire ormai da collezione per il fatto che nel mondo non circolerano più copie. Che, a quanto pare, è ancora richiestissimo. Motivo per cui abbiamo deciso di pubblicare il PDF, cosa che non era assolutamente nei nostri piani sin dall'inizio. Con gente che lo cerca in seconda mano e che penso se lo terrà, invece, ben stretto.

Con questo chiudo qui la discussione.


Modificato da cecofuli

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao cecofuli,

inanzitutto complimenti per il lavoro che fai e il prezioso aiuto che hai dato e dai a tutti noi( i tuoi tutorial sono stati e sono tuttora a me utilissimi) nn ho acquista il tuo libro poichè nn avevo il budget e adesso quando ho visto che era disponibile il pdf ci sto facendo un bel pensiero, una cosa che un pò mi frena è l'impossibilità di stampare poichè io trovo difficoltoso seguire il pdf e contemporaneamente avere il programma aperto per fare le prove. capisco le problematiche di protezione un'altra soluzione n si poteva trovare?

grazie e ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

anche io sono in procinto di comprare la guida versione digitale, in quanto quella cartacea quando avevo budget disponibile era terminata e non viene riprodotta più.

Ringrazio chi ha preso questa decisione per permettere a tutti di giovare di tale opera.

Per me l'acquisto di una versione digitale non precluderà in futuro quella cartacea, se mai verrà ristampata, in quanto un pdf rimane in memoria, il libro lo porti dietro. ^_^

Pier Giacomo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Salve e complimenti per la guida e per il prezzo del Pdf, molto interessante!

Non ho ben capito però se il DVD è compreso e scaricabile anch'esso dal sito.

Grazie mille! :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cosa intendi per "compatibilità". VRay è lo stesso per tutti gli applicativi. Quindi funziona allo stesso modo per tutti. Non è che i vari parametri dell'AA sono differenti, o che il VRayMTL sia diverso. I parametri son quelli. Qualcuno in meno, forse, perchè la versione per max è da sempre quella più "avanti" come sviluppo. Quello che cambia è solitamente l'interfaccia.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

per compatibilità intendo i nomi dei parametri... nomi dei shader... nomi dei nodi(se esisono nodi appositi per vray)...ecco se son gli stessi... ovvio ke l interfaccia cambi... ma il resto?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti!

Sto cercando di contattare CECOFULI da quasi una settimana per acquistare il suo libro, ma non ci riesco.

Ho provato a contattarlo sul sito ma niente.

Ho appena provato ad inviargli un messaggio, sapete come contattarlo in maniera alternativa?

Vi ringrazio!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×